Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come bloccare cancellazione cronologia

di

Molto spesso, la cronologia salvata nei browser permette di ritrovare risorse preziose e siti Internet di cui si era dimenticato di appuntare l’indirizzo, ecco perché ti arrabbi tantissimo quando i tuoi fratelli mettono mano al PC e, puntualmente, la cancellano.

Che ne dici di impedirgli di farlo una volta per tutte? Ho qualche trucchetto su come bloccare la cancellazione della cronologia che potrebbe fare proprio al caso tuo. Ti anticipo già che la cosa è fattibile con tutti quelli che sono i principali navigatori, non soltanto da computer ma anche da smartphone e tablet, e che per compiere l’operazione in questione non è assolutamente necessario essere degli “smanettoni”.

Allora? Ti andrebbe di mettere le chiacchiere da parte e di cominciare finalmente a darci da fare? Sì? Grandioso. Non perdiamo quindi altro tempo e iniziamo subito a metterci all’opera. Ti auguro, come mio solito, buona lettura e ti faccio un grandissimo in bocca al lupo. Are you ready?

Indice

Come bloccare cancellazione cronologia Chrome

Ti interessa capire come bloccare la cancellazione della cronologia su Chrome? Ti spiego subito in che modo riuscirci, sia agendo da computer che da smartphone e tablet. In tal caso, quello che puoi fare è evitare che la cronologia venga cancellata insieme agli altri dati di navigazione quando richiamata la funzione apposita.

Computer

Google Chrome

Per bloccare la cancellazione della cronologia di Chrome agendo da computer, avvia il browser facendo clic sul collegamento apposito che trovi nel menu Start (su Windows) oppure selezionando la relativa icona annessa al Launchpad (su macOS). Nella finestra del navigatore che visualizzi sullo schermo, clicca sul pulsante con i tre puntini in verticale che si trova in alto a destra e seleziona la voce Impostazioni dal menu che compare.

Nella scheda relativa alle impostazioni del browser che ora ti viene mostrata, clicca sulla dicitura Avanzate che si trova in basso e seleziona la voce Impostazioni sito posta in corrispondenza della sezione Privacy e sicurezza.

Successivamente, seleziona la voce Cancella dati di navigazione che trovi nella sezione Privacy e sicurezza e, nella finestra che si apre, togli il segno di spunta dalla casella accanto alla dicitura Cronologia di navigazione prima di fare clic sul bottone Cancella dati per procedere, appunto, alla cancellazione della cronologia.

Smartphone e tablet

Chrome iOS

Se, invece, vuoi impedire la cancellazione della cronologia del browser di Google sul tuo smartphone o tablet, avvia la relativa app sul tuo dispositivo Android o iOS, selezionando l’icona di Chrome che trovi nella schermata home, fai tap sul pulsante con i tre puntini collocato sul lato destro dello schermo e seleziona la voce Impostazioni dal menu che compare.

Nella nuova schermata che ora ti viene mostrata, fai tap sulla voce Privacy e sulla dicitura Cancella dati di navigazione, dopodiché togli la spunta dalla voce Cronologia di navigazione prima di premere sul bottone Cancella dati (su Android) oppure su quello Cancella dati di navigazione (su iOS) che trovi nella parte in basso dello schermo per procedere con la cancellazione dei dati relativi alla navigazione.

Come bloccare cancellazione cronologia Firefox

Sei solito navigare in Rete utilizzando Firefox e ti piacerebbe capire come bloccare la cancellazione della cronologia quando desideri rimuovere i dati relativi all’uso del browser? Vediamo subito come procedere, sia da computer che da smartphone e tablet.

Computer

Firefox

Se stai usando Firefox sul tuo PC, per compiere l’operazione oggetto di questo tutorial il primo passo che devi compiere è quello di avviare il browser richiamandolo dal menu Start (su Windows) oppure tramite il Launchpad (su macOS), cliccare sul pulsante con le linee in verticale che trovi in alto a destra e seleziona la voce Cronologia dal menu che si apre. Successivamente, fai clic sulla dicitura Cancella la cronologia recente.

