Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come aprire file xml.p7m

di

Hai ricevuto una fattura elettronica in formato xml.p7m e, adesso, dopo averla scaricata, stai cercando in tutti i modi di aprirla. Hai fatto diversi tentativi ma, purtroppo, non ne stai venendo a capo. Le cose stanno in questo modo, dico bene? Allora sarai felice di sapere che sei capitato nel posto giusto al momento giusto!

Nella guida di oggi, infatti, ti illustrerò come aprire file xml.p7m indicandoti alcuni software che puoi utilizzare sia su Windows che su macOS. Ti parlerò, quindi, di alcune soluzioni che possono aiutarti a raggiungere il tuo obiettivo da computer, ma anche da smartphone e tablet, mediante l’utilizzo di applicazioni compatibili con Android e iOS.

Cosa ne dici, dunque, di mettere al bando le ciance e iniziare a leggere sùbito questa mia guida? Sì? Benissimo! Non devi far altro che sederti comodamente e prestare attenzione ai suggerimenti che troverai nei prossimi capitoli. Sono sicuro che, alla fine della lettura, sarai riuscito anche tu ad aprire le tue fatture senza intoppi! A me non resta altro che augurarti una buona lettura e, soprattutto, un buon lavoro!

Indice

Software per aprire file xml.p7m gratis

Se hai ricevuto una fattura elettronica in formato XML.P7M, quello che devi fare per aprirla è munirti dei software giusti. I file XML.P7M hanno la caratteristica di contenere le informazioni riguardanti la firma di colui che ha emesso la fattura, rispetto ai semplici file XML, che contengono la sola fattura.

Nei prossimi capitoli, ti illustrerò, dunque, alcuni programmi che possono fare al caso tuo per aprire questi file e verificare la firma incorporata, oltre a visualizzare le fatture allegate.

Aprire file xml.p7m con Dike

Dike su Windows

Il primo software di cui voglio parlarti è Dike, che è disponibile per Windows, macOS e Linux: è gratuito, ma disponibile anche in versione Pro a pagamento, con un costo pari a 49 euro + IVA, che permette di eseguire operazioni su più fatture in contemporanea, velocizzando così il processo di applicazione della firma o della marca. È inoltre disponibile come app gratuita per Android e iOS.

Se sei interessato alla versione gratuita del software, raggiungi il suo sito Web ufficiale e fai clic sul tasto Download, in corrispondenza del sistema operativo installato sul tuo PC. A download completato, se utilizzi Windows, apri il file .msi ottenuto, fai doppio clic su di esso e premi il tasto Avanti.

Accetta, dunque, i termini di servizio e premi i pulsanti Avanti, per due volte consecutive, e poi Installa. Adesso, premi su , nella finestra di Controllo dell’account utente di Windows, e premi Fine, al termine della procedura.

Installazione Dike su Windows

Su macOS, invece, dopo aver scaricato il file DMG del programma, fai doppio clic su di esso e sposta l’icona di Dike nella cartella Applicazioni, per effettuarne l’installazione. Avvia, quindi, il software e premi il tasto Apri, nel riquadro che visualizzi, per confermarne l’esecuzione.

Arrivato a questo punto, non devi far altro che importare i tuoi file in formato XML.P7M in Dike, per verificare la loro firma. Nella schermata iniziale del programma, sposta quindi il puntatore del mouse sul riquadro Verifica e premi sul tasto Verifica, per selezionare il file da importare. Fatto ciò, ti verrà mostrato un messaggio che ti indicherà se la firma del documento è valida. Potrai poi leggere maggiori informazioni sulla firma premendo sul tasto Dettagli.

Dike verifica firma della fattura

Vuoi visualizzare anche la fattura allegata al file importato in Dike? Niente di più semplice: premi il tasto Salva, che trovi in basso, e scegli la cartella di destinazione nella quale memorizzare il file in formato XML. Per aprire la fattura, puoi affidarti a software come Visualizza fattura elettronica, disponibile gratuitamente sul Microsoft Store di Windows 10 oppure utilizzare Microsoft Excel, se vuoi visualizzare la fattura in formato tabella.

In alternativa, puoi consultare le mie guide su come aprire file XML o su come convertire un file XML in PDF, per individuare altre soluzioni utili allo scopo.

Aprire file xml p7m Aruba

ArubaSign su Windows

In aggiunta alla soluzione che ti ho fornito nel capitolo precedente, puoi scaricare anche ArubaSign: un software gratuito di Aruba che permette di leggere le informazioni contenute nei file XML.P7M. Se sei interessato a questo software, puoi scaricarlo direttamente dal sito ufficiale di Aruba.

Nella pagina Web che ti viene mostrata, premi sulla dicitura Software di firma ArubaSign e scegli il sistema operativo sul quale vuoi installare il programma, a scelta tra Windows, macOS e Linux.

Su Windows, dopo aver prelevato il file EXE, fai doppio clic su di esso, seleziona la lingua Italiano e premi su OK, nel riquadro che visualizzi. A questo punto, premi sul tasto , seleziona l’architettura del tuo computer e premi i tasti Avanti, per due volte consecutive, Installa e Fine, per concludere la procedura.

Installazione ArubaSign su Windows

Su macOS, invece, fai doppio clic sul file DMG scaricato e sposta l’icona di ArubaSign nella cartella Applicazioni del Mac. A questo punto, avvia il software, premendo sul tasto Apri, nel riquadro che ti viene mostrato a schermo.

