Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come tagliare PDF

di

Devi ritagliare le pagine di un documento PDF, ma non hai la più pallida idea di quali strumenti adoperare per riuscirci? Direi che sei capitato sul tutorial giusto, al momento giusto. Nelle righe successive, infatti, trovi spiegato per filo e per segno come tagliare PDF e quali soluzioni usare.

Che tu abbia bisogno di assottigliare leggermente i margini di una pagina, cambiare il layout di un documento per stamparlo su un formato di foglio particolare o di ottimizzare un PDF per la visualizzazione su dispositivi quali tablet ed eBook reader, troverai sicuramente una soluzione adatta alle tue necessità. Devi solo scegliere uno dei software che sto per proporti, scaricarlo sul tuo computer e utilizzarlo seguendo le indicazioni riportate qui sotto. Ci sono anche dei tool funzionanti direttamente online e delle app ad hoc per smartphone e tablet.

Allora? Che ne diresti di mettere le chiacchiere da parte e di cominciare finalmente a darci da fare? Sì? Grandioso! Posizionati bello comodo, prenditi qualche minuto libero solo per te e concentrati sulla lettura di quanto di seguito riportato. Sono certo che alla fine potrai dirti ben felice e soddisfatto dei risultati ottenuti. Scommettiamo?

Indice

Come tagliare PDF PC

Tanto per cominciare, andiamo a scoprire come tagliare PDF PC. Ecco quelle che ritengo essere le più interessanti soluzioni di questo tipo per sistemi Windows 11, Windows 10 e precedenti.

PDFill FREE PDF Tools

PDFill FREE PDF Tools

PDFill FREE PDF Tools è un programma gratuito che raggruppa vari strumenti utili per editare i PDF, andandoli a tagliare, ma anche a unire, a dividere, a ruotare ecc. È molto facile da usare ed è anche altamente intuitivo.

Per scaricare il programma sul tuo PC, collegati al relativo sito Web e fai clic sul pulsante Download che si trova sotto la dicitura Get FREE basic version.

A download ultimato, apri il file .exe ottenuto e, nella finestra che vedi comparire sul desktop, fai clic prima sul pulsante e su quello Next. Accetta quindi le condizioni di utilizzo di PDFill FREE PDF Tools apponendo il segno di spunta accanto alla voce I accept the terms in the License Agreement e concludi il setup premendo prima sul tasto Next per due volte consecutive e sui bottoni Install e Finish.

Tieni presente che durante la procedura di setup potrebbe esserti chiesto di scaricare GhostScript e il .Net Framework di Microsoft. Si tratta di due software gratuiti essenziali per il corretto funzionamento di PDFill FREE PDF Tools, non sono programmi promozionali, per cui accetta senza remore.

Ad installazione completata, avvia PDFill FREE PDF Tools selezionando il relativo collegamento aggiunto al menu Start e, una volta visualizzata la schermata principale del software, clicca sul tasto Rotate or Crop PDF Pages. e seleziona il PDF relativamente al quale desideri andare ad agire.

Nella nuova finestra che si apre, indica le pagine del PDF su cui vuoi andare ad agire intervenendo sulle opzioni apposite in corrispondenza della sezione Select Page, dunque metti un segno di spunta in corrispondenza dell'opzione Crop Box e definisci di quanto vuoi tagliare le pagine del PDF compilando i campi appositi adiacenti.

In conclusione, premi sul tasto Save As in basso, indica la posizione sul tuo computer in cuoi vuoi salvare il file di output e il nome che intendi assegnargli e il gioco è fatto.

Altre soluzioni per tagliare PDF PC

Come tagliare PDF

La soluzione per per tagliare PDF su computer che ti ho già indicato non ti ha convinto in modo particolare e, dunque, ti piacerebbe che ti segnalassi altre soluzioni utili allo scopo? Detto, fatto! Le trovi nel seguente elenco.

  • LibreOffice — nota suite per la produttività, totalmente gratuita e di natura open source, che fa diretta concorrenza al pacchetto Office di Microsoft e grazie alla quale è anche possibile tagliare PDF cambiando il formato delle loro pagine. Per approfondimenti, leggi la mia guida specifica su questo programma.
  • PDFsam Basic — programma gratuito open source che è stato progettato per tagliare i PDF, ma anche per dividerli, unirli, estrarre le pagine in essi presenti, mixarli e ruotarli. Eventualmente, è disponibile anche in alcune varianti a pagamento (con prezzi a partire da 69 euro/anno) con funzioni extra.
  • PDFelement — si tratta di un rinomato software che permette di visualizzare i documenti in formato PDF e di intervenire su di essi modificandoli in vari modi, anche ritagliandoli. Di base è a costo zero, ma imprime un watermark sui file di output e prevede altre limitazioni che possono essere aggirate passando alla versione a pagamento (con prezzi a partire da 66 euro/anno).

