Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scaricare UniLav

di

Finalmente, dopo tanto tempo passato a cercare lavoro senza successo, hai fatto un colloquio presso un'azienda e tutto è andato per il meglio, infatti hai già ricevuto la comunicazione da parte dell'azienda che tra qualche giorno potrai iniziare a lavorare e firmerai finalmente il contratto.

Sei molto felice per questa grande opportunità, ma allo stesso tempo hai paura che una volta iniziato a lavorare le cose possano cambiare o che magari il tuo contratto non sia proprio in regola. Hai parlato con un amico fidato di questi tuoi timori e lui ti ha suggerito di dare un'occhiata al modulo UniLav, in modo da avere tutte le informazioni di cui necessiti. In rete hai provato a cercare di capire come scaricare UniLav, ma senza successo.

Sei capitato nel posto giusto al momento giusto: nel corso di questo tutorial ti darò tutte le informazioni di cui necessiti sull'argomento. Mettiti comodo, prenditi cinque minuti di tempo libero e prosegui con la lettura dei prossimi paragrafi. Non mi rimane che augurarti buona lettura e buona fortuna!

Indice

Cosa è UniLav

Cosa è UniLav

Prima di mostrarti la procedura da seguire per ottenere il modulo UniLav, voglio spiegarti bene cos'è UniLav.

Ebbene, in caso di assunzione, proroga di un contratto, licenziamento o dimissioni di un lavoratore, il datore di lavoro (sia pubblico che privato) deve obbligatoriamente darne comunicazione al Centro per l'impiego. Per farlo deve eseguire una comunicazione per via telematica, anche tramite i soggetti abilitati (ad esempio un commercialista), andando a compilare online, sul sito reso disponibile dalla regione o provincia di competenza, il cosiddetto modello UniLav (Unificato Lav).

Questa comunicazione, oltre a essere obbligatoria, è molto importante perché permette di inviare le informazioni necessarie a enti quali INPS, INAIL e Ispettorato Nazionale del Lavoro.

Il modello UniLav è composto da otto sezioni, dette “quadri”, che contengono al loro interno diversi dati, tra cui quelli relativi all'azienda, quelli del lavoratore, la retribuzione e la data di inizio e, eventualmente, di fine, del rapporto di lavoro. In caso si assunzione il modello in questione deve essere inviato entro 24 ore dal giorno precedente l'inizio del rapporto di lavoro. Invece, per tuti gli altri casi, entro i 5 giorni successi all'evento. Maggiori info qui.

Qualora, invece, ci dovessero essere problemi nell'invio del modello tramite la piattaforma online, è possibile anche utilizzare il modello UniUrg, che come suggerisce il nome deve essere utilizzato solo in casi di emergenza. Il modulo in questione è disponibile al download nella sezione FAQ del sito ClicLavoro e deve essere trasmesso via Fax al numero 848.800.131.

Come scaricare UniLav online

Mac

Ora che ne sai qualcosa in più sull'utilità di questo modello, non vedi l'ora di poterci dare un'occhiata, per cui vorresti capire come scaricare UniLav online.

In questo caso ho una brutta notizia per te: il modello in questione viene compilato e inviato dal datore di lavoro agli enti preposti, pertanto non può essere scaricato dal dipendente. Tuttavia, puoi richiedere tale modulo direttamente al tuo datore di lavoro, che avrà l'obbligo di consegnare una copia della comunicazione di instaurazione del rapporto di lavoro entro il 20 del mese successivo alla data di assunzione.

Come dici? Preferisci evitare di richiederlo e vorresti capire se c'è qualche alternativa? Non ti preoccupare, sono qui proprio per aiutarti. Per conoscere la tua situazione in merito all'assunzione, puoi rivolgerti direttamente al Centro per l'impiego della tua città, oppure, accedere alla tua scheda anagrafica presente nel sito dell'Anpal o dell'INPS.

Come scaricare UniLav da Anpal

Come scaricare UniLav da Anpal

Per accedere online alle informazioni relative alla tua situazione lavorativa, puoi recarti sul sito dell'Anpal ed eseguire l'accesso al tuo account personale. Se vuoi scoprire come scaricare UniLav da Anpal, dunque, recati questa pagina Web e fai clic sulla voce Accedi a MyAnpal posta in alto.

Nella pagina che si apre, fai clic sul pulsante Accedi e scegli come eseguire l'accesso alla piattaforma: tramite SPID, Carta Nazionale dei Servizi o Carta di Identità Elettronica.

Giunto nella pagina dedicata al tuo profilo personale, clicca sulla voce Dati personali posta nel menu laterale della sezione Servizi. Successivamente, dal menu a tendina che appare, fai clic sulla voce Sap — Scheda anagrafico professionale e nella schermata che appare di fianco fai clic sulla voce Vai al servizio.

Clicca, poi, sulla voce Visualizza scheda posta nella barra in alto: per ottenere tutte le informazioni non ti rimane che fare clic sul pulsante Stampa. Verrà scaricato un file PDF con al suo interno tutte le informazioni di cui necessiti, tra cui quelle comunicate dal tuo datore di lavoro tramite il modulo UniLav.

Come scaricare UniLav dal sito INPS

Come scaricare UniLav dal sito INPS

Oltre al sito dell'Anpal, puoi ottenere le informazioni di cui necessiti, relative al modello UniLav compilato dal tuo datore di lavoro, anche tramite il sito dell'INPS.

Se, dunque, vuoi sapere come scaricare UniLav dal sito INPS, recati sulla pagina iniziale dello stesso, premi sul pulsante Entra in MyINPS posto in alto a destra e, nella schermata che appare, decidi come eseguire l'accesso alla piattaforma. Se desideri utilizzare lo SPID seleziona l'omonima scheda e poi clicca sul pulsante Entra con SPID; se desideri utilizzare la Carta Nazionale dei Servizi, seleziona la scheda CNS e clicca sul pulsante Prosegui; per utilizzare la Carta di Identità Elettronica, invece, clicca sulla scheda CIE e poi sul pulsante Entra con CIE. L'accesso tramite PIN è consentito solo ai cittadini residenti all'estero non in possesso di un documento di riconoscimento italiano. Maggiori info qui.

Una volta entrato nel tuo profilo, dal menu laterale, fai clic sulla voce Fascicolo previdenziale e clicca sulla voce Consultazione estratto conto unificato dal menu che ti viene proposto. A schermo troverai indicati tutti i periodi in cui hai lavorato e per quale azienda: se il tuo datore di lavoro ha correttamente inviato il modulo UniLav, troverai quindi indicati anche i dati relativi al tuo recente ingaggio. Se vuoi salvare i dati presenti, fai clic sul pulsante Stampa, che andrà a scaricare sul tuo PC un file PDF con tutti i dati mostrati a schermo.

Inoltre, qualora volessi recuperare ulteriori dati, ti basterà fare clic sulla voce Consultazione info Previdenziali che trovi nel menu laterale sotto la voce Fascicolo previdenziale: scegli il periodo che vuoi prendere in esame nella sezione Periodo dal/al e fai clic sul pulsante Cerca. A schermo apparirà un elenco con indicati Competenza, Inquadramento, Imponibile previdenziale, Eventi/Conguagli e Denominazione azienda: se vorrai salvare l'elenco in questione, ti basterà fare clic sul link denominato Scarica il documento.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.