Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come affittare con Airbnb

di

Dopo tanti sacrifici e anni d’attesa, sei finalmente riuscito a realizzare uno dei tuoi sogni: comprare una seconda casa al mare per passare le tue vacanze in completo relax. Adesso, però, per far fruttare al meglio il tuo investimento e recuperare parte dei soldi spesi, vorresti affittare la casa nei mesi nei quali non è frequentata. Parlando con alcuni tuoi conoscenti, ti è stato suggerito di affidarti ad Airbnb, una piattaforma online molto popolare che permette anche di affittare la propria abitazione in autonomia, senza doversi affidare a costose agenzie. Incuriosito da tale opportunità, ti sei subito adoperato per saperne di più e approfondirne il funzionamento.

Nessun problema: se mi dedichi qualche minuto del tuo tempo libero, posso dirti come affittare con Airbnb illustrandoti la procedura da seguire da smartphone, tablet e computer. Per prima cosa, ti spiegherò brevemente quali sono le leggi da seguire per affittare in Italia e quali sono le tariffe che vengono applicate, dopodiché ti indicherò come diventare un host su Airbnb, come pubblicare il tuo primo annuncio e come gestire le richieste degli ospiti interessati al tuo alloggio. Come dici? È proprio quello che volevi sapere? Allora non perdere altro tempo e approfondisci subito l’argomento.

Coraggio: mettiti bello comodo, prenditi cinque minuti di tempo libero e dedicati alla lettura dei prossimi paragrafi. Segui con attenzione le indicazioni che sto per darti, prova a metterle in pratica e sono sicuro che, in men che si dica, riuscirai a capire come creare e pubblicare il tuo primo annuncio d’affitto su Airbnb. A me non resta altro che augurarti buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Leggi e tariffe per affittare con Airbnb

Prima di entrare nel dettaglio di questa guida e spiegarti, per filo e per segno, come affittare con Airbnb, è importante che tu conosca le leggi e i regolamenti da rispettare nel paese e nella tua città nei quali intendi affittare un alloggio.

Per prima cosa, per affittare un alloggio in Italia, devi sapere che hai l’obbligo di registrare i dati dei tuoi ospiti sul portale degli alloggiati, al quale puoi accedere con le credenziali che ti sono state fornite personalmente dopo esserti recato presso gli uffici della Questura della tua città.

Inoltre, per gli affitti di durata inferiore ai 30 giorni (se non sei una struttura ricettiva), hai l’obbligo di stipulare con i tuoi ospiti un contratto di locazione breve in forma scritta (senza obbligo di registrazione). Se l’alloggio che intendi affittare fa parte di un condominio, verifica le regole condominiali e, successivamente, assicurati che queste ultime siano sempre rispettate dai tuoi ospiti.

Se hai dubbi o vuoi approfondire l’argomento, ti consiglio di rivolgerti alle autorità preposte della tua città o consultare un avvocato per avere un parere legale. In alternativa, puoi iscriverti alla comunità di Airbnb e chiedere un parere agli altri utenti che ti aiuteranno a trovare le risposte che cerchi.

Per quanto riguarda le tariffe per affittare su Airbnb, il servizio applica una commissione che si aggira intorno al 3% per singola prenotazione che viene detratta automaticamente dal compenso dell’host. Tuttavia, ti sarà utile sapere che le tariffe potrebbero essere d’importo maggiore per gli host che applicano termini di cancellazione rigidi. In qualsiasi momento, potrai visualizzare le commissioni e il tuo compenso per singola prenotazione accedendo alla sezione Cronologia delle transazioni del tuo account.

Creare un account su Airbnb

Dopo aver appreso le leggi e le tariffe per affittare con Airbnb e esserti informato sul regolamento della tua città, sei pronto per creare un annuncio su questa celebre piattaforma che permette di offrire alloggi e di effettuare prenotazioni di case, hotel e ristoranti. Prima, però, devi creare un account su Airbnb.

