Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come eliminare widget Android

di

Sei alla tua prima esperienza con uno smartphone Android e, tra le funzionalità del sistema operativo mobile di Google che ti sono piaciute di più, vi è sicuramente quella relativa ai widget: i riquadri che si possono aggiungere alla home screen del dispositivo per avere sempre sotto controllo notizie, condizioni meteo, contatti preferiti e quant’altro. Questa caratteristica ti è piaciuta talmente tanto che ora ti ritrovi un’infinità di widget installati e collocati nella schermata principale del tuo device e ora, avendo esagerato, vorresti sapere come fare un po’ di “pulizie” per rimuovere quelli che si sono superflui.

Non ti preoccupare, sono qui proprio per darti una mano: nella guida che stai leggendo, infatti, troverai tutte le informazioni che ti occorrono per capire come eliminare widget su Android. Nella fattispecie, ti spiegherò come rimuovere i widget dalla schermata Home, come disinstallare i widget e le app ad essi collegate e, per completezza d’informazione, ti illustrerò anche come spostare widget da una pagina all’altra della home screen, nel caso in cui tu voglia semplicemente riorganizzare la schermata principale del tuo dispositivo.

Allora, sei pronto per iniziare? Sì? Benissimo! Se sei d’accordo, prenditi qualche minuto di tempo libero e vediamo insieme come eliminare i widget da Android. Coraggio: mettiti bello comodo, concentrati sulla lettura dei prossimi paragrafi e, cosa ancora più importante, attua le “dritte” che ti darò. Vedrai, se seguirai passo dopo passo i miei consigli, non avrai il benché minimo problema nel portare a termine la tua “impresa” odierna. A me non resta altro da fare che augurarti buona lettura e, soprattutto, buon divertimento!

Indice

Come eliminare widget Android dalla schermata Home

Se non hai intenzione di disinstallare completamente un widget eliminandone la relativa applicazione, ma vuoi semplicemente eliminarlo dalla schermata Home, tutto ciò che devi fare è recarti nella pagina della home screen in cui si trova il widget che hai intenzione di rimuovere.

A questo punto, non devi far altro che mettere il dito sul widget da rimuovere e tenere premuto per qualche secondo, finché non senti il device vibrare o, comunque, finché non vedi che il widget può essere ridimensionato e/o spostato in un’altra schermata.

Senza staccare il dito dallo schermo del device, trascina, quindi, il widget selezionato verso il pulsante Rimuovi (che dovrebbe essere contrassegnato dall’icona della pattumiera) comparso in alto o in fondo alla home screen (dipende dal dispositivo in uso) e molla la presa.

Puff!  Il widget selezionato scomparirà dalla schermata principale di Android ma, all’occorrenza, potrà essere ripristinato (visto che non è stato disinstallato), seguendo la medesima procedura che hai usato per inserirlo nella home screen del dispositivo.

In alternativa a quanto detto nelle righe precedenti, puoi rimuovere un widget dalla schermata Home del tuo device anche in un’altra maniera: dopo aver effettuato un tap prolungato sul widget che intendi eliminare, dovresti veder comparire il pulsante (x) nell’angolo in alto a sinistra dello stesso. Pigiando sul simbolo in questione e poi sulla voce Rimuovi (nel menu che compare a schermo), dovresti riuscire a rimuovere il widget dalla schermata Home. Più semplice di così?!

Come disinstallare widget Android

Desideri sapere come disinstallare widget Android rimuovendo completamente il loro software dallo smartphone o dal tablet in tuo possesso? Ti garantisco che si tratta di un’operazione semplicissima da portare a termine: tutto ciò che devi fare è disinstallare l’app a cui è collegato il widget che vuoi disinstallare completamente dal tuo device e confermarne l’eliminazione pigiando sull’apposita voce. Ci sono vari modi per riuscire a far questo: vediamoli da vicino.

