Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come affiancare due foto

di

Non sei un grande esperto di grafica ma hai urgente bisogno di affiancare due immagini per creare il classico effetto “prima e dopo”. Sei già in possesso dei file contenenti le due foto da mettere una accanto all’altra ma non sai come fare.

Tranquillo, ci pensa GIMP! Con una manciata di click, questo ottimo programma gratuito per il fotoritocco ti aiuterà a creare la tua foto “prima e dopo” in men che non si dica. Non ci credi? Allora ecco come affiancare due foto con GIMP in dettaglio.

Per scoprire come affiancare due foto con GIMP, devi innanzitutto collegarti al sito Internet di GIMP e fare click sulla voce Download GIMP 2.6.11 per scaricare il programma sul tuo PC. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (gimp-2.6.11-i686-setup-1.exe) e, nella finestra che si apre, fai click prima su Esegui e poi su (per autorizzare l’installazione su Windows 7 e Vista). Clicca quindi su Next per due volte consecutive e completa il processo d’installazione di GIMP facendo click prima su Install now e poi su Finish.

Ad installazione completata e a programma avviato, devi aprire la prima foto da includere nel tuo “collage” tramite la voce Apri del menu File (nella finestra centrale di GIMP). Presupponendo che la foto da affiancare all’immagine che hai appena aperto abbia la stessa altezza e quasi la stessa larghezza di quest’ultima, devi ampliare la superficie della foto in modo da raddoppiarne la larghezza senza alterarne l’altezza.

Per fare ciò, seleziona la voce Dimensione Superfice dal menu Immagine (nella finestra centrale di GIMP) e, nella finestra che si apre, scollega i valori di altezza e larghezza della foto cliccando sull’icona a forma di catenella che si trova accanto alle dimensioni di Larghezza e Altezza. Imposta quindi il valore Larghezza sul doppio del valore originale (es. 640 se l’originale è 320) e clicca sul pulsante Ridimensiona per applicare le modifiche all’immagine.

Adesso che la superficie dell’immagine si è raddoppiata, seleziona la voce Apri come livelli dal menu File di GIMP e apri la foto da affiancare a quella originale. Seleziona quindi lo strumento Sposta (l’icona blu a forma di croce) dalla barra degli strumenti collocata sulla sinistra dello schermo e sposta con il mouse la seconda immagine appena aperta in modo che risulti perfettamente affiancata alla prima.

Completata la procedura per affiancare due foto con GIMP, procedi ad eliminare eventuali spazi superflui rimasti nell’immagine dopo l’affiancamento, selezionando con lo strumento selezione rettangolare (il rettangolo nero tratteggiato in alto a sinistra) l’area della foto in cui sono comprese le immagini affiancate e cliccando sulla voce Ritaglia alla selezione del menu Immagine. Salva, infine, la tua immagine selezionando la voce Salva come dal menu File.