Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scaricare DURC on line

di

Per lo svolgimento della tua attività lavorativa ti trovi a dover verificare la regolarità contributiva nei confronti dell’INPS e dell’INAIL. Per compiere tale verifica hai la necessità di prendere visione del DURC, ossia del Documento Unico di Regolarità Contributiva, quale certificato attestante la regolare conformità agli obblighi contributivi e previdenziali.

Cercando informazioni sul Web, sei venuto a conoscenza della possibilità di scaricare il Documento Unico di Regolarità Contributiva online sui portali dell’INPS e dell’INAIL. Il problema è che non sei molto esperto in materia tecnologica e avresti dunque bisogno di una mano a capire come scaricare DURC online. Beh, se le cose stanno così, ho buone notizie per te! In questo tutorial andrò infatti a illustrarti la procedura da seguire per riuscire a realizzare tutto ciò.

Non perdiamo altro tempo e iniziamo subito ad analizzare insieme i diversi passaggi da effettuare per poter scaricare il DURC online. Prenditi il giusto tempo per leggere attentamente la guida e vedrai che riuscirai nell’intento senza alcun problema. Ti auguro una buona lettura!

Indice

Come scaricare DURC online con SPID

Come scaricare DURC online

Per scaricare il DURC online attraverso i canali telematici messi a disposizione dall’INPS e dall’INAIL bisogna innanzitutto essere in possesso delle credenziali SPID, della CNS, della CIE o di un PIN di accesso (anche se questa modalità di accesso è in fase di dismissione per molti portali della PA in favore degli altri sistemi menzionati poc’anzi).

Lo SPID, ossia il Sistema Pubblico di Identità Digitale, rappresenta senza alcun dubbio uno degli strumenti più semplici, immediati e sicuri da poter utilizzare per accedere ai servizi pubblici online. Vediamo dunque come scaricare DURC online con SPID.

Assicurati innanzitutto di aver attivato lo SPID o in alternativa procedi ad attivarlo seguendo la mia guida su come ottenere lo SPID. Se disponi di una Carta d’Identità Elettronica e di uno smartphone con chip NFC integrato potrai fare tutto comodamente da casa e a costo zero; in alternativa ci sono altri metodi di riconoscimento che puoi adoperare sempre senza muoverti da casa ma che, nel caso in cui dovessero coinvolgere degli operatori umani (ad es. per il tuo riconoscimento via webcam/videochiamata), potrebbero presentare dei costi. Puoi scegliere uno qualsiasi dei provider autorizzati al rilascio dello SPID.

Come scaricare DURC online INPS

Come scaricare DURC online

Appresa l’importanza di avere lo SPID attivo, vediamo ora come scaricare DURC online dal sito dell’INPS (ossia l’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale). Collegati, dunque, al sito dell’INPS, clicca sul pulsante Entra in MyINPS e verrai rimandato alla sezione di Autenticazione per accedere all’area Prestazioni e Servizi, in cui poter usufruire dei servizi online, nella quale sono riportate le diverse modalità di autenticazione e dunque di accesso al portale.

Tra le quattro diverse opzioni di autenticazione possibili, costituite da PIN, SPID, CIE e CNS, seleziona l’opzione SPID quindi clicca sul tasto Entra con SPID. Nel menu a tendina che si apre, seleziona dunque l’Idendity Provider con cui hai attivato precedentemente lo SPID, quindi completa l’autenticazione al portale dell’INPS inserendo le tue credenziali SPID attraverso le modalità di autenticazione previste dal gestore della tua identità digitale.

Nel fare ciò, tieni a portata di mano lo smartphone dal momento che, a seguito di aver inserito le credenziali SPID sul portale dell’INPS, ti verrà chiesto tramite questo di confermare la tua identità e di concedere l’autorizzazione a procedere con l’autenticazione. Per maggiori dettagli puoi leggere il mio tutorial su come accedere a SPID.

In alternativa puoi procedere anche con CIE o CNS selezionando l’apposita voce e seguendo le indicazioni su schermo: se hai bisogno di una mano, puoi leggere la mia guida specifica su come entrare nel sito INPS.

Come scaricare DURC online

Una volta entrato nell’area riservata del portale dell’INPS, clicca sulla barra di ricerca e cerca il servizio di tuo interesse, ossia DURC online. Tra i risultati, seleziona Servizio Desktop DURC Online — Verifica regolarità contributiva (oppure clicca qui) per accedere all’area Prestazioni e servizi dedicata a tale servizio.

Per proseguire, seleziona il tuo profilo dal menu a tendina che ti viene proposto (che generalmente sarà Accesso utenti con P.I.N.), quindi clicca sul tasto Seleziona.

Come scaricare DURC online

Fatto ciò, si apre la pagina Durc On Line nella quale è possibile leggere l’informativa riguardante il Documento Unico di Regolarità Contributiva, cliccando sul tasto Leggi informativa, e verificare la regolarità contributiva scaricando il DURC online, cliccando sul tasto Richiesta Regolarità: per proseguire, clicca sul pulsante Richiesta Regolarità.

A questo punto inserisci un tuo indirizzo PEC presso il quale ricevere la comunicazione dell’esito della verifica (se non possiedi un indirizzo PEC, leggi la mia guida su come creare una mail PEC), quindi clicca sul tasto Avanti.

Come scaricare DURC online

Nella nuova schermata Scelta Profilo che si apre, scegli ora nel menu a tendina la posizione per la quale vuoi usufruire del servizio online, quindi clicca sul tasto Seleziona.

Nella pagina Richiesta regolarità contributiva, inserisci poi il Codice di controllo che appare a schermo nell’apposito spazio e clicca sul tasto Invia richiesta per inoltrare la domanda di ottenimento del DURC online.

A seguito dell’evasione della tua richiesta da parte dell’INPS riceverai, presso l’indirizzo PEC indicato una copia del DURC. Inoltre potrai scaricare direttamente una copia PDF del DURC dalla sezione Lista Richieste.

Come scaricare DURC online INAIL

Come scaricare DURC online

È possibile scaricare il DURC online anche dal sito dell’INAIL (l’Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro).

Per riuscirci, collegati al portale ufficiale dell’INAIL, clicca sulla voce per accedere ai servizi online e scegli se procedere con SPID, CNS, CIE o Credenziali INAIL. Le procedure da seguire sono pressoché identiche a quelle illustrate in precedenza per il sito dell’INPS.

Ad accesso effettuato, per proseguire è possibile che ti venga richiesto di selezionare un ruolo come Scelta Profilo: in tal caso, seleziona il profilo che si addice alla tua posizione e clicca sul tasto CONFERMA.

Come scaricare DURC online

Una volta entrato nell’area riservata del portale dell’INAIL, clicca sulla voce Durc On Line nel menu di sinistra e compariranno diverse categorie tra cui scegliere: Consultazione DURC annullati, Consultazione Regolarità, Informazioni sul servizio, Liste Richieste e Richiesta Regolarità.

Clicca dunque sulla voce Richiesta Regolarità per accedere all’area Applicazione per la verifica della regolarità contributiva.

Come scaricare DURC online

Nella schermata che si apre, devi semplicemente inserire il Codice Fiscale del soggetto del quale si intende prendere visione del DURC al fine di verificarne la regolarità contributiva, l’Email PEC notifica, quale indirizzo presso il quale ricevere la comunicazione dell’esito della verifica e cliccare sul tasto ESEGUI CONTROLLO DI REGOLARITÀ.

A seguito di tale passaggio sarà possibile scaricare il DURC online in formato PDF semplicemente cliccando sull’icona della bandiera italiana presente in calce alle informazioni di esito positivo della verifica.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.