Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

I migliori widget per Android da installare

di

Anche grazie alle mie indicazioni riguardanti  le migliori applicazioni per Android gratis e i migliori giochi Android da scaricare, lo smartphone che hai acquistato qualche giorno fa è diventato il tuo inseparabile “compagno” di lavoro e giochi, che soddisfa appieno le tue esigenze quotidiane. Ma perché non renderlo ancora più tuo?

Se ti stai chiedendo in che modo, fermati e dai un’occhiata a quello che sto per proporti: una bella lista con tutti i migliori widget per Android da installare e da “piazzare” nella home screen del telefonino. Di che si tratta? Di riquadri o icone che si aggiornano in maniera dinamica e permettono di avere sempre sotto controllo tutte le informazioni di cui si ha bisogno: dal meteo agli impegni del calendario, passando per gli aggiornamenti che riguardano i profili social.

Che dici, la cosa ti interessa? Sì? Benissimo! Mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo che ti occorre per concentrarti sulla lettura delle prossime righe e, cosa ancora più importante, cerca di attuare le “dritte” che ti darò. A me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e, soprattutto, buon divertimento!

Indice

Migliori widget Android

Veniamo subito al dunque e vediamo quali sono i migliori widget per Android che è possibile installare sul proprio smartphone o tablet. Li ho suddivisi per categoria, così che tu possa individuare più agevolmente quelli che fanno al caso tuo.

Widget orologio Android

Widget orologio

Vuoi personalizzare la schermata Home del tuo dispositivo Android con un bel widget orologio? Mi sembra proprio un’ottima idea! Qui sotto trovi alcune soluzioni che sono sicuro ti piaceranno.

  • Orologio — questa app di Google, integrata nella maggior parte dei dispositivi Android, dispone di un pratico widget che è possibile impostare nella schermata home del proprio terminale.
  • Clock — questa applicazione è stata concepita appositamente per impostare nella schermata Home uno o più widget orologio completamente personalizzabili. Per sbloccare tutti gli elementi personalizzabili, però, bisogna acquistare la versione a pagamento (4,89 euro) oppure essere disposti a visualizzare dei video pubblicitari.
  • onca Clock Widget — widget caratterizzato da un design “pulito”, che costituisce una sorta di mix tra un orologio digitale e uno analogico. Di base è gratuito, ma la modifica di alcuni elementi grafici è riservata agli utenti che hanno acquistato la sua versione Pro, che costa 1,53 euro.
  • Sveglia per me gratuita — è una famosissima app sveglia per Android, che include un pratico widget. Oltre a ricordare l’ora corrente, ovviamente, quest’ultimo ricorda anche l’ora in cui è impostata la sveglia. La versione gratuita è caratterizzata dalla pubblicità, che è possibile rimuovere acquistando la sua versione a pagamento, che costa 3,49 euro.

Widget meteo Android

Widget meteo

Se vuoi tenere sempre sott’occhio le condizioni del tempo per sapere quando è necessario armarsi di ombrello, dai un’occhiata ai seguenti widget meteo.

  • 1Weather — è una delle app per le previsioni meteo più apprezzate dagli utenti Android, la quale comprendere anche un widget da inserire nella home screen del proprio device, con il quale è possibile controllare “al volo” la temperatura e alcuni dati inerenti le previsioni meteo. È gratis.
  • Amber Meteo — si tratta di un’app che permette di visualizzare molte informazioni riguardanti le condizioni meteo della località in cui ci si trova, la quale include anche un widget personalizzabile. Gratis.
  • IlMeteo — questa famosa app per la visualizzazione delle previsioni del tempo include un widget personalizzabile che permette di visualizzare la temperatura e le condizioni meteo in tempo reale. Gratis.
  • 3B Meteo — è tra le app meteorologiche più apprezzate dagli utenti Android. Include anche un pratico widget da impostare sulla schermata Home.
  • Yahoo Meteo — l’app meteorologica di Yahoo fa del design curato fin nei minimi dettaglio il suo grande punto di forza. Dicasi lo stesso anche del widget incluso in quest’ultima, che mostra le condizioni meteorologiche attuali, con tanto di animazioni. Gratis.
  • Wheater Underground — si tratta di un’app per visualizzare le previsioni del tempo che integra vari widget personalizzabili da aggiungere alla schermata Home del proprio device. Gratis.
  • Meteo 14 giorni — anche questa app gratuita offre la possibilità di vedere le previsioni meteo (per 14 giorni, come suggerisce il suo nome), utilizzando i suoi widget completamente personalizzabili.

