Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Quale offerta Telecom conviene

di

Devi attivare una nuova linea telefonica con TIM (ex Telecom Italia) e non sai quale tariffa sottoscrivere? Stai per abbandonare il tuo vecchio provider Internet in favore di TIM e vorresti dei consigli sulle offerte più convenienti del momento? Sono lieto di annunciarti che sei capitato nel posto giusto al momento giusto.

Se vuoi scoprire quale offerta Telecom conviene di più in base alle tue esigenze non devi far altro che prenderti cinque minuti di tempo libero e “buttare un occhio” qui sotto, dove ho preparato per te una lista con tutte le principali offerte di casa TIM con relativi prezzi e caratteristiche tecniche. Ci sono piani “tradizionali” solo voce e offerte che, invece, includono la connessione Internet ADSL o in Fibra più le telefonate da casa. Non ti resta che analizzare tutte le offerte con attenzione e individuare quella più adatta a te.

I piani di TIM per la linea fissa prevedono dei costi di attivazione e dei vincoli contrattuali che variano a seconda dei casi: informati bene prima di sottoscrivere un abbonamento e/o cambiare operatore, mi raccomando! Ciò detto, non mi resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per la scelta della tua prossima offerta sulla linea fissa di Telecom!

Indice

Verifica copertura Telecom

Copertura fissa TIM

Prima di scoprire in dettaglio quale offerta Telecom conviene, ti consiglio di fare un “salto” sul sito Internet dell’operatore e di verificare la copertura della rete nella tua zona. In questo modo potrai sapere se dovrai “accontentarti” di una connessione ADSL o se potrai puntare a una ben più veloce connessione in fibra ottica.

Le offerte ADSL di Telecom possono avere delle velocità in download da 7 Mega a 20 Mega e delle velocità in upload fino a 1 Mega. A dettare la velocità effettiva della connessione sono l’offerta prescelta, il tipo di rete disponibile nella propria città e la propria distanza dalla centrale.

Per quanto riguarda le offerte Telecom per la fibra ottica, va fatta una netta distinzione tra le reti Fiber To The Cabinet (FTTC) e le reti Fiber To The Home (FTTH). Nelle città in cui è supportata la tecnologia FTTH, la rete è realizzata interamente in fibra ottica e quindi si possono ottenere connessioni con una velocità massima di 1 Gigabit in download e 100 Mega in upload. Nelle città in cui è presente solo la tecnologia FTTC , invece, la rete è in fibra ottica dal tratto che va dalla centrale all’armadio stradale (il Cabinet, per l’appunto) e poi prosegue fino alle case degli utenti con il classico cavo in rame usato anche per le connessioni ADSL. Avendo questa soluzione “ibrida” (detta anche VDSL o XDSL), si riescono ad ottenere connessioni con velocità di download che vanno da 30 a 300 Mega in download e fino a 20 Mega in upload. Maggiori info qui.

Fatte queste doverose precisazioni sulla velocità delle connessioni Telecom, direi che possiamo passare all’azione e vedere come verificare la copertura della rete. Per verificare la copertura di Telecom (o meglio, di TIM), collegati a questa pagina del sito Web ufficiale di TIM e, in base a quelle che sono le tue esigenze, metti il segno di spunta sulla casella Voglio un nuovo numero TIM oppure sulla casella Voglio mantenere il mio numero.

Dopodiché compila il modulo visualizzato a schermo scrivendo negli appositi campi di testo il nome del tuo comune, il tuo indirizzo (senza indicare in modo specifico se si tratta di una via, un viale, etc.) e anche il relativo numero civico. Nell’indicare le informazioni in questione, abbi cura di selezionare i suggerimenti più pertinenti e poi clicca sul pulsante Prosegui.

Dopo aver fatto ciò, dovresti riuscire a vedere un riquadro sul quale è riportato il tipo di copertura disponibile (es. tecnologia FTTC con EVDSL), la velocità massima e quella minima stimata per il collegamento a Internet e anche la latenza prevista (ovvero il ritardo relativo alla trasmissione dei dati, che misura il tempo impiegato da uno o più pacchetti di dati a passare da un computer in rete a un altro e tornare indietro).

