Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come installare WordPress

di

Hai deciso di aprire un blog professionale acquistando uno spazio Web a pagamento ma non hai ancora ben capito come installare WordPress su di esso? Nessun problema, basta pochissimo per riuscirci ed oggi te lo dimostrerò.

Tutto quello che devi fare per attrezzare il tuo spazio Web con un blog WordPress è creare un nuovo database MySQL e affrontare una rapida procedura di configurazione iniziale che adesso andremo a vedere in dettaglio. Dai, cominciamo!

Se vuoi imparare come installare WordPress sullo spazio Web che hai acquistato, devi innanzitutto collegarti al sito Internet di WordPress e scaricare il pacchetto d’installazione del CMS sul tuo computer cliccando sul pulsante arancione Scarica WordPress.

A questo punto, collegati al pannello di controllo del tuo hosting e avvia la creazione di un nuovo database MySQL selezionando l’apposita voce (le diciture cambiano a seconda del servizio di hosting utilizzato). Partirà una rapida procedura guidata nella quale dovrai indicare il nome da assegnare al database e una combinazione di nome utente e password da usare per gestire quest’ultimo. Al termine dell’operazione, visualizzerai una pagina riepilogativa con il nome del database, il nome utente dell’amministratore e l’indirizzo del MySQL.

Adesso, apri l’archivio di WordPress scaricato in precedenza (es. wordpress-3.3.2-it_IT.zip) ed estraine il contenuto in una cartella qualsiasi, dopodiché rinomina il file wp-config-sample.php in wp-config.php ed apri quest’ultimo con un editor di testo (va bene anche il classico Blocco Note di Windows). Ora procedi effettuando queste modifiche:

  • Sostituisci il valore database_name_here nella stringa define(‘DB_NAME’, ‘database_name_here’); con il nome del database del tuo hosting.
  • Sostituisci il valore username_here nella stringa define(‘DB_USER’, ‘username_here’); con il nome utente dell’amministratore del database.
  • Sostituisci il valore password_here nella stringa define(‘DB_PASSWORD’, ‘password_here’); con la password che hai scelto durante la creazione del database MySQL.
  • Sostituisci il valore localhost nella stringa define(‘DB_HOST’, ‘localhost’); con l’indirizzo del database MySQL.
  • Individua le seguenti stringhe e sostituiscile con quelle presenti in questa pagina.

define(‘AUTH_KEY’,         ‘put your unique phrase here’);

define(‘SECURE_AUTH_KEY’,  ‘put your unique phrase here’);

define(‘LOGGED_IN_KEY’,    ‘put your unique phrase here’);

define(‘NONCE_KEY’,        ‘put your unique phrase here’);

define(‘AUTH_SALT’,        ‘put your unique phrase here’);

define(‘SECURE_AUTH_SALT’, ‘put your unique phrase here’);

define(‘LOGGED_IN_SALT’,   ‘put your unique phrase here’);

define(‘NONCE_SALT’,       ‘put your unique phrase here’);

  • Aggiungi un paio di caratteri dopo wp nella stringa $table_prefix  = ‘wp_’; in modo da ottenere qualcosa come $table_prefix  = ‘wp12_’;.
  • Salva le modifiche effettuate al file selezionando la voce Salva dal menu File.

Arrivato a questo punto, hai tutto pronto per installare WordPress sul tuo spazio online. Collegati dunque al pannello di controllo del tuo hosting, seleziona la voce Gestore file (o Upload) per accedere al file manager del servizio e carica tutti i file contenuti nella cartella di WordPress nella directory principale del sito.

Al termine dell’operazione, collegati all’indirizzo [indirizzo del tuo spazio Web]/wp-admin/install.php (es. www.miosito.com/wp-admin/install.php) e partirà la procedura di configurazione iniziale di WordPress nella quale dovrai inserire il titolo del blog, il nome utente e la password che vuoi usare per scrivere ed il tuo indirizzo email.

Adesso, clicca prima su Installa WordPress e poi su Collegati per accedere alla schermata di login di WordPress, effettua l’accesso al blog usando i dati scelti in precedenza e avrai finalmente accesso al pannello interno del sito nel quale potrai selezionare il tema grafico del blog, scrivere post, ecc.. Se vuoi qualche consiglio su questo aspetto, leggi la mia guida su come gestire un blog WordPress. Buon lavoro!