Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come aprire porte router Fastweb

di

Hai da poco attivato una delle nuove offerte Fastweb per casa, sei molto soddisfatto del servizio che ti è stato offerto e delle prestazioni della tua connessione a Internet ma… c'è una cosa che non va proprio come dovrebbe: quando provi a scaricare file dalla rete BitTorrent oppure a effettuare delle sessioni di gioco online con la tua console preferita, riscontri una lentezza eccessiva e/o visualizzi dei messaggi di errore che ti impediscono di proseguire oltre.

Se le cose stanno così, non temere, probabilmente non c'è nulla che non va nella tua connessione: semplicemente, è necessario sbloccare alcune porte sul router. Detta in soldoni, è molto probabile che sul modem che ti è stato fornito dall'operatore non siano stati aperti quei “canali di comunicazione” che consentono a quest'ultimo di poter usare uno o più dispositivi di rete (computer, console o altro) a mo' di server, limitando in maniera notevole il funzionamento di programmi e applicazioni che necessitano di caratteristiche di questo tipo.

Fortunatamente, rimediare a tale situazione è un gioco da ragazzi: se leggerai con attenzione le battute successive di questo tutorial, scoprirai come aprire porte router Fastweb in men che non si dica, con il minimo sforzo, usando il pannello o l'app di amministrazione del modem. Ma adesso al bando le ciance e passiamo subito all'opera: ti auguro buona lettura e in bocca al lupo per tutto!

Indice

Operazioni preliminari

Come aprire porte router Fastweb

Prima di entrare nel vivo di questa guida e di mostrarti, nel dettaglio, come aprire porte router Fastweb, è necessario effettuare alcune operazioni preliminari, al fine di riuscire al meglio nell'impresa.

Per prima cosa, bisogna individuare l'indirizzo IP del router, cioè quello al quale collegarsi per accedere alla relativa pagina di amministrazione. Puoi individuare quest'informazione con estrema facilità, usando qualsiasi dispositivo collegato alla rete tramite Wi-Fi, oppure con cavo, usando gli strumenti integrati nei vari sistemi operativi per computer, smartphone e tablet. Lascia che ti spieghi come fare.

  • Windows: premendo e tenendo premuto il tasto Shift, fai clic destro su un punto vuoto del desktop e clicca sulla voce Apri nel Terminale, Apri finestra PowerShell qui oppure Apri Prompt dei comandi qui dal menu contestuale che compare sullo schermo. Successivamente, digita il comando ipconfig nella finestra che si apre sullo schermo e dai Invio: l'IP del router è specificato in corrispondenza della voce Gateway predefinito.
  • macOS: apri il menu Vai > Utility del computer, avvia il Terminale facendo doppio clic sulla sua icona e digita il comando netstat -nr | grep default, per recuperare l'indirizzo IP del router (si trova accanto alla voce Default).
  • Android: recati nel menu Impostazioni > Rete e Internet > Wi-Fi dello smartphone oppure del tablet, tocca il simbolo dell'ingranaggio posto accanto al nome della rete Wi-Fi in uso e seleziona la voce Avanzate. L'IP del router è quasi sempre specificato accanto alla voce Gateway.
  • iPhone/iPad: apri le Impostazioni del telefono oppure del tablet, fai tap sulla voce Wi-Fi e, successivamente, sul pulsante (i) corrispondente al nome della rete in uso. L'informazione che cerchi si trova in corrispondenza della voce Router.

Se riscontri qualche problema, prendi pure visione della mia guida su come trovare l'indirizzo IP del modem, nella quale ho avuto modo di trattare l'argomento in maniera più approfondita.

Come aprire porte router Fastweb

La seconda, fondamentale informazione della quale hai bisogno è l'indirizzo IP locale del dispositivo per il quale aprire le porte, che va necessariamente indicato in fase di configurazione. Sebbene, su alcuni router, sia possibile indicare il device sul quale agire usando una lista generata dinamicamente (la quale contiene tutti i dispositivi attualmente collegati alla rete), ti consiglio di annotare comunque l'IP del computer, della console o, in generale, del device sul quale intendi agire. Di seguito ti spiego come fare sui più comuni sistemi operativi e dispositivi.