Per procedere, prendi il tuo smartphone o tablet e, se ancora non l’hai fatto, scarica l’app di Airbnb (disponibile per device Android e iOS) dallo store del tuo dispositivo. Dopo averla scaricata e avviata, premi sulla voce Crea un account (o Continua con Facebook per registrarti utilizzando il tuo account Facebook), inserisci i dati richiesti nei campi Nome e Cognome e fai tap sulla voce Avanti, dopodiché digita il tuo indirizzo email nel campo apposito, scegli se ricevere email promozionali da Airbnb, specifica la password da associare al tuo account, indica la tua data di nascita e pigia sui pulsanti Registrati e Accetta. Per approfondire l’argomento, puoi leggere la mia guida su come iscriversi su Airbnb.

Se preferisci registrarti al servizio da computer, collegati al sito Internet di Airbnb e fai clic sulla voce Registrati. Nella nuova pagina aperta, scegli la modalità di registrazione che preferisci cliccando su uno dei pulsanti disponibili tra Registrati con Facebook, Registrati con Google e Registrati con un indirizzo email e inserisci i dati richiesti.

In particolare, se hai scelto di creare un nuovo account usando il tuo indirizzo email, inserisci i tuoi dati personali nei campi Indirizzo email, Nome, Cognome, Password e Data di nascita, apponi il segno di spunta accanto alla voce Non voglio ricevere messaggi promozionali da Airbnb per non ricevere email promozionali dal servizio e pigia sul pulsante Registrati. Infine, fai clic sulla voce Accetta per creare e accedere al tuo account su Airbnb.

Iniziare ad affittare con Airbnb

Come accennato in precedenza, è possibile affittare con Airbnb sia usando l’apposita applicazione per smartphone e tablet che procedendo da computer. Come fare? Te lo spiego subito.

Da smartphone e tablet

Per iniziare ad affittare con Airbnb da smartphone e tablet, avvia l’app del servizio pigiando sulla sua icona (la “A” bianca su sfondo rosso) presente nella home screen del tuo dispositivo, fai tap sulla voce Profilo presente nel menu in basso e seleziona l’opzione Pubblica il tuo annuncio.

Nella schermata Organizziamo il tuo annuncio, pigia sul pulsante Continua, seleziona il tipo d’alloggio che intendi affittare selezionando una delle opzioni disponibili tra Appartamento, Casa, Alloggio secondario, Spazio unico, Bed and breakfast e Boutique hotel e, tramite il menu a tendina presente sotto la voce Ora scegli il tipo di alloggio, indica il tipo d’alloggio che affitti (le opzioni variano a seconda della scelta precedente).

Per esempio, se hai intenzione di affittare un appartamento, per prima cosa seleziona la voce Appartamento, dopodiché specifica il tipo d’alloggio scegliendo una delle opzioni tra Appartamento, Loft, Condominio, Appartamento con trattamento alberghiero e Casa particular.

Adesso, nella sezione Cosa prenoteranno gli ospiti, apponi il segno di spunta accanto a una delle opzioni tra Intero alloggio, Stanza privata e Stanza condivisa a indicare gli spazi a disposizione degli affittuari e specifica se lo spazio è stato organizzato in modo che sia riservato solo agli ospiti apponendo il segno di spunta accanto alla voce Si, è organizzato soprattutto per gli ospiti o, in caso contrario, accanto all’opzione No, tengo qui i miei effetti personali. Pigia, quindi, sul pulsante Avanti per proseguire con la creazione del tuo annuncio d’affitto.

Nella nuova schermata visualizzata, specifica se stai affittando come azienda apponendo il segno di spunta accanto a una delle opzioni disponibili tra Si, sono un imprenditore nel campo dell’ospitalità e No e fai tap sul pulsante Avanti, dopodiché specifica il numero totale degli ospiti che puoi accogliere, delle camere e dei letti disponibili nei campi Ospiti totali, Camere per gli ospiti e Letti per ospiti e pigia nuovamente sul pulsante Avanti.

