Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come bloccare un indirizzo email su Gmail

di

Dopo aver scambiato quattro chiacchiere dal vivo, hai dato il tuo indirizzo di posta elettronica Gmail a una persona conosciuta da poco tempo, per permetterle di inviarti dei file di cui avevi bisogno; questa persona, però, si è rivelata essere uno spammer seriale, pronto a intasare la tua casella di posta con messaggi relativi a eventi di cui, francamente, ti interessa davvero poco. È questo il motivo per cui, stanco della situazione, sei alla ricerca di un metodo per bloccare questa persona e hai chiesto a Google informazioni in merito, finendo proprio su questa mia guida.

Ebbene, voglio dirti da subito che sei capitato nel posto giusto, al momento giusto: seguendo alla lettera le indicazioni che mi appresto a fornirti, infatti, imparerai come bloccare un indirizzo email su Gmail in quattro e quattr’otto, agendo da Web, dai più noti client di posta elettronica per computer e anche da smartphone e tablet. Si tratta di procedure estremamente semplici e alla portata davvero di tutti:!anche di chi, come te, non ha mai avuto un ottimo rapporto con il mondo della tecnologia.

Dunque, cos’altro aspetti per iniziare? Prenditi un po’ di tempo libero, mettiti bello comodo e leggi con molta attenzione tutto quanto ho da spiegarti su quest’argomento: ti garantisco che, dopo aver letto la mia guida, gli spammer e i promotori non desiderati resteranno soltanto un brutto ricordo per te. Pronto per cominciare? OK, andiamo!

Indice

Bloccare indirizzi email su Gmail da Web

La versione Web di Gmail, quella accessibile attraverso qualsiasi browser per computer, dispone di una semplicissima funzionalità di blocco mittente che può essere attivata nel giro di un paio di clic.

In che modo? Te lo spiego subito: innanzitutto, collegati alla pagina principale di Gmail, inserisci l’indirizzo di posta e la password che utilizzi solitamente per accedere al servizio e, una volta caricata la cartella della posta in arrivo, apri uno qualsiasi dei messaggi ricevuti dal contatto che intendi bloccare.

Fatto ciò, pigia sul pulsante (⋮) collocato alla destra del riquadro dedicato al messaggio, accanto al pulsante Inoltra (sulla stessa riga in cui è specificata la data di ricezione dello stesso, per intenderci) e, nel menu che va ad aprirsi, pigia sulla voce Blocca NomeMittente e conferma la volontà di procedere cliccando ancora sul pulsante Blocca.

Per sbloccare un indirizzo bloccato, sempre dalla pagina principale di Gmail, devi invece cliccare sull’icona ⚙ collocata in alto a destra, scegliere la voce Impostazioni e recarti successivamente nella scheda Filtri e indirizzi bloccati. Giunto al suo interno, identifica il mittente da sbloccare nel riquadro dedicato agli Indirizzi bloccati e clicca sulla voce Sblocca ad esso corrispondente.

Bloccare indirizzi email su Gmail da client

Non ti affidi alla versione Web del servizio di posta elettronica di Google, ma hai configurato l’account nel tuo programma di posta elettronica preferito? Allora questa è la sezione che fa per te: di seguito intendo spiegarti come bloccare indirizzi email su Gmail dai più noti client di posta elettronica. Tieni presente che l’operazione può essere replicata in modo molto simile anche su altri programmi non presenti in questa guida.

Outlook (Windows/macOS)

Dopo aver seguito la mia guida su come configurare Outlook con Gmail, sei riuscito a consultare felicemente la posta elettronica servendoti del programma incluso nella suite Microsoft Office e ora, per tenere pulita la casella di posta, hai tutta l’intenzione di bloccare gli indirizzi che ritieni inopportuni, evitando di ricevere la messaggi poco graditi provenienti dagli stessi.

Farlo è davvero semplice: dopo aver avviato Outlook, apri la cartella Posta in arrivo e identifica, nella parte sinistra del programma, l’anteprima di uno qualunque dei messaggi ricevuti dal mittente “incriminato”. A questo punto, fai clic destro sull’anteprima in questione, clicca sulla voce Posta indesid. dal menu che va ad aprirsi, ripeti l’operazione per la voce Blocca mittente e pigia sul pulsante OK per completare la procedura.

Qualora avessi bisogno di sbloccare un account precedentemente bloccato, clicca sulla scheda Home collocata nella parte alta della schermata del programma, poi sul pulsante Posta indesid. e, ancora, sulla voce Opzioni posta elettronica indesiderata… posta nel menu che va ad aprirsi. Fatto ciò, clicca sulla voce Mittenti bloccati, seleziona l’indirizzo che intendi sbloccare e pigia successivamente sui pulsanti RimuoviOK.

Posta (Windows 10)

Se consulti la posta elettronica di Google attraverso il programma Posta di Windows 10, allora questa è la sezione che fa al caso tuo: puoi bloccare un mittente sgradito (e i messaggi da esso provenienti), anche in questo caso, nel giro di un paio di clic.

