Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come registrarsi al sito INPS

di

Spinto dalla curiosità di sapere quanto ti manca per andare in pensione e quale importo percepirai dopo aver smesso di lavorare, hai scoperto che puoi visualizzare tutti questi dati e usufruire di molti altri servizi sul sito dell’INPS (Istituto Nazionale della Previdenza Sociale). Purtroppo, però, non sei riuscito a capire come creare il tuo account e come ottenere le credenziali di accesso e adesso non sai più dove sbattere la testa. È così? Allora non vedo dove sia il problema: se vuoi, ci sono qui io per aiutarti e spiegarti come fare per riuscire nel tuo intento.

Se mi dedichi qualche minuto del tuo tempo, posso spiegarti come registrarsi al sito INPS e come richiedere le credenziali di autenticazione. Infatti, per poter accedere al sito ufficiale dell’Istituto nazionale della previdenza sociale e usufruire dei suoi servizi online, occorre prima richiedere un PIN di accesso personale di 16 cifre e, successivamente, seguire la procedura di primo accesso. Inoltre, ti indicherò come recuperare il tuo PIN in caso di smarrimento e le altre soluzioni per accedere al sito dell’ente senza il codice personale.

Se sei d’accordo, non perdiamo altro tempo in chiacchiere e passiamo subito all’azione. Mettiti comodo, prenditi cinque minuti di tempo libero e dedicati alla lettura dei prossimi paragrafi. Segui attentamente le indicazioni che sto per darti, prova a metterle in pratica e sono sicuro che riuscirai a richiedere il tuo PIN, a modificarlo e ad accedere al sito dell’INPS senza problemi. A me non resta altro che augurarti buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indic

Richiedere PIN di accesso

Per registrarsi al sito INPS e usufruire dei suoi servizi, è necessario richiedere un PIN di accesso. La procedura per richiedere il codice di accesso è semplice e veloce, tuttavia non sarà possibile accedere al sito di INPS immediatamente. Infatti, nel momento della richiesta del PIN verranno fornite sole le prime 8 cifre del codice di accesso, mentre le restanti 8 saranno inviate tramite posta ordinaria. Ecco, dunque, le soluzioni a tua disposizione per richiedere e ottenere il PIN.

Online

Per richiedere il PIN di acceso ai servizi dell’INPS, collegati al sito Web dell’ente e fai clic sulla voce Entra in MyINPS presente nel menu in alto, dopodiché assicurati che sia seleziona la voce PIN e clicca sull’opzione Richiedi e gestisci il tuo PIN.

Nella nuova pagina aperta, pigia sul pulsante Richiedi PIN, inserisci il tuo codice fiscale nel campo apposito, apponi il segno di spunta accanto a una delle opzioni tra Italiana e Estera per indicare la tua residenza e clicca sul pulsante Avanti.

Adesso, compila il modulo di registrazione inserendo i dati richiesti. Nella sezione Dati Anagrafici, inserisci Nome, Cognome, Data di nascita, Sesso, Provincia di nascita e Comune di nascita, dopodiché specifica i tuoi dati di residenza nei campi Indirizzo, Numero civico, Provincia di residenza, Comune di residenza e CAP.

Infine, inserisci i tuoi recapiti nei campi Telefono abitazione o Cellulare, Indirizzo email o PEC, Telefono preferenziale e Orario preferenziale e clicca sul pulsante Avanti per proseguire con la registrazione. Verifica, quindi, che i dati inseriti siano corretti e pigia sul pulsante Conferma per inviare la richiesta.

Entro pochi istanti riceverai un SMS o un’email (a seconda dei dati inseriti in fase di registrazione) contenente la prima parte del codice PIN composta da 8 cifre, mentre il restante codice ti sarà inviato all’indirizzo indicato in fase di registrazione tramite posta ordinaria, con un’attesa che va dai 7 ai 15 giorni.