Nella schermata principale di ArubaSign, premi sul tasto Verifica e utilizza il riquadro che visualizzi su schermo per importare la fattura elettronica in formato XML.P7M. Se hai eseguito alla lettera le procedure che ti ho indicato, visualizzerai diverse informazioni relative alla firma digitale incorporata nel file.

ArubaSign verifica firma della fattura

Se vuoi esportare la fattura in formato XML, nel riquadro Seleziona documenti, fai clic sulla dicitura [nome file].xml e premi sul tasto Salva documento, in alto. Seleziona, quindi, una cartella di destinazione e premi sul pulsante Salva, per confermare.

Come ti ho già spiegato nel capitolo precedente, puoi utilizzare diversi software per visualizzare la fattura in formato XML. Se non ne possiedi già uno, puoi fare riferimento alle mie guide su come aprire file XML o su come convertire un file XML in PDF.

Altri servizi per aprire file xml.p7m gratis

Visualizza fattura per Windows 10

In aggiunta ai software Dike e ArubaSign, ne esistono diversi altri per visualizzare i file xml.p7m gratis. In generale, puoi trovare un elenco esaustivo direttamente sul sito Web dell’AGID. Se vuoi, però, che te ne consigli alcuni in particolare, puoi fare riferimento all’elenco che trovi qui di seguito.

  • MnlSignVerifier (Windows) – è un software gratuito disponibile soltanto per Windows. Il suo funzionamento è semplice: non bisogna far altro che importare in esso un file P7M, per leggere tutte le informazioni allegate in esso, inclusa la fattura.
  • Visualizza fattura (Windows 10) – è un’applicazione per Windows 10, scaricabile gratuitamente dal Microsoft Store, che permette di aprire i file P7M in pochi clic. È disponibile anche una versione Pro, al costo di 1,99 euro, che permette di rimuovere i banner pubblicitari.
  • PostaCert (Online) – sebbene non sia un software, è un ottimo servizio online gratuito di Poste Italiane, utilizzabile direttamente da browser Web. Permette di visualizzare le firme di un file P7M e di scaricarne la fattura in formato XML.

Aprire file xml.p7m Android

Visualizza fattura elettronica su Android

Se hai la necessità di visualizzare una fattura elettronica in formato XML.P7M su Android, quello che devi fare è scaricare una delle tante app adibite a questo scopo, come per esempio Visualizzatore fattura Elettronica.

Quest’app gratuita è disponibile direttamente sul Play Store e permette di aprire un file XML.P7M per visualizzare la fattura contenuta al suo interno. Puoi, dunque, aprire la fattura in formato PDF o inviarla ad altri utenti, tramite lo strumento di condivisione incluso. È disponibile anche in una versione Premium, al costo di 2,39 euro, che permette semplicemente di rimuovere la pubblicità.

Se sei interessato a utilizzare l’app Visualizzatore fattura Elettronica, quello che devi fare è raggiungere il link che ti ho fornito direttamente dal tuo smartphone o tablet Android, in modo da aprire la scheda dell’app sul Play Store. A questo punto, premi il tasto Installa e attendi che il processo di download e installazione giunga al termine.

Fatto ciò, non devi far altro che individuare il file XML.P7M sulla memoria del tuo dispositivo Android, utilizzando un gestore file, come Files di Google oppure pigiando sull’allegato presente nell’email. Nel primo caso, dovrai selezionare Visualizzatore fattura Elettronica come app per l’apertura, mentre nel secondo caso, il file verrà aperto automaticamente con l’app in questione.

Una volta aperta, la fattura può essere visualizzata in formato PDF o condivisa esternamente con altri utenti: non devi far altro che premere sull’icona situata in alto a destra e selezionare, rispettivamente, le voci Visualizza PDF e Condividi PDF dal menu che si apre.

Nella schermata principale dell’app, invece, ti viene mostrata la cronologia di tutte le fatture visualizzate. Premendo il tasto +, che si trova in basso, invece, puoi importare i file delle fatture in formato XML dalla memoria del dispositivo in uso.

Aprire file xml p7m iPhone

P7M Viewer per iOS

Se utilizzi un iPhone o un iPad, un’app gratuita che potrebbe interessarti è P7M Viewer, scaricabile dall’App Store di iOS. Sebbene essa sia gratuita, si supporta tramite banner pubblicitari, che possono essere rimossi tramite un acquisto in-app di 2,29 euro.

Se sei interessato a P7M Viewer, raggiungi il link che ti ho fornito e premi sul tasto Ottieni. Arrivato a questo punto, sblocca il download e l’installazione dell’app tramite il Face ID, il Touch ID o la password dell’ID Apple e premi poi il tasto Apri, al termine della procedura.

Una volta avviata l’applicazione, nella sua schermata principale, indica se vuoi ricevere annunci pubblicitari pertinenti, premendo poi il tasto Conferma. A questo punto, fai tap sul pulsante Apri P7M che trovi al centro dello schermo e sfoglia le cartelle del tuo dispositivo per individuare il file P7M da visualizzare.

Ora non devi far altro che pigiare sul file per visualizzare la fattura all’interno dell’app. Nel caso in cui volessi condividerla via email o tramite app di messaggistica, premi il tasto di condivisione collocato in alto a destra. Premendo, invece, sull’icona , in alto a sinistra, puoi accedere a diverse funzionalità aggiuntive, che permettono di visualizzare ulteriori informazioni sulla fattura, come la firma allegata (Informazioni di firma). Comodo, vero?