Offerte Telecom più convenienti

Dopo aver verificato la copertura di TIM/Telecom nella tua zona, puoi prendere in considerazione le offerte Telecom più convenienti e decidere quale di queste sottoscrivere. Di seguito trovi le promozioni che mettono sul piatto la possibilità di connettersi alla rete in fibra ottica o ADSL dell’operatore e anche alcune offerte “solo voce”, qualora tu non sia interessato a disporre della connessione Internet, ma soltanto della linea telefonica.

Offerte Telecom ADSL e Fibra

TIM Super Fibra

Vediamo innanzitutto le offerte che, con molta probabilità, riterrai più interessanti, ovvero quelle che permettono di disporre della connessione a Internet in fibra ottica o ADSL. Qui sotto trovi le due offerte

  • TIM Super Mega / Super ADSL — questa promozione è disponibile sia nella versione in fibra che in quella ADSL. La versione che sfrutta la rete in fibra ottica di TIM garantisce una connessione fino a 200 Mega in download (tecnologia FTTC) o fino a 100 Mega (tecnologia FTTH) e fino a 20 Mega in upload. La versione ADSL dell’offerta, invece, garantisce una connessione a Internet fino a 20 Mega in download. Nell’offerta sono incluse anche le chiamate a 19 centesimi al minuto con 19 centesimi di scatto alla risposta verso tutti i numeri fissi e mobili nazionali. TIM Super Mega / Super ADSL include anche la fruizione del servizio TIMVISION, che permette di guardare film e serie TV in streaming. In ogni caso, sappi che l’acquisto del modem è opzionale e può essere effettuato sia a rate che in un’unica soluzione. Nei periodi di promo, l’attivazione dell’offerta è gratis, altrimenti ha un costo pari a 180 euro, rateizzati in 12 rate mensili da 15 euro ciascuna. Nel caso in cui si receda nei primi 12 mesi dall’attivazione dell’offerta, bisognerà corrispondere a TIM le rate mancanti del contributo d’attivazione e le eventuali rate residue del modem in proprio possesso.
  • TIM Super Fibra — questa è la versione “riveduta e corretta” del piano di cui ti ho parlato qualche istante fa. Mette a disposizione una connessione a Internet in fibra fino a 1000 Mega in download e 100 Mega in upload + chiamate a 19 centesimi/minuto e 19 centesimi di scatto alla risposta + TIMVISION. L’acquisto del modem anche in questo caso è opzionale e può essere effettuato con pagamento in un’unica soluzione o a rate. Per quanto concerne l’attivazione, nei periodi di promo è gratuita, altrimenti solitamente costa 180 euro, rateizzati in 12 rate mensili da 15 euro cadauna. In caso di recesso nei primi 12 mesi dall’attivazione dell’offerta, bisogna pagare a TIM le rate mancanti del contributo d’attivazione e le eventuali rate residue relative all’acquisto del modem TIM.

Fatto interessante, entrambe le offerte sopraccitate permettono di attivare gratuitamente un’opzione a scelta, così da ampliare la propria offerta con l’inclusione di chiamate illimitate, l’accesso a servizi di protezione Web e quant’altro.

Offerte Telecom solo voce

Non sei interessato alla linea ADSL o alla fibra ottica? Vuoi sapere semplicemente quali offerte Telecom solo voce conviene di più per effettuare le telefonate da casa? Ti accontento subito. Qui sotto trovi le migliori proposte di TIM per la sola linea voce.

  • Voce – al costo di 18,87 euro/mese consente di effettuare telefonate verso i numeri fissi e i cellulari italiani pagando 10 cent/min. L’allacciamento della linea costa 97,60 euro rateizzabili in 24 mesi. Maggiori info qui.
  • Tutto Voce – per 36,90 euro/mese consente di chiamare gratuitamente tutti i numeri nazionali. L’attivazione dell’offerta solitamente è gratuita (altrimenti costa 97,60 euro), ma bisogna essere disposti a rimanere in TIM per un minimo di 24 mesi. Maggiori info qui.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.