Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come mettere le foto nei widget

di

Vorresti decorare la home screen del tuo smartphone con le tue foto preferite, ma l’idea di usarle come sfondo ti aggrada poco? Beh, se le cose stanno così, inseriscile in un widget e il problema sarà sùbito risolto!

Come dici? Sembra essere interessante, ma non sai come riuscirci? No problem, te lo spiego io, con questo mio tutorial dedicato all’argomento. Nelle righe successive, infatti, trovi indicato, in maniera semplice e al tempo stesso dettagliata, come mettere le foto nei widget, sia su Android che su iPhone e iPad. Inoltre, più avanti ti spiegherò anche come stanno le cose in ambito computer, su Windows e macOS.

Allora? Che ci fai ancora lì impalato? Posizionati bello comodo, concediti qualche minuto libero solo per te e comincia a concentrarti sulla lettura di quanto riportato di seguito. Sono sicuro che, alla fine, potrai dirti ben contento e soddisfatto dei risultati ottenuti. Scommettiamo?

Indice

Come mettere le foto nei widget: Android

Possiedi uno smartphone o un tablet Android e vorresti capire come inserire le tue foto preferite nei widget in tal caso? Allora continua a leggere! Trovi indicate quali soluzioni usare per riuscirci proprio qui sotto.

Google Foto

Widget Google Foto Android

Se vuoi mettere le foto nei widget su Android puoi rivolgerti a Google Foto, l’app di “big G” per archiviare e gestire le foto sul dispositivo e sull’omonimo servizio, la quale fornisce gli utenti un widget che può essere aggiunto nella schermata home e che mostra i ricordi fotografici del giorno. L’app è gratuita e in genere la si trova preinstallata (se sul tuo dispositivo manca, puoi prelevarla dalla relativa sezione del Play Store).

Per poterti servire di Google Foto per il tuo scopo, accedi alla schermata home di Android, dopodiché effettua un tap prolungato sul display in un punto in cui non ci sono icone e premi sul pulsante Widget posto in basso.

Individua poi il widget denominato I tuoi ricordi (se non riesci a trovarlo, puoi aiutarti digitandone il nome nel campo di ricerca che si trova in alto), effettua un tap prolungato su di esso e trascinalo nella schermata e nella posizione che preferisci.

Successivamente, regola le dimensioni del widget come meglio credi, spostando i pallini che trovi sui quattro lati. Attendi qualche istante affinché il widget recuperi il ricordo fotografico del giorno ed è fatta.

Se ci ripensi, puoi rimuovere in qualsiasi momento il widget con le foto che hai aggiunto alla schermata home del tuo dispositivo Android, effettuando una pressione prolungata su di esso e trascinandolo sull’icona del cestino che vedi comparire sul display.

Tieni presente che le indicazioni che ti ho fornito in questo passo potrebbero differire leggermente rispetto a quanto visibile sullo schermo del tuo dispositivo, a seconda della versione di Android che stai usando e della marca e del modello dello smartphone o del tablet che possiedi.

Altre soluzioni per mettere le foto nei widget su Android

Simple Photo Widget Android

Se cerchi altre soluzioni mediante cui poter mettere le foto nei widget sul tuo dispositivo Android, ti suggerisco vivamente di prendere in considerazione le app utili allo scopo che ho provveduto a includere nell’elenco sottostante.

  • Simple Photo Widget — app gratuita che permette di creare dei widget nella home screen di Android con foto singole o multiple, in vari formati e dimensioni. È gratis.
  • Animated Photo Widget — si tratta di un’altra app per creare widget con foto a piacere sui dispositivi Android. Permette di personalizzare i widget generati con tantissime cornici diverse e di impostare svariate modalità di visualizzazione. È gratuita.
  • Foto Widget — è un’altra app appartenente alla categoria di quelle che consentono di aggiungere widget con foto nella schermata home di Android. Le foto vengono mostrate in alta risoluzione, si possono organizzare più immagini in unico album ed è pure possibile aggiungere cornici a piacere. È gratis, ma vengono proposti acquisti in-app (al costo di 1,99 euro) per sbloccare tutte le funzioni.

Come mettere le foto nei widget: iPhone e iPad

Se stai usando un iPhone oppure un iPad, le indicazioni alle quali devi attenerti per mettere le foto nei widget sono quelle che trovi qui sotto. Non è complicato, non temere.

Foto

Widget Foto iOS

Se vuoi mettere le foto nei widget su iOS/iPadOS, puoi in primo luogo affidarti all’uso dell’app Foto, che è quella predefinita su iPhone e iPad per la gestione delle foto. Forse non tutti lo sanno, ma l’app in questione implementa il relativo widget che consente di visualizzare le foto disponibili nell’app direttamente in home screen, mostrandole in maniera casuale.

Per aggiungere il widget Foto, recati nella home screen di iOS/iPadOS e fai un tap prolungato in qualsiasi punto “vuoto” fino a che tutte le icone presenti non iniziano a "vibrare!. Premi, poi, sul pulsante (+) comparso in alto a sinistra.

Una volta visualizzata la schermata con l’elenco dei widget disponibili, fai tap su quello denominato Foto (se non lo trovi, puoi aiutarti con il campo di ricerca in alto, digitando “foto” al suo interno), scegli la dimensione che preferisci e premi sul pulsante Aggiungi widget, per collocarlo nella home screen.