Nella finestra che si apre, rimuovi la spunta dalla casella che trovi accanto alla voce Cronologia navigazione e download, prima di procedere con l’eliminazione della cronologia facendo clic sul bottone Cancella adesso, previa selezione del periodo di tempo di riferimento dal menu a tendina Intervallo di tempo da cancellare che si trova in alto.

Oltre che così come ti ho appena indicato, puoi accedere alla finestra tramite cui deselezionare l’opzione per cancellare la cronologia e per rimuovere i dati di navigazione premendo sul bottone con le linee in orizzontale che trovi nella parte in alto a destra della finestra di Firefox, selezionando la voce Opzioni dal menu che compare e quella Privacy e sicurezza presente a sinistra nella scheda che si è aperta. In seguito, individua la dicitura Cronologia sulla destra, premi sul bottone Cancella cronologia e procedi come ti ho indicato poc’anzi.

Smartphone e tablet

Firefox iOS

E su smartphone e tablet? Come si fa ad evitare che la cronologia di Firefox possa essere rimossa? Te lo spiego subito. In primo luogo avvia il browser facendo tap sulla relativa icona che trovi nella home screen del tuo dispositivo, dopodiché se premi sul pulsante con i tre puntini in verticale in alto a destra (su Android) oppure sul bottone con le linee in orizzontale in basso a destra (su iOS).

Nel menu che vedi comparire, fai tap sulla voce Impostazioni. A questo punto, seleziona la voce Elimina dati personali (su Android) oppure quella Gestione dati (su iOS) e disabilita l’opzione Cronologia di navigazione prima di fare tap sulla voce Elimina dati (su Android) oppure Elimina dati personali (su iOS) per procedere, appunto, con la rimozione dei dati di navigazione.

Come bloccare cancellazione cronologia Edge

Edge

Stai usando un PC con su installato Windows 10 e navighi in Rete con Edge, il più recente browser di casa Microsoft? In tal caso, puoi bloccare la cancellazione della cronologia procedendo nel seguente modo: avvia il navigatore facendo clic sul relativo collegamento che trovi nel menu Start, premi sul pulsante con le linee in verticale che si trova nella parte in alto a destra della finestra che si apre e seleziona la voce Cronologia dal menu visualizzato.

A questo punto, seleziona la dicitura Cancella cronologia posta in alto a destra nel menu e rimuovi la spunta dalla casella presente accanto alla voce Cronologia esplorazioni, in modo tale che quando andrai a premere sul bottone Cancella per eliminare i dati di navigazione la cronologia delle pagine Web e dei siti visitati non verrà rimossa.

Se poi vuoi evitare che la cronologia venga rimossa in automatico alla chiusura del browser, porta su Disattivato l’interruttore che trovi sotto la voce Cancella sempre dopo la chiusura del browser nel menu di cui sopra.

Come bloccare cancellazione cronologia Internet Explorer

Internet Explorer

Se, invece, ti interessa capire come bloccare la cancellazione della cronologia su Internet Explorer, ti comunico che, in questo caso specifico, puoi riuscirci facendo sparire la voce apposita dalle impostazioni del browser. Per farlo, però, è indispensabile che quella che stai impiegando sia una versione professionale di Windows (es. Windows 7 Professional, Windows 10 Pro ecc.), in quanto solo in tal caso è possibile agire sull’Editor Criteri di gruppo locali, tramite il quale poter, appunto, bloccare l’eliminazione dell’elenco delle pagine e dei siti Web visitati.

Ciò detto, per riuscire nel tuo intento, provvedi in primo luogo a fare clic sul pulsante Start (quello con la bandierina di Windows) collocato nella parte in fondo a sinistra della barra delle applicazioni, a digitare GPEDIT.MSC nel campo di ricerca e a premere il tasto Invio della tastiera del tuo PC per aprire l’editor dei criteri di gruppo locali.

