Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come aggiornare i driver NVIDIA

di

Che tu sia appassionato di informatica o meno, quasi sicuramente avrai sentito parlare dei prodotti NVIDIA. Magari il tuo PC ha proprio una scheda video prodotta dalla celebre azienda californiana, adesso vorresti aggiornarne i driver ma non sai come fare.

Oppure non sei molto pratico con i computer e, dopo aver avuto qualche grana con alcune applicazioni, hai scoperto che aggiornare i driver della scheda video potrebbe risolvere il problema, ma non sai proprio dove mettere mano. Niente paura, in questa guida ti andrò a spiegare per filo e per segno come aggiornare i driver NVIDIA.

Sappi che sono presenti diverse procedure che puoi seguire, le quali ti permetteranno di svolgere l’aggiornamento sia in maniera automatizzata che manuale. Bando alle ciance, prenditi tutto il tempo che vuoi per la lettura dei prossimi paragrafi, e preparati a mettere in pratica i consigli che ti sto per dare. Vedrai che non è necessario essere dei tecnici informatici per riuscire nell’intento. Ti auguro una buona lettura!

Indice

Operazioni preliminari

Ripristino

Aggiornare i driver di una scheda video è un’operazione consigliata, ma non sempre esente da problemi (sebbene siano piuttosto rari). Per questo, onde evitare di ritrovarsi con dei giochi o addirittura con l’intero sistema operativo malfunzionante in seguito all’aggiornamenti, è consigliabile effettuare un backup prima di procedere.

Innanzitutto, ti consiglio di creare un punto di ripristino del sistema, in cui siano presenti i driver che hai installato attualmente sul computer: per farlo, fai clic sul pulsante Start (l’icona della bandierina collocata nell’angolo in basso a sinistra dello schermo) e digita “Crea un punto di ripristino” nella barra di ricerca.

Seleziona, dunque, il risultato più pertinente e, nella finestra che si apre, fai clic sul pulsante Crea posto in basso, nel menu Protezione sistema. Nel pop-up comparso su schermo, scrivi come descrizione quella che preferisci, in modo da rendere il punto di ripristino riconoscibile nel caso dovessi avere bisogno di ripristinarlo.

Infine, fai clic sul tasto Crea, e attendi il termine dell’operazione, che viene segnalata da un messaggio che ti avvisa dell’avvenuta creazione del punto di ripristino. In questo modo, il tuo computer, in caso di problemi, potrà essere riportato nella stessa condizione presente al momento del backup.

Per tutti i dettagli, t consiglio di leggere la mia guida su come creare un punto di ripristino in Windows 10. Per altre opzioni di backup, invece, ti suggerisco di dare un’occhiata al mio tutorial su come fare il backup del PC.

Come aggiornare driver scheda NVIDIA

NVIDIA

Una volta prese le giuste precauzioni, sei finalmente pronto per avviare l’aggiornamento della tua scheda video NVIDIA. Sappi che sono disponibili due metodi per aggiornare i driver, entrambi efficaci allo stesso modo.

Il primo, richiede l’installazione di un semplice software sviluppato dalla stessa NVIDIA, chiamato GeForce Experience. Attraverso questo programma, l’installazione dei driver corretti per la tua scheda avverrà in maniera del tutto automatica.

Il secondo metodo di aggiornamento è quello che si può definire standard e prevede il download manuale dei driver di NVIDIA dal sito del produttore. Ma fai attenzione, prima di procedere in questo modo devi conoscere il modello esatto della tua scheda video. Per tutti i dettagli, continua a leggere.

GeForce Experience

GeForce Experience

Nel caso volessi avviare l’installazione dei driver in maniera automatica, puoi installare sul tuo computer il software gratuito GeForce Experience. Questa piattaforma può, inoltre, permetterti di ottimizzare i giochi e le applicazioni presenti sul computer e di registrare lo schermo.

Per scaricare il file di installazione del programma, recati nella sezione dedicata ad esso sul sito NVIDIA. Dopodiché fai clic sul tasto verde Scarica ora presente sotto la voce GeForce Experience.

Una volta completato il download del file .exe, aprilo e attendi l’apertura del pannello di installazione. Clicca poi sul pulsante verde Accetta e installa e attendi qualche secondo affinché l’installazione venga portata a termine, con il conseguente avvio del software.

All’apertura del programma, ti viene chiesto di inserire le tue credenziali NVIDIA per fare l’accesso al client di GeForce Experience. Qualora non fossi registrato, fai clic sul pulsante verde Crea account e inserisci, nella schermata di registrazione, le credenziali che ti vengono richieste (es. indirizzo email, nome, password e data di nascita).

Ricorda di spuntare la casella Accetto i termini e le condizioni, e completa il Captcha facendo clic sulla voce Sono un essere umano. Infine, premi sul tasto Crea un account per continuare. In alternativa, puoi eseguire l’accesso a GeForce Experience attraverso i tuoi account Facebook, Google o Apple, facendo clic sulle relative opzioni su schermo.

Scegli poi se fornire delle autorizzazioni a NVIDIA per monitorare le tue abitudini di uso e premi sul tasto verde Continua per avere accesso all’interfaccia principale del programma. Ignora eventuali guide all’utilizzo e recati nel menu Driver, posto in alto, per effettuare il download dei driver NVIDIA.

Successivamente, fai clic sui tre puntini verticali posti sulla destra, per accedere al menu di scelta dei driver Game Ready (GRD) o Studio (SD): i primi sono adatti nel caso usassi la tua scheda video principalmente per giocare ai videogiochi, mentre i secondi forniscono il download di driver ottimizzati per l’utilizzo di software di fotografia, grafica o disegno.

