Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come funziona TIM UNICA

di

Ormai sei un cliente TIM di vecchia data e, recentemente, hai sentito parlare di TIM UNICA: un’offerta speciale del noto operatore italiano che permette di ottenere Giga illimitati sul proprio numero di telefono. Incuriosito da questa possibilità, hai deciso di fare qualche ricerca online per scoprire qualcosa in più su questa soluzione e sei capitato qui, su questo mio tutorial.

Le cose stanno proprio così, vero? Allora posso dirti che sono felice di aiutarti nel tuo intento! Continuando nella lettura di questa guida, infatti, ti spiegherò per filo e per segno come funziona TIM UNICA, in cosa consiste l’offerta e quali sono i requisiti necessari per attivarla sulla propria linea. Ti anticipo già che si tratta di un servizio all-in-one, che unisce tutti i prodotti TIM all’interno della stessa fattura, offrendo vantaggi esclusivi per chi possiede sia una linea fissa che una linea mobile TIM.

Come dici? Credi di poterne proprio usufruire e, dunque, vorresti saperne di più? Allora leggi attentamente le prossime righe, controlla se possiedi realmente tutti i requisiti necessari per usufruire dell’offerta, se la reputi conveniente, attivala sulla tua linea. Detto questo, non mi resta che augurarti buona lettura e buon proseguimento!

Indice

Cos’è TIM UNICA

TIM UNICA

TIM UNICA è un’offerta esclusiva per clienti TIM di rete fissa e rete mobile che consente di ottenere, oltre a quelli previsti dall’offerta mobile sottoscritta, Giga illimitati in regalo sulla propria SIM.

Inoltre, offre anche la possibilità di estendere l’offerta ad altri 5 numeri TIM, semplicemente associandoli al servizio. In sostanza, si tratta di un’iniziativa che permette di unire, all’interno di un’unica fattura, l’intera gamma dei propri servizi TIM relativi a telefono fisso, Internet e linea mobile.

Attivando l’offerta, quindi, potrai avere Giga illimitati su tutto il territorio nazionale e 6 Giga al mese utilizzabili nei paesi dell’Unione Europea. Dopodiché, una volta terminati, potrai utilizzare quelli previsti dalla tua offerta o, in caso fossero esauriti, attendere fino al rinnovo successivo.

I Giga in omaggio, inoltre, devono essere utilizzati per uso personale e conforme. TIM, infatti, può riservarsi la libertà di interrompere, totalmente o in maniera parziale, l’erogazione del servizio (previa comunicazione al titolare) e di applicare le condizioni del piano base. Questo può avvenire in caso di inosservanza delle norme vigenti o tramite il superamento della soglia limite. Stando alla normativa, con la dicitura “Giga illimitati” si intende un quantitativo minore o uguale a 600 Giga al mese, oltrepassati i quali ne viene addebitato il costo.

I vantaggi di TIM UNICA, però, non finiscono qui. Oltre ai Giga, infatti, possono essere attivate ulteriori offerte in promozione, dedicate esclusivamente ai clienti che hanno deciso di attivare il servizio.

Quanto costa TIM UNICA

TIM UNICA

L’attivazione e l’uso di TIM UNICA sono completamente gratuiti. Per ottenere i Giga in omaggio sul proprio numero o su quello dei propri familiari, infatti, non è richiesto nessun costo di attivazione e l’offerta si rinnova automaticamente ogni mese.

Anche la disattivazione è gratuita e può essere effettuata online, in qualsiasi momento, accedendo all’area clienti MyTIM del sito ufficiale dell’operatore. Basterà, in questo caso, inserire le proprie credenziali, scorrere l’elenco delle offerte attive per la linea fissa, accedere alla sezione TIM UNICA e premere sul tasto Disattiva. In questo modo, i Giga in omaggio non saranno più erogati né sul numero di linea mobile principale né sui numeri associati.

In alternativa, per disattivare TIM UNICA, è possibile chiamare il numero gratuito 187 dedicato alla linea fissa e seguire le istruzioni della voce guida.

Come attivare TIM UNICA

TIM UNICA

Ti stai chiedendo, nel concreto, come funziona TIM UNICA e cosa devi fare per attivarla? Te lo spiego subito. Per usufruire dell’offerta, come ti ho accennato in precedenza, è necessario soddisfare alcuni requisiti specifici.

Come prima cosa, bisogna essere un cliente sia di linea fissa che di linea mobile TIM. Per quanto riguarda la linea fissa, sono compatibili tutti i piani Fibra e ADSL con offerta dati attiva; per quanto riguarda la linea mobile, invece, è necessario possedere una SIM TIMon un’offerta dati attiva.

