Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come stampare fronte retro Mac

di

Hai appena acquistato una nuova stampante e hai provveduto a collegarla al tuo Mac, per iniziare a utilizzarla. Dato che non ti va di sprecare carta, hai pensato bene di mettere in pratica la stampa dei tuoi documenti su entrambe le facciate del foglio. È sicuramente la scelta giusta per risparmiare carta… il problema, però, è che ci stai provando ma non riesci in alcun modo a capire dove si trova questa funzionalità e quindi vorresti una mano a trovarla. Beh, tranquillo, ci sono qui io ad aiutarti.

Nella guida di oggi, infatti, ti illustrerò come stampare fronte retro Mac senza che tu debba installare strumenti di terze parti. Ti indicherò quindi come eseguire quest’operazione sia che la tua stampante supporti questa funzionalità, sia tramite un metodo alternativo valido per qualsiasi stampante. Inoltre, ti spiegherò come installare e configurare la stampante in modo da non incorrere in alcun inconveniente durante la stampa.

Sei impaziente di risolvere la situazione, non è vero? Allora è il caso di non perdere altro tempo prezioso: siediti bello comodo davanti al tuo Mac e dedica giusto qualche minuto del tuo tempo libero per leggere e mettere in pratica i consigli che ho preparato per te. Sei pronto? Bene, allora cominciamo immediatamente! Ti auguro una buona lettura e, soprattutto, un buon lavoro!

Indice

Installazione della stampante

Installare una stampante su macOS è un’operazione semplicissima: collega la stampante alla presa elettrica e poi al Mac, tramite cavo USB. Non appena avrai effettuato questa procedura, il sistema operativo riconoscerà automaticamente la stampante, eseguendo il download da Internet dei driver necessari per il suo corretto funzionamento. Facile, no?

L’operazione è meno semplice, però, se la stampante è collegata alla rete domestica, tramite cavo Ethernet o Wi-Fi. In questo caso, se macOS non rileva automaticamente la presenza di questa periferica nella rete, è necessario forzarne l’individuazione.

Per fare ciò, fai clic sull’icona di una mela morsicata che trovi nell’angolo in alto a sinistra dello schermo, nella barra dei menu. Nel menu contestuale che ti viene mostrato, seleziona la voce Preferenze di sistema e, nella schermata che visualizzi, fai clic sull’icona Stampanti e scanner, così da accedere al pannello per la gestione di questa tipologia di hardware.

Fatto ciò, nella barra laterale di sinistra, premi sull’icona + per visualizzare la schermata che permette l’aggiunta della nuova periferica. Pigia sulla scheda IP che vedi in alto e digita l’IP locale della stampante o il suo nome host, nella casella di testo Indirizzo. Scegli, quindi, il protocollo AirPrint e attendi che nella sezione in basso vengano compilati automaticamente i campi, a conferma che la stampante è stata rilevata. Per trovare l’indirizzo IP della stampante, puoi procedere direttamente dal pannello del router/modem, nella sezione dove vengono mostrati i dispositivi connessi; in alternativa, puoi consultare questa mia guida dedicata all’argomento.

Dopo aver eseguito la procedura che ti ho indicato nelle righe precedenti, non ti resta che premere il pulsante Aggiungi, per completare la configurazione e l’installazione della stampante su macOS.

Se vuoi approfondire maggiormente quest’argomento, ti consiglio di leggere la mia guida su come installare una stampante, nella quale troverai diverse informazioni, relative ai diversi metodi per collegare questa periferica al computer e la procedura per l’installazione dei driver prelevati dal sito Web del produttore, nel caso in cui la procedura automatica su Mac dovesse fallire (anche se è improbabile).

Stampare fronte retro

Se hai necessità di stampare fronte-retro un documento, la prima cosa che devi fare e accertarti che la stampante supporti questa funzionalità. Infatti, la stampa fronte-retro potrebbe non essere disponibile su tutti i modelli di stampante, specialmente quelli più economici.

La tua stampante supporta la stampa fronte-retro? Allora la procedura che si prospetta per te è davvero semplice: apri il documento che vuoi stampare con qualsiasi software adatto allo scopo (es. l’applicazione Anteprima o un qualsiasi programma compatibile con il formato del documento). Fatto ciò, premi sulla voce File, che trovi nella barra dei menu in alto e, nel menu contestuale, scegli l’opzione Stampa.

