Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come tracciare quello che viene stampato

di

Inchiostro esaurito! Ecco cosa succede solo dopo due giorni dal cambio delle cartucce nella stampante del tuo ufficio. Come può essere accaduta una cosa del genere? Probabilmente qualcuno ha approfittato dell'installazione della nuova cartuccia e ha effettuato un mucchio di stampe in poche ore. La pensi anche tu in questo modo? Lo immaginavo… ma ora come farai ad avvalorare la tua tesi e, magari, a scoprire chi ha prosciugato l'inchiostro della stampante? Ho una mezza idea a riguardo: dedicami cinque minuti del tuo tempo libero e lascia che ti spieghi cosa ho in mente.

Secondo me, la soluzione al tuo problema è tracciare quello che viene stampato tramite il PC dell'ufficio: in questo modo, potrai ottenere una cronologia delle stampe effettuate di recente e potrai ottenere una prova incontrovertibile dei "furti d'inchiostro" avvenuti negli ultimi giorni. Ottima idea, non trovi? Allora non perdere altro tempo e passa subito all'azione!

Prova le soluzioni che trovi qui sotto, segui le indicazioni che sto per darti e, in men che non si dica, riuscirai a ottenere l'elenco completo dei documenti stampati nel tuo ufficio (oppure a casa tua, non fa differenza). Che tu abbia un PC Windows o un Mac, riuscirai sicuramente a raggiungere il tuo scopo: questo è poco ma sicuro!

Vai direttamente a ▶︎ Tracciare quello che viene stampato su Windows | Tracciare quello che viene stampato su Mac

Tracciare quello che viene stampato su Windows

Se vuoi scoprire come tracciare quello che viene stampato e utilizzi un PC Windows, prova le soluzioni che trovi elencate di seguito: sono convinto che almeno una di esse ti aiuterà a raggiungere il tuo scopo e a individuare eventuali stampe non autorizzate effettuate dal tuo computer.

PaperCut Print Logger

PaperCut Print Logger

La prima soluzione che ti consiglio di provare è PaperCut Print Logger: si tratta di un programma gratuito che permette di tracciare cosa viene stampato e di visualizzare tutti i dettagli al riguardo: data e ora della stampa, numero di pagine stampate, stampante e computer utilizzati, documenti stampati e molto altro ancora.

Per scaricarlo sul tuo PC, collegati al suo sito Internet ufficiale e fai clic sul pulsante Download Now. Al termine dello scaricamento, fai doppio clic sul file di installazione scaricato e, nella finestra che si apre, prima su e poi sul pulsante OK.

A questo punto, fai clic sul pulsante Avanti e, nella finestra successiva, accetta il contratto di licenza del programma, spuntando la voce Accetto i termini del contratto di licenza. Non ti resta che fare sempre click sul pulsante Avanti e poi sul pulsante Installa.

PaperCut Print Logger

Al termine del processo di installazione, fai clic sul pulsante Fine. Il programma inizia a monitorare tutto quello che viene stampato. Per visualizzare i dati raccolti, fai clic sul pulsante Start (l'icona della bandierina collocata nell'angolo in basso a sinistra dello schermo), spostati su PaperCut Print Logger e seleziona la voce Visualizza dati di stampa dal menu che compare sul desktop. 

Si aprirà una pagina Web, all'interno della quale potrai vedere la lista delle stampe effettuate (da quando hai installato il programma in poi). Per visualizzare i dettagli su ciascuna stampa, fai clic sulla data che ti interessa nella colonna Dati. Più facile di così?!

PaperCut Print Logger

Ti segnalo, inoltre, che recandoti nel menu Start di Windows e selezionando le voci PaperCut Print Logger > Dati Excel da quest'ultimo potrai accedere a dei file CSV con la cronologia di tutte le tue stampe su base quotidiana (cartella daily) e mensile (cartella monthly).

Aprendo, invece, il file papercut-print-log-all-time.csv potrai visualizzare la lista completa della cronologia di stampa da quando hai installato PaperCut Print Logger sul computer.

Visualizzatore eventi

Come tracciare quello che viene stampato

Se PaperCut Print Logger non ha soddisfatto le tue aspettative o non vuoi installare nuovi programmi sul tuo PC, puoi monitorare le attività di stampa eseguite su Windows usando il Visualizzatore eventi: l'utility predefinita del sistema operativo Microsoft che permette di monitorare tutti gli eventi occorsi sul computer in uso.