Widget calendario Android

Widget calendario

Se usi il tuo telefono per lavoro o, comunque, per organizzare i tuoi impegni personali, ti farà comodo avere dei widget calendario. Valuta la possibilità di impostare uno di quelli elencati qui sotto.

  • Google Calendar — non credo che abbia bisogno di tante presentazioni. Si tratta della celeberrima app calendario sviluppata direttamente da Google (disponibile anche sotto forma di servizio online, come ti ho già spiegato in quest’altra guida), che permette di gestire i propri impegni in modo estremamente semplice e intuitivo, sincronizzandoli su tutti i dispositivi associati al proprio account Google. Dispone di un pratico widget da usare a mo’ di “mini-calendario”.
  • aCalendar — se sei alla ricerca di un widget calendario che sia utilizzabile in ambito professionale, magari per gestire gli impegni con i tuoi clienti, questa app potrebbe fare al caso tuo, visto che include ben 7 widget utilizzabili allo scopo. La sua versione a pagamento, che costa 3,99 euro, permette di rimuovere la pubblicità e accedere a tutte le funzioni di personalizzazione dei calendari.
  • Widget calendario — come suggerisce il suo nome, questa app offre un widget calendario da usare a mo’ di agenda. Una delle sue caratteristiche più interessanti, riguarda la possibilità di vedere non solo gli eventi, ma anche la descrizione degli stessi, il che la rende il widget particolarmente funzionale.
  • Month — altra app appartenente alla categoria in oggetto, caratterizzata da un’interfaccia in Material Design curata fin nei minimi dettagli. Comprende oltre 70 diversi widget: uno più bello dell’altro.

Widget connessione dati Android

Widget connessione dati

Vuoi monitorare a colpo d’occhio la connessione dati del tuo dispositivo, così da vedere in tempo reale quanti Giga hai consumato? Beh, allora prova i seguenti widget connessione dati.

  • My Data Manager — è un’app che permette di monitorare i consumi relativi alla connessione dati della rete mobile e Wi-Fi.
  • Data counter widget — è un’app dal funzionamento simile a quella di cui ti ho parlato poc’anzi, che permette di visualizzare i consumi inerenti la connessone dati sia della propria rete mobile che di quella Wi-Fi. Effettuando acquisti in-app, a partire da 0,79 euro, è possibile usufruire di alcune funzioni extra, come quella che permette di personalizzare l’aspetto del widget.
  • MyTIM, My Vodafone, MyWind, My3, Kena Mobile, MyFastweb — le app ufficiali dei principali operatori di telefonia mobile integrano tutte dei pratici widget mediante i quali monitorare i propri consumi, connessione dati compresa.

Widget social Android

Widget social Android

Fai un uso prettamente social del tuo dispositivo Android? In tal caso, potresti trovare utile i widget integrati in alcuni social network e app di messaggistica.

  • WhatsApp — la app di messaggistica istantanea più famosa al mondo integra diversi widget: uno di questi permette di visualizzare in anteprima i messaggi ricevuti, un altro permette di inserire nella schermata Home le scorciatoie ai contatti preferiti e un altro widget ancora consente di accedere alla fotocamera, così da creare un contenuto da condividere nel proprio stato.
  • LinkedIn — anche l’app ufficiale di LinkedIn integra un widget, che permette di avere sulla home screen del proprio device una barra degli strumenti per accedere più rapidamente al feed del proprio account, alla sezione dedicata ai messaggi e a quella dedicata alle notifiche.

Widget musica Android

Widget musica Android

Sei un appassionato di musica? Se hai risposto affermativamente, i seguenti widget non possono proprio mancare nella scemata Home del tuo device.

