Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come vedere le chat archiviate su WhatsApp Samsung

di

Possiedi uno smartphone a marchio Samsung e, dopo esserti finalmente deciso ad avvicinarti al mondo della messaggistica istantanea, hai scaricato WhatsApp. Ti sei trovato molto meglio di quanto credessi ma, in poco tempo, la schermata principale dell’app si è “affollata” con le tante conversazioni che hai avviato. Dunque, desideroso di mettere un po’ d’ordine, hai provveduto ad archiviare le chat meno interessanti. Ottima mossa… se non fosse che ora non riesci più a trovare le chat in questione!

Non ti preoccupare: nessuno nasce esperto di niente e se vuoi sapere come vedere le chat archiviate su WhatsApp Samsung, non devi che chiedere: sono qui proprio per darti una mano e spiegarti come risolvere questo piccolo intoppo tecnologico. Concedimi solo qualche minuto della tua attenzione e ti illustrerò, in modo semplice ma non per questo poco dettagliato, come compiere l’operazione in oggetto.

Indipendentemente dal modello di smartphone Samsung in tuo possesso e dalle versioni di WhatsApp e Android in uso, riuscirai sicuramente nel tuo interno. Buona lettura e in bocca al lupo per tutto!

Indice

Informazioni preliminari

Logo di WhatsApp

Prima di entrare nel vivo di questa guida, andandoti a spiegare come vedere le chat archiviate su WhatsApp Samsung, ci sono alcune informazioni preliminari, a questo proposito, che mi sembra doveroso fornirti.

Innanzitutto, tieni presente che archiviare le chat su WhatsApp non corrisponde a eliminarle. Infatti, sebbene in apparenza possa sembrare il contrario (soprattutto per gli utenti meno esperti in ambito tech), l’archiviazione delle chat è una funzione offerta da WhatsApp semplicemente per nascondere le conversazioni dalla schermata Chat dell’app: le sposta in un’altra sezione dedicata, dunque, e non le elimina.

Una volta spostate nella sezione dedicata, le chat archiviate possono essere consultate in qualsiasi momento e, inoltre, qualora necessario, possono essere ripristinate per risultare nuovamente accessibili dalla schermata principale di WhatsApp.

Diverso, invece, è il discorso per le chat eliminate. In tal caso, infatti, le conversazioni vengono rimosse nel vero e proprio senso del termine da WhatsApp, così come ti ho spiegato in dettaglio nella mia guida su come eliminare una chat da WhatsApp.

Nel caso specifico dell’eliminazione, dunque, le chat non posso più essere recuperate, a meno che non vengano ripristinate da un backup precedente oppure sfruttando dei **software per il recupero dei dati, come ti ho indicato in dettaglio nel mio post su come recuperare chat cancellate WhatsApp.

L’unico punto in comune tra le conversazioni archiviate e quelle eliminate è che, in entrambi i casi, dopo aver rimosso le chat dalla schermata in cui queste sono raggruppate, non ne viene più eseguito il backup, per cui tienine conto.

Come vedere le chat archiviate di WhatsApp su Samsung

Chat archiviate WhatsApp Android

Fatte le doverose precisazioni di cui sopra, veniamo al sodo e andiamo a scoprire, in concreto, come vedere le chat archiviate su WhatsApp. In primo luogo, prendi il tuo smartphone a marchio Samsung, sbloccalo, accedi alla schermata home o al drawer e seleziona l’icona di WhatsApp, in modo tale da avviare la famosa app di messaggistica.

Nella schermata principale dell’applicazione che adesso ti viene mostrata, seleziona la scheda Chat situata in alto e fai tap sul collegamento Archiviate (N) (al posto di N trovi riportato il numero complessivo di chat che sono state archiviate) sito in fondo allo schermo (scorri con il dito, se non la vedi subito).

Dopo aver compiuto i passaggi appena indicati, si aprirà quindi la schermata Chat archiviate contenente l’elenco completo delle conversazioni di WhatsApp che hai deciso di archiviare, tutte contrassegnate dall’etichetta Archiviata.