Per attivare il monitoraggio delle operazioni di stampa con Visualizzatore eventi, devi innanzitutto accedere a quest'ultimo. Premi, quindi, la combinazione di tasti Win+R sulla tastiera del tuo PC (il tasto Win è quello con la bandierina di Windows), in modo da richiamare il pannello Esegui…, digita il comando eventvwr in quest'ultimo e dai Invio.

Nella finestra che si apre (il Visualizzatore eventi di Windows), usa la barra laterale di sinistra per raggiungere il percorso Registri applicazioni e servizi > Microsoft > Windows > PrintService > Operativo, fai clic destro sull'icona Operativo e seleziona la voce Proprietà dal menu che compare. Apponi, quindi, il segno di spunta accanto alla voce Abilita registrazione e pigia sul pulsante OK per attivare il monitoraggio delle operazioni di stampa.

Come tracciare quello che viene stampato

Da questo momento in poi, ogni volta che avvierai una stampa sul tuo PC, questa verrà registrata nel Visualizzatore eventi. Per visualizzarne i dettagli, dovrai tornare nel percorso Registri applicazioni e servizi > Microsoft > Windows > PrintService > Operativo. Le stampe dei documenti sono quelle contrassegnate dall'ID 307.

È bene sottolineare, però, che le informazioni fornite dal Visualizzatore eventi non saranno chiare e di facile comprensione come quelle fornite da PaperCut Print Logger. Nel Visualizzatore eventi, infatti, troverai tutti gli eventi legati a ogni operazione di stampa, dalla diagnostica del processo di stampa all'input di stampa. Se cerchi un modo per sapere chiaramente il nome e la data/ora in cui viene stampato un documento, rivolgiti a PaperCut Print Logger: il Visualizzatore eventi, se non si è utenti abbastanza avanzati, va bene solo per sapere se e quando è stata effettuata una stampa (scoprire i dettagli dell'operazione è un po' troppo macchinoso).

Tracciare quello che viene stampato su Mac

Come tracciare quello che viene stampato su Mac

Utilizzi un Mac e stai cercando una soluzione per tracciare tutto quello che viene stampato dal tuo computer? Allora sono lieto di annunciarti che puoi fare tutto sfruttando gli strumenti inclusi "di serie" in macOS, il sistema operativo che anima i computer di casa Apple.

Per accedere alla cronologia di stampa sul tuo Mac, apri Preferenze di sistema (l'icona dell'ingranaggio che si trova sulla barra Dock, in fondo allo schermo) e, nella finestra che viene visualizzata sullo schermo, clicca sull'icona Stampanti e scanner.

A questo punto, seleziona il nome della tua stampante dalla barra laterale di sinistra (se hai più di una stampante, seleziona quella per cui intendi monitorare la cronologia di stampa) e clicca sul pulsante Apri coda di stampa… per accedere alla lista con tutti i file in coda di stampa (quelli che ancora devono essere stampati).

Come tracciare quello che viene stampato su Mac

Per visualizzare la lista dei file che già sono stati stampati dalla stampante selezionata, vai nel menu Finestra che si trova in alto e seleziona la voce Mostra stampe completate da quest'ultimo: verrà visualizzata una finestra con, all'interno, l'elenco di tutti i file stampati nel corso del tempo (comprese le stampe avviate ma poi annullate).

Oltre alla data e all'orario della stampa, troverai anche i nomi dei file stampati, il nome dell'utente che ha comandato la stampa e lo stato dell'operazione (Completato per le stampe andate a buon fine o Annullato per le stampe annullate).

CUPS

Come tracciare quello che viene stampato su Mac

Tracciare quello che viene stampato su Mac è semplicissimo, te l'ho appena spiegato. Tuttavia, voglio suggerirti una soluzione alternativa che forse non tutti conoscono. Sfruttando CUPS, un sistema di stampa open source sviluppato da Apple per macOS e altri sistemi UNIX, è possibile visualizzare la lista completa delle stampe eseguite su Mac tramite browser. In che modo? Te lo spiego subito.

Per prima cosa, abilita l'interfaccia Web di CUPS aprendo il Terminale (che si trova nella cartella Altro del Launchpad) e dando il comando cupsctl WebInterface=yes.

Ad operazione completata, apri il browser che usi solitamente per navigare in Internet (es. Safari o Chrome) e visita l'indirizzo http://localhost:631/. Nella pagina che si apre, seleziona la scheda Jobs che si trova in alto e pigia sul bottone Show completed jobs per visualizzare la lista completa delle stampe effettuate sul computer.

Per conoscere i dettagli di ogni processo di stampa, fai clic sul nome della stampante utilizzata, nella colonna ID.