Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Copertura ADSL Telecom: come verificarla

di

Stai per trasferirti in un altro appartamento, nel quale vorresti attivare una linea ADSL con Telecom, ma non sai ancora se la zona in cui si trova l’abitazione è coperta dalla rete dell’operatore? Non ci vuole la sfera di cristallo per scoprirlo. Tutto quello che devi fare è collegarti al sito Internet dell’operatore ed effettuare il test per la copertura ADSL Telecom, o meglio TIM (sì, esatto, perché da qualche anno Telecom Italia opera con il marchio TIM anche per le offerte dedicate alla linea fissa). È completamente gratuito e richiede pochissimi secondi.

In cosa consiste? Adesso te lo spiego in dettaglio. Ti anticipo però che, al contrario delle apparenze e al di là di quel che tu possa pensare, si tratta di un’operazione estremamente semplice da effettuare e per la messa a segno della quale non è assolutamente necessario essere dei grandi esperti in fatto di nuove tecnologie. Basta solo avere un computer o un dispositivo mobile connesso a Internet e il gioco è fatto. Come già anticipato, non dovrai interfacciarti con alcun call center!

Allora, si può sapere che cosa ci fai ancora lì impalato? Prenditi qualche minuto di tempo libero e segui le indicazioni che trovi di seguito. In men che non si dica non solo riuscirai a capire se nella tua zona c’è effettivamente copertura ADSL Telecom oppure no ma, grazie sempre alle mie indicazioni, riuscirai anche a scoprire quali sono le migliori offerte del gestore del momento e ad attivarle tramite i pulsanti presenti in questo tutorial. Sei pronto per iniziare? Sì? Ottimo! Mettiamo dunque al bando le ciance e procediamo!

Indice

Verifica copertura TIM

Copertura ADSL Telecom

Come già accennato in precedenza, verificare copertura ADSL Telecom è molto semplice. Prima di fornirti tutte le spiegazioni del caso, però, mi sembra opportuno chiarirti le idee riguardo il tipo di tecnologia in oggetto e le caratteristiche del servizio offerto da TIM.

Qualora non ne fossi già a conoscenza, l’ADSL (acronimo di Asymmetric Digital Subscriber Line) è una tecnologia che consente la trasmissione di dati per la connessione Internet usando il doppino telefonico tradizionale. È definita asimmetrica poiché caratterizzata da velocità differenti di trasmissione (upload) e ricezione (download).

Nel caso specifico di TIM, la velocità massima di trasmissione in download è pari a 20 Mega mentre quella in upload e pari a 1 Mega. Tali valori sono tuttavia soggetti a variazioni, in primis in base alle condizioni indicate al momento della sottoscrizione del contratto e in secondo luogo in base alla distanza dell’utenza dalla centrale telefonica, a quella delle condizioni del doppino e di molteplici altri fattori temporanei o permanenti che, appunto, possono andare a influenzare le prestazioni dell’ADSL. Per maggiori dettagli, ti suggerisco di dare uno sguardo alla pagina Web presente sul sito Internet dell’operatore in cui vengono indicate tutte le caratteristiche del servizio.

Chiarito ciò, direi che possiamo finalmente passare all’azione e andare a vedere quali operazioni, di preciso, bisogna compiere per verificare la copertura ADSL Telecom. Tanto per cominciare, provvedi a collegarti al sito Internet dell’operatore, pigia sulla scheda Verifica copertura ADSL e Fibra (se necessario) e compila il modulo che ti viene proposto indicando l’indirizzo presso cui vorresti attivare la linea Internet nei campi Seleziona Comune, Indirizzo (senza specificare via/viale), Civico.

Molto probabilmente ti verrà chiesto di confermare l’indirizzo fra una serie di indirizzi simili proposti automaticamente dal sistema: seleziona, dunque, quello esatto e avvia la verifica della copertura copiando il codice di sicurezza nel campo di testo collocato in basso a destra e pigiando poi sul pulsante blu Verifica. In alcuni casi, al posto del codice di verifica, compare una levetta che bisogna spostare verso destra con il mouse.

Copertura ADSL Telecom

Nel giro di qualche istante, la pagina Web verrà ricaricata e otterrai l’esito del test. Ti verrà dunque indicato se la tua zona risulta coperta oppure no dal servizio ADSL di Telecom e quali offerte puoi eventualmente sottoscrivere per poterne usufruire. Se la tua zona è raggiunta dalla fibra ottica, oltre ai piani per la “classica” ADSL ti verranno proposti anche quelli per la tecnologia in questione. Dovrai poi essere tu a scegliere la soluzione che ritieni possa fare maggiormente al caso tuo.

Copertura ADSL Telecom: come verificarla

Procedura alternativa

Qualora il sito di TIM non dovesse essere disponibile, o nel caso in cui ti servisse un “secondo parere”, puoi verificare la copertura della rete Telecom usufruendo di FiberMap, un sito che permette di verificare la copertura della rete ADSL, VDSL (una tecnologia “ibrida” che utilizza fino a un certo punto la fibra ottica e poi il classico doppino in rame) e fibra ottica in tutta Italia.

Il funzionamento di FiberMap è estremamente semplice. Dopo esserti collegato alla pagina iniziale del sito, seleziona il nome della tua regione di residenza, poi quello della tua provincia e poi quello del tuo Comune.

Copertura ADSL Telecom: come verificarla

A questo punto, digita il tuo indirizzo di residenza (senza civico o CAP) nell’apposito campo di testo, seleziona l’indirizzo esatto dai suggerimenti che compaiono automaticamente in basso e seleziona il numero civico esatto dalla pagina che si apre.