Adesso, fai tap sulla voce Aggiungi tipologie di letti per indicare la tipologia di letto (Due piazze, Letto singolo, Divano letto, Letto a castello, Tre piazze, Culla ecc.) presente in ciascuna stanza e negli spazi condivisi e indica, nel campo Bagni per gli ospiti, il numero di bagni disponibili nel locale che stai affittando.

Prosegui nella creazione del tuo annuncio indicando l’indirizzo completo dell’alloggio nei campi Paese/regione, Via, Città, Stato e CAP, verifica che la posizione indicata sulla mappa sia corretta e pigia sul pulsante Avanti. Nella schermata Quali servizi offrirai?, indica i servizi disponibili nel tuo alloggio apponendo il segno di spunta accanto alle opzioni di tuo interesse tra Essenziali, Wi- Fi, Cucina, Parcheggio gratuito incluso, TV, Acqua calda, Lavatrice, Ferro da stiro, Riscaldamento, Aria condizionata, Ascensore, Camino ecc. e pigia sul pulsante Avanti per concludere la prima parte del tuo annuncio d’affitto.

Adesso, per aggiungere le foto e la descrizione del tuo alloggio, pigia sul pulsante Continua relativo alla voce Metti in mostra il tuo alloggio e pigia sul pulsante Aggiungi foto per caricarne almeno due immagini. Premi, poi, sull’opzione Aggiungi un titolo, inserisci il titolo da assegnare al tuo annuncio di affitto e pigia sul pulsante Avanti, dopodiché, se non l’hai ancora fatto, fai tap sull’opzione Aggiungi una foto del profilo per aggiungere una foto come immagine del tuo profilo Airbnb, inserisci il tuo numero di telefono nel campo apposito e verifica quest’ultimo inserendo il codice di sicurezza di 4 cifre ricevuto tramite SMS.

Infine, fai tap sul pulsante Continua relativo alla voce Preparati per gli ospiti, pigia sul pulsante Avanti, imposta le regole della casa nella sezione Stabilisci le regole di casa tua e premi sul pulsante Avanti. Adesso, apponi il segno di spunta accanto a una delle opzioni tra e Sono agli inizi per indicare se hai già affittato il tuo alloggio in passato, specifica la frequenza con la quale desideri affittare (Il più spesso possibile, Part-time e Non ho ancora deciso) e, nella schermata Disponibilità, inserisci le informazioni riguardanti il preavviso, la finestra di prenotazione, gli orari di check-in e il numero di pernottamenti minimi.

Nella sezione Gestisci il tuo calendario, indica le date di disponibilità e non disponibilità del tuo alloggio, imposta i prezzi d’affitto stabilendo il prezzo minimo, il prezzo massimo e il prezzo standard e pigia sul pulsante Avanti, dopodiché scegli se offrire uno sconto ai tuoi primi ospiti apponendo il segno di spunta accanto all’opzione Offri uno sconto del 20% ai tuoi primi ospiti e premi sul pulsante Avanti per quattro volte consecutive per completare la creazione del tuo annuncio. Pigia, quindi, sul pulsante Pubblica l’annuncio e il gioco è fatto.

Da computer

Per pubblicare un annuncio su Airbnb da computer, collegati al sito ufficiale del servizio e, se ancora non l’hai fatto, accedi al tuo account. Clicca, quindi, sulla voce Accedi, inserisci i tuoi dati nei campi Indirizzo email e Password e pigia sul pulsante Accedi.

Adesso, scegli l’opzione Diventa un host presente nel menu in alto e seleziona la voce Pubblica il tuo annuncio dal menu che compare. Nella nuova schermata visualizzata, indica la tipologia d’alloggio (Casa, Appartamento, Chalet, Minicasa ecc.) che intendi affittare tramite i menu a tendina presenti sotto le voci Per prima cosa, restringiamo il campoOra scegli un tipo di alloggio, dopodiché specifica gli spazi a disposizione degli ospiti selezionando una delle opzioni disponibili tramite il menu a tendina Cosa avranno a disposizione gli ospiti? e apponi il segno di spunta accanto a una delle opzioni tra Sì, è organizzato soprattuto per gli ospitiNo, tengo qui i miei effetti personali, per indicare se lo spazio è organizzato esclusivamente per gli ospiti o meno.

