Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come mettere lo sfondo su Power Point

di

Hai creato un progetto in PowerPoint e, prima di mostrare la tua presentazione ad altre persone, vorresti darle un tocco estetico accattivante, magari applicando uno sfondo alle diapositive. Penso proprio che tu abbia avuto una fantastica idea… però se ora sei qui e stai leggendo questo tutorial è perché non sai bene come compiere quest’operazione, giusto? Allora non devi preoccuparti perché ho io tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Nella guida di oggi, infatti, ti illustrerò come mettere lo sfondo su Power Point utilizzando la classica versione desktop del software Microsoft (per Windows e macOS), la sua versione online gratuita e la sua app per smartphone e tablet. Ti fornirò, quindi, tutte le indicazioni di cui hai bisogno per applicare uno sfondo colorato oppure un’immagine scaricata da Internet o conservata sul tuo PC. Infine, nel caso in cui volessi applicare un effetto di trasparenza sullo sfondo, ti spiegherò come effettuare quest’operazione in pochi e semplici passi.

Scommetto che non vedi l’ora di iniziare a leggere questa mia guida, dico bene? In tal caso, non perdiamo altro tempo prezioso: siediti bello comodo e presta attenzione alle procedure che troverai nei prossimi capitoli. A me non resta altro che augurarti una buona lettura e, soprattutto, un buon lavoro!

Indice

Come mettere lo sfondo colorato su PowerPoint

Se vuoi mettere uno sfondo colorato alle diapositive di PowerPoint, quello che devi fare è seguire con attenzione le procedure che ti indicherò nei prossimi capitoli, nei quali ti spiegherò nel dettaglio come agire dalla classica versione desktop di PowerPoint per Windows e macOS, tramite la sua versione online e le sue app per Android e iOS.

PC e Mac

PowerPoint con sfondo colorato

Se utilizzi Microsoft PowerPoint per Windows e macOS e vuoi mettere lo sfondo colorato a una o più diapositive, l’operazione che devi compiere è molto semplice e ti richiederà soltanto qualche minuto del tuo tempo libero.

Come prima cosa, avvia Microsoft PowerPoint e, nella schermata di avvio, apri il tuo progetto facendo clic sulla dicitura Apri altri file di tipo Presentazioni. In alternativa, puoi anche creare un nuovo progetto, scegliendo uno dei modelli predefiniti o selezionando l’icona Presentazione vuota.

Arrivato a questo punto, spostati nella scheda Progettazione, che trovi nella barra in alto, e premi sul tasto Formato sfondo, nella sezione Personalizza: così facendo, ti verrà mostrata una barra laterale sulla destra con alcune opzioni da selezionare.

Se vuoi impostare uno sfondo colorato, scegli la voce Riempimento a tinta unita e fai clic sull’icona del secchiello, a fianco della dicitura Colore, per impostare un colore dalla palette. Se, invece, vuoi creare un effetto sfumato, scegli la casella Riempimento sfumato e usa i parametri in basso per regolare la tipologia di sfumatura da applicare alla diapositiva, inclusi anche i colori da applicare.

Uno sfondo colorato può essere anche costituito da un motivo colorato, come ad esempio linee diagonali o ondulate, che puoi applicare selezionando la voce Riempimento a motivo. Ti verrà data la possibilità di selezionare sia il colore del motivo, che quello di sfondo.

Le modifiche verranno applicate in tempo reale alla diapositiva in evidenza. Puoi utilizzare la barra laterale di sinistra per selezionare le altre diapositive su cui applicare gli effetti di colorazione dello sfondo. Se vuoi, però, che tutte le diapositive abbiano uno stesso colore di sfondo, sulla barra laterale di destra, dopo aver selezionato l’effetto di riempimento, premi il tasto Applica a tutte, che trovi in basso.

Non ti resta, ora, che salvare le modifiche apportate al progetto, premendo sull’icona del dischetto che si trova in alto a sinistra oppure selezionando le voci File > Salva oppure File > Salva con nome dal menu in alto e scegliendo la cartella di destinazione del file sulla memoria del computer.

PowerPoint Online

PowerPoint Online con sfondo colorato

Se non hai la possibilità di usare il software desktop di Microsoft PowerPoint, puoi affidarti alla sua versione online gratuita. Per prima cosa, raggiungi dunque questo link e accedi con il tuo account Microsoft, seguendo la procedura a schermo.

