Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come leggere un messaggio su WhatsApp senza visualizzarlo

di

Ma si può sapere perché non rispondi al messaggio che ti ho inviato su WhatsApp? Lo so che l’hai visto!“. Dimmi la verità: anche tu sei stufo di doverti giustificare in continuazione con i tuoi amici perché non rispondi immediatamente ai messaggi che ti inviano sull’app di messaggistica più famosa del mondo, vero? Scommetto che muori dalla voglia di sapere se esiste un modo per leggere un messaggio su WhatsApp senza visualizzarlo, ossia senza far sapere a chi te l’ha inviato che l’hai effettivamente letto.

Beh, a dire la verità non esiste un modo per farlo… ne esiste più di uno! Per entrare più nel merito dell’argomento, puoi leggere i messaggi su WhatsApp senza che i rispettivi mittenti lo sappiano disattivando le conferme di lettura — le tanto “odiate” spunte azzurre — o leggendo i messaggi dalla lock-screen del tuo device. Inoltre, su Android puoi utilizzare il widget ufficiale di WhatsApp per leggere i messaggi senza farti scoprire e su iPhone puoi ricorrere a Siri.

Insomma, dovresti averlo capito: leggere i messaggi su WhatsApp senza farlo sapere agli altri è possibile ed è anche molto semplice da fare: per queste ragioni, direi di non perdere più tempo in chiacchiere e di addentrarci subito nel cuore di questo tutorial. Coraggio, mettiti bello comodo, attua le “dritte” che ti darò e vedrai che non avrai alcun problema a leggere “di nascosto” i messaggi che ricevi su WhatsApp. Buona lettura e buon divertimento!

Indice

Disattivare le conferme di lettura

Se vuoi leggere un messaggio su WhatsApp senza far sapere al mittente di averlo visualizzato, puoi semplicemente disattivare le conferme di lettura e non mostrare le “spunte azzurre” che confermano la lettura dei messaggi. Operazione che, però, è reciproca: questo significa che neanche tu sarai più in grado di visualizzare le spunte blu accanto ai messaggi che invierai ai tuoi amici. Tutto chiaro? Bene, allora lascia che ti spieghi come procedere sia su Android che su iPhone.

Android

Per disattivare le conferme di lettura di WhatsApp su Android, avvia l’app di messaggistica sul tuo device, pigia sul pulsante (⋮) situato in alto a destra e seleziona la voce Impostazioni dal menu che si apre. Nella schermata successiva, pigia sulla voce Account, vai su Privacy, scorri fino e in fondo la schermata successiva e togli la spunta dalla dicitura Conferme di lettura.

Da adesso in poi, gli utenti con cui chatterai su WhatsApp non vedranno più le conferme di lettura su WhatsApp quando leggerai i loro messaggi, e viceversa. Per quanto riguarda le conversazioni di gruppo, invece, le conferme di lettura continueranno a essere visualizzate.

In caso di ripensamenti, recati di nuovo in Impostazioni > Account > Privacy e rimetti la spunta accanto all’opzione Conferme di lettura per ripristinare le spunte blu.

iOS

Usi un iPhone? La procedura per disattivare le conferme di lettura di WhatsApp è simile a quella per i dispositivi Android: devi recarti nelle impostazioni dell’app di messaggistica e disabilitare l’opzione relativa alle conferme di lettura.

Avvia, quindi, WhatsApp, pigia sulla voce Impostazioni situata in basso a destra e, nella schermata che si apre, pigia prima sulla voce Account e poi su Privacy. Per concludere, sposta su OFF la levetta dell’interruttore situato in corrispondenza della voce Conferme di lettura e il gioco è fatto.

Come ti ho già accennato prima, gli utenti con cui chatterai su WhatsApp non vedranno più le conferme di lettura su WhatsApp quando leggerai i loro messaggi, lo stesso dicasi per te. Per quanto concerne le conversazioni di gruppo, invece, le conferme di lettura continueranno a essere visualizzate.

Se dovessi decidere di tornare sui tuoi passi e riattivare le “spunte azzurre”, recati di nuovo in Impostazioni > Account > Privacy e sposta su ON l’interruttore che si trova vicino all’opzione Conferme di lettura.

Leggere i messaggi dalla lock-screen o dal centro notifiche

Un altro modo per vedere i messaggi di WhatsApp “di nascosto” è quello di leggerli dalla lock-screen o dal centro di notifica dello smartphone. La visualizzazione delle notifiche è abilitata “di default” sia su Android che su iOS, ma per sicurezza ti invito a verificare che sia effettivamente così anche nel tuo caso (potresti aver disattivato tali impostazioni inavvertitamente).

