Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come cambiare le icone su iPhone

di

Sei entusiasta di tutte le funzioni offerte dal tuo iPhone ma, in realtà, sei abbastanza stufo di vedere sempre le stesse icone sulla schermata Home: vorresti quindi modificarne l’aspetto grafico ma, dopo aver “smanettato” tra i menu e le impostazioni del “melafonino”, non sei riuscito a cavare un ragno dal buco e ora speri che io possa darti una mano per riuscire nel tuo intento.

Come dici? Ho centrato il punto? In questo caso, sappi che ti trovi nel posto giusto, in un momento che non poteva essere migliore! Di seguito, infatti, avrò cura di spiegarti come cambiare le icone su iPhone usando alcune tecniche di semplice applicazione e che, soprattutto, non comportano la necessità di effettuare modifiche profonde al sistema operativo, né di intervenire su parti di esso che potrebbero comprometterne la sicurezza.

Dunque, senza attendere un secondo in più, mettiti bello comodo e leggi con attenzione tutto quanto ho da spiegarti sull’argomento: sono sicuro che, al termine della lettura di questa guida, sarai perfettamente in grado di personalizzare il look della tua Home screen e ottenere il risultato che desideri nel giro di pochi minuti. Scommettiamo?

Indice

Come cambiare le icone su iPhone: impostazioni dell’app

Come cambiare le icone su iPhone

Il lancio di iOS 14 e, in particolare, l’introduzione della possibilità di inserire widget in Home screen hanno scatenato la voglia di personalizzazione di molti utenti di iPhone. Dopo questo avvenimento, infatti, molti utenti hanno iniziato a divertirsi a stravolgere il look predefinito del proprio “melafonino” con sfondi, widget e, per l’appunto, icone personalizzate in Home screen.

In realtà, la possibilità di cambiare le icone delle app era già presente nei sistemi precedenti a iOS 14, ma questo nuovo “boom” di personalizzazioni ha riacceso i riflettori su questa pratica; al punto che sempre più sviluppatori stanno introducendo la possibilità di scegliere tra più icone per le proprie applicazioni.

A differenza di quanto avviene su Android, infatti, non è possibile installare pack di icone su iPhone, ma sta ai singoli sviluppatori offrire molteplici icone per le proprie app, da poter cambiare nelle impostazioni delle stesse.

Al momento in cui ti scrivo questa guida, sono in realtà ancora poche le applicazioni che offrono questa possibilità, ma il numero sta iniziando a crescere. Ad esempio, le app di Instagram e Telegram, tra le più popolari al mondo, offrono già questa possibilità agli utenti di iOS. Come? Te lo spiego sùbito.

Per cambiare l’icona di Instagram, avvia l’app in questione, fai tap sul simbolo dell’omino collocato in basso a destra, in modo da accedere alla tua pagina profilo, quindi sfiora il pulsante ☰ collocato in alto e seleziona la voce Impostazioni, dal menu proposto.

A questo punto, effettua uno swipe deciso verso il basso, in modo da mostrare tutte le quattro emoji nascoste. Quando le vedi, solleva il dito dallo schermo: se tutto è andato per il verso giusto, dovrebbe essere mostrato un menu “segreto”, mediante il quale è possibile scegliere l’icona preferita, semplicemente apponendo il segno di spunta in sua corrispondenza.

Quando hai finito, fai tap sul pulsante OK e torna alla schermata Home di iOS per vedere la modifica applicata. Se non riesci a rivelare il menu segreto al primo colpo, non demordere: effettua degli swipe ancora più decisi e precisi e, dopo qualche tentativo, dovresti riuscire nella tua impresa!

I passaggi necessari per modificare l’icona predefinita di Telegram sono decisamente più semplici: dopo aver aperto l’app, fai tap sul simbolo delle Impostazioni (la rotella d’ingranaggio) collocato in basso a destra, raggiungi la sezione Aspetto e scorri il pannello che ti viene mostrato successivamente, fino a individuare il riquadro Icona app. Per concludere, fai tap sull’icona che intendi utilizzare, sfiora il pulsante OK e ritorna alla schermata Home di iOS, per vederla applicata. Tutto qui!

Procedimenti simili si possono applicare a numerose app che consentono di scegliere un’icona diversa da mostrare in Home screen tramite le proprie impostazioni.

