Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come aprire porte Fastweb

di

Il tuo gestore telefonico è Fastweb, puoi dirti abbastanza soddisfatto dei servizi offerti e in particolare non puoi lamentarti della tua connessione ad Internet. Ciononostante c’è una cosa che proprio non va come dovrebbe: un’eccessiva lentezza nello scaricare i file quando utilizzi programmi come Torrent o eMule. Se le cose stanno effettivamente in questo modo sappi che per fortuna a tutto c’è rimedio e che la soluzione è proprio dietro l’angolo. Per far fronte alla cosa ti basta infatti aprire porte Fastweb.

Detta in altri termini è molto probabile che sul router in tuo possesso non siano ancora stati aperti i canali di comunicazione che alcuni programmi, come ad esempio quelli adibiti al P2P, utilizzano per poter scaricare i file da Internet. Aprire porte Fastweb rappresenta quindi la soluzione a tutto.

Come dici? Temi di non essere in grado di effettuare questa operazione? Beh, non aver paura, aprire porte Fastweb è una procedura davvero molto semplice da effettuare ed inoltre puoi contare su di me. Se sei quindi intenzionato a scoprire come fare per aprire porte Fastweb ti suggerisco di metterti ben comodo e di concentrarti per qualche minuto sulla lettura di questa guida. Sicuramente alla fine potrai dirti più che soddisfatto del risultato ottenuto.

Per poter aprire porte Fastweb devi innanzitutto accedere al pannello di controllo del tuo modem. Per fare ciò avvia il browser Web installato sul computer che più preferisci, digita l’indirizzo IP del router nella barra degli indirizzi dopodiché pigia il pulsante Invio sulla tastiera del computer.

Screenshot che mostra come accedere al modem Fastweb

Se non conosci già l’indirizzo IP del tuo router per scoprirlo puoi provare a dare uno sguardo sulla parte posteriore del dispositivo, dovrebbe esserci attaccata un’etichetta con su scritto il dato in oggetto. In caso contrario l’indirizzo IP potrebbe essere scritto sul manuale utente del router presente nella confezione di vendita.  Se l’indirizzo IP del router non dovesse essere indicato né su un eventuale etichetta appiccicata sul dispositivo stesso né sul manuale utente puoi individuarlo direttamente dal computer.

Se stai usando un computer con su installato Windows puoi conoscere l’indirizzo IP per accedere al pannello di controllo del tuo modem digitando cmd nel campo di ricerca accessibile previo clic sul pulsante Start sulla barra delle applicazioni oppure nell’apposito campo accessibile dalla parte in alto a destra della Start Screen. Successivamente premi Invio per avviare il programma che è stato selezionato in maniera automatica. Nella finestra che a questo punto andrà ad aprirsi digita il comando ipconfig e poi premi il tasto Invio sulla tastiera del tuo PC per ottenere la lista completa degli indirizzi relativi alla tua connessione. L’indirizzo IP del router è quello che trovi indicato accanto alla voce Gateway predefinito.

Screenshot del prompt dei comandi di Windows

Se invece stai usando un Mac puoi conoscere l’indirizzo IP mediante cui poter accedere al pannello di controllo del router recandoti in Preferenze di sistema (puoi trovare l’icona sul Dock, nella cartella Applicazioni oppure puoi accedervi mediante il Launchpad) e cliccando sulla voce Network. Nella finestra che si apre seleziona il nome della connessione in uso e clicca sul pulsante Avanzate che si trova in basso a destra. A questo punto pigiando sulla scheda TCP/IP troverai l’indirizzo a cui devi collegarti indicato accanto alla dicitura Router.

Screenshot della sezione Network del Mac

Ora che hai individuato l’indirizzo IP del modem, che hai digitato quest’ultimo nella barra degli indirizzi del browser Web e che hai pigiato il pulsante Invio sulla tastiera dovresti finalmente riuscire ad effettuare l’accesso al pannello di controllo del tuo router.

Tieni conto del fatto che per accedere al pannello di controllo del router ti verrà chiesto di digitare un nome utente e una password. Generalmente la combinazione da utilizzare è admin/admin o admin/password ma ci sono casi in cui bisogna digitare altri dati. Qualora così fosse puoi dare un ulteriore sguardo al manuale utente del router per scoprire la combinazione giusta da sfruttare. Nel caso in cui dovessi avere difficoltà nell’individuare nome utente e password del router puoi consultare la mia guida su come trovare la password di modem e router.

Screenshot modem Fastweb

Adesso che sei finalmente riuscito ad effettuare l’accesso al pannello di controllo del modem puoi finalmente passare all’azione vera e propria ed andare ad aprire porte Fastweb. Considerando però che i pannelli di configurazione variano da router a router devi essere bravo a trovare da solo la schermata in cui ci sono le impostazioni del firewall. Tieni conto che generalmente tali impostazioni si trovano proprio in corrispondenza della dicitura Firewall oppure in corrispondenza di voci quali Virtual Server o Configurazione LAN.

Ad esempio, se possiedi il router Technicolor TG582n fornito direttamente da Fastweb devi cliccare sulla voce Casella degli strumenti collocata sulla destra e poi su Condivisione giochi e applicazioni.

Screenshot che mostra come aprire porte Fastweb

A partire da questo momento la procedura da mettere in pratica per aprire porte Fastweb è bene o male la stessa per tutti i modem. Per aprire porte Fastweb basta infatti digitare il numero della porta da aprire nei campi Porta pubblica e Porta locale oppure Porta iniziale e Porta finale e salvare le impostazioni cliccando sull’apposito pulsante del pannello.

Per conoscere quali sono le porte da aprire non devi far altro che accedere alle impostazioni del programma su cui vorresti andare ad agire e controllare quali sono le porte che quest’ultimo utilizza per funzionare. Se ti interessa conoscere ulteriori dettagli riguardo questo procedimento ti suggerisco di dare uno sguardo alla mia guida su come aprire le porte di eMule e a quella su come aprire le porte di uTorrent. Se invece vuoi sapere quali porte aprire per utilizzare specifiche console e determinati giochi ti basta cliccare qui per consultare l’apposita pagina Web presente sul sito Internet ufficiale di Fastweb.

Sappi infine che per alcuni router è disponibile, direttamente nel pannello di controllo, un elenco di programmi per i quali è possibile aprire le porte semplicemente selezionandoli.

Ad esempio, con il router Technicolor TG582n fornito direttamente da Fastweb una volta effettuato l’accesso alla sezione Condivisione giochi e applicazioni ti basta fare clic sulla voce Assegna un gioco o un’applicazione a un dispositivo di rete locale, scegliere il programma per il quale desideri aprire porte Fastweb facendo clic sull’apposito menu a tendina disponibile sotto la voce Gioco o applicazione, pigiare sul menu a tendina collocato sotto la voce Periferica per selezionare il dispositivo parte della tua rete per il quale desideri autorizzare l’utilizzo delle porte in oggetto e pigiare poi sul pulsante Aggiungi collocato di lato.