Un modo per disinstallare widget su Android è agire dal Play Store: avvia quest’ultimo pigiando sull’icona del triangolino colorato che si trova nella schermata Home o nel drawer (la schermata in cui sono raccolte le icone di tutte le app installate sul device), digita nel campo di ricerca situato in alto il nome dell’app collegata al widget che hai intenzione di rimuovere dal dispositivo, fai tap sul pulsante Disinstalla che si trova nella pagina dell’applicazione in questione e poi conferma l’operazione rispondendo OK alla domanda Vuoi disinstallare quest’applicazione?.

In alternativa, dalla schermata principale del Play Store, pigia sul pulsante (≡) posto in alto a sinistra, fai tap sulla voce Le mie app e i miei giochi dal menu che si apre, pigia sulla scheda Installate, scorri l’elenco delle applicazioni installate sul tuo dispositivo e individua quella relativa al widget che vuoi eliminare definitivamente dal device. Pigia, quindi, sull’icona o sul nome dell’app in questione e disinstallala pigiando prima sul pulsante Disinstalla e poi sulla voce OK dal riquadro che compare al centro dello schermo.

Un altro modo per disinstallare un widget su Android è quello di individuare l’icona dell’app a cui è collegato, tenere premuto su di essa, pigiare sulla (x) e fare tap sulla voce Disinstalla dal menu che si apre oppure, dopo aver effettuato un tap prolungato sull’icona dell’applicazione in questione, trascinarla nella parte superiore dello schermo (dove dovrebbe essere presente il pulsante Disinstalla o Elimina) e poi confermare l’operazione pigiando su Disinstalla.

Con la procedura che ti ho appena illustrato, il widget collegato all’app disinstallata verrà completamente rimosso dallo smartphone o dal tablet e non potrà essere più richiamato nella schermata principale di Android (a meno che non si reinstalli nuovamente l’app rimossa).

Un altro modo ancora per disinstallare widget su Android è quello di effettuare un tap prolungato in un punto “vuoto” della schermata Home, pigiare sulla voce Widget (che dovrebbe trovarsi in basso), pigiare sull’icona della pattumiera che dovrebbe essere collocato in alto a destra, fare tap sul simbolo della (x) che compare sui widget da disinstallare (se non compare su alcuni widget è perché sono collegati ad app di sistema che non è possibile disinstallare) e rispondi Disinstalla all’avviso Questo widget e la app associata verranno disinstallato che compare a schermo.

Se vuoi avere maggiori su come disinstallare app su Android, ti consiglio di dare un’occhiata all’approfondimento che ti ho appena linkato: lì troverai maggiori informazioni sulle procedure che ti ho descritto nelle righe precedenti.

Come spostare widget Android in un’altra schermata

Come ti avevo promesso nell’introduzione del post, vediamo adesso come spostare i widget di Android in un’altra schermata. Se non hai intenzione di rimuovere completamente un widget dalla home screen o di disinstallarlo dal tuo device, questa infatti è l’unica alternativa che ti rimane per eliminare, si fa per dire, l’elemento dalla schermata principale di Android.

Per procedere, devi per prima cosa recarti nella pagina della home screen in cui si trova il widget che vuoi spostare in un’altra schermata. A questo punto, non devi far altro che posizionare il dito sull’elemento in questione e tenere premuto per qualche secondo, finché non senti il dispositivo vibrare o, comunque, finché non vedi che il widget diventa modificabile.

A questo punto, trascina il widget verso il bordo sinistro o destro dello schermo (in base a se intendi spostarlo nella pagina precedente o successiva della home screen) e rilascialo non appena hai individuato un “angolino” che fa al caso suo. Se necessario, poi, ridimensiona l’elemento utilizzando i pallini che vedi sul suo perimetro (sempre se è possibile farlo) e fai tap in un punto “vuoto” della home screen per salvare le modifiche fatte. Se nella tua home screen non sono presenti pagine aggiuntive dove riporre il widget, richiama il menu di modifica del launcher (di solito basta fare un tap prolungato su un punto dello schermo senza icone) e pigia sull’apposita voce, che potrebbe essere rappresentata dal simbolo [+].

Hai visto che non è stato poi così complicato spostare i widget in un’altra schermata della home screen? Adesso non devi fare altro che ripetere l’operazione anche per gli altri widget, così da organizzare al meglio le schermate del tuo dispositivo.