Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come trasferire una mail su chiavetta USB

di

Vorresti trasferire alcune email di lavoro molto importanti su una chiavetta USB, così da crearne una copia di backup, ma non sai in che modo riuscirci? Direi allora che, per tua fortuna, sei capitato sulla guida giusta al momento giusto. Se mi dedichi qualche minuto del tuo prezioso tempo, posso infatti spiegarti come compiere l’operazione in questione.

Nelle righe successive provvederò, per l’appunto, a illustrarti come trasferire una mail su chiavetta USB: operazione che, te lo comunico subito, non è affatto complicata, contrariamente a quel che può sembrare. Ti anticipo, inoltre, che la cosa è fattibile sia agendo da quelli che sono i più diffusi servizi di Web mail che tramite client per computer.

Ora però basta chiacchierare e passiamo all’azione. Posizionati ben comodo, prenditi qualche istante libero soltanto per te e comincia subito a concentrarti sulla messa in pratica delle istruzioni che trovi qui sotto. Sono sicuro che, alla fine, potrai dirti ben contento e soddisfatto di essere finalmente riuscito nel tuo intento. Che ne dici, scommettiamo?

Indice

Operazioni preliminari

Foto di una chiavetta USB collegata a un computer

Prima di entrare nel vivo del tutorial, andandoti a spiegare cosa bisogna fare, in concreto, per riuscire a trasferire una mail su chiavetta USB, ci sono alcune operazioni preliminari che devi necessariamente compiere.

In primo luogo, devi preoccuparti di collegare una chiavetta USB a una delle porte USB del computer (solitamente poste sul retro del case, nel caso dei computer fissi, oppure lateralmente, nel caso dei portatili).

Se non possiedi ancora una chiavetta USB, ti suggerisco di consultare la mia guida all’acquisto, in modo tale da poterti orientare meglio nella scelta di quale pendrive acquistare. Ad ogni modo, considerando che i file delle email scaricate pesano, solitamente, soltanto pochi KB, non è fondamentale che la chiavetta USB sia particolarmente capiente.

Altra cosa importante che devi sapere è che i file delle email sono in formato EML, il quale permette di mantenere la formattazione originale dei messaggi ed eventuali allegati. Qualora non sapessi come aprire i file in questione, puoi leggere le indicazioni che ti ho fornito nel mio tutorial sull’argomento; in alternativa, puoi usare direttamente un qualsiasi software per la gestione della posta elettronica, facendo clic destro sul file di tuo interesse, selezionando la voce Apri con dal menu contestuale e cliccando sul nome del client da utilizzare per aprire il messaggio.

Come trasferire una mail su chiavetta USB da Web mail

Fatte le dovute precisazioni di cui sopra, passiamo al sodo e andiamo a scoprire quali sono le operazioni da compiere per trasferire una mail su chiavetta USB agendo da tutti i più diffusi servizi di Web mail, come Gmail, Outlook.com, iCloud e Yahoo Mail. Trovi tutti i dettagli di cui hai bisogno proprio qui di seguito.

Gmail

Gmail

Utilizzi Gmail e ti piacerebbe capire come procedere in questo caso? Allora, tanto per cominciare, apri il browser che usi di solito per navigare in Rete dal tuo computer (es. Chrome), collegati alla home page del servizio ed effettua il login al tuo account (se necessario).

Ad accesso eseguito, apri l’email che intendi trasferire su chiavetta, facendo clic su quest’ultima nella parte centrale della pagina visualizzata (assicurati di selezionare prima la sezione corretta della posta in arrivo, previo clic sulle schede che si trovano in alto). Se hai bisogno di accedere a una cartella diversa, puoi selezionarla dal menu che si trova a sinistra.

Una volta aperto il messaggio di posta elettronica di tuo interesse, fai clic sul pulsante con i tre puntini in verticale che si trova in alto a destra e seleziona la voce Scarica il messaggio dal menu che si apre, in modo tale da avviare il download del relativo file EML.

Dopo aver ottenuto il file del messaggio di posta elettronica di tuo interesse, trasferisci quest’ultimo sulla chiavetta collegata al computer: per riuscirci, attieniti alle seguenti istruzioni, a seconda del sistema operativo che stai impiegando.

  • Se stai usando Windows, apri l’Esplora File, facendo clic sulla relativa icona (quella con la cartella gialla) che trovi sulla barra delle applicazioni, seleziona il nome della chiavetta USB visibile nella barra laterale di sinistra della finestra che si è aperta e poi trascinaci sopra il file EML ottenuto in precedenza.
  • Se stai usando macOS, apri il Finder, facendo clic sulla relativa icona (quella con la faccina che sorride) presente sulla barra Dock, seleziona il nome della chiavetta USB presente nel menu laterale di sinistra (nella sezione Posizioni) della finestra comparsa sulla scrivania e trascinaci sopra il file del messaggio di posta elettronica ottenuto.

Per maggiori dettagli riguardo la procedura di trasferimento dell’email sulla chiavetta USB, puoi fare riferimento alla mia guida su come trasferire file da PC a chiavetta USB.

