Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come vedere video senza Adobe Flash Player

di

Dopo mesi passati a rimandare, finalmente ti sei fatto coraggio e hai deciso di mettere ordine tra i tuoi file. CD accatastati nel cassetto della scrivania e un disco fisso esterno su cui hai conservato file di cui non avevi bisogno.

Tra questi ne hai trovati alcuni con estensione FLV e SWF, quindi video in formato Flash, che però non puoi più riprodurre in quanto il celebre software di Adobe è stato dismesso ufficialmente, dopo anni di onorata carriera. E ora? come vedere video senza Adobe Flash Player? Non temere, delle soluzioni ci sono!

Puoi ricorrere a delle soluzioni alternative intelligenti e gratuite che permettono di riprodurre i contenuti in Flash senza installare software obsoleto e pericoloso per la privacy, anche su smartphone e tablet (con alcuni limiti). Trovi spiegato tutto qui sotto.

Informazioni generali

come vedere video senza adobe flash player

Adobe Flash Player è stato un software per la riproduzione di video e animazioni online realizzato da Adobe, software house famosa per programmi come Adobe Reader o Photoshop, dei quali hai certamente sentito parlare – lo ha rilevato nel 2005 acquisendo l’azienda di grafica digitale Macromedia la quale, a sua volta, aveva acquistato la tecnologia Flash nel 1996.

Ha avuto un forte sviluppo, arrivando a essere uno standard per la creazione di siti Web, giochi online e piattaforme per lo streaming. Con il boom di iPhone (che non ha mai supportato Flash) e di Android (su cui Flash è sempre stato scarsamente supportato) e lo sviluppo di HTML 5, un linguaggio di programmazione per il Web che ha raggiunto una sua maturità nel 2014, le cose per Adobe Flash Player si sono messe male.

HTML5 fa tutto ciò che faceva la tecnologia Flash, però in modo più sicuro, rapido e consumando meno energia. A decretare il lento ma inesorabile declino di Flash sono state proprio la necessità di ingenti risorse hardware e le falle nella sicurezza che, con il passare del tempo, sono state scoperte e a volte usate da malintenzionati di vario genere.

A luglio del 2017 Adobe Incorporated ha dunque annunciato che in futuro (precisamente il 31 dicembre del 2020) non sarebbe stato più possibile prelevare Flash Player e che, pochi giorni dopo tale data, ogni possibilità di visualizzare contenuti sarebbe stata inibita. A partire dai primi giorni di gennaio del 2021, tutti i principali browser Web hanno dunque rimosso il supporto alla tecnologia Flash.

Si è trattato di un tramonto, sì, ma non del tutto privo di nostalgia: Adobe Flash ha contribuito a forgiare le nostre aspettative e a rendere il Web sempre più multimediale. A dimostrazione di quanto la tecnologia Flash sia stata importante, Internet Archive, ente che si prefigge lo scopo di conservare e diffondere la cultura digitale, ha salvato molti video e molti giochi in Flash che possono essere utilizzati online mediante dei software, come quelli che sto per segnalarti.

I formati Flash riproducibili si sono succeduti negli anni. Nel 2002, la versione Flash Player 6 ha introdotto il supporto per i video SWF; nel 20013 Flash Player 7 ha aggiunto il supporto per i file FLV, formato poco elastico che ha spinto Adobe Incorporated, a partire dal 2007, a creare altri quattro formati: F4V (Video per Adobe Flash Player), F4P (Video protetti per Adobe Flash Player), il formato F4A dedicato all’audio per Adobe Flash Player e, infine, l’estensione F4B pensata per gli audiolibri per Adobe Flash Player. Con i software che sto per segnalarti, riuscirai a riprodurre senza problemi i primi due.

Come vedere video senza Adobe Flash Player su PC

come vedere video senza Adobe Flash Player

Bene. Ora che sai perché Adobe Flash Player è stato dismesso, è arrivato il momento di eseguire i tuoi file usando delle alternative. Ci sono diverse soluzioni che permettono di leggere correttamente i file Flash, a prescindere da quale sistema operativo si stia usando. Eccone alcuni tra i migliori.

