Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come togliere audio da un video smartphone

di

Hai registrato un video con il tuo cellulare e vuoi rimuoverne l’audio per evitare che si sentano i rumori di sottofondo? Vuoi fare un montaggio di un video e vuoi sapere se è possibile togliere l’audio per poi aggiungere, magari, una traccia musicale? Se le cose stanno in questo modo, non devi preoccuparti, perché ho tutte le risposte che stai cercando.

In questa mia guida, infatti, ti illustrerò come togliere audio da un video su smartphone consigliandoti alcune app per Android e iPhone che possono consentirti di rimuovere una traccia audio da un video per poi esportarlo sulla sua memoria o condividerlo direttamente online. Dopodiché ti dirò come raggiungere lo stesso risultato anche da PC.

Sei impaziente di iniziare, dico bene? Allora che cosa stai aspettando? Coraggio: non devi far altro che sederti comodamente e utilizzare il tuo smartphone per mettere in pratica i consigli che troverai nei prossimi capitoli. A me non resta altro che augurarti una buona lettura e, soprattutto, un buon divertimento!

 Indice

Togliere audio da un video da smartphone

Se hai la necessità di togliere l’audio da un video tramite il tuo smartphone, prova le app per Android e iPhone illustrate di seguito: ti aiuteranno sicuramente a raggiungere il tuo obiettivo.

InShot (Android/iOS)

InShot rimozione audio da video

La prima app di cui voglio parlarti per togliere l’audio da un video è InShot, disponibile sul Play Store di Android e sull’App Store di iOS. Risulta molto utile per effettuare il montaggio e la modifica di video presenti sulla memoria del proprio device, considerando che le sue funzionalità sono gratuite.

Inoltre, è possibile sottoscrivere un piano in abbonamento al costo di 3,09 euro/mese su Android e 3,99 euro/mese su iOS, per la rimozione dei banner pubblicitari e della filigrana. Quest’ultima, però, può essere rimossa anche guardando un contenuto pubblicitario in fase di esportazione di ciascun filmato.

Se sei interessato a quest’app, scaricala sùbito sul tuo smartphone! Se stai usando Android, raggiungi link del Play Store che ti ho fornito prima e pigia sul tasto Installa. Se possiedi un iPhone, invece, visita il link che ti ho indicato prima, per raggiungere l’App Store, e premi sul tasto Ottieni. Fatto ciò, sblocca il download e l’installazione dell’applicazione tramite il Face ID, il Touch ID o la password dell’account Apple.

Dopo aver installato InShot, avvia l’app, fai tap sul tasto Video e acconsenti alle sue richieste per l’accesso alle funzionalità dello smartphone. Successivamente, nell’elenco che visualizzi, seleziona il video che vuoi modificare e fai tap sull’icona , per andare avanti.

Ora, per rimuovere la traccia audio dal video, pigia sulla miniatura che trovi sulla timeline in basso e, nel riquadro che ti viene mostrato, premi sull’icona del volume. Se lo ritieni opportuno, puoi applicare anche altre modifiche al video utilizzando gli strumenti che trovi nella barra in basso.

Quando sei pronto, esporta il video premendo sul tasto Salva (su Android) o sull’icona di condivisione (su iPhone), in alto a destra. Nel riquadro che ti viene mostrato, scegli poi l’opzione Salva e decidi se salvare il video sullo smartphone o se condividerlo sui social network, utilizzando le apposite icone.

VideoShow (Android/iOS)

VideoShow rimozione audio da video

VideoShow è un’altra app gratuita per Android e iOS che permette di effettuare modifiche a un video. È munita di tantissime funzionalità per il video editing, tra cui anche quella per la rimozione della traccia audio da un filmato.

Ti avviso, però, che è richiesta la sottoscrizione di un abbonamento VIP, a partire da 5,49 euro/mese (su Android) o 4,99 euro/mese (su iOS), per rimuovere i banner pubblicitari e la filigrana ed esportare i video in Full HD. Puoi, comunque, rimuovere la filigrana di ogni video anche guardando un contenuto pubblicitario.

Se reputi che l’app VideoShow possa fare al caso tuo, scaricala e installala sul tuo smartphone. Se utilizzi Android, apri il link che ti ho fornito poc’anzi e premi sul tasto Installa. Se invece possiedi un iPhone, visita il link che ti ho indicato prima, fai tap sul pulsante Ottieni e sblocca il download e l’installazione dell’app tramite il Face ID, il Touch ID o la password dell’ID Apple.

Adesso, avvia l’app e acconsenti alle richieste che ti vengono mostrate a schermo, per consentire a quest’ultima di accedere a tutte le funzionalità del dispositivo. Successivamente, nella schermata principale, premi sul tasto Modifica video e seleziona la clip dall’elenco che ti viene mostrato. A questo punto, premi sul tasto Prossimo, per passare alla modifica del video.