Oltre a questo, per poter attivare l’offerta è necessario domiciliare la fattura della linea fissa: se non possiedi la fattura domiciliata, devi prima richiederne la domiciliazione agendo tramite l’app MyTIM (disponibile per Android e iOS/iPadOS), l’area Clienti MyTIM (recandoti nella sezione Fatture-Domiciliazione), chiamando il numero gratuito 187 o recandoti presso il tuo istituto bancario o l’ufficio postale. Vuoi saperne di più su come domiciliare la tua bolletta? Allora ti consiglio di leggere questa mia guida dove puoi trovare tutte le informazioni necessarie.

Il terzo, e ultimo, requisito necessario consiste nell’attivazione e nell’utilizzo di TIM Ricarica Automatica, per far sì che anche l’offerta mobile e le ricariche di quest’ultima vengano addebitate sulla fattura della linea fissa. Per attivare il servizio i questione, puoi utilizzare la tua Area Personale MyTIM, accedendo e cliccando sulla scheda Ricarica, chiamare il numero gratuito 187 o recarti in un negozio TIM. Tieni presente che, volendo, prima potrai procedere all’attivazione di TIM UNICA e successivamente attivare TIM Ricarica Automatica, in questo modo però i tempi di attivazione del servizio diventeranno molto più lunghi.

Quando sei in possesso di tutti i requisiti necessari, ti basta recarti sulla pagina ufficiale di TIM UNICA, premere sul pulsante Attiva, inserire il tuo numero di linea fissa e cliccare sul pulsante Prosegui. Dopodiché, seguendo la procedura guidata a schermo, devi inserire il numero mobile principale da associare alla tua offerta (che deve essere di proprietà della stessa persona che possiede la linea fissa e alla quale è intestata la fattura).

Sempre in fase di attivazione, inoltre, puoi scegliere di inserire altri numeri TIM da associare a TIM UNICA. Anche i costi di questi ultimi, tramite Ricarica Automatica, verranno addebitati all’interno della fattura della linea fissa. Il limite massimo è di 6 numeri, compreso quello principale a cui è associato il servizio. Una volta aggiunti, ogni linea mobile riceverà un SMS contenente un link sul quale premere per accettare l’invito per entrare a far parte di TIM UNICA.

In alternativa, se la procedura online dovesse risultarti scomoda, puoi decidere di attivare l’offerta chiamando il 187 o recandoti in un qualsiasi negozio TIM della tua città, fornendo i tuoi dati e procedendo con l’attivazione su linea fissa e almeno una linea mobile (come per quanto avviene agendo online).

Qualunque modo tu abbia deciso di utilizzare, dopo un tempo massimo di 10 giorni, TIM UNICA sarà attivata sulla linea principale e su tutte le linee associate e riceverai un SMS di conferma dell’avvenuta attivazione.

Potrai, inoltre, aggiungere altri numeri associati, per permettere ad altri clienti TIM di usufruire dei Giga illimitati, in qualsiasi momento. Per farlo, puoi accedere alla tua Area Personale MyTIM tramite le credenziali, fare clic sulla scheda Linea, selezionare la voce TIM UNICA (per vedere i dettagli dell’offerta) e premere sul pulsante Gestisci. In questo modo, potrai modificare, eliminare o aggiungere i numeri che desideri associare. In alternativa, puoi compiere la stessa operazione chiamando il numero gratuito 119 o recandoti in un negozio TIM.

Come funziona TIM UNICA Ricarica Automatica

Ricarica automatica

Attivando TIM UNICA, i rinnovi e le ricariche della linea mobile principale (e delle linee associate, se presenti) vengono addebitati sulla fattura della linea fissa. Questo accade perché è obbligatorio, per poter usufruire della promozione, attivare i servizi TIM Ricarica Automatica su base rinnovo offerta e TIM Ricarica Automatica su base soglia.

Il funzionamento di entrambe è abbastanza semplice. Nel primo caso, al posto di ricaricare la propria SIM “manualmente”, il costo dell’offerta viene addebitato automaticamente in fattura 24 ore prima del rinnovo. Non sono comprese, però, le offerte che hanno un costo di rinnovo inferiore ai 2 euro e (in alcuni casi) le offerte a rate sottoscritte per l’acquisto di un prodotto domiciliate su carta di credito, conto corrente o bolletta TIM. In queste due circostanze si dovrà procedere manualmente, effettuando una normale ricarica.

Ricarica Automatica su base soglia, invece, effettua automaticamente una ricarica su tutte le SIM associate al servizio quando il credito residuo delle stesse scende al di sotto della soglia dei 3 euro. La ricarica in questione consisterà in 5 euro di credito, per un massimo di 15 euro di ricariche automatiche al mese per ogni numero associato. Anche in questo caso, le ricariche effettuate vengono addebitate sulla fattura della linea fissa. Superata la soglia massima di ricariche automatiche è necessario ricaricare autonomamente il proprio credito.

Nel caso in cui, inoltre, fosse già attivo su un numero associato a TIM UNICA il servizio Ricarica Automatica su carta di credito, TIM Pay o conto corrente, avrà la precedenza l’addebito in fattura, che verrà considerato prioritario.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.