  • Windows: apri una finestra di PowerShell, del Terminale Windows o del Prompt dei comandi così come ti ho indicato in precedenza, digita il comando ipconfig e, dopo aver premuto Invio, prendi nota dell'IP corrispondente alla voce IPv4.
  • macOS: apri il Terminale, impartisci l'istruzione ipconfig getifaddr en1 (se sei collegato tramite Wi-Fi) oppure ipconfig getifaddr en0 (se sei collegato tramite cavo Ethernet) e dai Invio.
  • Android, iPhone e iPad: segui le medesime istruzioni viste in precedenza per accedere alle impostazioni avanzate/dettagli della rete e prendi nota dell'indirizzo situato in corrispondenza della voce Indirizzo IP/IPv4 o IP dispositivo.
  • PS4 e PS5: apri le Impostazioni della console, seleziona le voci Rete e Verifica connessione Internet/Visualizza stato connessione e attendi qualche istante, affinché vengano mostrati i risultati del test di connessione (che contiene, tra le altre cose, l'indirizzo IP della console).

Per essere certo di non incappare in ulteriori problemi, dovresti altresì impostare un indirizzo IP statico sul dispositivo per il quale intendi aprire le porte. Perché? Te lo spiego subito: ogni volta che un apparecchio viene spento, riacceso e collegato al router, quest'ultimo potrebbe assegnargli un indirizzo diverso da quello precedente, rendendo quindi vana l'apertura delle porte (che richiede l'immissione di un IP ben preciso). Pertanto, se non hai mai assegnato un IP statico prima d'ora e hai bisogno di una guida passo-passo che ti spieghi come procedere, dà un'occhiata al tutorial dedicato disponibile sul mio sito.

Ti serviranno, inoltre, i numeri delle porte da aprire e i relativi protocolli di comunicazione (TCP, UDP o entrambi): questa informazione non è fissa e cambia, in base al programma/applicazione per la quale hai necessità di intervenire sulle impostazioni di rete del router.

Per esempio, se hai bisogno di aprire porte router Fastweb per eMule, puoi risalire alle porte di comunicazione TCP e UDP in uso dal programma cliccando sul pulsante Opzioni (su eMule) o Preferenze (su aMule) situato in alto a destar e selezionando, in seguito, la scheda Connessione. Se poi devi aprire porte router Fastweb per PS4, a meno che tu non abbia specifiche necessità relative a un preciso gioco (in quest'ultimo caso, l'informazione dovrebbe essere disponibile tra le pagine d'aiuto online del gioco stesso), i numeri di porta da sbloccare sono in genere i seguenti: 80, 443, 3478, 3479 e 3480, tutte con protocollo TCP; e 3478 e 3479, con protocollo UDP.

Come aprire le porte del router Fastweb: FASTGate

Come aprire le porte del router Fastweb: FASTGate

Una volta messe insieme tutte le informazioni necessarie, è arrivato il momento di passare all'azione e di spiegarti, in maniera concreta, come aprire le porte del router Fastweb FASTGate.

Tanto per cominciare, apri il programma o l'app di navigazione che preferisci su un qualsiasi dispositivo connesso al router (tramite Wi-Fi o cavo, è indifferente), digita l'indirizzo http://myfastgate nella barra degli URL e dai Invio. Se ricevi un messaggio d'errore, sostituisci a quest'ultimo indirizzo l'IP del router che hai recuperato in precedenza: non dovresti più avere errori.

Adesso, dovresti ritrovarti al cospetto della pagina d'accesso per il pannello di amministrazione del dispositivo: se è la prima volta che effettui questa operazione, digita un nome utente e una password (per due volte) da usare per proteggere gli accessi futuri e premi sul pulsante Applica. In seguito, concludi l'accesso specificando le credenziali appena impostate negli appositi campi e premendo sul pulsante Login, per finire.

Qualora avessi già impostato dei parametri d'accesso in passato, digitali negli appositi campi e, anche questa volta, premi sul pulsante Login; qualora avessi dimenticato lo username e la password associati al modem, puoi tentare di recuperarli, seguendo le istruzioni che ti ho fornito in questo tutorial.

Ad accesso effettuato, clicca sulla voce Avanzate collocata in alto e poi sulla dicitura Configurazione manuale porte, situata di lato; se hai effettuato l'accesso da uno smartphone oppure da un tablet, fai invece tap sul simbolo dei rombi sovrapposti presente in alto a sinistra, seleziona la voce Avanzate dal menu che compare in seguito e premi sulla scheda Configurazioni, che compare sullo schermo.

Come aprire le porte del router Fastweb: FASTGate

A questo punto, a prescindere dal dispositivo che stai usando, premi sul pulsante Associa nuovo port mapping (si trova nel riquadro Configurazione manuale porte) e compila il modulo che compare sullo schermo con le informazioni richieste.

