Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come attivare il microfono delle cuffie

di

Di recente hai acquistato un nuovo paio di cuffie da collegare al tuo computer. Ti ci trovi benissimo, ma hai riscontrato un problema: quando provi ad avviare una chiamata su Skype oppure a partecipare a una sessione di gioco online, i tuoi interlocutori riferiscono di non sentire quello che dici. Insomma, sembra che il microfono non funzioni.

Prima di disperarti e pensare alla restituzione del prodotto, prova a controllare le impostazioni del tuo computer (o dei tuoi dispositivi portatili, se il problema si verifica su smartphone e tablet) e cerca di seguire alla lettera le indicazioni che sto per darti. Nella guida di oggi, infatti, ti dirò come attivare il microfono delle cuffie quando questo pare non fungere, andando semplicemente ad agire sulle impostazioni del dispositivo da te impiegato.

Ti assicuro che si tratta di una procedura estremamente semplice e che, nella maggior parte dei casi, si rivela risolutiva per i problemi che riguardano la mancata uscita di audio dal microfono. Allora, sei pronto a metterti all’opera e a provare a porre rimedio alla situazione? Se la tua risposta è affermativa, non attendere oltre e metti subito in pratica i suggerimenti che trovi di seguito. A me non resta altro da fare che augurarti buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Come attivare il microfono delle cuffie su PC

Cominciamo andando a vedere come attivare il microfono delle cuffie su PC, partendo dalle operazioni di configurazione iniziali sino all’attivazione e all’uso vero e proprio della periferica. Che tu abbia un PC Windows o un Mac, non temere: riuscirai a raggiungere il risultato sperato sia in un caso che nell’altro.

Operazioni preliminari

Come attivare il microfono delle cuffie

Prima di entrare nel vivo del tutorial e, dunque, prima di andare a scoprire come fare per attivare il microfono delle cuffie, ci sono alcune operazioni preliminari che devi compiere per predisporre correttamente le cuffie affinché queste vengano riconosciute dal computer. Le trovi indicate di seguito.

  • Cavi di collegamento – le cuffie dotate di microfono esterno (ad esempio quelle con il microfono ad archetto, che vengono usate molto spesso per il gaming o per le applicazioni VoIP) devono essere collegate al computer usando uno sdoppiatore. Questo significa che devono avere due cavi in uscita, uno per l’audio (quindi per l’output del suono) e uno per il microfono (quindi per l’input del suono). A seconda dei casi, lo sdoppiatore può agire nella parte finale del collegamento, restituendo quindi un jack da inserire nell’entrata delle cuffie del PC e un jack da inserire nell’entrata del microfono del PC, oppure nella parte iniziale, unendo in un solo jack (da inserire nell’entrata delle cuffie) i due cavi che escono dalle cuffie. Se non disponi ancora di uno sdoppiatore, puoi procurartelo per meno di 10 euro su Amazon.
POSUGEAR Cavo Audio Splitter 3.5, Adattatore Jack 3.5mm Maschio a Dopp...
Vedi offerta su Amazon
UGREEN Cavo Audio Sdoppiatore Cuffie Microfono 2 in 1, Adattatore Jack...
Vedi offerta su Amazon
  • Collegamento wireless – se hai un paio di cuffie wireless, assicurati di averle collegate correttamente al computer. Nel caso delle cuffie Bluetooth, devi verificare che questa connettività sia attiva sul PC e che il pairing delle cuffie sia stato effettuato con successo. A tal fine, ti invito a seguire le indicazioni presenti nel mio tutorial su come collegare le cuffie Bluetooth al PC. Se, invece, hai acquistato un paio di cuffie che funziona tramite dongle o base USB, assicurati di aver collegato tutto in maniera corretta consultando il manuale delle stesse cuffie.
  • Driver – alcune cuffie, in particolar modo quelle da gaming, possono richiedere l’installazione di driver e software di supporto per funzionare correttamente. Prima di procedere, assicurati di aver installato sul PC tutti i programmi necessari al corretto funzionamento delle tue cuffie. Magari dei programmi per driver mancanti potrebbero aiutarti a portare a termine l’operazione più velocemente.