Android

Per verificare che sul tuo dispositivo Android siano attivate le notifiche, apri l’app Impostazioni (l’icona dell’ingranaggio che si trova in home screen o nella schermata con la lista di tutte le app installate sul dispositivo), pigia sulla voce Notifiche (o Audio e notifiche), fai tap sulla voce Blocco schermo e assicurati che sia selezionata l’opzione Mostra tutte le notifiche (altrimenti selezionala tu stesso e poi pigia su OK). Mostrando le notifiche sul blocco schermo, potrai leggere i messaggi ricevuti su WhatsApp o porzioni di questi ultimi senza aprire l’app di messaggistica.

Per accertarti che siano abilitate anche le notifiche relative ai messaggi di WhatsApp, così da poterli leggere direttamente dal centro notifiche di Android, recati nelle Impostazioni, pigia sulla voce Notifiche (o Audio e notifiche), fai tap sulla voce Applicazioni, poi su WhatsApp (in basso) e assicurati che l’interruttore accanto alla dicitura Blocca sia spostato su OFF. Potrai così leggere le anteprime dei messaggi di WhatsApp semplicemente abbassando la tendina del centro notifiche, facendo quindi uno swipe dall’alto verso il basso (da qualunque schermata).

iOS

Per accertarti che sia attivata la visualizzazione delle anteprime dei messaggi nella lock-screen del tuo iPhone, avvia l’app Impostazioni (l’icona grigia con gli ingranaggi presente nella schermata Home), seleziona la voce Notifiche, poi fai tap sulla voce WhatsApp e sposta su ON la levetta dell’interruttore situato in corrispondenza della voce Mostra sul blocco schermo (nel caso sia spostata su “OFF”). Per finire, pigia sulla voce Mostra anteprime presente nella medesima schermata e seleziona l’opzione Sempre (default) (nel caso non sia già selezionata).

Quando ti arriverà una notifica relativa a un nuovo messaggio di WhatsApp, potrai leggerne l’anteprima sia dalla schermata di blocco che dal centro notifiche di iOS (raggiungibile facendo uno swipe dall’alto verso il basso, da qualunque schermata ti trovi, oppure dall’angolo in alto a sinistra dello schermo se hai un iPhone X). Se il messaggio non è particolarmente lungo (quindi non supera i 200 caratteri), potresti persino riuscirlo a leggere per intero senza aprire la chat di WhatsApp.

Widget di WhatsApp (Android)

Un modo “alternativo” per leggere i messaggi ricevuti su WhatsApp senza aprirli è quello di utilizzare il comodo widget disponibile nella versione dell’app per Android (il widget presente su WhatsApp per iPhone, purtroppo, mostra soltanto le chat recenti e gli ultimi aggiornamenti di stato).

Per attivare il widget di WhatsApp su Android, fai un tap prolungato in un punto “vuoto” della home screen e seleziona la voce Widget dal menu che si apre. Dopodiché individua il widget di WhatsApp relativo all’anteprima dei messaggi ricevuti (quello in cui è rappresentata l’anteprima di una chat), effettua un tap prolungato su di esso e posizionalo nella schermata Home, dove preferisci di più. Non appena riceverai un messaggio, questo sarà visualizzato interamente all’interno del widget. Comodo, vero?

Naturalmente, puoi rimuovere il widget in qualsiasi momento. Per farlo, effettua un tap prolungato su quest’ultimo e pigia sulla (x) che compare in uno dei suoi quattro angoli oppure trascinato verso l’alto (la procedura può variare a seconda della versione di Android installata sul tuo device). Per maggiori informazioni su come rimuovere widget su Android, leggi il tutorial che ho dedicato all’argomento.

Siri (iOS)

Usi un iPhone? Come ti accennavo poc’anzi, purtroppo non puoi contare sul widget di WhatsApp, visto che su iOS non offre la possibilità di visualizzare l’anteprima dei messaggi ricevuti. In compenso, puoi ricorrere a Siri, l’assistente vocale di Apple, che è in grado di leggerti il testo degli ultimi messaggi che hai ricevuto su WhatsApp.

Per utilizzare questa feature, accertati di aver aggiornato il tuo iPhone ad iOS 10.3 o a una versione successiva e poi richiama Siri e pronuncia la frase “Leggi gli ultimi messaggi ricevuti su WhatsApp“. Siri leggerà gli ultimi messaggi che hai ricevuto su WhatsApp e ti chiederà se desideri rispondere o meno.

Ti rammento che puoi richiamare Siri sia effettuando la pressione prolungata del tasto Home (presente sugli iPhone 8/8 Plus e precedenti) o tenendo premuto il tasto laterale presente su iPhone X, che utilizzando il comando vocale “Ehi Siri!” (sei hai attivato la funzione Abilita “Ehi Siri” dalle Impostazioni di iOS e se il tuo iPhone supporta tale funzione).

Per maggiori informazioni su come utilizzare Siri e come lanciare Siri, dai un’occhiata agli approfondimenti che ho dedicato all’assistente vocale sviluppato dal colosso di Cupertino.