Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come spegnere iPhone bloccato

di

Grrr… che rabbia! Sono ore e ore che provi e riprovi, ma il tuo iPhone si è bloccato e non vuole saperne nulla di spegnersi, come invece avresti voluto fare. Considerando le circostanze, ti sei quindi precipitato su Internet in cerca di una soluzione alla cosa e sei finito qui, su questo mio tutorial, speranzoso di ricevere qualche dritta al riguardo.

Beh, che dire, sei capitato sulla guida giusta, al momento giusto. Quest’oggi, infatti, desideravo illustrarti proprio tutti i possibili sistemi per spegnere iPhone bloccato. Purtroppo, per quanto bello e performante possa apparire, l’iPhone è pur sempre uno smartphone e, di conseguenza, può essere soggetto a problematiche di questo genere.

Per fortuna, però, si può risolvere il problema facilmente (almeno nella maggior parte dei casi), semplicemente usando un’apposita combinazione di tasti, fisica o virtuale, oppure adoperato delle funzioni predefinite di iOS. Qualora poi i problemi dovessero persistere, il mio consiglio è ovviamente quello di rivolgersi all’assistenza Apple. Ora, però, basta chiacchierare e passiamo all’azione. Buona lettura e in bocca al lupo per tutto!

Indice

Come spegnere iPhone bloccato senza touch

Tasto di accensione di iPhone

Se hai necessità di spegnere iPhone bloccato, ma lo schermo non risponde più ai comandi o per una qualsiasi altra ragione non puoi o non vuoi usare il touch screen, puoi riuscire nel tuo intento usando una speciale combinazione di tasti che consente di effettuare lo spegnimento del dispositivo in maniera forzata.

La combinazione di tasti da impiegare per spegnere iPhone bloccato senza touch varia a seconda del modello di “melafonino”. Per cui, prendi il tuo smartphone a marchio Apple e attieniti alle indicazioni che trovi di seguito.

  • iPhone X o un modello successivo — devi premere e rilasciare rapidamente prima il tasto per alzare il volume e poi il tasto per abbassare il volume che si trovano a sinistra, dopodiché devi premere e mantenere premuto il tasto laterale destro, fino a quando non compare prima la schermata di spegnimento, lo schermo diventa nero e il dispositivo di spegne.
  • iPhone 8 o iPhone SE — devi premere e rilasciare rapidamente il tasto per alzare il volume e il tasto per abbassare il volume che si trovano a sinistra, dopodiché devi tenere premuto il tasto laterale destro, fino a quando non compare prima la schermata di spegnimento, quindi lo schermo nero e poi lo smartphone si spegne.
  • iPhone 7 — devi premere contemporaneamente il tasto per abbassare il volume collocato a sinistra e il tasto Standby/Riattiva situato a destra, fino a quando non compare la schermata di spegnimento, lo schermo nero e poi il dispositivo si spegne.
  • iPhone 6s o iPhone SE (prima generazione) o un modello precedente — devi mantenere premuti in simultanea il tasto Standby/Riattiva che può trovarsi sul lato destro oppure in alto (a seconda del modello di iPhone) e il tasto Home situato in basso sotto il display, fino a quando non ti viene mostrata la schermata si spegnimento, il display diventa nero e poi il device si spegne.

In tutti i casi, ti suggerisco di attendere qualche secondo prima di accendere nuovamente l’iPhone, premendo e continuando a tenere premuto sul tasto laterale destro oppure sul tasto Standby/Riattiva, sino a quando sul display del dispositivo non vedi comparire il logo della mela, come ti ho spiegato in dettaglio nel mio post su come accendere iPhone.

In seguito, aspetta che venga effettuato il caricamento da zero del sistema operativo iOS e digita il codice di sblocco dello smartphone Apple e l’eventuale PIN della SIM in esso inserita, dopodiché potrai finalmente ricominciare a utilizzare il tuo “melafonino” così come se nulla fosse mai accaduto.