Attivare il microfono delle cuffie su Windows

Windows 11 microfono

Una volta messi in pratica tutti gli accorgimenti di cui sopra, sei pronto per passare all’azione e attivare il microfono delle cuffie sul tuo computer. Vediamo, dunque, come attivare il microfono delle cuffie su Windows. Ti anticipo già che i passaggi da compiere differiscono leggermente a seconda della versione del sistema operativo usata.

Se stai usando un PC con Windows 11, puoi regolare le preferenze relative ai dispositivi audio e, quindi, abilitare il microfono delle tue cuffie cliccando sul pulsante Start (quello con il logo di Microsoft) che trovi sulla barra delle applicazioni e selezionando l’icona delle Impostazioni (quella a forma di ruota d’ingranaggio) presente nel menu che compare.

Nella finestra che viene visualizzata sul desktop, seleziona la voce Sistema nel menu laterale, poi quella Audio presente a destra e scorri la schermata fino ad arrivare alla sezione Input. A questo punto, utilizza il menu a tendina Scegli un dispositivo per la lettura o la registrazione per selezionare il nome delle cuffie (se necessario) e fai clic sulla freccia che trovi in sua corrispondenza per accedere al loro pannello con le proprietà del microfono.

Dopo aver compiuto i passaggi di cui sopra, scorri verso il basso la nuova schermata visualizzata, seleziona la voce Altre impostazioni audio che trovi nella sezione Avanzate, seleziona la scheda Registrazione nella nuova finestra che si apre, clicca sul nome del microfono e poi premi il tasto Proprietà.

Adesso, espandi il menu a tendina Utilizzo dispositivo collocato in fondo alla finestra che è comparsa sullo schermo e, se necessario, seleziona la voce Utilizza questo dispositivo (attivo) da quest’ultimo, in modo da attivare l’uso del microfono.

Successivamente, spostati nella scheda Ascolto e, se vuoi fare in modo che il microfono non si disattivi automaticamente quando il computer non è collegato alla presa della corrente (se si tratta di un notebook), metti il segno di spunta accanto alla voce Continua esecuzione in caso di alimentazione a batteria.

Dalla medesima schermata di cui sopra, puoi scegliere di ascoltare l’audio catturato dal microfono dalle casse del PC mettendo il segno di spunta accanto alla voce Ascolta il dispositivo.

Per finire, vai nella scheda Livelli e usa la barra di regolazione del suono per impostare il livello dell’audio da catturare tramite il microfono delle cuffie. Attenzione, perché un volume troppo alto potrebbe portare a delle distorsioni del suono per chi è in ascolto.

Una volta regolate tutte le tue preferenze, clicca sui pulsanti Applica e OK per salvare i cambiamenti e il microfono dovrebbe funzionare correttamente.

Per testare il microfono, torna sulla schermata delle proprietà del microfono, premi sul tasto Inizia test, parla nel microfono e poi clicca sul pulsante Interrompi test per conoscere l’esito. Se riscontri qualche problema, torna alla schermata principale delle impostazioni audio e clicca sulla voce Dispositivi di input che trovi in corrispondenza della voce Risoluzione dei problemi comuni, dopodiché attieniti alla procedura guidata proposta per cercare di risolvere.

Se stai usando Windows 10, invece, clicca sul pulsante Start sulla taskbar, seleziona l’icona delle Impostazioni dal menu che si apre e, nella finestra che vedi comparire sul desktop, seleziona la voce Sistema nel menu laterale, poi quella Audio presente a destra e scorri la schermata fino ad arrivare alla sezione Input.

A questo punto, utilizza il menu a tendina Scegli il dispositivo di input per selezionare il nome delle tue cuffie e clicca sulla voce Proprietà dispositivo per accedere al loro pannello di configurazione e procedi analogamente a come ti ho già spiegato per Windows 11 per gestire le proprietà del dispositivo.

Per testare il corretto funzionamento del dispositivo, invece, torna nel menu delle impostazioni audio di Windows e, parlando nel microfono, assicurati che la barra Prova il microfono si muova. In caso contrario, clicca sul pulsante Risoluzione problemi e segui le indicazioni proposte sullo schermo per tentare di risolvere i problemi legati al microfono sul tuo PC.