Per proseguire con la creazione del tuo annuncio, indica se sei un imprenditore nel campo dell’ospitalità o se sei un privato e pigia sul pulsante Altro. Nella sezione Quante persone può ospitare il tuo alloggio?, specifica il numero di persone che puoi ospitare, i letti e i bagni disponibili, dopodiché pigia sul pulsante Altro, inserisci l’indirizzo del tuo alloggio nel campo Il tuo indirizzo completo e gli eventuali dati mancanti nei campi Città, Provincia e CAP e pigia sui pulsanti Altro e Perfetto per confermare l’indirizzo indicato.

Adesso, nella schermata Quali servizi metti a disposizione?, apponi il segno di spunta accanto ai servizi offerti (Wi-Fi, Shampoo, TV, Riscaldamento, Aria condizionata ecc.), indica se ci sono ulteriori spazi ai quali gli ospiti possono avere accesso (Piscina, Cucina, Lavatrice, Idromassaggio, Ascensore ecc.) e pigia sul pulsante Termina per completare la prima parte del tuo annuncio.

Pigia, quindi, sul pulsante Continua presente sotto la voce Prepara la scena per proseguire nella creazione dell’annuncio d’affitto. Nella nuova pagina aperta, fai clic sul pulsante Carica foto per caricare almeno una foto del tuo alloggio (puoi scegliere anche l’opzione Salta questo passaggio per ora per rimandare l’inserimento delle foto) e pigia sul pulsante Altro, dopodiché inserisci la descrizione della casa nel campo di testo visibile nella sezione Modifica la tua descrizione e inserisci il titolo dell’annuncio (quello che sarà visualizzato su Airbnb) nel campo apposito.

Per poter pubblicare il tuo annuncio, devi completare il tuo profilo personale. Infatti, se quest’ultimo non è completo con tutte le tue informazioni, non potrai proseguire nella creazione dell’annuncio stesso. Se, quindi, ti viene richiesto di aggiungere una foto profilo e di verificare il tuo numero di telefono, segui le indicazioni a schermo per aggiornare il tuo profilo. Nel caso in cui quest’ultimo sia già aggiornato con tutti i dati richiesti, pigia sul pulsante Termina per concludere la seconda parte dell’annuncio.

Come ultimo passaggio, pigia sul pulsante Continua relativo all’opzione Preparati per gli ospiti e, nelle sezioni Rivedi i requisiti minimi di Airbnb per gli ospitiImposta le regole della casa per i tuoi ospitiControlla i requisiti del tuo ospite, imposta i requisiti affinché un utente possa prenotare il tuo alloggio e quali sono le regole da rispettare, dopodiché pigia sul pulsante Altro per due volte consecutive e apponi il segno di spunta accanto alla voce Tutto chiaro! per accettare le condizioni di Airbnb.

Nella nuova schermata visualizzata, indica se hai già affittato il tuo alloggio selezionando una delle opzioni disponibili tra o Sono agli inizi e specifica la frequenza con la quale vuoi ospitare (Part-time, Il più spesso possibile e Non ho ancora deciso) le persone. Adesso, specifica i giorni di preavviso di cui hai bisogno prima dell’arrivo di un ospite, indica con quanti giorni d’anticipo un utente può prenotare il tuo alloggio utilizzando i menu a tendina presenti sotto le voci Di quanti giorni di preavviso hai bisogno prima dell’arrivo di un ospite?Con quanto anticipo gli ospiti possono prenotare?, dopodiché imposta il numero di notti minimi e notti massime per un singolo soggiorno e pigia sul pulsante Altro.