Nella schermata di avvio di PowerPoint, crea un nuovo progetto, premendo sull’icona Nuova presentazione vuota, oppure utilizza i modelli predefiniti. Puoi anche aprire un progetto che hai in OneDrive, facendo clic sulla dicitura Apri da OneDrive, in basso a sinistra, oppure importando il file PPT, PPTX, PPSX e ODP dalla memoria del tuo computer, tramite il tasto Carica una presentazione (in alto a destra).

Adesso, nella schermata principale di PowerPoint Online, fai clic sulla scheda Progettazione e premi sulle voci Formato Sfondo > Riempimento a tinta unita. Nel riquadro che visualizzi, scegli quindi il colore da applicare allo sfondo della diapositiva.

Quest’operazione ti permetterà di aggiungere il colore da te selezionato sulla diapositiva in primo piano. Nel caso in cui volessi applicarlo, invece, alle diapositive dell’intero progetto, seleziona le voci Formato Sfondo > Applica a tutto, nella scheda Progettazione.

Il progetto non richiede alcun tuo intervento per il salvataggio delle modifiche, in quanto avviene automaticamente a ogni operazione effettuata sulla presentazione. Se vuoi esportarne una copia offline, seleziona le voci File > Salva copia dal menu in alto e premi sul tasto Salva copia. Scegli, quindi, una cartella di destinazione sul tuo PC e il gioco è fatto.

Android e iOS

app PowerPoint con sfondo colorato

Tramite l’app di PowerPoint per Android e iOS, puoi aggiungere uno sfondo colorato alle diapositive della tua presentazione. Quest’operazione può essere fatta nell’app di PowerPoint, senza che sia necessario effettuare l’upgrade a Office 365. Ti ricordo, però, che su tablet Android con schermo superiore ai 10,1 pollici o su iPad Pro, è necessario sottoscrivere questo abbonamento a partire da 7 euro/mese69 euro/anno.

Per procedere, dunque, avvia PowerPoint tramite la sua icona presente in home screen e seleziona la scheda Apri, per importare la presentazione dalla memoria del dispositivo o da un servizio di cloud storage, come OneDrive o Google Drive. In alternativa, puoi anche creare una nuova presentazione, premendo sull’icona + che si trova in alto e scegliendo un qualsiasi modello tra quelli disponibili.

Fatto ciò, evidenzia la diapositiva su cui vuoi applicare lo sfondo e, se agisci da tablet, seleziona la scheda Progettazione. Su smartphone, invece, premi sull’icona che si trova in basso e scegli la voce Progettazione dal menu a tendina. A questo punto, premi il tasto Formato sfondo e scegli uno dei tanti colori disponibili.

Purtroppo non è possibile applicare contemporaneamente uno sfondo colorato a tutte le diapositive, così com’è invece fattibile in PowerPoint per Windows e macOS e PowerPoint Online. Dovrai, quindi, agire su ogni singola diapositiva con la stessa procedura indicata nel paragrafo precedente.

Il salvataggio delle modifiche che apporti alla presentazione avviene automaticamente, quindi, non dovrai effettuare alcuna operazione in tal senso. Il file sarà disponibile su OneDrive oppure sulla memoria del dispositivo, in base a dove si trovava nel momento in cui l’hai importato nell’app.

Come mettere immagine sfondo PowerPoint

Se vuoi mettere un’immagine come sfondo su PowerPoint, non devi far altro che seguire le procedure che troverai nei prossimi capitoli. Ti avviso che, per raggiungere il tuo obiettivo, puoi agire soltanto tramite il software desktop di PowerPoint oppure tramite la sua versione online.

PC e Mac

PowerPoint con sfondo con immagine

Usando PowerPoint per Windows e macOS, puoi impostare un’immagine come sfondo di una diapositiva seguendo una procedura simile a quella che ti ho indicato in un capitolo precedente del tutorial. Pertanto, dopo aver avviato PowerPoint e aver aperto il tuo progetto (o averne creato uno nuovo), raggiungi la scheda Progettazione e premi sul tasto Formato sfondo.