Se utilizzi una Windows 8 versioni precedenti (o comunque vuoi seguire una strada alternativa rispetto a quelle che ti ho illustrato poc’anzi), ad esempio se desideri attivare il microfono delle cuffie Windows 7, puoi accedere alle impostazioni del suono cliccando sul pulsante Start sulla taskbar, digitando “pannello di controllo” nel campo di ricerca del menu Start e selezionando il collegamento relativo al Pannello di controllo presente tra i risultati proposti.

Nella finestra che si apre, vai su Hardware e suoni e poi su Audio. Seleziona, quindi, la scheda Registrazione, clicca sul nome del microfono relativo alle cuffie che hai collegato al PC e pigia sul bottone Proprietà presente in basso a destra.

Si aprirà lo stesso pannello di configurazione del suono di cui ti ho parlato prima, nella procedura relativa a Windows 11 e 10: segui, dunque, le stesse indicazioni che ti ho dato in precedenza e dovresti risolvere i tuoi problemi di funzionamento del microfono.

Attivare il microfono delle cuffie su Mac

Preferenze di Sistema Suono macOS

Se, invece, stai usando macOS e, dunque, desideri scoprire come attivare il microfono delle cuffie su Mac, le indicazioni alle quali devi attenerti sono quelle che trovi in questo passo.

Innanzitutto, fai clic sull’icona di Preferenze di Sistema (quella a forma di ruota d’ingranaggio) che trovi sulla barra Dock e scegli la voce Suono dalla finestra che si apre.

Nella schermata successiva, seleziona la scheda Ingresso, fai clic sul nome del microfono che intendi utilizzare e adopera la barra di regolazione collocata accanto alla voce Volume di ingresso per impostare il volume del suono che deve uscire dal microfono.

A questo punto, prova a parlare nel microfono delle cuffie: se gli indicatori collocati accanto alla voce Livello di ingresso si muovono, significa che il microfono funziona. In caso contrario, c’è qualcosa che non va e, dunque, devi effettuare le verifiche di cui ti ho parlato nel capitolo iniziale di questo tutorial.

Attivare il microfono delle cuffie in Chrome

Come attivare il microfono delle cuffie in Chrome

Se vuoi capire come attivare il microfono delle cuffie in Chrome, perché questo funziona ovunque a parte che con il browser di casa Google, puoi risolvere in questo modo: apri il navigatore, digita chrome://settings/content/microphone nella barra degli indirizzi e dai Invio. Assicurati dunque che nel menu a tendina che si trova in alto ci sia selezionato il microfono delle tue cuffie (altrimenti selezionalo tu manualmente).

Successivamente, se necessario, sposta su ON la levetta relativa alla funzione Chiedi prima di accedere (in questo modo, se un sito chiederà l’accesso al microfono, dovrai fornire tu il consenso per accettare) e, in ultimo, controlla se nella lista Blocca non ci sia l’indirizzo di qualche sito sul quale non riesci a usare il microfono: in caso di esito positivo, rimuovi il sito dalla lista cliccando sull’icona del cestino ad esso corrispondente.

Attivare il microfono delle cuffie nei giochi

GTA V FiveM

Non riesci a far funzionare il microfono delle cuffie in un gioco che hai installato sul tuo PC? In questo caso, mi spiace, ma non posso essere molto preciso nelle mie indicazioni in quanto ogni gioco ha un pannello di configurazione a sé stante e, quindi, bisogna agire in quest’ultimo per regolare le proprietà del microfono (in genere bisogna andare nel menu Impostazioni e poi accedere alle sezioni Audio o Suono ma, come già detto, la procedura da seguire varia da titolo a titolo).

Per fare un esempio pratico, se vuoi attivare il microfono delle cuffie su Fortnite per riuscire nel tuo intento avvia il gioco, dopodiché attiva la chat vocale selezionando la modalità di gioco che preferisci, facendo clic su Salva il mondo o sul pulsante chiamato Battaglia reale, quindi sul pulsante Lobby per entrare nel menu principale e premi prima sul pulsante con il simbolo (☰) che vedi in alto a sinistra e poi sull’icona con il simbolo della ruota d’ingranaggio.