Entro pochi istanti otterrai il responso del test e saprai quale tipo di copertura per ADSL, VDSL e Fibra è disponibile nella tua zona. Per sapere, in dettaglio, a quale velocità arriva la linea ADSL, consulta la tabella collocata sotto la voce DSL.

Copertura ADSL Telecom: come verificarla

Per chiarimenti riguardanti le sigle e le terminologie usate su FiberMap, clicca sulla voce Vuoi chiarimenti su sigle e significato? Consulta la legenda che si trova in basso.

Offerte ADSL TIM

Dopo aver effettuato il test per la copertura ADSL Telecom (e quindi aver verificato la disponibilità del servizio nella tua zona), che ne dici di dare uno sguardo alle offerte per Internet che puoi sottoscrivere? Qui sotto ne trovi elencate alcune fra le più interessanti del momento.

  • TIM Connect ADSL Limited Edition — questo piano offre una connessione fino a 20 Mega in download e 1 Mega in upload, con chiamate a 19 cent/minuto + 19 cent. di scatto alla risposta verso tutti i numeri fissi e mobili nazionali. Il modem è offerto gratuitamente in comodato d’uso e l’accesso al servizio TIMvision è incluso nel canone dell’offerta (il decoder TIM Box, però, non è incluso e si può richiedere opzionalmente per 2,99 euro/mese per 48 mesi). Altro aspetto interessante riguarda il fatto che, nei periodi di promo, solitamente include anche le chiamate internazionali verso i telefoni fissi di USA, Canada e di tutti i paesi dell’Europa Occidentale compresi nella zona 1. Sottoscrivendo questa offerta è possibile scegliere di usufruire del servizio di assistenza TIM Expert (che comprende anche i costi di attivazione), che però non è gratuito: costa 331,20 euro da pagare una tantum, oppure da rateizzare a 6,90 euro/mese per 48 mesi, 9,20 euro/mese per 36 mesi oppure 13,80 euro/mese per 24 rate. Ti segnalo, infine, che in caso di disattivazione della linea, bisogna pagare un contributo di 49 euro, mentre in caso di passaggio ad altro operatore 35 euro.
  • Internet senza limiti — questa promozione offre la linea ADSL a 7 Mega in download e 384 kbps in upload, chiamate verso tutti i fissi nazionali a 0 cent/min + 16,13 cent di scatto alla risposta e chiamate verso tutti i numeri mobili nazionali a 19,15 cent/minuto + 16,13 cent di scatto alla risposta. Offre anche 1 ora di chiamate gratuite al mese verso tutti i telefoni fissi internazionali (zone 1, 2, 3, 4 e 5) e 1 ora di chiamate al mese verso tutti i mobili internazionali (zone 1, 2, 3, 4 e 5) al medesimo prezzo delle chiamate verso tutti i numeri mobili nazionali. A differenza della promozione di cui ti ho parlato nel paragrafo precedente, il modem non è incluso e bisogna richiederlo a noleggio per 5,32 euro/mese. L’attivazione dell’offerta solitamente ha un costo che ammonta a 97,60 euro, ma è gratuita per le nuove linee e/o per chi proviene da un altro gestore telefonico. In conclusione, ti segnalo che in caso di passaggio ad altro provider bisogna corrispondere a TIM un piccolo contributo di disattivazione di 35 euro, mentre in caso di cessazione completa della linea bisogna pagare 49 euro.

Offerte Fibra TIM

Prima di sottoscrivere un piano ADSL di TIM, scopri se la tua zona è raggiunta dalla fibra ottica (per farlo, basta seguire le indicazioni che ti ho dato nel capitolo iniziale. Se abiti in una zona raggiunta dalla fibra ottica, infatti, puoi usufruire di offerte che consentono di navigare fino a 1 Gigabit pagando somme equiparabili a quelle delle offerte ADSL (se non addirittura inferiori in alcuni casi!). Se non ci credi, dai un’occhiata alle offerte elencate di seguito e leggi il mio post dedicato esclusivamente alle offerte TIM Fibra.

Trova negozio TIM

Copertura ADSL Telecom

Vorresti recarti in un negozio TIM per chiedere maggiori delucidazioni riguardanti una determinata offerta ma non sai dov’è ubicato quello più vicino a casa tua? Nessun problema, posso darti una mano anche in questo. Per scoprire i negozi TIM più vicini a te, non devi far altro che visitare l’apposita pagina del sito Internet di TIM, selezionare provincia, comune, via o piazza e CAP della zona di riferimento mediante gli appositi campi collocati sulla sinistra e pigiare sul bottone Cerca.

A questo punto, nella mappa presente sulla destra ti saranno indicati tutti i negozi TIM (quelli contrassegnati dall’indicatore blu) ed i negozi autorizzati (quelli contrassegnati dall’indicatore rosso). Volendo, puoi anche scegliere di visualizzare soltanto i centri assistenza di TIM apponendo un segno di spunta sulla casella presente accanto all’apposita voce sulla sinistra. Oltre a essere presenti su mappa, tutti i negozi TIM ti vengono anche indicati sotto forma di elenco nella parte bassa della pagina visualizzata. Per ciascun centro viene fornito il nome del negozio, l’indirizzo, il numero di telefono e quello di fax.

Qualora il sito di TIM non dovesse essere disponibile, puoi trovare i negozi TIM/Telecom più vicini a casa tua semplicemente collegandoti a Google e cercando “negozi TIM”. Tra i primi risultati della ricerca vedrai comparire una mappa con, in basso, un elenco di negozi TIM presenti nella tua città.