Tramite telefono

In alternativa, devi sapere che puoi richiedere il PIN di accesso al sito dell’INPS tramite il contact center dell’ente chiamando il numero verde gratuito 803 164 da rete fissa o il numero 06164164 da rete mobile (il costo dipende dal piano del proprio operatore).

Prendi, quindi, il tuo telefono e componi il numero indicato poc’anzi. Dopo il messaggio di benvenuto, premi il tasto 1 per accedere al servizio in lingua italiana e pigia il tasto 2 per accedere ai servizi online di INPS, dopodiché indica a voce il motivo della tua chiamata e attendi la risposta di un operatore al quale dovrai fornire i tuoi dati personali per avviare la pratica di richiesta PIN.

Devi sapere che anche in questo caso, riceverai le prime 8 cifre del PIN tramite SMS al numero di cellulare indicato all’operatore o tramite email (se hai indicato solo un numero fisso come recapito telefonico), mentre le restanti 8 cifre del PIN ti saranno spedite tramite posta ordinaria direttamente a casa.

Tramite sede INPS

Se per richiedere il tuo PIN di accesso preferisci ottenere l’assistenza di un addetto in carne e ossa, puoi recarti di persona presso la sede INPS della tua città. In questo caso, otterrai un PIN dispositivo: è un codice che garantisce maggiore sicurezza sull’autenticità delle richieste e sull’identità del richiedente in quanto, a differenza del PIN online, viene rilasciato in seguito al riconoscimento facciale.

Per trovare la sede INPS della tua zona, collegati al sito Web dell’ente, fai clic sulla voce Contatti presente in alto a destra e seleziona l’opzione Le sedi INPS presente nella barra laterale a sinistra. Nella nuova pagina aperta, inserisci il tuo comune di residenza o il CAP nei campi Comune o CAP e pigia sul pulsante Cerca per visualizzare la sede presente nella tua città con i relativi dati, come numero di telefono, indirizzo, giorni di chiusura, responsabile ecc.

In alternativa, clicca sulla cartina presente sotto la voce Ricerca grafica assicurandoti di selezionare la tua regione di residenza, dopodiché fai clic sulla tua città per visualizzare le informazioni della sede INPS presente in zona.

Accedere al sito INPS con PIN

Dopo aver ricevuto tramite posta ordinaria la busta contenente le ultime 8 cifre del tuo PIN, sei pronto per accedere al sito dell’INPS. Devi sapere che le 16 cifre che compongono il codice in tuo possesso serviranno esclusivamente per il primo accesso: dopo esserti collegato al sito dell’INPS per la prima volta, in automatico ti verrà assegnato un nuovo PIN di 8 cifre che dovrai annotare e conservare per gli accessi futuri.

Per accedere al tuo account INPS, collegati quindi alla pagina principale del sito dell’ente e clicca sulla voce Entra in MyINPS presente nel menu in alto, dopodiché inserisci il tuo codice fiscale nel campo Codice Fiscale, digita il PIN di 16 cifre nel campo PIN e pigia sul pulsante Accedi.

Nella schermata Procedura di modifica del PIN, pigia sul pulsante Avanti per due volte consecutive, dopodiché clicca sul pulsante Stampa per stampare una copia del nuovo PIN generato, altrimenti annota a mano il PIN visualizzato a schermo. Infine, clicca sul pulsante Avanti, inserisci il PIN appena generato nel campo Nuovo PIN e pigia nuovamente sul pulsante Avanti per completare l’aggiornamento del tuo PIN. Tale procedura sarà ripetuta ogni 6 mesi poiché il sistema obbliga l’utente a cambiare PIN dopo tale periodo.

Devi sapere che puoi accedere al tuo account INPS anche da smartphone e tablet scaricando l’applicazione gratuita INPS Mobile disponibile per device Android e iOS. Dopo averla scaricata dalla store del tuo dispositivo, avviala e pigia sul pulsante Tutti i servizi, dopodiché fai tap sull’icona dell’omino in alto a destra, inserisci i tuoi dati di accesso nei campi Codice fiscale e PIN e pigia sul pulsante Accedi per accedere ai servizi INPS.