Successivamente, clicca sul simbolo di un altoparlante presente nella scheda dei menu in alto, individua la dicitura Chat vocale e sposta le freccette in modo da attivare la voce . A questo punto, se vuoi parlare liberamente su Fortnite senza dover senza premere tasti, assicurati che in corrispondenza della dicitura PTT sia impostata la voce NO, altrimenti imposta la voce .

In seguito, fai riferimento alle voci Dispositivo in ingresso chat vocale e Dispositivo di output chat vocale per selezionare il microfono collegato al computer. Sposta quindi le levette che vedi sullo schermo in modo da selezionare il microfono e le cuffie esterne.

Una volta eseguite queste operazioni legate alla configurazione, non dimenticare di salvare le modifiche premendo sul pulsante Applica. Per approfondimenti, puoi fare riferimento alla mia guida specifica su come parlare su Fortnite PC.

Se, però, il problema è che vuoi attivare il microfono delle cuffie nei giochi che hai scaricato da Steam, la celebre piattaforma di distribuzione elettronica dei giochi targata Valve, puoi andare ad agire direttamente sulle impostazioni del programma. Per fare ciò, apri il client di Steam sul tuo computer e recati nel menu delle preferenze (in alto).

Nella finestra che si apre, seleziona l’opzione Voce dalla barra laterale di sinistra e controlla se nel campo Dispositivo di registrazione (ingresso audio) c’è il nome delle tue cuffie: in caso contrario, pigia sul bottone Cambia dispositivo e seleziona il microfono che vuoi utilizzare per i giochi di Steam dal menu che si apre.

Fatto ciò, usa la barra di regolazione relativa al Volume in trasmissione per impostare il livello dell’audio in uscita dal microfono (non metterlo al massimo, per evitare distorsioni del suono) e clicca sul pulsante OK per salvare i cambiamenti. Se vuoi avviare un test del microfono e verificare se il dispositivo funziona correttamente, clicca sull’apposito pulsante e segui le indicazioni a schermo.

Attivare il microfono delle cuffie su Android

Come attivare il microfono delle cuffie su Android

Ci sono alcune app che, sul tuo smartphone Android, non ti consentono di usare il microfono integrato nelle cuffie? Molto probabilmente non hanno il permesso di accedere a questo componente e, di conseguenza, non consentono di utilizzarlo. Ti spiego subito come rimediare e, dunque, come attivare il microfono delle cuffie su Android.

Per rimediare, devi accedere alle impostazioni del tuo device e regolare i permessi delle app, in modo da consentire alle applicazioni di tuo interesse di accedere al microfono. Tieni però presente che i passaggi esatti da compiere possono variare da dispositivo a dispositivo, a seconda della versione di Android usata e di marca e modello dello smartphone o del tablet.

Premesso ciò, per riuscire nel tuo intento, devi accedere alla sezione Impostazioni di Android selezionando la relativa icona (quella con la ruota d’ingranaggio) che si trova in home screen o nella schermata con la lista di tutte le app installate sul dispositivo) e sfiorare la dicitura App.

Successivamente, devi premere sul pulsante Avanzate, selezionare le voci Autorizzazioni app, quindi quella Microfono dal menu che si apre e spostare su ON le levette relative alle app nelle quali vuoi rendere possibile l’utilizzo del microfono.

Se, invece, il microfono non funziona in fase di chiamata e i tuoi interlocutori non riescono a sentirti, verifica che nella schermata del dialer (quella che ti viene mostrata quando è in corso una telefonata), non ci sia attivata l’opzione Muto, che di solito è contraddistinta dall’icona di un microfono. Se è attiva, disattivala facendo tap su di essa.

Utilizzi un paio di cuffie Bluetooth? In questo caso, verifica che il pairing tra cuffie e smartphone sia stato stabilito correttamente seguendo le indicazioni che trovi nel mio tutorial su come usare Bluetooth su Android.