  • Spotify — il celeberrimo servizio di musica streaming include, nella sua app ufficiale, un praticissimo widget che funge da player musicale. Davvero molto comodo per gestire i brani da riprodurre.
  • Apple Music — sei abbonato a Apple Music? Anche l’app ufficiale del servizio di streaming musicale del colosso di Cupertino integra un widget che permette di trova controllare i brani in riproduzione.
  • Amazon Music — come nel caso dei servizi di musica in streaming menzionati nei punti precedenti, anche quello offerto da Amazon ha un’app con tanto di widget che funziona come un praticissimo player da avere all’occorrenza nella schermata Home.
  • YouTube Music e Google Play Music — anche le app di YouTube Music e Google Play Music offrono un widget da usare a mo’ di player musicale.
  • Shazam — l’app ufficiale di Shazam, mediante la quale è possibile cercare una canzone senza sapere il titolo, integra un widget che permette di richiamare in modo più instantanea la funzione di ascolto dell’app, il che si rivela utile per individuare “al volo” il titolo di una canzone, soprattutto quando la si sta ascoltando per caso.

Widget Internet Android

Widget Internet Android

Se stai cercando qualche widget appartenente alla categoria Internet, non puoi non prendere in considerazione quelli annessi alle app elencate qui sotto.

  • Google Chrome — il celeberrimo browser di casa Google offre un praticissimo widget che consente di accedere rapidamente ai preferiti ed effettuare delle ricerche “al volo”.
  • Microsoft Edge — anche il browser mobile di casa Microsoft offre un widget mediante il quale è possibile eseguire delle ricerche Web su Bing, il motore di ricerca del colosso di Redmond.
  • Mozilla Firefox — se sul tuo dispositivo mobile usi Firefox, puoi avvalerti del widget integrato in esso, per richiamare il browser di Mozilla e cercare subito ciò che ti interessa.
  • Feedly — si tratta di una delle app di feed RSS più famose e apprezzate al mondo e mediante il suo praticissimo widget potrai rimanere costantemente informato sulle novità presenti sui siti che segui.

Widget produttività Android

WIdget produttività Android

Se vuoi migliorare la tua produttività, magari per motivi di lavoro o studio, valuta la possibilità di utilizzare i widget messi a disposizioni dalle seguenti applicazioni.

  • Evernote e Google Keep — si tratta di due app per prendere note che, seppure funzionano in modo differente l’una dall’altra, possono aiutarti a gestire i tuoi appunti sincronizzandoli su più dispositivi. I rispettivi widget ti saranno utili per accedere più velocemente alle tue note: fanne buon uso!
  • Google Drive e Dropbox — si tratta di due famosissime app di cloud storage. Usando i rispettivi widget è possibile accedere rapidamente ai propri file salvati in cloud.
  • Memorigi e Todoist — avere una lista di cose da fare può avere un profondo impatto sulla propria produttività e queste app che consentono di creare delle to-do list permettono di visualizzarle sulla Home e modificarle mediante i loro pratici widget.

Widget per Android: come impostarli

Inserire widget Android nella schermata Home

Dopo aver individuato i widget per Android che fanno al caso tuo, che ne dici se ti spiego anche come impostarli? Vedrai, riuscirci è semplicissimo.

Per prima cosa, prendi il tuo smartphone o tablet, sbloccalo e poi tieni il dito premuto in un punto “vuoto” della schermata Home (quindi in una zona priva di icone). Successivamente, fai tap sul pulsante Widget che dovresti vedere nella parte inferiore della schermata e, dopo aver individuato il widget di tuo interesse, effettua un tap prolungato su di esso e trascinalo nel punto desiderato.

Se necessario, poi, avvaliti degli appositi cursori presenti sul widget stesso per ridimensionarlo e fai nuovamente tap in un punto “vuoto” della schermata Home per salvare le modifiche fatte. Ripeti, dunque, l’operazione appena descritta per inserire tutti i widget che desideri aggiungere alla schermata Home (senza esagerare, visto che questi potrebbero consumare un ingente quantitativo di risorse, rallentando così il sistema e incidendo negativamente sull’autonomia) e il gioco è fatto.

Qualora volessi eliminare un widget dalla home screen, poi, non dovrai fare altro che effettuare un tap prolungato sullo stesso e trascinarlo in prossimità della x o del simbolo della pattumiera (dipende dal device in uso) che dovrebbe trovarsi in alto. Semplice, vero?

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.