Tanto per cominciare, avvia il programma e clicca sulla cartella Posta in arrivo associata al tuo account Gmail, fai clic destro sull’anteprima di uno dei messaggi ricevuti dall’indirizzo che intendi bloccare e seleziona la voce Sposta nella posta indesiderata situata nel menu che si apre: in tal modo, il messaggio viene immediatamente spostato nella summenzionata cartella e l’indirizzo del mittente bloccato.

Thunderbird (Windows/macOS/Linux)

Se hai intenzione di bloccare un indirizzo email su Gmail e consulti la posta elettronica tramite il client Mozilla Thunderbird, hai bisogno di configurare dei filtri affinché i messaggi provenienti dall’indirizzo in questione siano eliminati non appena vengono scaricati del computer.

Per farlo, avvia il programma, clicca sull’icona  residente in alto a destra e seleziona le voci Filtri messaggi > Filtri messaggi dal menu che va ad aprirsi. Giunto nella nuova finestra, assicurati che nel menu a tendina Filtri per sia specificato il tuo indirizzo Gmail e avvia la creazione di un Nuovo filtro cliccando sull’apposito pulsante.

A questo punto, indica il Nome del filtro che ti appresti a creare (ad es. Blocco mittenti) nell’apposita casella di testo, seleziona l’opzione Soddisfano tutte le condizioni, scegli la voce Mittente nel primo menu a tendina, immetti la voce è nel secondo menu a tendina e, nel campo di testo subito accanto, digita l’email da bloccare. Se lo desideri, puoi aggiungere ulteriori mittenti cliccando sul tasto [+] immediatamente adiacente al campo appena compilato.

Infine, scegli le opzioni Sposta il messaggio in Indesiderata su [tuo indirizzo Gmail] e conferma l’attivazione della regola pigiando sul pulsante OK: il gioco è fatto! Se dovessi ripensarci, puoi sbloccare i mittenti bloccati recandoti nuovamente nella sezione Filtri messaggi ed eliminando la regola creata, oppure cancellando l’indirizzo che ti interessa sbloccare da quelli specificati all’interno della regola stessa.

Mail (macOS)

Hai configurato il tuo account Google su Mail, il client di posta elettronica predefinito dei Mac, per cui vorresti sapere se è possibile bloccare indirizzi email su Gmail anche su questo programma? Certo che sì! Il tutto si riconduce a creare un’apposita regola che sposti immediatamente i messaggi ricevuti da un certo mittente all’interno della cartella Posta indesiderata.

Come? Semplicissimo: per prima cosa, clicca sul menu Mail collocato in alto a sinistra, seleziona la voce Preferenze e fai clic sulla scheda Regole residente nella finestra che si apre. Fatto ciò, pigia sul pulsante Aggiungi, indica il nome che vuoi assegnare alla regola (ad es. Blocco mittenti) nel campo Descrizione e imposta il menu a tendina accanto alla voce Se sull’opzione si verificano tutte le condizioni seguenti.

A questo punto, spostati sui menu a tendina subito sotto e imposta il primo da sinistra sulla voce Da, il secondo sulla voce è uguale a e digita nella casella di testo adiacente l’indirizzo di posta elettronica da bloccare. Se necessario, puoi effettuare la medesima operazione per più mittenti, pigiando il pulsante (+) collocato subito accanto alla casella di testo in cui hai indicato l’email “incriminata”.

Fatto ciò, spostati sul secondo blocco di menu a tendina, impostando il primo da sinistra sulla voce Sposta messaggio e il secondo su Indesiderata; infine, clicca sul pulsante OK per salvare i cambiamenti: a partire da questo momento, tutti i messaggi provenienti dai mittenti indicati verranno subito dirottati verso la cartella Posta indesiderata.

Nota: qualora si rivelasse necessario, puoi sbloccare i mittenti semplicemente ritornando nella sezione Regole e cancellando la regola appena creata (o, in alternativa, eliminando dalla lista l’indirizzo che ti interessa bloccare).

Bloccare indirizzi email su Gmail da smartphone e tablet

Non hai trovato di tuo interesse i suggerimenti spiegati nel corso di questa guida, poiché accedi alla posta elettronica prevalentemente tramite l’app di Gmail per Android e iOS? Non preoccuparti, puoi bloccare indirizzi email su Gmail in modo estremamente semplice.

Per prima cosa, avvia l’app richiamandola dal drawer del dispositivo Android o dalla schermata Home di iOS, apri un messaggio di posta elettronica ricevuto dal contatto che intendi bloccare e pigia sul pulsante (⋮), quello collocato accanto al pulsante Rispondi: a questo punto, non devi fare altro che toccare la voce Blocca [nomemittente] per non ricevere più messaggi provenienti dal contatto in questione.

Arrivato a questo punto, sei a conoscenza delle tecniche più semplici ed efficaci per bloccare indirizzi email su Gmail, dunque questo argomento, per te, non dovrebbe più essere un taboo. Se desideri conoscere le tecniche per effettuare la stessa operazione anche per altri provider di posta, come Outlook.com, iCloud, Yahoo Mail e così via, ti consiglio di dare un’occhiata al mio tutorial su come bloccare le email indesiderate: troverai sicuramente ciò che cerchi!