Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come rimuovere protezione PDF

di

Ti è stato chiesto di stampare un documento PDF che ti è arrivato via email, ma al momento in cui provi a dare il comando di stampa ti viene chiesto di inserire una password? Hai dimenticato la password che avevi impostato per proteggere alcuni PDF che avevi realizzato per lavoro? Non disperare.

Utilizzando i servizi online e i software gratuiti che sto per consigliarti, potrai rimuovere protezione PDF e riappropriarti dei tuoi documenti digitali anche se hai dimenticato la password necessaria a visualizzarli, stamparli o modificarli.

Il risultato è garantito per i PDF protetti contro la stampa e la modifica (in questo caso si parla di owner password), mentre ci vuole un po’ più di fatica per scovare le password dei documenti che sono protetti contro gli accessi non autorizzati (con quella che viene chiamata user password). Trovi tutti i dettagli qui sotto.

Rimuovere password stampa e modifica PDF

Come rimuovere protezione PDF

Per rimuovere la owner password di un documento PDF basta poco, difatti ci si può affidare tranquillamente a dei servizi online che elaborano il documento originale, lo sbloccano e consentono di scaricarlo in versione “libera” entro pochi istanti.

Uno dei migliori servizi di questo genere è SmallPDF che non presenta limiti di upload e risulta estremamente facile da usare anche per gli utenti meno esperti.

Per scoprire come funziona, collegati alla sua pagina iniziale e trascina il PDF da sbloccare nella finestra del browser. Metti dunque il segno di spunta accanto alla voce Giuro che sono autorizzato a modificare questo file e rimuovere le sue protezioni, pigia sul bottone Sbloccare PDF, attendi che il file venga caricato online e clicca su scaricare il file per ottenere il documento “pulito” da stampare e modificare liberamente.

Per tutelare la privacy degli utenti, SmallPDF cancella automaticamente i dati caricati sui suoi server nell’arco di 1 ora. Quindi i tuoi PDF non resteranno online per sempre.

Un altro servizio a cui puoi affidarti per sbloccare i tuoi PDF online è Online2PDF, che però, a differenza di SmallPDF, presenta un limite di upload: si possono caricare file grandi al massimo 50MB.

Per utilizzarlo, collegati alla sua pagina principale, trascina i PDF da sbloccare sul pulsante Select files e pigia sul bottone Convert. I documenti sbloccati verranno scaricati automaticamente sul tuo computer al termine dell’upload.

Anche Online2PDF tutela la privacy degli utenti cancellando i file ospitati suoi server al termine della conversione. Tuttavia è bene precisare che non mantiene i campi compilabili dei PDF che contengono moduli.

Rimuovere password apertura PDF

Come rimuovere protezione PDF

Per cancellare la user password, ovvero la password che blocca l’apertura di un documento PDF, bisogna affrontare una procedura molto più complessa e lunga rispetto a quella che abbiamo appena visto insieme per le owner password.

Bisogna necessariamente ricorrere alla tecnica del brute forcing, ossia tentare tutte le combinazioni di caratteri possibili fino a trovare la parola chiave esatta: un processo che può richiedere anche diverse ore per essere portato a termine (se non giorni, nel caso delle password più lunghe) e mette a dura prova il processore del computer.

Il miglior software gratuito che permette di raggiungere questo scopo è  PDFCrack che funziona solo da linea di comando, non ha un’interfaccia grafica, ma non è difficilissimo da usare. Per scaricarlo sul tuo PC, collegati al sui sito Internet ufficiale e clicca sulla voce Download che si trova nella barra laterale di destra.

A scaricamento completato, apri il pacchetto zip che contiene il software ed estraine il contenuto in una cartella qualsiasi. Dopodiché fai click destro sulla cartella in cui hai estratto il programma mentre tieni premuto il tasto Shift della tastiera e seleziona la voce Apri finestra di comando qui dal menu che compare per aprire il Prompt dei comandi.

Ora non ti rimane che dare il comando pdfcrack [documento.pdf] dove al posto di [documento.pdf] devi digitare il percorso e il nome del documento da sbloccare (es. pdfcrack "C:\Downloads\documento.pdf" per trovare la password del file “documento.pdf” situato nella cartella “C:\Downloads”).

Se incontri delle difficoltà, digita solo il comando pdfcrack seguito da uno spazio vuoto e trascina il documento da sbloccare nella finestra del Prompt dei comandi.

Al termine dell’elaborazione, nel Prompt comparirà il messaggio found user-password con accanto la password necessaria a sbloccare il documento.

PDFCrack è disponibile anche in versione Mac. Per utilizzarlo, però, è necessario estrarre il software in una cartella qualsiasi e compilarlo utilizzando i comandi cd [percorso di PDFCrack] e make -f Makefile nel Terminale di OS X.

Successivamente, bisogna aprire una nuova finestra del Terminale e dare il comando [percorso di PDFCrack]/pdfcrack -u [percorso e nome del PDF da sbloccare].

Attenzione: rimuovere protezione PDF da documenti che non sei autorizzato a visualizzare, stampare o modificare può rappresentare un reato. Io non mi assumo alcuna responsabilità circa l’utilizzo che farai delle indicazioni presenti in questo tutorial.