Fai quindi clic sul tasto Cerca aggiornamenti per avviare la scansione degli ultimi driver disponibili per la tua scheda video; infine, fai clic sul tasto verde Scarica posto di fianco alla voce relativa all’ultima versione del driver.

Attendi il termine del download dei driver, monitorando l’avanzamento attraverso la barra a riempimento. La velocità dipende dalla tua connessione Internet, dunque potrebbero volerci anche diversi minuti a seconda della dimensione del pacchetto.

Al termine del download, scegli se effettuare un’Installazione Rapida (consigliata) o Personalizzata, che consiglio solo agli utenti più esperti. Fai quindi clic su uno dei due tasti per continuare, infine attendi semplicemente il completamento dell’operazione.

Mi raccomando, non spegnere per nessun motivo il tuo computer durante l’installazione dei driver, e attendi pazientemente la fine, anche se lo schermo dovesse diventare di colore nero durante il procedimento.

Installazione standard

Standard

Se hai scelto di fare affidamento sul metodo di installazione standard, per prima cosa ti invito a verificare il nome del modello della tua scheda video.

Per farlo, premi la combinazione di tasti Win+R e digita il codice dxdiag nella riga di comando che compare su schermo, dopodiché premi il tasto Invio. Nella finestra comparsa, recati nel menu Schermo: il modello della scheda video si trova di fianco alla voce Nome.

Prendi nota della sigla della scheda video, dopodiché collegati nella sezione per il download dei driver del sito NVIDIA. A questo punto, devi di indicare il modello della scheda video annotata in precedenza: nel menu a tendina Tipo di prodotto, seleziona dunque la prima sigla presente nel nome della scheda grafica. Per la stragrande maggioranza delle schede video, si tratta della sigla GeForce.

Nel menu Serie del prodotto fai riferimento, invece, ai valori numerici presenti nel modello della tua scheda video, e alle eventuali tre lettere di riconoscimento del modello (es. RTX, GTX). Trovi queste informazioni immediatamente dopo la sigla indicata in precedenza.

Nel menu Serie del prodotto devi indicare i primi due valori numerici della tua scheda video. Per fare un esempio, nel caso si trattasse di una scheda video RTX 2060, dovresti selezionare la voce GeForce RTX 20 Series.

Inoltre, nel caso avessi intenzione di effettuare l’aggiornamento su computer portatile, seleziona dal menu solamente i driver per schede video portatili. Potrai riconoscerli dalla dicitura (Notebook) presente di fianco alla voce da selezionare.

Nel menu Famiglia di prodotti, invece, non ti resta che indicare semplicemente il modello della tua scheda video, nella sua interezza. In Sistema operativo, seleziona il sistema sul quale stai effettuando l’installazione dell’aggiornamento.

Per il menu Tipo di download ti viene fornita l’opportunità di scegliere fra driver Game Ready (GRD) o driver Studio (SD). I driver Game Ready sono indicati qualora usassi la tua scheda video principalmente per giocare ai videogiochi, dato che includono funzioni ottimizzate per la maggior parte dei titoli supportati.

Qualora invece avessi intenzione di utilizzare la tua scheda video per applicazioni di video editing, animazione, fotografia e progettazione grafica, ti invito a scegliere i driver Studio.

Infine, scegli la lingua di riferimento del tuo sistema nell’ultimo menu a tendina, dopodiché premi sul tasto verde Ricerca per continuare. Nella schermata di ricerca sono indicate tutte le caratteristiche dell’ultima release dei driver.

In particolare, puoi notare nel menu comparso il numero della versione, la data del rilascio, il sistema operativo sul quale va installato il pacchetto di driver, la lingua e le dimensioni del file.

Poco più in basso, è presente uno specchietto che è utile per riepilogare i Vantaggi principali della release, i Prodotti supportati dai driver che stai per installare (fra i quali dovrebbe essere presente la tua scheda video) ed eventuali Informazioni addizionali.

Quando sei pronto, premi pure sul tasto verde Download immediato. Fai lo stesso nella pagina che si apre, e attendi il termine del download del file .exe dei driver.

Standard Nvidia

Terminato il download, apri l’eseguibile appena scaricato e premi su OK per cominciare l’installazione. Ottenuto l’accesso al pannello di installazione NVIDIA, scegli di installare solamente il Driver Grafico NVIDIA, mettendo la spunta alla voce relativa ad esso. Clicca quindi il pulsante verde Accetta e continua.

Seleziona poi se effettuare un’installazione rapida (consigliata) o una personalizzata. Ti consiglio di scegliere questa seconda opzione solo se sei un utente esperto e hai intenzione di installare solo una parte dei driver.

Premi, dunque, sul pulsante verde Avanti per avviare l’installazione. Questo procedimento potrebbe durare qualche minuto, non preoccuparti se vedi lo schermo spegnersi in maniera intermittente. Al termine dell’installazione, premi semplicemente sul tasto verde Chiudi per concludere il processo.

Cosa fare in caso di problemi o dubbi

Chat Nvidia

Nel caso avessi problemi con l’installazione, o il tuo computer dovesse riscontrare rallentamenti ed errori generici dopo aver completato una delle procedure, fai riferimento al capitolo iniziale del tutorial per ripristinare un backup del sistema precedente all’installazione.

Altrimenti, visita questa guida, e segui le indicazioni che ti vengono mostrate su schermo per provare a risolvere eventuali problemi in maniera autonoma. Qualora dovessi avere difficoltà ulteriori, fai riferimento alla pagina di supporto di NVIDIA.

Puoi contattare l’assistenza facendo clic sul pulsante verde Entra in chat ora, attraverso il quale verrà aperta una pagina che ti fornirà la possibilità di inserire un messaggio in cui descrivere i problemi riscontrati.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.