Per cambiare la posizione del widget appena aggiunto, effettua un tap prolungato su di esso e trascinalo nella schermata e nella posizione di tuo interesse, dopodiché premi sul pulsante Fine situato in alto a destra.

Nel caso in cui dovessi avere dei ripensamenti, potrai rimuovere il widget dell’app Foto che hai aggiunto alla home screen del tuo iPhone o iPad semplicemente facendo un tap prolungato su di esso, selezionando poi l’opzione Rimuovi widget dal menu che si apre e sfiorando la dicitura Rimuovi. In alternativa, abilita la modalità per modificare la home screen, come ti ho spiegato nelle righe precedenti, fai tap sul pulsante (-) relativo al widget dell’app Foto e premi sulla voce Rimuovi.

Altre soluzioni per mettere le foto nei widget su iPhone e iPad

Widgetsnith

Cerchi altre soluzioni tramite cui poter mettere le tue foto preferite nei widget su iPhone e iPad? Allora ti consiglio di affidarti all’uso delle app con widget che ho provveduto a includere nell’elenco qui sotto.

  • Widgetsmith — si tratta di un’app che consente di creare widget personalizzati di vario tipo per la home screen di iPhone e iPad. Permette, infatti, di generare widget con foto, condizioni meteo, calendari, con orologi e molto altro ancora. È gratis, ma vengono proposti acquisti in-app (con prezzi a partire da 1,99 euro/mese) per sbloccare tutte le funzioni disponibili. Maggiori informazioni qui.
  • Widget Foto — si tratta di un’app che consente di creare dei widget personalizzati contenenti le foto preferite. Permette anche di decidere se e dopo quanto tempo aggiornare automaticamente il contenuto del widget e se aggiungervi o meno la data. È gratis.
  • PhotoWidgets — app che, come lascia intendere il nome stesso, offre la possibilità di generare widget personalizzati con foto da inserire nella schermata home di iOS/iPadOS. Si possono scegliere le foto da mostrare, si può visualizzare la data e l’evento degli scatti sul calendario e molto altro ancora. È gratis, ma vengono proposti acquisti in-app (con prezzi a partire da 4,49 euro/settimana) per sbloccare funzioni extra.

Come mettere le foto nei widget: Windows

Widget Windows

Come ti avevo anticipato a inizio tutorial, è possibile mettere le foto nei widget anche su computer. Nel caso specifico di Windows è però bene tenere presente che tale possibilità è stata offerta “di serie” solo con Vista, poi la funzione è stata rimossa.

Tenendo conto di quanto appena affermato, per aggiungere dei widget con le proprie foto sul desktop delle più recenti versioni del sistema operativo di casa Microsoft occorre rivolgersi a strumenti di terze parti, come ad esempio Xwidget e Gadget Revived.

Puoi trovare anche altri software utili allo scopo, facendo qualche ricerca su Google, utilizzando parole chiave del tipo “widget foto Windows”. In tal caso, però, mi raccomando: cerca di scaricare solo programmi di comprovata affidabilità (leggi recensioni online che trovi su fonti attendibili) da portali ritenuti affidabili, che puoi riconoscere seguendo le istruzioni contenute nella mia guida sull’argomento, in modo da non incappare in risorse malfunzionanti o che potrebbero mettere a repentaglio la tua privacy e/o la “salute” del PC.

Come mettere le foto nei widget: Mac

Widget Foto macOS

Se stai usando un Mac, puoi mettere le foto nei widget usando l’applicazione Foto. È la trasposizione dell’app per iOS/iPadOS di cui ti ho parlato nelle righe precedenti e al pari di quest’ultima consente di aggiungere un widget contenente le proprie foto su macOS, mostrandole in maniera casuale, il quale risulta visibile nel Centro notifiche.

Per aggiungere il widget Foto su macOS, richiama il Centro notifiche facendo clic sulla data e l’ora che trovi in alto a destra sulla barra dei menu oppure effettuando uno swipe del trackpad dal margine destro verso l’interno, dopodiché premi sul pulsante Scegli widget che si trova in basso.

A questo punto, individua il widget Foto nell’elenco proposto (se non riesci a trovarlo, puoi aiutarti selezionando la voce Foto nell’elenco a sinistra), seleziona la dimensione che vuoi assegnargli e premi sul pulsante (+) che trovi nell’angolo in alto a sinistra dell’anteprima, in modo da renderlo visibile nel Centro notifiche e fai clic sul pulsante Fine posto in basso per salvare i cambiamenti.

Se lo desideri, puoi modificare la posizione del widget nel Centro notifiche, effettuando un clic prolungato su di esso e trascinandolo nel punto che preferisci.

Se ci ripensi, puoi sbarazzarti del widget di Foto in qualsiasi momento. Per riuscirci, richiama nuovamente il Centro notifiche come ti ho spiegato poc’anzi, fai clic sul pulsante Scegli widget che trovi in fondo, clicca sul pulsante (+) nell’angolo in alto a sinistra del widget delle foto e premi sul bottone Fine. In alternativa, fai clic destro sul widget e scegli l’opzione Rimuovi widget dal menu che compare.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.