Come attivare il microfono delle cuffie su iOS/iPadOS

Come attivare il microfono delle cuffie su iOS

Non riesci a far funzionare il microfono delle cuffie in alcune app che hai installato sul tuo iPhone o sul tuo iPad? In questo caso, per attivare il microfono delle cuffie su iOS/iPadOS devi andare ad agire sui permessi che hai concesso alle app in questione: se, quando hai tentato di usare per la prima volta il microfono in esse, hai negato per sbaglio il consenso, iOS/iPadOS ricorda l’impostazione e quindi continua a bloccare l’uso del microfono al loro interno.

Per ritornare sui tuoi passi e consentire alle app che ti interessano di accedere al microfono, devi selezionare l’icona delle Impostazioni (quella a forma di ruota d’ingranaggio) che trovi nella home screen e/o nella Libreria app, dopodiché devi selezionare la voce Privacy e poi quella Microfono dalla schermata che si apre.

A questo punto, individua i nomi delle app in cui il microfono non funziona e sposta su ON la levetta che si trova accanto ai loro nomi. Fatto ciò, prova a riavviare le applicazioni in questione e il microfono dovrebbe funzionare.

Se, invece, i malfunzionamenti del microfono si verificano durante le chiamate, assicurati che, quando c’è una telefonata in corso, nel dialer non ci sia attivata la funzione Muto (che permette, per l’appunto, di silenziare il microfono). La funzione in questione è segnalata dall’icona di un microfono ed è possibile attivarla o disattivarla semplicemente facendo tap su di essa.

Se poi stai usando un paio di cuffie Bluetooth, verifica che il pairing tra le cuffie e l’iPhone o l’iPad sia stato effettuato correttamente seguendo le indicazioni presenti nel mio tutorial su come attivare il Bluetooth su iPhone e iPad.

Come attivare il microfono delle cuffie su PS4

Come attivare microfono PS4

Se desideri attivare il microfono delle cuffie su PS4 perché non riesci a usarlo, prova a seguire questi consigli.

  • Recati nel menu Impostazioni di PS4 (l’icona della cassetta degli attrezzi presente in alto a destra nella schermata principale della console), vai su Dispositivi > Dispositivi audio > Dispositivo di ingresso e seleziona le tue cuffie dal menu che si apre. Dopodiché vai nel menu Impostazioni > Dispositivi > Dispositivi audio > Regola il livello del microfono e regola il volume del microfono tramite la barra di regolazione Livello microfono.
  • Se partecipi a un party di gioco, recati nella sezione Party del menu principale di PS4, seleziona il party di cui fai parte, pigia sull’icona del microfono collocata accanto al tuo nome e seleziona la voce Riattiva microfono dal riquadro che si apre. In questo modo, se il microfono era stato disattivato, si riattiverà.

Se qualche passaggio non ti è chiaro, consulta il mio tutorial su come attivare microfono PS4. Se, invece, sospetti di non aver collegato le cuffie alla console in maniera corretta, prova a seguire le indicazioni presenti nel mio tutorial su come collegare le cuffie alla PS4.

Come attivare il microfono delle cuffie su Nintendo Switch

Come collegare le cuffie con filo alla Nintendo Switch

Vuoi capire come attivare il microfono delle cuffie su Nintendo Switch? Ti accontento subito! Prima di procedere, però, tieni presente che la console non supporta i microfoni Bluetooth, per cui se stai usando delle cuffie di questo tipo non potrai avvalerti del relativo microfono. Per le cuffie cablate, invece, nessun tipo di problema.

Ciò detto, se per attivare il microfono delle cuffie sulla console di casa Nintendo, tutto ciò che devi fare è inserire il connettore delle cuffie nell’ingresso audio posto sulla parte superiore di Nintendo Switch e cominciare servirtene parlando nel microfono dei giochi che ne supportano l’uso.

Se, invece, sei interessato all’uso di cuffie Bluetooth con Switch, consulta il tutorial che ho dedicato al tema per sapere come procedere.

Infine, tieni presente che se desideri collegare Switch alla TV, eventuali cuffie cablate con microfono vanno connesse a quest’ultima e non alla console.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.