Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come creare file PDF

di

Hai creato un documento in Word, ti piacerebbe esportarlo in PDF per poterlo distribuire agevolmente sul Web ma non sai come riuscirci? Vorresti aggiungere delle scritte personalizzate o delle evidenziazioni a un file PDF esistente ma nessuno dei programmi installati sul tuo PC ti consente di farlo? Tranquillo, sei capitato nel posto giusto al momento giusto.

Con la guida di oggi, vedremo infatti come creare file PDF partendo da qualsiasi tipo di documento stampabile: file di Office, pagine Web, foto e quant’altro e come modificare i documenti PDF già esistenti aggiungendo a questi ultimi una vasta gamma di personalizzazioni.

Tutto a costo zero, o quasi. L’importante è saper scegliere le applicazioni giuste e imparare a usarle: operazione che ti riuscirà benissimo vista la semplicità dei software che sto per proporti!

Stampanti PDF

Come creare file PDF

Il modo più semplice per creare file PDF è installare sul proprio PC una stampante virtuale che, indipendentemente dal tipo di file di partenza e dal programma utilizzato, permette di trasformare qualsiasi contenuto stampabile in un documento PDF.

Una delle stampanti PDF più affidabili disponibili su Windows è Bullzip PDF Printerche può essere utilizzata gratuitamente per fini personali o professionali da un numero massimo di 10 utenti per installazione.

Per scaricare Bullzip PDF Printer sul tuo PC, collegati al sito Internet del software e clicca sulla voce You can download it here collocata sotto la dicitura Community Edition. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il pacchetto d’installazione del software (Setup_BullzipPDFPrinter_xx_FREE.exe) e fai click prima sul pulsante  e poi su OK e Avanti.

Metti quindi il segno di spunta accanto alla voce Accetto i termini del contratto di licenza e clicca prima su Avanti per cinque volte consecutive e poi su Installa e Fine per portare a termine il setup. Verranno scaricati sul computer alcuni componenti software necessari al corretto funzionamento della stampante virtuale, quindi assicurati di avere una connessione a Internet attiva.

Ad installazione completata, potrai generare documenti PDF da qualsiasi applicazione che supporta la funzione di stampa. Ti basterà selezionare il comando di stampa dal menu File, scegliere Bullzip PDF Printer come stampante e cliccare sul pulsante Salva per esportare il documento.

Su Mac, la stessa operazione si può fare senza installare software aggiuntivi sul computer. Una stampante virtuale PDF è infatti inclusa “di serie” in tutte le edizioni di OS X ed è sempre pronta all’uso.

Tutto quello che bisogna fare è richiamare il comando di stampa dal menu File (in qualsiasi applicazione che supporta la funzione di stampa) e selezionare l’opzione Salva come PDF dal menu a tendina PDF collocato in basso a sinistra nella finestra che si apre.

Scrivere su PDF

Come creare file PDF

Per modificare dei file PDF esistenti, se utilizzi un PC Windows, puoi affidarti al programma gratuito PDF-XChange Viewer che è disponibile in due versioni: una standard e una portatile che si può avviare direttamente da qualsiasi dispositivo, senza eseguire procedure d’installazione. Io ti consiglio quest’ultima.

Per scaricarla sul tuo PC, collegati al sito Internet di PDF-XChange Viewer, metti il segno di spunta accanto alla voce Portable version (ZIP) e clicca sul bottone Download now. Dopodiché apri il pacchetto zip che hai appena scaricato, estraine il contenuto in una cartella qualsiasi e avvia il programma PDFXVwer.exe.

A questo punto, apri il PDF da modificare usando l’apposito pulsante collocato in alto a sinistra e vai nel menu Visualizza > Barre degli strumenti > Commenta e annota per attivare la barra degli strumenti con tutte le funzioni di modifica: note, campi di testo, frecce, forme geometriche, evidenziazioni ecc.

Quando hai finito di modificare il documento nel modo che ritieni più opportuno, salva il risultato finale selezionando la voce Salva con nome (o Salva) dal menu File.

Su Mac puoi trovare le stesse funzioni in Anteprima, l’applicazione inclusa “di serie” in OS X che consente di visualizzare foto e file PDF. Per visualizzare la barra degli strumenti con tutte le funzioni di modifica dei PDF clicca sull’icona della cassetta degli attrezzi in alto a destra.

In alternativa, sia su Mac che su Windows, puoi scrivere sui file PDF e modificare il testo già presente in essi utilizzando libreOffice, una suite per la produttività gratuita e open source alternativa a Microsoft Office. Trovi tutti i dettagli nella mia guida sull’argomento.

Creare file PDF su tablet e smartphone

Come creare file PDF

In conclusione, lascia che ti consigli alcune applicazioni che permettono di creare PDF su smartphone e tablet. Rimarrai sorpreso dalle loro potenzialità.

  • Notability – eccellente applicazione per iPhone e iPad che permette di aggiungere testi (anche scritti a mano libera), evidenziazioni e annotazioni ai PDF esistenti e di creare nuovi documenti PDF partendo da zero. Costa 2,99 euro.
  • Papyrus – una app per molti versi simile a Notability, ma solo per dispositivi Android. Permette di scrivere documenti a mano libera, con il dito o con uno stilo, e di esportarli sotto forma di file PDF. Gratis con funzioni avanzate a pagamento.
  • Xodo PDF – reader di PDF gratuito che include molte funzioni di editing. Permette di aggiungere testi, evidenziazioni, note e altre personalizzazioni ai PDF. È disponibile gratuitamente su AndroidiPhone/iPad e Windows.