Ti faccio notare che, pur essendo state archiviate, le conversazioni in elenco risultano comunque liberamente accessibili, semplicemente facendo tap sul relativo titolo. Di conseguenza, puoi consultare i messaggi presenti nelle chat archiviate in modo identico a come fai in genere con le chat non in archivio.

Se lo ritieni necessario, puoi comunque ripristinare una conversazione, riportandola nella sezione Chat di WhatsApp: per riuscirci, ti basta fare tap sul suo titolo, continuare a tenere premuto per qualche secondo, finché la conversazione non viene evidenziata, e fare tap sull’icona con la scatola e la freccia verso l’alto situata nella parte in cima dello schermo.

Se necessario, puoi anche ripristinare più conversazioni contemporaneamente. Per riuscirci, seleziona la prima chat in elenco, procedendo così come ti ho indicato poc’anzi, dopodiché fai tap sulle altre conversazioni di tuo interesse oppure, se vuoi selezionare tutte le conversazioni, sfiora il pulsante con i tre puntini in verticale collocato in alto a destra e scegli l’opzione Seleziona tutte dal menu che si apre. In seguito, premi sull’icona con la scatola e la freccia rivolta verso l’alto che trovi sempre nella parte superiore del display.

Un altro sistema che puoi sfruttare per ripristinare le chat archiviate su WhatsApp sul tuo smartphone Samsung consiste nell’accedere alla sezione dell’app in cui queste vengono raggruppate, nel selezionare la chat di tuo interesse e nell’inviare un nuovo messaggio all’interno di quest’ultima.

Le conversazioni archiviate verranno spostate nuovamente nella scheda Chat di WhatsApp anche nel caso in cui i tuoi interlocutori dovessero inviare nuovi messaggio nelle stesse.

Come archiviare le chat su WhatsApp su Samsung

Ripristino chat archiviate WhatsApp Android

Per completezza d’informazione, mi sembra doveroso illustrarti anche come archiviare le chat di WhatsApp sul tuo smartphone Samsung, pratica che di certo sarai ben felice di conoscere se in precedenza avevi archiviato erroneamente le conversazioni che ora hai ripristinato.

Tutto quello che devo fare è accedere alla scheda Chat di WhatsApp, individuare la conversazione di tuo interesse tra quelle in elenco e selezionarla, premendo sul suo titolo e continuando a tenerci premuto sopra per qualche istante. In seguito, fai tap sull’icona con la scatola e la freccia rivolta verso il basso comparsa nella parte in alto dello schermo e il gioco è fatto.

Se hai necessità di archiviare più di una chat in simultanea, puoi riuscirci selezionando la prima di esse (procedendo come ti ho appena indicato) e facendo poi tap sulle altre di tuo interesse. Se invece vuoi selezionare tutte le conversazioni, fai tap sul pulsante con i tre puntini in verticale sito in alto a destra e scegli la voce Seleziona tutte dal menu che si apre.

In seguito, a prescindere dal numero di conversazioni che hai selezionato, sfiora l’icona con la scatola e la freccia rivolta verso il basso che trovi sempre nella parte in alto dello schermo.

Oltre che così come ti ho indicato poc’anzi, ti informo che per archiviare tutte le chat puoi anche intervenire dalle impostazioni dell’applicazione. Per cui, raggiungi la schermata principale di WhatsApp, premi sul pulsante con i tre puntini in verticale presente nella parte in alto a destra del display e, nel menu che compare, sfiora la dicitura Impostazioni.

Per concludere, nella nuova schermata visualizzata, fai tap sulla voce Chat, poi su quella Cronologia chat e seleziona l’opzione Archivia tutte le chat, dopodiché fai tap sulla voce OK nel riquadro che in seguito ti viene mostrato sullo schermo, in modo tale da confermare le tue intenzioni.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.