Outlook.com

Outlook.com

Se il servizio di posta elettronica che utilizzi è Outlook.com, per scaricare le email da trasferire poi sulla chiavetta USB, procedi nel seguente modo: avvia il browser che in genere usi per navigare in Rete da computer, recati sulla pagina iniziale del servizio ed effettua l’acceso al tuo account (se necessario).

A questo punto seleziona, dall’elenco collocato a sinistra, il messaggio di posta elettronica di tuo interesse (previa selezione della scheda corretta della posta in arrivo). Se procedendo così come ti ho appena indicato non riesci a trovare l’email di tuo interesse, cercala in una cartella diversa, selezionando quest’ultima dal menu a sinistra (che puoi espandere cliccando sul bottone con le linee in orizzontale situato in alto a sinistra).

Una volta aperto il messaggio di posta elettronica, clicca sul pulsante (…) posto in alto a destra e seleziona la voce Visualizza origine messaggio dal menu contestuale. Dopo aver fatto ciò, ti ritroverai al cospetto di una finestra con un lunghissimo codice, che rappresenta il contenuto della tua email.

Provvedi poi a premere la combinazione di tasti CTRL+A (su Windows) oppure cmd+a (su macOS), per evidenziare tutto il testo, e la combinazione CTRL+C (su Windows) oppure cmd+c (su macOS), per copiare il tutto nella clipboard del computer.

In seguito, apri un qualsiasi programma che ti consenta di salvare il contenuto copiato come file di testo. Ad esempio, se stai usando Windows puoi usare il Blocco note, mentre su macOS puoi usare TextEdit, dopodiché usa la combinazione di tasti CTRL+V (su Windows) oppure cmd+v (su macOS), per incollare nella finestra del programma il codice copiato in precedenza.

Successivamente, clicca sul menu File situato in alto a sinistra, scegli la voce Salva da quest’ultimo e seleziona il percorso corrispondente alla tua chiavetta USB, per salvare su quest’ultima il documento che contiene la tua email. Indica, poi, il nome che vuoi assegnare al file e premi sul bottone Salva.

In seguito, rinomina il documento ottenuto, sostituendo l’estensione .txt con quella .eml, facendoci prima clic destro sopra e selezionando la voce Rinomina dal menu contestuale, come ti ho spiegato in dettaglio nel mio tutorial su come rinominare l’estensione di un file.

iCloud.com

iCloud.com

Utilizzi iCloud come servizio per la posta elettronica e vorresti capire come procedere per trasferire una mail su chiavetta USB? In primo luogo, collegati alla home page del servizio tramite il browser che usi di solito per navigare in Internet da computer, dopodiché esegui l’accesso al tuo account iCloud (se necessario).

A login effettuato, fai doppio clic sul messaggio di posta elettronica di tuo interesse, nella parte centrale della pagina (quella in cui trovi l’elenco della posta in arrivo), oppure seleziona prima una cartella diversa dal menu situato a sinistra.

Nella pagina relativa al messaggio che ora visualizzi, clicca sull’icona con la ruota d’ingranaggio situata in alto e seleziona la voce Scarica messaggio dal menu che compare, in modo tale da ricavare il file EML dell’email.

In seguito, provvedi a trasferire l’email scaricata sulla chiavetta USB collegata al computer, mettendo in pratica il medesimo procedimento che ti ho descritto nel capitolo dedicato a Gmail.

Yahoo Mail

Yahoo Mail

Se il servizio di posta elettronica che stai usando è Yahoo Mail, per poter trasferire una mail su chiavetta USB, devi in primo luogo collegarti alla sua pagina principale usando il browser che in genere impieghi sul tuo computer ed eseguire il login al tuo account (se necessario).

Ad accesso effettuato seleziona, facendoci clic sopra, il messaggio di posta elettronica di tuo interesse dalla sezione In arrivo (nella parte centrale della pagina). Se il messaggio si trova in una cartella differente, seleziona quest’ultima dal menu collocato a sinistra.

Una volta aperto il messaggio, fai clic sul bottone (…) posto in alto a destra e seleziona la voce Visualizza messaggio in formato Raw dal menu che compare. Successivamente, si aprirà una nuova pagina contenente un codice che dovrai salvare sul tuo computer: per riuscirci, fai clic destro sulla pagina e, dal menu contestuale, seleziona la voce Salva con nome.

Tramite la finestra che si apre, seleziona il percorso relativo alla tua chiavetta USB e digita il nome che vuoi assegnare al file dell’email che stai per salvare, avendo cura di aggiungere alla fine di quest’ultimo l’estensione .eml. Infine, clicca sul bottone Salva, per salvare il tuo messaggio all’interno della tua chiavetta USB.

Come trasferire una mail su chiavetta USB da client

Vediamo ora come trasferire una mail su chiavetta USB utilizzando quelli che sono i più diffusi client per la posta elettronica per computer.

