Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come unire due foto con Photoshop

di

Hai scattato due foto di uno stesso luogo e vorreste unirle, in modo da creare un’immagine panoramica da pubblicare sui social network? Vorresti fondere due foto, così da creare un’immagine suggestiva da mostrare ai tuoi amici? Se sul tuo computer hai installato Photoshop, puoi riuscirci in maniera semplice e veloce. In che modo? Te lo spiego subito.

Tutto quello che devi fare è prenderti cinque minuti di tempo libero e seguire una delle procedure su come unire due foto con Photoshop che sto per proporti. Ti assicuro che non occorre essere degli esperti di grafica o fotoritocco per riuscirci. Inoltre, qualora ne avessi bisogno, sappi che nell’ultima parte della guida ti spiegherò anche come procedere da smartphone e tablet utilizzando una delle app gratuite di Photoshop messe a disposizione da Adobe.

Allora, si può sapere che ci fai ancora lì impalato? Forza: mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo che ti serve per concentrarti sulla lettura dei prossimi paragrafi e, cosa ancora più importante, cerca di mettere in pratica le “dritte” che sto per darti. Sono convinto che, grazie alle mie indicazioni, non avrai problemi nell’unire due foto con Photoshop, che si tratti di affiancarle o fonderle. Ti auguro buona lettura e, soprattutto, buon divertimento!

Indice

Operazioni preliminari

Se sei giunto su questa guida, probabilmente hai già installato Photoshop sul tuo computer. In caso contrario, puoi farlo adesso recandoti su questa pagina e pigiando sul bottone Attiva la tua versione di prova gratuita, così da scaricare la trial del programma. Dopo aver scaricato il file d’installazione di quest’ultimo, non devi far altro che avviarlo e seguire le istruzioni che ti vengono date a schermo, così da creare l’account Adobe, necessario per adoperare Photoshop e tutte le altre applicazioni della suite Adobe Creative Cloud.

Ti rammento che la versione di prova di Photoshop può essere utilizzata gratuitamente per un periodo di soli 7 giorni. Al termine di questo periodo, per continuare a usare il celebre software di fotoritocco, è necessario sottoscrivere uno dei piani d’abbonamento al servizio Adobe Creative Cloud, che parte da 12,19 euro/mese. Maggiori info qui.

Per ulteriori istruzioni su come scaricare Photoshop gratis, fai riferimento alle istruzioni contenute nella guida che ti ho appena linkato.

Come unire due foto con Photoshop su computer

Vediamo innanzitutto come unire due foto con Photoshop agendo da computer. Nelle prossime righe ti spiegherò prima come affiancare due foto e poi come fonderle. Ti garantisco che in ambedue i casi non vi è nulla di così complicato che tu non possa fare.

Affiancare due foto con Photoshop

Se il tuo obiettivo è quello di affiancare due foto con Photoshop, la prima cosa che devi fare è avviare il programma e selezionare la voce Automatizza > Photomerge… dal menu File che si trova in alto a sinistra. Nella finestra che si apre, fai quindi clic sul pulsante Sfoglia…, seleziona le due immagini da unire e premi sul pulsante OK per completare l’operazione.

Entro qualche secondo, Photoshop analizzerà le due foto e le unirà in un’unica immagine in maniera intelligente, cercando di far combaciare le loro estremità. Seleziona, quindi, la voce Salva con nome dal menu File di Photoshop e salva il risultato finale nel formato di file che preferisci.

Se l’immagine ottenuta non è perfetta, nel senso che ha dei bordi leggermente “storti” o con parti mancanti, prima di procedere al salvataggio del file puoi limare questi difetti usando lo strumento taglierina (in modo da tagliare i bordi della foto) oppure colorando con un pennello le parti di bordo mancanti.

Un altro modo, leggermente più faticoso (ma anche molto più preciso), per unire due foto con Photoshop è agire manualmente creando un’immagine in cui incollare i due scatti che si vogliono affiancare. Per utilizzare questo metodo, devi innanzitutto conoscere le dimensioni esatte delle foto che intendi unire. Per fare ciò su Windows, seleziona i due file con il tasto destro del mouse, seleziona la voce Proprietà dal menu che compare e consulta la voce Dimensioni contenuta nella scheda Dettagli della finestra che si apre. Su macOS, invece, dopo aver fatto clic destro sull’anteprima delle immagini in questione, seleziona la voce Ottieni informazioni dal menu contestuale e consulta la voce Dimensioni contenuta nella scheda Ulteriori informazioni.