Come spegnere iPhone bloccato senza tasti

Impostazioni spegnimento iPhone

Il tuo smartphone Apple si è bloccato, ma i pulsanti del dispositivo sono rotti o comunque non perfettamente funzionanti e, dunque, vorresti capire se esiste un sistema per spegnere iPhone bloccato senza tasti? La risposta è affermativa. Puoi fare tutto tramite un’apposita funzione di iOS, la quale non richiede la pressione di pulsanti fisici.

Per compiere l’operazione in questione, dunque, prendi il tuo dispositivo, sbloccalo, accedi alla home screen e/o alla Libreria app e fai tap sull’icona di Impostazioni (quella a forma di ruota di ingranaggio). Nella schermata che ora visualizzi, fai tap sulla voce Generali e poi sulla dicitura Spegni che trovi in basso.

In seguito, vedrai comparire sul display dell’iPhone la levetta scorri per spegnere. Procedi, dunque, con lo spegnimento del dispositivo, premendo su quest’ultima con il dito e e continuando a tenere premuto, trascinandola verso destra. Fatto ciò, lo schermo dell’iPhone diventerà nero e il cellulare si spegnerà.

In alternativa a come ti ho indicato poc’anzi, se stai usando un iPhone 8 o un modello o iPhone Se oppure un modello precedente e se per una qualsiasi ragione non puoi usufruire della funzione di cui sopra, puoi comunque spegnere iPhone bloccato senza tasto Home e senza usare qualsiasi altro tasto ricorrendo all’uso di AssistiveTouch. Nel caso in cui non lo sapessi, è il sistema integrato in tutte le versioni di iOS tramite cui è possibile simulare la pressione di alcuni tasti sull’iPhone e di richiamare diversi comandi del sistema operativo mediante delle apposite icone sullo schermo.

Per abilitare AssistiveTouch sul tuo iPhone, fai tap sull’icona di Impostazioni nella home screen e/o nella Libreria app di iOS, quindi seleziona la voce Accessibilità nella schermata che ti viene mostrata, dopodiché sfiora la dicitura Tocco che trovi nella sezione Mobilità, quella AssistiveTouch e porta su ON la relativa levetta.

Dopo aver compiuto i passaggi di cui sopra, nella parte in basso dello schermo del tuo iPhone vedrai comparire un pulsante circolare con i bordi scuri e il centro bianco che quando selezionato consente di accedere a diversi comandi e funzioni generalmente accessibili in altra maniera e/o premendo sui tasti fisici del dispositivo.

Per cui, per spegnere il tuo iPhone bloccato usando il sistema AssistiveTouch non devi far altro che premere sul pulsante in oggetto, selezionare l’opzione Dispositivo presente nel menu che si apre e premere con il dito e continuare a tenere premuto per qualche istante sulla voce Blocca schermo, sino a quando sul display non vedi comparire la levetta da trascinare per lo spegnimento dello smartphone.

Per quel che concerne la successiva accensione, se il tuo iPhone ha il tasto laterale destro oppure il tasto Standby/Riattiva rotto o comunque non correttamente funzionante, per riuscire nel tuo intento dovrai collegare il dispositivo alla presa elettrica o alla presa USB del computer con il relativo cavo Lightning. Andando a mettere l’iPhone in carica, infatti, questo si accenderà automaticamente dopo qualche istante e tu potrai finalmente ricominciare a servirtene senza problemi. Se invece il dispositivo non presenta alcun tasto rotto, puoi procedere con la normale procedura di accensione.

Come spegnere iPhone bloccato sulla mela

iPhone

Vorresti spegnere iPhone bloccato sulla mela e nessuna delle procedure già indicate sembra funzionare? Allora devi provare ad attivare la modalità DFU sul tuo device e a usare quest’ultima per spegnere e ripristinare il telefono in maniera corretta. Se non sai di che cosa si tratta, ti comunico che è una modalità di avvio speciale dei dispositivi iOS che permette di cancellare completamente i dati presenti su questi ultimi e bypassare il bootloader, in modo da superare eventuali blocchi o errori.