  • Nome: il nome da assegnare alla regola (ad es. PS4 TCP).
  • Indirizzo IP: l'indirizzo IP locale del dispositivo per il quale sbloccare le porte.
  • Protocollo: il protocollo di comunicazione previsto dalla porta (TCP o UDP).
  • Porta esterna e Porta interna: il numero di porta da sbloccare.

Quando hai finito, premi sul pulsante Aggiungi per aggiungere la nuova regola e poi sul pulsante Salva modifiche, visibile in fondo al riquadro Configurazione manuale porte, per attivarla.

Ti segnalo che puoi, se necessario, usare anche alcune opzioni pre-impostate del FASTGate per sbloccare rapidamente le porte predefinite di alcuni servizi (ad es. BitTorrent, FTP, eMule, Desktop Remoto, Steam, VNC e così via) o di alcune console (PlayStation e Xbox) usando, rispettivamente, i pulsanti Associa port mapping a servizio e Associa port mapping a console. In questi ultimi casi, non dovrai specificare manualmente le porte da aprire (in quanto sono preimpostate nel FASTGate) e potrai scegliere i device sui quali intervenire direttamente dalla lista dei dispositivi attualmente online.

Come aprire le porte del router Fastweb: NeXXt

Come aprire le porte del router Fastweb: NeXXt

Se poi hai ricevuto in dotazione l'Internet Box NeXXt, devi effettuare la configurazione delle porte servendoti dell'app MyFastweb, disponibile per Android (su Play Store e market alternativi), iOS e iPadOS.

Qualora non avessi ancora provveduto a scaricarla, apri lo store di riferimento del tuo dispositivo, cerca il nome dell'app usando la funzione dedicata e, quando l'hai trovata, premi sul pulsante Installa/Ottieni collocato in sua corrispondenza, per avviarne il download. Se necessario, autorizza l'operazione autenticandoti tramite riconoscimento facciale, impronta digitale o password dell'account configurato sul device.

Una volta scaricata l'app, avviala, salta il tutorial introduttivo e fornisci i permessi d'accesso a posizione e dispositivi della rete (se necessario). Giunto alla schermata di benvenuto (che potrebbe includere i contatori del traffico cellulare, se sei titolare di SIM Fastweb), fai tap sul pulsante oppure sulla voce Accedi, visibile nella parte centrale o inferiore dello schermo.

Ora, inserisci le tue credenziali MyFastweb, che dovresti aver ricevuto a seguito della sottoscrizione dell'abbonamento di rete fissa, negli appositi campi e finalizza l'accesso all'app premendo nuovamente sul pulsante Accedi. Laddove non avessi più i dati d'accesso per l'area personale MyFastweb, puoi recuperarli con facilità, da questo sito Web: premi sul pulsante Recupera posto in corrispondenza del riquadro Password MyFastweb, FastwebUP, App e WOW Space e, quando richiesto, specifica i dati necessari (ad es. codice fiscale/partita IVA, numero di cellulare e/o indirizzo email dell'intestatario della linea) all'interno degli appositi campi.

A login completato, fai tap sul pulsante ☰ collocato in alto a sinistra, tocca la voce NeXXt collocata nel menu che compare sullo schermo e, successivamente, fai tap sul riquadro Il mio NeXXt, visibile nella schermata successiva. Per accedere alle opzioni di configurazione delle porte, recati nelle sezioni Impostazioni di rete > Impostazioni avanzate > Internet, tocca il pulsante Port mapping e compila i vari campi con le informazioni necessarie: nome della regola da impostare, indirizzo IP interno del dispositivo da sbloccare, protocollo della porta da aprire e numero di porta esterna.

Per concludere, sposta gli interruttori Usa lo stesso intervallo per la porta interna e Stato su ON e fai tap sul pulsante Salva impostazioni, per salvare la regola e attivarla, andando ad aprire la porta specificata.

Ti segnalo, infine, che puoi gestire il router NeXXt di Fastweb anche usando la sua interfaccia Web: collegati, usando qualsiasi browser tu preferisca, all'indirizzo 192.168.1.254 , dai Invio e, nel giro di pochi secondi, autorizza l'accesso al router premendo i tasti fisici Fastweb + Alexa su quest'ultimo. Le modalità operative per l'apertura delle porte sono del tutto simili a quelle già viste per l'app.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.