Come tagliare PDF Mac

Anteprima macOS

Se ti interessa tagliare PDF Mac, puoi rivolgerti ad Anteprima, il software per la visualizzazione di foto e PDF che viene offerto “di serie” su macOS. Non tutti lo sanno, ma mette disposizione degli utenti anche una speciale funzione per tagliare PDF con cui si possono ridefinire i margini di tutte le pagine di un documento in maniera davvero molto semplice. Va però tenuto conto dl fatto che non si tratta di una modifica “universale”, in quanto alcuni programmi potrebbero continuare a “vedere” il PDF nel suo formato originale.

Per poterti servire di Anteprima per il tuo scopo, apri innanzitutto il PDF di riferimento, facendo clic destro sulla sua icona, selezionando la voce Apri con dal menu che compare e poi quella Anteprima.

Ora che visualizzi il documento, se le miniature laterali non ti vengono mostrate, abilitale facendo clic sul menu Vista in alto a sinistra e scegliendo la voce Miniature. Successivamente, evidenzia le pagine del documento relativamente alle quali vuoi andare ad agire facendo clic sinistro con il mouse sulla miniatura e premendo contemporaneamente il tasto cmd sulla tastiera (per selezionare tutte le miniature insieme, accedi al menu Modifica e scegli l'opzione Seleziona tutto).

A questo punto, clicca sull'icona della matita all'interno del cerchio collocata sulla barra degli strumenti in alto, dopodiché premi sull'icona del rettangolo tratteggiato collocato in alto a sinistra e definisci l'area della pagina da conservare.

Per concludere, fai clic sull'icona con la taglierina posta sempre in alto, premi sul tasto OK in risposta all'avviso che compare sullo schermo e salva il tuo PDF ritagliato cliccando sul menu File e selezionando la voce Esporta da quest'ultimo. Nella nuova finestra che si apre, imposta l'opzione PDF dal menu a tendina Formato, digita il nome che vuoi assegnare al file nel campo in alto, specifica la posizione di output e clicca sul tasto Salva.

In alternativa ad Anteprima, puoi rivolgerti alle altre soluzioni per PC che ti ho segnalato nel passo precedente, le quali possono essere adoperate anche su macOS, in quanto multi-piattaforma.

Come tagliare PDF online

Se non vuoi o non puoi scaricare e installare nuovi programmi sul tuo computer, ti suggerisco di tagliare PDF online, adoperando le soluzioni utili allo scopo di seguito segnalate. Funzionano da qualsiasi browser e senza dover scaricare assolutamente nulla sul PC. Da notare che tutelano tutti la privacy degli utenti andando a cancellare automaticamente i file caricati sui relativi server dopo poche ore dall'upload.

PDF Candy

PDF Candy

Un ottimo servizio Web che puoi usare per tagliare PDF è PDF Candy. Mette disposizione degli utenti diversi strumenti per intervenire sui documenti PDF, tra cui anche uno che consente di effettuare l'operazione oggetto di questo tutorial e più in generale per modificare i file della suddetta tipologia. È gratis, ma non è possibile caricare file con un peso superiore a 500 MB. Per aggirare questo limite e sbloccare altre funzioni extra, occorre sottoscrivere l'abbonamento a pagamento (al costo base di 6 euro/mese).

Per poterti avvalere di PDF Candy, provvedi in primo luogo a collegarti alla relativa home page, dopodiché fai clic sul pulsante Aggiungi file che si trova al centro e seleziona i PDF che intendi unire oppure trascinali direttamente nella finestra del browser. Se i tuoi PDF si trovano su Google Drive oppure su Dropbox, puoi anche prelevarli direttamente da lì previo clic sulle relative icone.

Ad upload avvenuto, sposta il rettangolo di selezione visibile sulle pagine del PDF in modo da definire l'area da tagliare, dunque premi sul tasto Taglia PDF situato in basso.

Successivamente scarica il PDF finale premendo sul tasto Scarica file oppure premi sui tasti per procedere con il salvataggio sui servizi di cloud storage supportati o con la condivisone tramite link.

