Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come disdire Sky

di

Abbonarsi ai servizi di pay TV è davvero semplicissimo: basta una telefonata e in pochi giorni si ottiene l’accesso a centinaia di canali che trasmettono film, serie TV, documentari ed eventi sportivi di ogni genere. Insomma una vera “pacchia”… almeno fin quando non si decide di disdire il proprio contratto: in quel caso, infatti, le cose cominciano a farsi più complicate.

Se non si tengono in considerazione tutte le condizioni e le tempistiche dettate dal proprio contratto, si rischia di impelagarsi in procedure di recesso inutilmente lunghe e costose. Tu questo non lo vuoi, giusto? E allora eccomi qui pronto ad illustrarti come disdire Sky, uno dei maggiori servizi di pay TV disponibili sul mercato italiano.

Segui le indicazioni che sto per darti e potrai disdire il tuo contratto Sky senza pagare nemmeno un centesimo più del dovuto. Che tu ci creda o no, svincolarti dal tuo abbonamento sarà tutt’altro che complicato: dovrai soltanto seguire passo-passo le indicazioni che ti darò. Non andrai incontro a nessuna procedura strana e a nessun costo imprevisto, te lo assicuro!

Indice

Come disdire Sky su satellite e fibra

Iniziamo questa disamina vedendo come disdire Sky su satellite e fibra. Prima di spiegarti il da farsi, ci tengo a dirti che la disdetta è gratuita se il contratto è stato stipulato lontano dai locali commerciali dell’azienda (es. telefonicamente o online) e se ciò avviene entro 14 giorni dalla sua sottoscrizione, oppure se il contratto viene disdetto alla sua scadenza naturale, dandone comunicazione con un preavviso di 30 giorni.

In caso di recesso anticipato, invece, bisogna pagare una penale di 11,53 euro (IVA inclusa), a cui sommare eventuali costi aggiuntivi sulla base degli sconti e delle promozioni di cui si è usufruito. In ogni caso, vanno restituite le apparecchiature ricevute in comodato d’uso; pena il pagamento di somme abbastanza salate: maggiori info qui.

Come disdire Sky online

Disdetta Sky online

Uno dei modi più semplici per inoltrare la disdetta a Sky è agire online. Per avvalerti di questa modalità, basta recarsi sul sito di Sky, selezionare la tipologia di abbonamento da disdire e seguire le indicazioni che compaiono a schermo per portare a termine la procedura.

Provvedi, dunque, a recarti su questa pagina, scorrila e, una volta giunto nella sezione Online, individua la dicitura Abbonamento TV (via Satellite o Fibra) e Sky WiFi, e clicca sul link Procedi situato in corrispondenza della stessa.

Fatto ciò, provvedi a fornire username o email e password del tuo Sky ID, clicca sul bottone Accedi e, a login effettuato, compila il modulo che ti viene proposto in tutte le sue parti e segui le indicazioni che compaiono a schermo, così da completare la procedura.

Dopo aver concluso questa fase, verrai ricontattato entro 12 ore da un operatore del customer care di Sky per formalizzare e sottoscrivere la richiesta, che verrà evasa nei successivi 30 giorni.

Come disdire Sky con PEC

Disdetta Sky modulo

Preferisci disdire l’abbonamento Sky su satellite e fibra con PEC? Beh, se hai un indirizzo PEC la cosa è assolutamente fattibile. Per procedere, recati innanzitutto su questa pagina del sito di Sky, individua il modulo di tuo interesse (es. Modulo di disdetta alla scadenza naturale del contratto) nella sezione Contratto abbonamento TV e Sky e Fastweb e clicca sull’icona della freccia rivolta verso il basso,situata in corrispondenza dello stesso, così da scaricarlo.

A download completato, compila il modulo in ogni sua parte, firmalo e invialo insieme a una copia di un tuo documento di identità all’indirizzo PEC indicato di seguito.

servizioclientisky@pec.skytv.it

In alternativa, ti segnalo che il modulo può essere stampato e inviato a mezzo raccomandata A/R all’indirizzo riportato qui sotto oppure può essere consegnato in un punto vendita Sky.