Infine, nella sezione Aggiorna il tuo calendario, pigia sul pulsante Sblocca mese per rendere disponibili le prenotazioni per tutti i giorni dei mesi selezionati o fai clic sui giorni di tuo interesse per impostare la singola disponibilità e pigia sul pulsante Altro, dopodiché inserisci i prezzi per l’affitto nei campi Prezzo di basePrezzo minimoPrezzo massimo, scegli se offrire uno sconto del 20% ai tuoi primi ospiti e clicca sui pulsanti Altro (per quattro volte consecutive) e Termina. Pigia, quindi, sul pulsante Pubblica il tuo annuncio e il gioco è fatto.

Gestire gli annunci d’affitto

Dopo aver creato e pubblicato il tuo annuncio d’affitto, puoi gestire questi ultimi modificandone la disponibilità, gestendo le prenotazioni e rispondendo alle richieste degli utenti interessati sia da smartphone e tablet che da computer.

Da smartphone e tablet

Per gestire i tuoi annunci da smartphone e tablet, avvia l’app di Airbnb e fai tap sulla voce Annunci presente nel menu in basso, dopodiché seleziona l’annuncio di tuo interesse presente nella sezione Pubblicato e seleziona l’opzione Annuncio per modificare le informazioni relative all’alloggio o scegli la voce Impostazioni di prenotazione per modificare le informazioni relative alla prenotazione.

Se, invece, vuoi gestire il calendario di prenotazione e modificare i prezzi d’affitto, seleziona la voce Calendario e, se hai più di un alloggio in affitto, fai tap sul nome di quello di tuo interesse. In questa sezione puoi verificare la presenza di nuove prenotazioni, modificare la disponibilità dell’alloggio e, selezionando la voce Dettagli, modificare i prezzi d’affitto per singoli giorni.

Infine, premendo sulla voce Posta presente nel menu in basso, puoi visualizzare i messaggi ricevuti, rispondere alle domande degli alti utenti interessati al tuo alloggio (Messaggio) e accettare/rifiutare eventuali richieste di prenotazione (Pre-approva e Rifiuta).

Da  computer

Per gestire i tuoi annunci da computer, fai clic sulla voce Host presente nel menu in alto e seleziona la voce Scrivania per affittare per accedere alla schermata di gestione dedicata agli host.

Nella nuova pagina aperta, puoi visualizzare le richieste di prenotazione, il progresso nell’ospitare, le prenotazioni confermate e il riepilogo dei tuoi annunci. Per modificare questi ultimi, fai clic sulla voce Annuncio presente nel menu in alto e scegli la voce Modifica relativa all’annuncio di tuo interesse.

Se, invece, vuoi visualizzare le prenotazioni e le disponibilità dei tuoi alloggi, fai clic sull’opzione Calendario e, se hai pubblicato più di un annuncio, fai clic sull’icona della freccia rivolta verso il basso posta accanto al nome dell’annuncio selezionato per selezionarne un altro.

Scegli, invece, l’opzione Posta per visualizzare i messaggi ricevuti e rispondere alla richieste degli utenti interessanti a prenotare il tuo alloggio. Nella nuova schermata visualizzata, assicurati che sia selezionata la scheda Viaggiare e fai clic sul messaggio di tuo interesse, dopodiché inserisci il tuo messaggio di risposta nel campo apposito e pigia sul pulsante Invia messaggio.

In alternativa, se hai ricevuto una richiesta di prenotazione, fai clic sul pulsante Pre-approva per invitare l’utente a procedere con la prenotazione, pigia sul pulsante Rifiuta se non intendi accettare la sua richiesta o sul pulsante Invia offerta speciale per far sapere all’utente che sei disposto a ospitarlo a un prezzo speciale (l’ospite dovrà accettare e prenotare entro 24 ore per usufruire della promozione).

Se, invece, vuoi cancellare un annuncio pubblicato, accedi all’annuncio di tuo interesse, fai clic sulla voce Modifica e pigia sul pulsante Modifica presente accanto alla voce Stato dell’annuncio. Nella nuova schermata visualizzata, fai clic sull’opzione Disattiva l’annuncio definitivamente, seleziona il motivo della tua scelta e pigia sul pulsante Avanti. Per la procedura dettagliata, puoi leggere la mia guida su come cancellare annuncio da Airbnb.