Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come abbassare la luminosità dello schermo

di

È vero, sei alle primissime armi con il mondo dei computer ma questo non deve bloccarti, non devi fermarti davanti ad ogni piccolo ostacolo che incontri nell’utilizzo quotidiano del PC. Ad esempio, l’altro giorno ti sei ritrovato con gli occhi affaticati solo perché la luminosità dello schermo del computer era troppo alta e non sapevi come fare a cambiarla, non volevi combinare guai e così hai lasciato perdere.

Ormai è andata, ma non deve accadere più. Ecco perché oggi voglio spiegarti in dettaglio come cambiare la luminosità dello schermo in vari modi e su vari tipi di computer, in questo modo non sarai più costretto a sopportare display troppo luminosi o ad affaticarti gli occhi davanti a schermate troppo scure. Considerando poi che spesso e volentieri ci si ritrova a trascorrere diverso tempo a fissare non solo il display del computer ma anche quello di smartphone e tablet, provvederò ad indicarti, passo dopo passo, come abbassare la luminosità dello schermo anche nel caso dei device mobile.

Se sei dunque realmente interessato alla questione, ti suggerisco di prenderti cinque minuti o poco più di tempo libero, di metterti ben comodo e di concentrarti sulla lettura di questo tutorial. Scommetto che dopo aver letto le mie indicazioni rimarrai stupito da quanto è semplice, quindi non perdiamo altro tempo e cominciamo subito!

Abbassare la luminosità dello schermo del computer

PC

Come abbassare la luminosità dello schermo

Se utilizzi un computer fisso e vuoi scoprire come cambiare la luminosità dello schermo, non devi far altro che utilizzare i tastini che trovi di lato o sotto il monitor. Di solito ce ne sono quattro: uno serve ad aprire il menu con tutte le impostazioni del monitor su schermo, uno serve per andare su/avanti, uno per andare giù/indietro e uno per selezionare le voci del menu.

In questo caso, ti basterà aprire il menu, usare i tasti su e giù per evidenziare l’opzione relativa alla luminosità dello schermo (Brightness se il menu è in inglese), premere il tasto per selezionare la voce evidenziata e usare ancora una volta i tasti su/avanti e giù/indietro per regolare la luminosità.

Se usi un computer portatile, la procedura è ancora più semplice. Ti basterà, infatti, tenere premuto il tasto Fn della tastiera del notebook e premere uno dei due tasti con sopra l’icona del sole (di solito sono F11 ed F12) per il numero di volte che desideri aumentare o abbassare la luminosità dello schermo. I tasti con il simbolo del sole possono essere uno colorato e uno vuoto (in questo caso, quello colorato serve a diminuire la luminosità e quello vuoto a diminuirla), oppure avere molto più semplicemente una freccia verso l’alto (aumentare la luminosità) e una verso il basso (diminuire la luminosità) accanto.

Puoi cambiare la luminosità dello schermo anche usando il pannello di controllo di Windows. Le operazioni da compiere variano a seconda dell’edizione di Windows installata sul tuo PC. Trovi spiegato tutto in dettaglio qui di seguito.

  • Se utilizzi Windows Vista, Windows 7 e Windows 8/8.x, puoi abbassare la luminosità dello schermo facendo clic sul pulsante Start e su Pannello di Controllo. Successivamente clicca prima su Hardware e suoni (se non riesci a visualizzare questa voce scegli Categoria dal menu a tendina Visualizza per:) e poi su Opzioni risparmio energia per avere una barra di scorrimento che permette di regolare il grado di luminosità dello schermo direttamente da Windows. La barra di regolazione si trova in basso a destra, accanto alla voce Luminosità schermo.
  • Se utilizzi Windows 10, clicca sul pulsante Start, digita regola luminosità dello schermo nel campo di ricerca e fai clic sul primo risultato presente in elenco. Nella finestra che a questo punto ti appare a schermo, utilizza la barra di regolazione che trovi in basso accanto alla voce Luminosità schermo per impostare il grado di luminosità del display agendo da Windows.

Infine, puoi cambiare le impostazioni relative alla luminosità dello schermo del tuo PC (fisso o portatile che sia) anche recandoti nel pannello di configurazione della tua scheda video. Per farlo, clicca con il pulsante destro del mouse in un punto del desktop senza icone e seleziona la voce relativa al pannello di controllo di ATI, Nvidia o della marca di scheda video integrata nel tuo computer.

Nella finestra che si apre, recati nella sezione Gestisci desktop o Impostazioni avanzate schermo (le voci variano da pannello a pannello) e regola da lì la luminosità del display.