SKY ITALIA — CASELLA POSTALE 13.057 — 20.141 MILANO

Come disdire Sky telefonicamente

Come parlare con un operatore GenialClick

Se preferisci disdire Sky telefonicamente, chiama il numero 02 917.171 e, dopo aver fornito il tuo codice cliente o il numero di telefono che hai fornito in fase di sottoscrizione del contratto, premi i tasti che permettono di recarti nel menu Fatture e Pagamenti > Variazioni contratto > Recesso per parlare con il primo operatore disponibile.

Nel compiere questa operazione, ti raccomando di seguire le indicazioni della voce guida, così da evitare problemi. Una volta che verrai messo con un operatore del customer care di Sky, forniscigli tutti i dati che servono per procedere con la disdetta e segui le indicazioni che ti verranno date per portare a termine l’operazione.

Ti rammento che il servizio è attivo tutti i giorni dalle 08:30 alle 22:30 e il costo della chiamata dipende dal piano tariffario sottoscritto con il proprio gestore di telefonia.

Come disdire Sky digitale terrestre

Hai un abbonamento Sky digitale terrestre e vuoi sapere come si fa a disdirlo? Diciamo che le modalità di disdetta sono molto simili a quelle elencate per i piani satellite e fibra.

Anche in questo caso, la disdetta è gratis se avviene entro 14 giorni dalla stipula del contratto sottoscritto a distanza (es. telefonicamente o online) oppure se la disdetta viene presentata alla scadenza naturale del contratto, con un preavviso di almeno 30 giorni.

Altrimenti, se il recesso è anticipato, il costo di disattivazione dell’offerta è di 11,53 euro. Anche in questo caso, bisogna restituire l’importo di eventuali sconti e promozioni goduti e bisogna restituire le apparecchiature ricevute in comodato d’uso (maggiori info qui).

Come disdire Sky online

Disdetta Sky online

Se vuoi avanzare la tua richiesta di disdetta a Sky agendo online, puoi compilare l’apposita richiesta nell’area riservata presente sul sito ufficiale della nota pay TV.

Per procedere, dunque, recati su questa pagina, scorrila e, dopo essere giunto nella sezione Online, clicca sul link Procedi situato in corrispondenza della voce a Abbonamento TV via Digitale Terrestre. Successivamente, accedi alla tua area riservata, fornendo negli appositi campi testuali username o email e password e poi clicca sul pulsante Accedi.

Ad accesso fatto, compila il modulo che vedi a schermo e segui le istruzioni che compaiono per portare a termine la procedura. Così facendo, nel giro di 12 ore verrai contattato da un operatore dell’assistenza di Sky per finalizzare la richiesta di disdetta, che verrà evasa nei successivi 30 giorni.

Come disdire Sky con PEC

Disdetta Sky digitale terrestre

Nel caso in cui decidessi di inviare la disdetta a mezzo PEC, sfruttando così la Posta Elettronica Certificata, devi per prima cosa scaricare il modulo di tuo interesse dal sito di Sky e poi, dopo averlo debitamente compilato, inviarlo all’indirizzo che sto per mostrarti.

Per procedere, dunque, recati su questa pagina e scarica il modulo di tuo interesse (es. Modulo disdetta alla scadenza naturale del contratto oppure Modulo recesso anticipato rispetto alla scadenza (oltre i primi 14 giorni)), cliccando sull’icona della freccia rivolta verso il basso situata in corrispondenza del modulo stesso.

A scaricamento completato, compila il modulo in ogni sua parte, firmalo e invialo insieme a una copia di un tuo documento di identità al seguente indirizzo.

servizioclientisky@pec.skytv.it

Volendo, il modulo può essere anche stampato e inviato con una raccomandata A/R all’indirizzo riportato di seguito o, ancora, può essere consegnato in un punto vendita Sky.

SKY ITALIA — CASELLA POSTALE 13.057 — 20.141 MILANO

Come disdire Sky telefonicamente

Se preferisci agire tramite telefono, tutto ciò che devi fare è contattare il numero dedicato all’assistenza di Sky e poi premere i tasti che ti consentono di parlare con un consulente.

Pertanto, chiama il numero 02 917.171 e, dopo aver fornito il tuo codice cliente oppure il numero ti telefono registrato su Sky, premi il tasto 2 per recarti nella sezione Gestione abbonamento e poi premi il tasto 5 per recarti nel menu Recesso per parlare con un nostro operatore. Dato che il menu potrebbe cambiare in qualsiasi momento, comunque, ti esorto ad ascoltare con attenzione le indicazioni della voce guida.