Posta di Windows 10

Posta di Windows 10

Se possiedi un PC con su installato Windows 10 e usi il client predefinito Posta per gestire la tua "corrispondenza" elettronica, puoi scaricare le email per poi trasferirle su chiavetta USB procedendo nel seguente modo: in primo luogo, avvia l’applicazione, facendo clic sulla relativa icona (quella con la busta da lettere bianca) che trovi sulla barra delle applicazioni.

In seguito, seleziona il messaggio di posta di tuo interesse dall’elenco della posta in arrivo situato a sinistra, facendoci clic sopra. Se procedendo come ti ho appena indicato non riesci a trovare il messaggio, scegli prima una cartella diversa dal menu posto a sinistra (che puoi espandere facendo clic sul bottone con le tre linee in orizzontale).

Fatta anche questa, clicca sul pulsante (…) posto in alto a destra e scegli la voce Salva con nome dal menu che compare. Nell’ulteriore finestra che si apre, seleziona la tua chiavetta USB dall’elenco sulla sinistra, digita il nome che vuoi assegnare al file dell’email che stai per generare, nel campo Nome file, e clicca sul bottone Salva, per procedere al salvataggio del messaggio di posta elettronica sotto forma di file EML sulla tua chiavetta USB.

Outlook

Outlook

Se, invece, usi Outlook come client per la posta elettronica, la prima cosa che devi fare per riuscire nel tuo intento è avviare il programma dal menu Start (se stai usando Windows) o dal Launchpad (se stai usando macOS).

Ora che visualizzi la finestra di Outlook sullo schermo, seleziona il messaggio che desideri salvare sulla chiavetta, agendo sull’elenco della posta in arrivo situato sulla sinistra. Se non riesci a trovarlo, cercalo in una cartella diversa da quella corrente, scegliendo quella di tuo interesse dal menu che trovi sempre a sinistra (che puoi espandere cliccando sulla freccia).

Una volta aperto il messaggio, seleziona il menu File situato in alto a sinistra e scegli l’opzione Salva con nome da quest’ultimo. Nell’ulteriore finestra che compare, seleziona la tua chiavetta USB dall’elenco a sinistra, digita il nome che vuoi assegnare al file dell’email nel campo Nome file, scegli l’opzione Formato messaggio di Outlook dal menu a tendina Salva come e premi sul bottone Salva: così facendo, il messaggio verrà salvato sotto forma di file MSG.

Per modificare il formato del messaggio corrente in EML, rinomina il file ottenuto sostituendo l’estensione .msg con quella .eml, facendoci prima clic destro sopra e poi selezionando la voce Rinomina dal menu contestuale.

Thunderbird

Thunderbird

Se utilizzi il client Thunderbird, per riuscire a salvare su chiavetta USB uno o più messaggi di posta elettronica, provvedi in primo luogo ad avviare il programma, facendo clic sul relativo collegamento che trovi nel menu Start (su Windows) oppure selezionando la sua icona (quella con la busta da lettera e il rapace) che trovi nel Launchpad.

Ora che visualizzi la finestra del programma sullo schermo, clicca sulla voce Leggi messaggi situata a destra, in modo tale da visualizzare l’elenco completo di tutti i messaggi ricevuti con gli account di posta elettronica collegati al client, e seleziona l’email di tuo interesse dalla parte centrale della schermata, facendoci clic sopra. Se non riesci a individuare il messaggio che vuoi salvare sulla chiavetta, seleziona prima una cartella diversa dal menu collocato a sinistra.

Dopo aver aperto il messaggio, clicca sul menu Altro che trovi nella parte in alto a destra dello stesso e scegli l’opzione Salva come dal menu che compare. Dall’ulteriore finestra che si apre, seleziona la tua chiavetta USB dal menu a sinistra, digita il nome che vuoi assegnare al file nel campo Nome file, seleziona l’opzione File di posta dal menu a tendina Salva come, per salvare l’email in formato EML e clicca sul bottone Salva. Ecco fatto!

Mail

Mail

Se possiedi un Mac e stai utilizzando Mail come client per la gestione della posta elettronica, cioè quello predefinito di macOS, il primo passo che devi compiere per scaricare un messaggio consiste nell’avviare il programma, facendo clic sulla relativa icona (quella con il francobollo) che trovi nel Launchpad o sulla barra Dock.

In seguito, devi individuare e selezionare il messaggio di posta elettronica di tuo interesse dalla sezione Entrata di Mail: se non riesci a trovarlo, seleziona prima una cartella differente dal menu situato a sinistra (che puoi espandere cliccando sul pulsante Caselle che si trova in alto, sempre a sinistra).

Ora che hai aperto il messaggio, fai clic sul menu File collocato sulla barra dei menu, in alto a sinistra, seleziona la voce Salva col nome da quest’ultimo e, nella finestra che compare, indica il nome che intendi assegnare al file dell’email che stai per salvare, nel campo Nome.

Infine seleziona, dal menu a tendina Situato in, la chiavetta USB collegata al computer. In conclusione, scegli dal menu Formato l’opzione Formato sorgente del messaggio, per salvare l’email come file EML, e fai clic sul pulsante Salva.