Altre soluzioni per accedere al sito INPS

Oltre a richiedere il PIN di accesso, esistono altre soluzioni per accedere al sito INPS, come l’autenticazione con SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o con CNS (Carta Nazionale dei Servizi).

Se sei già in possesso della tua identità digitale, un sistema di identificazione unico che permette ai cittadini e alle imprese di accedere a tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione, collegati al sito dell’INPS e clicca sulla voce Entra in MyINPS presente nel menu in alto, dopodiché seleziona l’opzione SPID, pigia sul pulsante Entra con SPID e seleziona l’Identity Provider sul quale hai ottenuto l’identità digitale dal menu che compare cliccando su una delle voci disponibili tra InfoCertArubaPoste IDNamiral IDTIM IDSpid ItaliaIntesa ID e Sielte ID.

Nella nuova pagina aperta, inserisci i tuoi dati di accesso nei campi Codice utente e Password (nel caso di Sielte ID, inserisci Codice Fiscale / Partita IVA e Password) e fai clic sul pulsante Entra con SPID. Se, invece, non hai ancora le tue credenziali SPID, puoi richiederle affidandoti a uno dei provider riconosciuti, come TIM, Aruba, InfoCert, Poste Italiane, Sielte, Register, Intesa e Namirial. Per maggiori informazioni, puoi leggere la mia guida di approfondimento su come ottenere lo SPID.

In alternativa, puoi accedere al sito di INPS con la carta CNS, lo strumento con il quale il cittadino viene riconosciuto in rete per usufruire dei servizi erogati in via telematica dalle Pubbliche Amministrazioni. Se possiedi una carta CNS attiva e l’apposito lettore da collegare al computer, seleziona la voce Entra in MyINPS presente nella pagina principale del sito dell’INPS e clicca sull’opzione CNS.

Collega, quindi, il lettore CNS al tuo computer, inserisci la carta e pigia sul pulsante Procedi. Nella nuova pagina aperta, seleziona il certificato di autenticazione contenuto nella CNS e clicca sul pulsante OK, dopodiché inserisci il codice PIN della tua carta CNS e il gioco è fatto.

In caso di problemi

Se stai riscontrando problematiche con la richiesta del tuo PIN o se hai ricevuto il PIN e non riesci ad accedere al sito dell’INPS, puoi rivolgerti al contact center dell’ente chiamando il numero verde 803 164 da rete fissa o il numero 06164164 da rete mobile e pigiare la combinazione di tasti per parlare con un operatore al quale spiegare la tua problematica.

In alternativa, puoi accedere alla sezione Assistenza presente sul sito dell’INPS e selezionare la voce Ottenere e gestire il PIN per ottenere informazioni relative alla richiesta e alla gestione del codice di accesso.

Se, invece, non ricordi il PIN, devi sapere che dopo 10 tentativi di accesso fallito, il sistema bloccherà l’accesso all’utente per 5 minuti e l’attesa sarà prolungata di ulteriori 5 minuti per ogni tentativo successivo non andato a buon fine. In tal caso, ti consiglio di richiedere un nuovo PIN cliccando sulla voce Entra in MyINPS presente nel menu in alto.

Seleziona, quindi, l’opzione Hai smarrito il tuo PIN? e, nella nuova pagina aperta, inserisci i tuoi dati nei campi Codice fiscale, Cellulare, Indirizzo email e PEC, dopodiché clicca sul pulsante Avanti per ricevere un nuovo PIN che sarà inviato in parte via SMS al tuo numero di telefono e in parte tramite email.

Devi sapere che il PIN può essere recuperato solo se precedentemente avevi effettuato il primo accesso al sito dell’INPS. In caso di smarrimento del codice iniziale di 16 cifre, per ottenere un nuovo PIN dovrai prima richiedere la revoca del vecchio codice di accesso e poi richiederne un altro seguendo la procedura descritta in precedenza.