Metodi alternativi per cambiare le icone delle app su iPhone

Come cambiare le icone su iPhone

In alternativa, se l’app per la quale intendi modificare l’icona non dispone dell’apposita funzionalità integrata, puoi utilizzare un piccolo “escamotage” e cambiare le icone delle app su iPhone con Comandi, lo strumento ufficiale di iOS e iPadOS, in grado di automatizzare alcune operazioni ed eseguire script in maniera simile a quanto fa Automator su macOS.

Tale sistema, tuttavia, può rallentare notevolmente l’apertura delle app: la procedura di cui sto per parlarti non si occupa di sostituire l’icona di una data app, ma soltanto di creare un collegamento alla stessa, sulla schermata Home, con icona personalizzata.

Va da sé che, facendo tap sull’icona aggiunta, verrà prima avviata l’app Comandi e, in seguito, lanciato il collegamento all’applicazione da usare, allungando quindi il tempo che passa dal “tap” iniziale all’apertura effettiva dell’app desiderata. Pertanto, ti consiglio di affidarti a questo metodo soltanto se ritieni indispensabile modificare le icone di poche applicazioni, preferendo, ove possibile, la tecnica che ti ho fornito in precedenza.

Come dici? Sei ben consapevole delle conseguenze e vuoi procedere lo stesso? OK, lascia che ti spieghi come procedere. Tanto per cominciare, avvia l’app Comandi richiamandola dalla schermata Home oppure dalla Libreria app di iOS (se non ce l’hai, puoi scaricarla gratuitamente da App Store), fai tap sul pulsante [+] collocato in alto a destra e poi sul pulsante Aggiungi azione, situato nella schermata successiva.

Ora, digita le parole apri app all’interno della barra di ricerca collocata in alto (identificata dalla dicitura Cerca app e azioni), fai tap sulla voce Apri l’app situata in corrispondenza del riquadro Azioni, quindi sfiora la dicitura Scegli e seleziona l’applicazione per la quale modificare l’icona, avvalendoti della lista proposta.

Superato anche questo step, sfiora il pulsante (…) collocato in alto a destra, fai tap sulla dicitura Aggiungi a Home e, per applicare un’icona personalizzata, fai tap sul simbolo del comando (quello con i due rombi sovrapposti), situato sotto la dicitura Nome schermata Home e icona.

Come cambiare le icone su iPhone

Ci siamo quasi: utilizzando il pannello che compare su schermo, indica se creare l’icona partendo da un file già esistente sul dispositivo/su iCloud, da una foto oppure da una foto acquisita tramite la fotocamera (scatta foto) e, dopo aver selezionato l’elemento, ridimensionalo a seconda delle tue preferenze (la parte visibile deve essere compresa all’interno del quadrato che compare su schermo) e fai tap sulla voce Scegli.

Tornato alla schermata relativa alla creazione del collegamento, fai tap sulla dicitura Nuovo comando [x], anch’essa residente sotto la voce Nome schermata Home e icona, e assegna un nome al collegamento che ti appresti a creare (presumibilmente il nome dell’app che hai scelto di personalizzare). Quando hai finito, tocca il pulsante Aggiungi per creare il collegamento.

A questo punto, non ti resta che eliminare l’icona “originale” dell’app dalla schermata Home: per riuscirci, raggiungi quest’ultima, individua l’icona da cancellare, effettua un tap prolungato sulla stessa e seleziona la voce Rimuovi app, dal menu visualizzato su schermo. Per concludere, sfiora la voce Sposta nella libreria app e il gioco è fatto!

Nota: la Libreria app è disponibile solo da iOS 14 in poi; questo significa che su versioni precedenti del sistema operativo Apple non è possibile nascondere le icone originali delle app, a meno di non inserirle semplicemente in una cartella in Home screen.

In caso di ripensamenti, puoi cancellare il collegamento all’applicazione creato in precedenza, effettuando un tap prolungato su di esso e selezionando le voci Elimina segnalibro ed Elimina dai pannelli che compaiono sul display; per ripristinare l’icona originale, raggiungi la Libreria app effettuando alcuni swipe verso sinistra, individua l’applicazione di tuo interesse tra quelle elencate, effettua un tap prolungato sulla sua icona e tocca la voce Aggiungi a Home, residente nel menu visualizzato.

Come dici? Hai bene inteso i passaggi necessari per modificare le icone delle app mediante i collegamenti di Comandi, ma non possiedi immagini adatte allo scopo? Anche in questo caso, posso esserti d’aiuto: nei miei tutorial dedicati alle icone gratis e alla creazione di icone personalizzate ti ho fornito tantissime risorse e consigli per ottenere tutto ciò di cui hai bisogno. Mi raccomando, da’ loro almeno un’occhiata!

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.