Per abilitare la modalità DFU, in modo da riuscire finalmente a spegnere l’iPhone bloccato, devi connettere il dispositivo al computer usando il cavo Lightning, aprire iTunes o il Finder, facendo clic sull’apposito collegamento presente nel menu Start di Windows o sulla barra Dock di macOS, cliccare sull’icona dell’iPhone presente nella finestra visualizzata sullo schermo e procedere come segue, in base al dispositivo che possiedi.

  • iPhone X o modelli successivi, iPhone SE (2ª generazione), iPhone 8 e iPhone 8 Plus — con l’iPhone acceso, premi e rilascia rapidamente il tasto per alzare il volume, premi e rilascia velocemente il tasto per abbassare il volume, tieni premuto il tasto laterale destro finché lo schermo non diventa nero. Successivamente, rilascia tutti i tasti e premi subito dopo il tasto laterale destro e il tasto per abbassare il volume, tenendoli premuti contemporaneamente per cinque secondi, dopodiché rilascia il solo tasto laterale destro e continua a premere il tasto per abbassare il volume per almeno altri cinque secondi.
  • iPhone 7 e 7 Plus — spegni del tutto l’iPhone, tieni premuto il tasto Standby/Riattiva per 3 secondi, poi premi anche il tasto per abbassare il volume e tienili premuti entrambi per circa 10 secondi. Successivamente, rilascia il tasto Standby/Riattiva e continua a tenere premuto il tasto per abbassare il volume per altri 8 secondi.
  • iPhone SE (1ª generazione), iPhone 6s e modelli precedenti — spegni completamente il telefono, tieni premuto il tasto Standby/Riattiva per circa 3 secondi, premi anche il tasto Home per circa 10 secondi, poi rilascia il tasto Standby/Riattiva e continua a tenere premuto il tasto Home per almeno 8 secondi.

Se tutto è andato per il verso giusto, lo schermo dell’iPhone resterà nero e iTunes o il Finder ti avviseranno di aver trovato un iPhone in modalità di recupero. Procedi quindi con il reset per sbloccare il dispositivo, facendo clic sul tuo computer sui tasti OK, Ripristina iPhone, Ripristina/Ripristina e aggiorna, Avanti e Accetto e attendi il completamento del processo. Per maggiori dettagli, puoi consultare la mia guida specifica su come mettere iPhone in DFU.

Dopo aver portato a termine la procedura di ripristino, decidi se reimpostare da zero l’iPhone oppure se recuperare un backup (se in precedenza ne avevi creato uno, come ti ho spiegato nella mia guida sull’argomento) e il gioco è fatto.

In caso di dubbi o problemi

Supporto Apple

Hai seguito per filo e per segno le indicazioni contenute in questo mio tutorial, ma stai comunque avendo dei problemi nello spegnere il tuo iPhone bloccato? Considerando la situazione, ti suggerisco in primo luogo di provare a dare un’occhiata a questa sezione del sito Internet di Apple dedicata al supporto per i prodotti dell’azienda.

Se ritieni sia opportuno metterti in contatto diretto con l’assistenza di Apple, ti informo che puoi riuscirci in diversi modi: telefonicamente, tramite chat, assistenza online o recandoti di persona in Apple Store. Per maggiori dettagli, leggi il mio tutorial su come contattare Apple.

Per quel che concerne i costi di un’eventuale riparazione, tutto dipende dal fatto se il tuo iPhone è ancora in garanzia oppure no e se è coperto da AppleCare o meno. Ad ogni modo, sul sito di Apple è presente questa pagina in cui trovi indicati tutti i costi di riparazione degli iPhone fuori garanzia.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.