Ti rammento che il servizio di assistenza telefonica è attivo tutti i giorni, dalle 08:30 alle 22:30 e il costo della chiamata dipende dal proprio piano tariffario.

Come disdire Sky e Fastweb

Sky disdetta

Vuoi disdire Sky e Fastweb? Anche in questo caso, vale quanto detto precedentemente: il recesso è gratis solo se avviene alla scadenza del contratto (con un preavviso di 30 giorni) oppure entro 14 giorni dalla sua stipula (se avvenuta a distanza, ovvero telefonicamente oppure online).

Altrimenti, in caso di recesso nei primi 24 mesi bisogna corrispondere gli importi delle promozioni e degli sconti fruiti, a cui aggiungere 11,53 euro. In caso di recesso dal contratto Fastweb prima del pagamento di tutte le rate previste per il contributo di attivazione, pari a 93,60 euro (pagabile in 48 rate da 1,95 euro/l’una), bisogna pagare le rate rimanenti. In caso di disdetta o recesso è previsto un costo per la dismissione del servizio pari a 56 euro IVA inclusa.

Ricordati, inoltre, che vanno restituite le apparecchiature ricevute in comodato d’uso; pena il pagamento di somme abbastanza importanti: maggiori info qui e qui. Di seguito, invece, trovi le modalità di disdetta disponibili.

  • PEC — se vuoi agire tramite PEC, recati su questa pagina e scarica il modulo di tuo interesse (es. Modulo disdetta alla scadenza naturale del contratto), facendo clic sul simbolo della freccia rivolta verso il basso posta in corrispondenza del modulo stesso. A download completato, compila il modulo in ogni sua parte, firmalo e invialo insieme a una copia di un tuo documento di identità all’indirizzo: servizioclientisky@pec.skytv.it.
  • Raccomandata A/R — il modulo scaricabile da questa pagina può essere inviato a mezzo raccomandata A/R all’indirizzo SKY ITALIA — CASELLA POSTALE 13.057 — 20.141 MILANO oppure consegnato in un punto vendita Sky.
  • Telefonicamente — chiama il numero 02 917.171 e, dopo aver fornito il tuo codice cliente o il numero, segui le indicazioni della voce guide per scegliere Fatture e Pagamenti > Variazioni contratto > Recesso e poi esplica la tua volontà al consulente che ti assisterà. Il servizio è attivo tutti i giorni dalle 08:30 alle 22:30 e viene tariffato in base al proprio gestore.

Come disdire Sky DAZN

Sky DAZN

Se vuoi disdire Sky DAZN, in quanto hai acquistato uno dei pacchetti DAZN riservati ai clienti Sky, sappi ce disattivarne il rinnovo automatico non è affatto complicato. Sappi, comunque, che se hai acquistato un ticket da 1 mese entro il 21 febbraio 2019, un ticket da 3 mesi entro il 14 novembre 2018 o ticket da 9 mesi acquistato entro il 16 settembre 2018, l’abbonamento si interromperà automaticamente allo scadere del periodo prepagato.

Se tu non rientri nei casi appena citati, per disattivare DAZN su Sky devi accedere all’area clienti della pay TV con il tuo Sky ID e richiederne la disattivazione con un anticipo di almeno 24 ore sul rinnovo successivo. Recati, dunque, sulla home page di Sky, fai clic sul pulsante Login (in alto a destra), fornisci username o indirizzo email e password del tuo Sky ID e clicca sul bottone Accedi.

Ora, fai clic sulla voce Assistenza situata nel menu principale e scegli l’opzione Contattaci. Nella nuova pagina aperta, tramite i menu appositi seleziona le diciture Offerta DAZN e Disattivazione rinnovo DAZN e fai clic sul bottone Procedi posto nel riquadro Disattivazione rinnovo automatico, confermando la scelta quando richiesto.

Se vuoi disattivare DAZN telefonicamente, invece, chiama il numero 199 100 400, attivo tutti i giorni dalle 08:30 alle 22:30, tariffato in base al proprio operatore.

Per maggiori informazioni in merito a come disattivare DAZN, ti rimando alla guida che ho interamente dedicato all’argomento.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.