Nella schermata di stampa che ti viene mostrata, seleziona la stampante che intendi utilizzare, tramite l’apposito menu a tendina, e indica il numero di copie da realizzare. Dopodiché imposta l’intervallo delle pagine da stampare, selezionando la casella Tutte o indicando i numeri di pagina in modo manuale. Arrivato a questo punto, per eseguire una stampa fronte-retro, metti un segno di spunta sulla casella Fronte-retro, che trovi vicino alla casella di testo Copie, ed il gioco è fatto.

Successivamente, premi il pulsante Mostra dettagli che si trova in basso e agisci sulle altre impostazioni disponibili: selezionando la voce Layout, puoi configurare alcune impostazioni sulla stampa, come i margini o la possibilità di inserire più pagine ridimensionate su una stessa facciata del foglio. Tra queste opzioni, troverai anche la funzionalità Fronte-retro: utilizza il menu a tendina per indicare se la rilegatura verrà eseguita sul lato corto o su quello lungo del foglio, rispettivamente tramite le opzioni Rilegatura con taglio corto e Rilegatura con taglio largo.

Se vuoi modificare gli altri parametri di stampa, puoi utilizzare le opzioni presenti nelle altre schede, altrimenti, premi il pulsante Stampa per inviare il documento alla stampante. Questa provvederà automaticamente a stampare il documento su entrambe la facciate del foglio, fascicolandolo nel raccoglitore.

Se hai necessità di consultare ulteriori guide sugli argomenti che riguardano la stampa di documenti da Mac, ti consiglio di leggere gli altri tutorial che ho realizzato, raggiungibili tramite questo link.

Metodo alternativo

Se la tua stampante è datata o non possiede questa funzionalità, non puoi provvedere alla stampa fronte-retro in modo automatico. Quello che dovrai fare è munirti di pazienza e stampare il documento a intervalli di pagine. Ti spiego immediatamente come procedere.

Avvia il documento da stampare tramite il software ad esso associato, premi sulla voce File che trovi in alto a sinistra, nella barra dei menu, e seleziona la voce Stampa dal menu contestuale, in modo da aprire l’interfaccia di anteprima della stampa.

Da questo momento in poi stai attento ai passaggi che ti illustrerò, per evitare di commettere errori e sprecare preziosa carta e colore della cartuccia o del toner. Innanzitutto, imposta il numero di copie, indicando il valore 1, giusto per semplicità delle operazioni. Nel campo Pagine, imposta la casella Tutte e seleziona poi, nel menu a tendina, la scheda Gestione carta (di default il menu è impostato su Layout).

Arrivato a questo punto, individua l’opzione Pagine da stampare e, nel menu a tendina apposito, scegli il valore Solamente dispari: in questo modo, potrai eseguire la stampa delle sole pagine dispari del documento (ad esempio la pagina 1, 3, 5, ecc). Ti ricordo che, se anziché la voce Tutte hai impostato un intervallo di pagine ben definito, selezionando la voce Solamente dispari verrà effettuata la stampa delle pagine dispari che seguono l’ordine dell’anteprima di stampa, non della numerazione originale del documento. Ad esempio se scegli come intervallo di pagine dalla 6 alla 11, impostando soltanto le dispari, verranno stampate la 6, la 8 e la 10.

A questo punto, premi il pulsante Stampa, per eseguire la stampa delle pagine nel solo intervallo di pagine dispari. Fatto ciò, prendi il blocco di fogli appena stampato e capovolgilo, inserendolo nuovamente nel cassetto della carta. Fai attenzione a come disponi i fogli, per evitare errori di stampa o di posizionamento per la rilegatura: fai riferimento al disegno che trovi all’interno del vano per farti un’idea del corretto orientamento.

Ci siamo quasi: adesso ripeti i procedimenti che ti ho spiegato nelle righe precedenti, riavviando l’interfaccia di stampa. Seleziona stavolta Solamente pari e premi il pulsante Stampa. In questo modo, verrà inviata nuovamente la stampa del documento per le sole pagine pari. Se tutto è andato nel verso giusto, ritroverai nella stampante una pila di fogli con il documento stampato su entrambe le facciate, proprio come desideravi.