Adesso, nella barra laterale sulla destra, seleziona la voce Riempimento a immagine o trama e premi su uno dei tasti in basso, in base a dove si trova l’immagine che vuoi importare: scegli File, per applicare come sfondo un’immagine salvata sul computer, Appunti, se l’hai copiata da un software di editing foto, oppure Online, per importarla da Bing o dal tuo OneDrive. Ti consiglio di scegliere immagini con una risoluzione minima di 1365×768 pixel, per non incorrere in problemi di visualizzazione.

Fatto ciò, l’immagine verrà immediatamente aggiunta come sfondo alla diapositiva. Se dovesse risultare deformata, per via dell’adattamento ai margini, utilizza le impostazioni Scostamento ed Esterna, per regolarla. Se vuoi che si ripeta, invece, sullo sfondo, attiva la casella Immagini affiancate come trama. Inoltre, puoi aggiungere degli effetti all’immagine o regolare la luminosità o il contrasto, tramite le schede Effetti e Immagini.

Arrivato a questo punto, se vuoi che l’immagine aggiunta allo sfondo della diapositiva venga ripetuta sull’intero progetto, premi il tasto Applica a tutte, che trovi in basso nella barra laterale di destra. Infine, salva le modifiche che hai apportato al file, facendo clic sulle voci File > Salva o File > Salva con nome nel menu in alto e scegliendo la cartella di destinazione del documento.

PowerPoint Online

PowerPoint Online con sfondo con immagine

Se vuoi aggiungere un’immagine come sfondo alle diapositive della tua presentazione in PowerPoint Online, la procedura da seguire è semplice. Come prima cosa, fai clic su questo link e inserisci i dati d’accesso del tuo account Microsoft, per accedere al servizio.

Nella schermata d’avvio, crea un nuovo progetto vuoto (Nuova presentazione vuota) o utilizza uno dei modelli predefiniti. In alternativa, puoi caricare una presentazione salvata sul PC, premendo il tasto Carica una presentazione, che trovi in alto a destra, oppure aprirne una già salvata su OneDrive, tramite la dicitura Apri da OneDrive, in basso a sinistra.

Arrivato a questo punto, nella schermata principale di PowerPoint Online, seleziona le voci Progettazione > Formato Sfondo > Immagine da file dal menu in alto e premi sul tasto Scegli file, nel riquadro a schermo, per importare un’immagine dal tuo PC. Conferma l’operazione con il pulsante Inserisci per aggiungerla allo sfondo della diapositiva.

Così facendo, avrai aggiunto un’immagine allo sfondo che non potrà, però, essere regolata in alcun modo. Ti consiglio, pertanto, di scegliere immagini con una risoluzione minima di 1365×768 pixel o suoi multipli.

Adesso, nel caso in cui volessi applicare l’immagine a tutte le diapositive della presentazione, premi sulle voci Formato Sfondo > Applica a tutto, nella scheda Progettazione (in alto). Infine, esporta una copia del progetto sul tuo PC, facendo clic sulle voci File > Salva copia nel menu di PowerPoint Online e scegli il tasto Salva copia.

Come mettere sfondo trasparente PowerPoint

PowerPoint con sfondo trasparente

Se hai aggiunto un colore allo sfondo, così come ti ho spiegato in questo capitolo del tutorial, oppure hai importato un’immagine (procedura che ti ho illustrato in quest’altro capitolo della guida), la procedura che devi eseguire per impostare l’effetto di trasparenza è semplice. Dovrai però utilizzare la versione desktop di PowerPoint, in quanto non è possibile agire tramite la sua versione online o tramite le sue app per Android e iOS.

Per regolare la trasparenza dello sfondo di una diapositiva, devi agire sull’opzione Trasparenza presente nel pannello laterale di destra dello strumento Formato Sfondo, digitando un valore percentuale o spostando la levetta da sinistra a destra.

Di default, il valore è pari a 0%, a indicare che non è stato applicato alcun effetto di trasparenza allo sfondo. Impostando un valore pari a 100%, annullerà la visibilità di qualsiasi sfondo aggiunto alla diapositiva. I valori da immettere nell’apposito campo sono dunque quelli compresi tra 0% e 100%: scegli quello che meglio si adatta alle tue esigenze.

Se le diapositive hanno tutte lo stesso sfondo, nel caso in volessi applicare la trasparenza all’intero progetto, premi il tasto Applica a tutte e salva poi le modifiche facendo clic sulle voci File > Salva o File > Salva con nome nel menu in alto e scegliendo la cartella di destinazione.