Flash Player Projector (Windows/macOS/Linux)

come vedere video senza adobe flash player

Per aprire i file con estensione SWF puoi usare Flash Player Projector, un tool rilasciato dalla stessa Adobe per consentire agli sviluppatori di testare i contenuti in Flash (SWF), e non ancora dismesso ufficialmente.

Puoi prelevare Flash Player Projector collegandoti a questa pagina e indicando il sistema operativo che usi: Windows oppure Macintosh.

Quando il download è completato, se stai usando Windows, ti basta lanciare l’eseguibile scaricato (il programma è no-install), cliccare sul menu File della nuova finestra apertasi, selezionare la voce Apri da quest’ultimo e premere sul pulsante Sfoglia. Individua, dunque, sul tuo computer il file in formato SWF da aprire e selezionalo. Se il contenuto che vuoi aprire è online, ti sarà sufficiente incollare il link nella casella di testo apposita e cliccare sul bottone OK.

Se usi un Mac la procedura è diversa. Copia l’icona del programma nella cartella Applicazioni del Mac, facci clic destro sopra e seleziona la voce Apri per due volte consecutive, in modo da eseguire il software bypassando le restrizioni di macOS. Clicca, quindi, sul menu File che trovi in alto a sinistra, scegli l’opzione Apri file e seleziona il file SWF da aprire; in alternativa seleziona la voce Apri percorso per incollare il link a un contenuto online.

VLC Media Player (Windows/macOS/Linux)

come vedere video senza adobe flash player

C’è un altro modo per eseguire i contenuti Flash e consiste nell’usare uno dei media player gratuiti più noti al mondo, quindi è molto probabile tu lo abbia già installato sul computer: VLC Media Player, che è open source e compatibile con tutti i principali sistemi operativi: Windows, macOS e Linux (oltre che per le piattaforme mobile). Oltre a essere multipiattaforma è in grado di elaborare i più svariati formati audio e video, tra i quali anche i file Flash.

Puoi prelevare VLC dal sito ufficiale del software, cliccando sul pulsante Scarica VLC. A download completato, se stai usando un PC Windows, apri il file .exe ottenuto, clicca sui pulsanti , OK, Avanti per tre volte consecutive e poi Installa e Chiudi, per concludere il setup.

Se hai un Mac, invece, apri il file .dmg ottenuto e trascina l’icona di VLC nella cartella Applicazioni. In caso di dubbi o problemi, puoi leggere la mia guida su come installare VLC.

Ora ci sei, il più è fatto: fai partire VLC sul computer e seleziona il menu Media e quindi Apri per selezionare poi il file SWF o FLV che desideri aprire. Se desideri rendere VLC il player predefinito per i suddetti file, leggi la mia guida su come cambiare i programmi predefiniti.

Come vedere video senza Adobe Flash Player su smartphone e tablet

come vedere video senza adobe flash player

Arrivato a questo punto, potresti avere il legittimo bisogno di aprire dei file SWF anche da smartphone o tablet. In questo caso occorre fare una netta distinzione tra Android e iOS. Ma andiamo per gradi.

Se usi Android, puoi utilizzare la versione mobile di VLC Media Player, che puoi prelevare dal Google Play oppure da uno store alternativo se hai un device senza i servizi Google. Ti basta scaricare sul dispositivo il file FLV o SWF da riprodurre, premerci sopra e scegliere VLC come app da usare per riprodurlo. Su iOS/iPadOS VLC Media Player non offre la medesima opportunità.

Sarebbe possibile scaricare alcuni browser che emulano Flash Player tramite soluzioni Web based, ma questi funzionano spesso male, sono pieni di pubblicità e richiedono anche l’esecuzione di acquisti in-app per riprodurre i contenuti Flash senza limiti. Insomma, te li sconsiglio caldamente!

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.