Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come trasformare PDF in ePub

di

I file PDF sono abbastanza comodi da leggere sul computer; sono perfetti per la consultazione da tablet mentre restituiscono un’esperienza di lettura quasi sempre pessima sugli ebook reader, specie quelli con display e-ink e privi di supporto touch.

Per migliorare la situazione si può provare a convertirli in ePub: operazione che – sebbene non garantisca risultati sempre di eccezionale qualità – permette di rendere il testo dei PDF più flessibile, quindi liberamente ridimensionabile sugli ebook reader, e “leggero” da caricare per il dispositivo. Tutto però dipende dalla qualità del documento di partenza, se contiene del vero testo o solo delle immagini scansionate (in tal caso non si può fare molto).

Adesso però non perdiamoci più in chiacchiere e vediamo come trasformare PDF in ePub grazie ad alcune applicazioni e alcuni servizi che è possibile reperire gratuitamente in Rete. Le tue speranze di ottenere dei file ePub di buona qualità partendo da documenti PDF passano esclusivamente da essi!

La prima soluzione che ti consiglio di prendere in considerazione è Calibre. Si tratta di un software gratuito e open source per la gestione dei libri in formato elettronico; permette di leggerli direttamente sul computer, catalogarli, trasferirli sugli ebook reader e – quello che interessa maggiormente a te in questo frangente – convertirli facilmente da un formato all’altro. È compatibile non solo con Windows ma anche con Mac OS X e Linux.

Per scaricarlo sul tuo computer, collegati al suo sito Internet ufficiale e clicca prima sul logo del tuo sistema operativo (es. la bandierina di Windows) e poi sulla voce Download Calibre. Se utilizzi Windows XP – attenzione – non puoi scaricare la versione più recente di Calibre ma devi accontentarti della 1.48 (l’ultima compatibile con XP), che puoi trovare qui.

A download completato, se utilizzi Windows, devi avviare il pacchetto d’installazione di Calibre (calibre-xx.msi), accettare le condizioni d’uso del programma (mettendo il segno di spunta accanto alla voce I accept the terms in the License Agreement) e portare a termine il setup cliccando prima su Install e poi su e Finish.
Se utilizzi un Mac, invece, devi aprire il pacchetto dmg scaricato dal sito di Calibre, trascinare l’icona del software nella cartella Applicazioni di OS X e il gioco è fatto.

Ora, per trasformare PDF in ePub, apri Calibre (su Mac potrebbe essere necessario fare click destro sull’icona della app e selezionare la voce Apri dal menu che compare) e segui la procedura di configurazione iniziale del programma indicando il modello del tuo ebook reader e la cartella del computer in cui intendi salvare la libreria.

Ad operazione completata, trascina i PDF che vuoi trasformare in ePub nella finestra di Calibre oppure clicca sul pulsante Aggiungi libri (in alto a sinistra) e importali “manualmente” nel programma. Dopodiché seleziona i libri da convertire usando la combinazione di tasti Ctrl+click (cmd+click su Mac) e pigia sul bottone Converti libri che si trova in alto. Nella finestra che si apre, imposta dunque l’opzione EPUB nel menu a tendina collocato in alto a destra e clicca su OK per avviare la conversione dei PDF selezionati.

Potrai seguire i progressi dell’operazione mediante il menu Lavori collocato in basso a destra, mentre al termine della conversione potrai aprire gli ebook generati da Calibre cliccando prima sui loro titoli e poi sulla voce EPUB presente nella barra laterale di destra.

Come trasformare PDF in ePub

Se vai di fretta, o più semplicemente non vuoi installare altri programmi sul tuo PC, puoi convertire i tuoi file PDF in ePub utilizzando un servizio online. Fra quelli più efficaci e semplici da usare c’è To ePub che non richiede registrazioni, non ha limiti di upload particolarmente restrittivi e tutela la privacy degli utenti cancellando tutti i dati caricati sui suoi server nell’arco di 1 ora.

Per utilizzarlo, collegati alla sua pagina iniziale, trascina i PDF che desideri trasformare in ePub nella finestra del browser e attendi che i documenti vengano elaborati. A conversione ultimata, potrai scegliere di scaricare i file ePub singolarmente cliccando sulla copertina di ciascun ebook oppure tutti insieme pigiando sul bottone Download ZIP. In quest’ultimo caso potresti dover attendere qualche secondo prima che il download venga avviato.

Come trasformare PDF in ePub

Un altro servizio di conversione online che ti consiglio di provare è ZamZar che non è limitato al trattamento dei PDF o dei libri elettronici, ma è bensì in grado di operare con documenti di Office, brani musicali, video, immagini e molti altri tipi di di file. Funziona con tutti i principali programmi di navigazione e consente di elaborare fino a 100MB di dati alla volta.

Per testarne le capacità, collegati alla sua pagina iniziale e trascina i PDF che vuoi trasformare in ePub nel riquadro verde collocato al centro dello schermo. Dopodiché seleziona il formato ePub dal menu a tendina collocato sotto la voce Step 2, digita il tuo indirizzo di posta elettronica nel campo Step 3 e pigia sul pulsante Convert per avviare il processo di conversione.

Tempo qualche minuto e riceverai un’email contenente i link per scaricare tutti i PDF trasformati in ePub. Comodo, vero?