A questo punto, seleziona la voce File > Nuovo… dal menu di Photoshop (in alto) e crea una nuova immagine avente la stessa altezza delle due foto da unire e la larghezza delle due immagini sommate tra loro (es. se le due foto sono larghe 500 pixel ciascuna, devi creare un’immagine larga 1.000 pixel).

Adesso, seleziona la voce File > Inserisci incorporato… dal menu di Photoshop, seleziona la prima foto da usare nel tuo “collage” e posizionala con il mouse all’estremità sinistra dell’immagine. Premi, dunque, il tasto Invio per salvare i cambiamenti e ripeti l’operazione con la seconda foto da usare nel collage, collocandola nella parte destra del piano di lavoro.

Missione compiuta! Ora non devi far altro che salvare il risultato ottenuto selezionando la voce Salva con nome dal menu File di Photoshop (in alto a sinistra) e selezionare il formato e la posizione in cui salvare l’immagine.

Fondere due foto con Photoshop

Se, invece, è tua intenzione fondere due foto con Photoshop, devi agire diversamente. Dopo aver avviato il programma sul tuo computer, devi importare le due foto che vuoi fondere aprendo il menu File > Apri (in alto a sinistra) e selezionandole dalla finestra che compare sullo schermo.

Dopo aver importato le due immagini in Photoshop, attiva lo strumento selezione rettangolare dalla barra laterale di sinistra (l’icona del rettangolo segmentato) e delinea la porzione della foto che vuoi sovrapporre all’altra (qualora tu voglia selezionare l’intera immagine, premi contemporaneamente i tasti Ctrl+A se usi Windows o cmd+a se usi macOS).

Seleziona, dunque, la voce Copia dal menu Modifica di Photoshop (in alto) oppure premi contemporaneamente i tasti Ctrl+C su Windows o cmd+c su macOS, recati sulla foto che vuoi usare a mo’ di sfondo e seleziona la voce Incolla dal menu Modifica per incollare l’immagine che hai precedentemente copiato (oppure premi le combinazioni Ctrl+V/cmd+v).

A questo punto, per ottenere l’effetto di fusione, recati nel pannello di controllo dei livelli posto in basso a destra e seleziona un metodo di fusione tra quelli disponibili nell’apposito menu a tendina: ti consiglio di provarli un po’ tutti e poi di scegliere quello che ti piace di più. Tramite il menu a tendina Opacità (situato anch’esso in basso a destra), puoi regolare poi il livello di opacità dell’immagine che si trova in primo piano, così da renderla semi-trasparente.

A lavoro ultimato, non devi far altro che salvare l’immagine di output selezionando la voce Salva con nome dal menu File di Photoshop e scegliere il formato e la cartella di destinazione in cui salvarla.

Nota: come probabilmente già saprai, esiste anche una versione online di Photoshop utilizzabile direttamente dal browser a costo zero (te ne ho parlato ampiamente in un altro articolo), ma purtroppo non integra strumenti adatti allo scopo di questo tutorial. Al suo posto potresti usare Photopea, un editor fotografico online realizzato da terze parti che offre un’interfaccia praticamente identica a quella di Photoshop: te ne ho parlato in dettaglio nel mio tutorial sui siti per modificare foto.

Come unire due foto con Photoshop su smartphone e tablet

Adobe Photoshop Express

Hai intenzione di unire due foto con Photoshop su smartphone e tablet? In tal caso, ti consiglio di adoperare Adobe Photoshop Express, che di base è gratis e permette di effettuare varie modifiche ai propri scatti. Include anche un’utile funzionalità per creare collage, che è perfetta per unire due foto.

Dopo aver installato l’app sul tuo device Android/iOS/iPadOS, premi sul bottone Avanti per 10 volte consecutive e, dopo aver letto le schede informative che ne illustrano il funzionamento, premi sul bottone Adobe ID e accedi con il tuo account Adobe o, in alternativa, accedi con il tuo account Google oppure con il tuo account Facebook, facendo tap sui relativi pulsanti.

A login fatto, fai tap sul pulsante OK e concedi all’app i permessi necessari per farla funzionare; dopodiché pigia sul bottone raffigurante il collage (in basso a destra) e fai tap sull’anteprima delle foto che intendi unire. Per concludere, premi sull’icona della freccia rivolta verso destra (in basso a destra), seleziona la tipologia di griglia da usare tra quelle disponibili e, quando sei soddisfatto del risultato ottenuto, premi sul simbolo della condivisione (in alto a destra) e seleziona un’opzione di salvataggio/condivisione tra quelle disponibili.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.