Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come aprire file ISO con Mac

di

Hai appena acquistato il tuo primo Mac e naturalmente non hai ancora molta dimestichezza con OS X e le sue applicazioni. Così hai scaricato un file ISO da Internet ma non riesci a capire come visualizzarne il contenuto o masterizzarlo su un CD o DVD vuoto. Niente panico, sono pronto a darti una mano per compiere entrambe le operazioni.

Se vuoi imparare come aprire file ISO con Mac o masterizzarne il contenuto su un CD o DVD vuoto, non devi far altro che approfondire la conoscenza delle utility incluse “di serie” in OS X, perché puoi far tutto con quelle senza scaricare applicazioni di terze parti. Per maggiori informazioni, continua a leggere.

Che tu ci creda o no, tutto quello che devi fare per scoprire come aprire file ISO con Mac è selezionare l’immagine disco di cui vuoi scoprire il contenuto facendo doppio click su di essa. Se non hai cambiato le impostazioni predefinite di sistema, il file ISO verrà “montato” come un’unità virtuale di OS X e il suo contenuto sarà consultabile selezionando il nome del drive dalla barra laterale del Finder.

Qualora ciò non accadesse, vuol dire che devi ripristinare l’associazione dei file ISO con l’utility Disk Image Mounter del Mac. Tranquillo, è un’operazione semplicissima. Non devi far altro che selezionare una qualsiasi immagine in formato ISO con il mouse e visualizzare le proprietà avanzate del file premendo la combinazione di tasti cmd+i sulla tastiera del computer.

Nella finestra che si apre, seleziona DiskImageMounter dal menu a tendina Apri con e clicca prima sul pulsante Modifica tutto e poi su Continua per salvare i cambiamenti. Prova dunque a riaprire il file ISO con un doppio click e l’immagine dovrebbe essere “montata” dal sistema come drive virtuale.

Qualora non riuscissi a trovare DiskImageMounter nel menu a tendina per la scelta del software con cui aprire i file ISO, seleziona la voce Altro da quest’ultimo e seleziona l’utility DiskImageMounter andandola a “pescare” dalla cartella /System/Library/CoreServices/ di OS X. Dopo aver consultato il contenuto di un file immagine, puoi “smontarlo” facilmente cliccando sull’icona Eject collocata accanto al suo nome nella barra laterale del Finder.

mi1

Non vuoi aprire file ISO con Mac per visualizzarne il contenuto ma vorresti masterizzarli su un CD/DVD vuoto? Nessun problema. Anche in questo caso puoi affidarti senza problemi alle applicazioni preinstallate sul tuo Mac, Utility Disco per la precisione.

Avvia dunque la app tramite la sua icona presente nella cartella Altro del Launchpad, seleziona la voce Apri immagine disco dal menu File ed apri il file ISO da masterizzare. In alternativa, puoi anche selezionare l’immagine ISO con il mouse e trascinarla nella finestra dell’applicazione.

mi2

A questo punto, fai click sul nome del file immagine che hai appena importato in Utility Disco (selezionandolo dalla barra laterale del programma), inserisci nel computer il CD/DVD vuoto su cui vuoi copiare i dati e clicca sull’icona Masterizza che si trova in alto a sinistra per avviare la masterizzazione.

Se cerchi un software alternativo (e magari un po’ più intuitivo di Utility Disco) per masterizzare CD e DVD con Mac, ti consiglio Burn di cui ti ho parlato approfonditamente nella mia guida su come masterizzare con Mac. Può essere utilizzato anche per copiare il contenuto delle immagini ISO su dischetti vuoti.