Mac

Come abbassare la luminosità dello schermo

Utilizzi un Mac? Beh, anche in tal caso è possibile abbassare la luminosità dello schermo. Per fare ciò, accedi innanzitutto alla sezione Preferenze di sistema di macOS facendo clic sulla sua icona annessa al Dock oppure al Launchpad dopodiché seleziona l’icona di Monitor dalla finestra che ti viene mostrata. Puoi raggiungere la sezione delle preferenze di sistema in questiona anche facendo clic sull’icona a forma di mela presente nella parte in alto a sinistra della barra dei menu, selezionando la voce Informazioni su questo Mac, cliccando sulla scheda Monitor annessa alla finestra che ti viene mostrata e cliccando poi sul pulsante Preferenze dei monitor….

Utilizza ora il cursore che trovi in corrispondenza della voce Luminosità: per regolare, come meglio credi, il grado di luminosità del monitor del tuo computer a marchio Apple. Portando il cursore verso destra la luminosità verrà aumentata mentre portando verso sinistra verrà ridotta.

Se lo preferisci e se il tuo Mac lo supporta, puoi fare in modo che la luminosità dello schermo venga regolata automaticamente in base alla luce ambientale apponendo un segno di spunta sulla casella che trovi in corrispondenza dell’opzione Regola automaticamente la luminosità.

Oltre che così come ti ho appena indicato, puoi abbassare la luminosità dello schermo del tuo Mac utilizzando gli appositi comandi annessi alla tastiera. Per ridurre il grado di luminosità ti basta pigiare il tasto F1 mentre per aumentarla premi il tasto F2. Entrambi i tasti sono contrassegnati dall’icona del sole.

Abbassare la luminosità dello schermo di smartphone e tablet

Smartphone e tablet Android

Come abbassare la luminosità dello schermo

Se sei in possesso di uno smartphone o di un tablet Android e ti interessa capire che cosa bisogna fare per poter abbassare la luminosità dello schermo, afferra subito il tuo dispositivo, accedi alla home screen e poi fai tap sull’icona Impostazioni (quella a forma di ruota di ingranaggio) annessa alla schermata in cui sono raggruppate tutte le icon delle app installate.

A questo punto, individua la voce Dispositivo e pigiaci sopra dopodiché fai tap sull’opzione Schermo. Seleziona dunque la voce Luminosità dopodiché serviti del cursore annesso alla nuova schermata che ti viene mostrata per regolare il livello di illuminazione del display. Spostando il cursore verso destra la luminosità verrà aumentata mentre portando verso sinistra verrà ridotta.

Oltre che così come ti ho appena indicato, puoi abbassare la luminosità dello schermo sul device mobile basato su Android anche effettuando uno swipe dall’alto verso il basso e servendoti poi della barra di regolazione che trovi in corrispondenza dell’icona a forma di sole nel riquadro presente in alto.

Alcuni smartphone e tablet Android integrano inoltre una speciale funzione grazie alla quale la luminosità dello schermo viene regolata in maniera automatica in base alle condizioni di illuminazioni esterne. Se il tuo dispositivo supporta questa funzione, puoi attivarla pigiando sulla voce Regola automaticamente la luminosità per risparmiare energia annessa sempre alla sezione Display delle impostazioni di Android.

Nota: Considerando che esistono diversi modelli di smartphone e tablet Android con su installate differenti versioni del sistema operativo mobile generalmente personalizzate dall’azienda produttrice del dispositivo, le indicazioni di cui sopra potrebbero non corrispondere in tutto e per tutto. Purtroppo non posso essere più preciso sul da farsi poiché non sono a conoscenza del modello esatto di smartphone o tablet Android in tuo possesso.

iPhone e iPad

Come abbassare la luminosità dello schermo

Utilizzi un dispositivo iOS e ti stai chiedendo come fare per poter abbassare la luminosità dello schermo? In tal caso, la prima mossa che devi compiere è quella di afferrare il tuo iDevice, accedere alla home screen e fare tap sull’icona di Impostazioni (quella a forma di ruota di ingranaggio).

A questo punto, scorri la schermata che ti viene mostrata, individua la voce Schermo e luminosità e pigiaci sopra. Utilizza quindi il cursore che trovi in corrispondenza della sezione Luminosità della nuova schermata che è andata ad aprirsi per regolare il grado di luminosità del display del tuo iPhone o del tuo iPad. Portando il cursore verso destra la luminosità verrà aumentata mentre portando verso sinistra verrà ridotta.

Se lo preferisci, puoi abilitare la regolazione automatica della luminosità dello schermo in base alle condizioni di luce ambientale. Per fare ciò, porta su ON l’interruttore che trovi in corrispondenza della voce Luminosità automatica.

Oltre che così come ti ho appena indicato, puoi abbassare la luminosità dello schermo del tuo dispositivo iOS anche agendo dal Centro di controllo. Per accedervi, fetta uno swipe sullo schermo del dispositivo dal basso verso l’alto dopodiché utilizza la barra di regolazione che ti viene mostrata per modificare la luminosità del display come meglio credi.