Altre soluzioni per tagliare PDF online

PDFzorro

Se stai cercando altre soluzioni utili per tagliare PDF online, puoi provare quelle che ho provveduto a elencarti qui sotto.

  • PDFzorro — servizio Web gratuito e molto semplice da usare, il quale permette di tagliare i PDF, ma anche di ruotarli, dividerli, organizzarli ecc. Non richiede registrazione, ma eseguendo l'accesso è possibile salvare lo storico dei documenti editati.
  • Online2PDF — si tratta di un famosissimo servizio online per la modifica e la conversione dei documenti PDF. Permette anche di ritagliare i margini dei documenti e ingrandire e rimpicciolire il loro contenuto in una manciata di clic. È totalmente gratis e non richiede registrazione. L'unica cosa da tenere presente è che la dimensione massima consentita per i singoli file è di 100 MB, mentre quella complessiva non deve superare i 150 MB.
  • Sejda — altro servizio Web di questo tipo che mette a disposizione degli utenti uno strumento utile per tagliare PDF gratuitamente e senza registrazione, ma con alcune limitazioni: i file non devono essere più grandi di 50 MB, non devono avere più di 200 pagine e si possono eseguire solo 3 operazioni all'ora.

App per Tagliare PDF

Non hai il computer a portata di mano e, dunque, ti piacerebbe che ti indicassi delle app per tagliare PDF? Ti accontento subito. Le trovi qui sotto.

PDF Utils (Android)

PDF Utils

Se stai usando uno smartphone o un tablet Android, per tagliare PDF ti consiglio di usare PDF Utils. Si tratta di un'app gratuita e molto semplice da usare che mette a disposizione degli utenti diversi strumenti mediante cui apportare modifiche di varia natura ai PDF, anche ritagliarli. Funziona completamente offline ed è gratuita, ma propone acquisti in-app (al costo di 6,99 euro) per rimuovere gli annunci pubblicitari e sostenere il lavoro dello sviluppatore.

Per scaricare e installare PDF Utils sul tuo dispositivo, accedi alla relativa sezione del Play Store e premi sul tasto Installa (se sul tuo device mancano i servizi Google, rivolgiti a store alternativi). Successivamente, avvia l'app selezionando la relativa icona visibile nella home screen e/o nel drawer.

Ora che ti viene mostrata la schermata principale dell'app, premi sul tasto Taglia pagina, dopodiché seleziona il documento PDF sul quale andare ad agire.

Una volta visualizzato l'editor dell'app, premi sullo schermo per aggiungere delle linee con cui definire l'area da ritagliare, quindi premi sul tasto Crea PDF in basso a sinistra, digita il nome che vuoi assegnare al file di output, la posizione in cui vuoi salvare quest'ultimo e premi sul pulsante per proseguire con il salvataggio.

PDF Margin Adjuster (iOS/iPadOS)

PDF Margin Adjuster

Se possiedi un iPhone oppure un iPad, per tagliare i file PDF in modo semplice ed efficace ti suggerisco di adoperare PDF Margin Adjuster. Si tratta di un'app gratuita, specifica per iOS/iPadOS, senza pubblicità e adibita alla sola regolazione dei margini dei PDF e, dunque, anche al ritaglio di questo tipo di documenti. Offre numerose opzioni su cui poter intervenire e l'interfaccia è altamente intuitiva.

Per scaricare e installare PDF Margin Adjuster sul tuo dispositivo, accedi alla relativa sezione dell'App Store, premi sul tasto Ottieni, poi su quello Installa e autorizza il download tramite Face ID, Touch ID o password dell'ID Apple. Successivamente, avvia l'app selezionando l'icona appena aggiunta alla home screen e/o alla Libreria app.

Ora che visualizzi la schermata principale dell'applicazione, premi sull'icona della cartella in basso a sinistra e seleziona il PDF su cui vuoi andare ad agire, quindi premi sul pulsante visibile al centro dello schermo per regolare i margini e l'area del ritaglio come meglio credi.

Per accedere a una regolazione più avanzata seleziona la scheda Advanced posta in alto, mentre per definire personalmente tutti i vari parametri puoi accedere alla scheda Expert.

Quando termini con le modifiche, premi sull'icona della freccia nel quadrato che si trova in basso e indica la posizione in cui salvare il file editato oppure l'app in cui esportarlo. Ecco fatto!

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.