Nella finestra che a questo punto ti sarà mostrata sullo schermo, utilizza la barra laterale di sinistra per recarti nel percorso Configurazione computer > Modelli amministrativi > Componenti di Windows > Internet Explorer > Elimina cronologia esplorazioni.

Successivamente, attiva i seguenti valori che trovi nella parte destra della finestra, facendo doppio clic su ciascuna voce, selezionando la voce Attiva nella finestra che si apre e cliccando sui pulsanti Applica e OK.

  • Impedisci la configurazione della cronologia
  • Impedire l’eliminazione di file temporanei Internet e cookie
  • Disattiva la funzionalità “Elimina cronologia esplorazioni”
  • Impedisci eliminazione dei dati dei moduli
  • Impedisci eliminazione password
  • Impedisci eliminazione file temporanei Internet

In seguito, chiudi l’editor dei criteri di gruppo locali e verifica tu stesso il fatto che a partire da questo momento la cancellazione della cronologia di IE non è più cosa fattibile. Per riuscirci, apri il browser facendo clic sul relativo collegamento che trovi nel menu Start, seleziona la voce Strumenti che si trova in alto a destra oppure clicca sull’icona dell’ingranaggio, clicca sulla dicitura Opzioni Internet presente nel menu che si apre e, se tutto è filato per il verso giusto, nella nuova finestra visualizzata il pulsante Elimina posto in corrispondenza della sezione Cronologia esplorazioni non risulterà cliccabile.

Se poi vuoi evitare che la cronologia delle pagine e dei siti visitati venga rimossa quando vai ad eliminare i dati relativi alla navigazione, quello che devi fare è aprire la finestra delle opzioni di IE come ti ho appena spiegato, cliccare sul pulsante Elimina posto in corrispondenza della sezione Cronologia esplorazioni e togliere il segno di spunta dalla casella accanto alla voce Cronologia prima di premere sul bottone Elimina.

Se, invece, non ti interessa bloccare la possibilità di cancellare la cronologia in generale, ma vuoi semplicemente evitare che questa venga rimossa alla chiusura del browser (qualora la funzione in questione risulti abilitata, ovviamente), invece che procedere come ti ho indicato poc’anzi, agisci nel seguente modo: apri le opzioni di Internet Explorer come ti ho spiegato qualche riga più su e rimuovi la spunta dalla casella che trovi accanto alla voce Elimina la cronologia delle esplorazioni al momento di uscire posta in corrispondenza della sezione Cronologia esplorazioni.

Come bloccare cancellazione cronologia Safari

Safari

Per concludere, desidero spiegarti come fare per bloccare la cancellazione della cronologia su Safari, il navigatore di casa Apple, agendo da Mac. In questo caso specifico, quello che puoi fare è evitare che i dati relativi alle pagine e ai siti Web visitati vengano rimossi in automatico una volta trascorso un determinato arco di tempo, ma solo andando a cancellare i dati di navigazione in modo manuale.

Per cui, apri Safari facendo clic sulla relativa icona che trovi nel Launchpad, dopodiché seleziona la voce Preferenze annessa al menu Safari (in alto a sinistra) e clicca sul pannello Generali nella finestra che vedi comparire sullo schermo. Individua, poi, la voce Rimuovi elementi dalla cronologia e seleziona, dal relativo menu a tendina, l’opzione Manualmente.

In questo modo, la cronologia e i dati di navigazione potranno essere rimossi solo ed esclusivamente richiamando il comando apposito, facendo clic sul menu Cronologia di Safari, sulla voce Cancella cronologia e successivamente sul bottone Cancella cronologia, previa selezione dell’arco temporale d’interesse dal menu a tendina dedicato.

Nota: Safari è disponibile anche su iPhone e iPad ma, in tal caso, la cancellazione della cronologia può essere eseguita solo in maniera manuale, come ti ho spiegato in dettaglio nel mio tutorial dedicato all’argomento.