Per eliminare l’audio, seleziona la scheda Suono, situata in basso, e premi sull’icona Musica. Nella sezione che ti viene mostrata, scegli poi l’opzione Rimuovi suono originale, per disattivare l’audio. A questo punto, se lo ritieni opportuno, effettua tutte le altre modifiche necessarie, tramite gli strumenti situati nella barra in basso, e premi poi il tasto Esportare, in alto, per salvare il tuo lavoro.

Nella scheda che ti viene mostrata scegli, infine, se salvare il video sulla memoria del cellulare o se condividerlo sui social network o in app di messaggistica.

VivaVideo (Android/iOS)

VivaVideo rimozione audio da video

Un’altra app multipiattaforma che potrebbe interessarti è VivaVideo, anch’essa disponibile gratuitamente sul Play Store di Android e sull’App Store di iOS.

Quest’app permette di effettuare modifiche ai video, ma con alcune limitazioni: è possibile esportare soltanto i primi cinque minuti di video, con una risoluzione inferiore ai 1080p e con l’aggiunta do una filigrana. Tramite la sottoscrizione di un abbonamento, al costo di 13,99/anno su Android e 2,99 euro/mese su iOS, è possibile rimuovere tutte queste limitazioni.

Se vuoi scaricare e installare l’app in questione sul tuo smartphone, procedi come segue: se utilizzi un terminale Android, raggiungi link che ti ho fornito e premi sul tasto Installa. Se utilizzi un iPhone, invece, premi sul link che ti ho indicato prima e pigia sul tasto Ottieni, per poi sbloccare il download dell’app tramite il Face ID, il Touch ID o la password dell’ID Apple.

Dopo aver avviato l’applicazione, premi sul tasto Inizio e accetta le condizioni d’utilizzo. Nella schermata successiva, premi poi sul tasto Modifica e seleziona il video dalla memoria del tuo dispositivo, pigiando sulla sua anteprima. Fatto ciò, premi sul tasto Aggiungi e poi su Successivo, per passare alla modifica del filmato.

Per rimuovere la traccia audio, pigia sulla scheda Modifica clip e scorri i diversi strumenti che ti vengono mostrati, fino a individuare quello denominato Azzera audio. A questo punto, fai tap sull’icona di questa funzionalità, in modo da disattivare l’audio del video.

Quando hai finito, pigia sul tasto Condividi, situato in alto a destra, e seleziona la risoluzione del video, tramite l’apposita schermata. Al termine della procedura d’esportazione, il video verrà salvato nella Galleria del tuo smartphone, con la possibilità di condividerlo tramite le apposite icone che visualizzi a schermo.

iMovie (iOS)

iMovie rimozione audio da video

Se possiedi un iPhone, puoi rimuovere la traccia audio da un video tramite l’app iMovie, realizzata da Apple e integrata "di serie" su tutti i suoi device. Quest’app risulta essere uno strumento valido tanto quanto le app di cui ti ho parlato nei capitoli precedenti. È distribuita gratuitamente sull’App Store e permette di accedere a tutti i suoi strumenti senza sottoscrivere abbonamenti o visualizzare banner pubblicitari.

Per togliere l’audio da un video con iMovie, avvia l’app (se non la trovi, installala dall’App Store, è gratis) e, nella sua schermata principale, fai tap prima sul tasto Continua e poi sulla scheda Progetti.

A questo punto, pigia sul pulsante Crea progetto e seleziona Filmato, tra le opzioni che ti vengono mostrate a schermo. Dopodiché scegli il video da modificare dalla Galleria: per compiere quest’operazione, pigia sulla sua anteprima e fai tap sull’icona .

Ora, premi sulla dicitura Crea filmato (situata in basso), pigia sull’anteprima del filmato che trovi nella timeline in basso e fai tap sull’icona del volume, collocata anch’essa basso.

Bene! Ci siamo quasi: sposta la levetta del volume completamente a sinistra, in modo da azzerare il suono, e il gioco è fatto.

Apporta, dunque, tutte le altre modifiche necessarie al video, aiutandoti con gli strumenti che trovi in basso, e premi sul tasto Fine, che trovi in alto a sinistra, per salvare il tuo progetto.

Nella schermata successiva, fai tap sul tasto di condivisione e pigia sulla voce Salva video, scegliendo una tra le risoluzioni disponibili, per avviarne l’esportazione.

Altri modi per togliere audio da un video

Oltre alle app di cui ti ho parlato nel capitolo precedente, puoi procedere alla rimozione della traccia audio da un video anche agendo da PC, tramite software adibiti allo scopo. Per effettuare quest’operazione devi, per prima cosa, trasferire il file su cui operare sul computer, utilizzando uno dei tanti metodi di cui ti ho parlato nelle mie guide su come collegare lo smartphone al PC e come trasferire file pesanti.

Dopo che avrai trasferito con successo il video sul tuo computer, devi procedere con l’elaborazione del file tramite uno dei tanti software che possono aiutarti a rimuovere la traccia audio. A questo proposito, ti consiglio di usare un software di montaggio video, come quelli di cui ti ho parlato in questa mia guida, oppure di leggere i suggerimenti che trovi nel mio articolo su come togliere l’audio da un video.