Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Offerte Telecom solo ADSL

di

Preferisci utilizzare il cellulare al posto del telefono di casa e vorresti sapere se TIM, la vecchia Telecom Italia, offre dei piani che permettono di avere l’ADSL disattivando la linea telefonica fissa? Purtroppo la risposta alla tua domanda è no.

Mi spiace smorzare così bruscamente i tuoi entusiasmi ma, attualmente, di piani Telecom solo ADSL non ce ne sono. Esistono, comunque, delle tariffe molto economiche che non prevedono costi fissi per le telefonate ma, purtroppo per te, nessuna di queste si può attivare senza avere una linea voce attiva o senza attivarne una. Se hai intenzione di scegliere TIM come provider Internet, c’è poco da fare: devi accettare la situazione e attenerti a uno dei piani presenti attualmente nel listino dell’operatore; piani che in assenza di una linea telefonica attiva prevedono l’installazione della stessa e il pagamento dei relativi costi iniziali (che in alcuni casi sono rateizzabili o azzerabili, qualora ci siano speciali promozioni in corso).

Per maggiori informazioni sull’argomento, continua a leggere: qui sotto trovi un elenco di tutte le principali offerte di TIM per l’ADSL con relativi costi e vincoli. Scopri se ce n’è qualcuna che fa al caso tuo – malgrado la presenza della componente voce – e provvedi ad attivarla direttamente online usando le indicazioni che trovi all’interno del post. Buona lettura e buon divertimento!

▶︎ Verifica copertura ADSL Telecom | Migliori offerte Telecom solo ADSL | Per maggiori informazioni

Verifica copertura ADSL Telecom

Verifica copertura TIM

Prima di sottoscrivere un abbonamento con TIM/Telecom vuoi scoprire qual è la velocità massima raggiungibile dall’ADSL nella tua zona? Vuoi sapere se ti devi accontentare di una 7 Mega, se poi avere una buona ADSL a 20 Mega o se puoi addirittura ambire a una connessione in fibra? Nessun problema. Esegui il test sulla copertura Internet disponibile sul sito Internet dell’operatore.

Dopo esserti recato su questa pagina del sito di TIM, seleziona l’opzione Voglio attivare una nuova linea fissa oppure Voglio mantenere il mio numero, in base a quelle che sono le tue necessità; indica, negli appositi campi di testo, il tuo Comune, il tuo indirizzo e il numero civico della tua abitazione. Successivamente, fai clic sul pulsante Prosegui e verifica la tipologia di rete disponibile in zona e la velocità di download e upload stimata, indicata nel box collocato sulla parte destra della pagina.

Procedura alternativa

Offerte Telecom solo ADSL

Qualora il sito Internet di TIM non dovesse essere disponibile (ogni tanto può capitare!), puoi verificare la velocità della rete ADSL nella tua zona con una procedura alternativa, ovvero ricorrendo al portale FiberMap (che è gestito da terze parti, quindi non è collegato direttamente a TIM).

Per verificare la copertura della rete ADSL (o anche della fibra ottica) con FiberMap, collegati alla pagina iniziale del servizio e seleziona la tua Regione di residenza. Dopodiché specifica Provincia, e Comune in cui abiti, digita il tuo indirizzo (senza civico e CAP) nell’apposito campo di testo, seleziona l’indirizzo esatto dai suggerimenti che vengono visualizzati in fondo alla pagina e seleziona, infine, il numero civico della tua abitazione.

Ora dovresti essere al cospetto di due tabelle: una dedicata alla fibra ottica e una alla rete ADSL (DSL). Per scoprire la velocità massima raggiunta dalla ADSL nella tua zona, controlla il valore Velocità max presente nella tabella DSL.

Migliori offerte Telecom ADSL e Fibra

TIM offerte linea fissa

Una volta verificata la copertura dell’ADSL TIM, puoi considerare la sottoscrizione di uno dei piani disponibili. Come già accennato in precedenza, di piani “solo ADSL” puri non ce ne sono, TIM propone solo offerte comprensive di linea voce, ma ci sono alcune offerte che meritano di essere prese in considerazione.

Nella fattispecie voglio parlarti di TIM Super ADSL, l’offerta di TIM per la linea fissa che permette di navigare fino a 20 Mega in download e 1 Mega in upload e che comprende anche le chiamate a 19 centesimi al minuto + 19 centesimi di scatto alla risposta verso tutti i numeri fissi e mobili nazionali. Ti segnalo che attivandola online, l’offerta permette di avere gratis le chiamate illimitate verso tutti (per 48 mesi, poi l’opzione costa 5 euro/mese). Anche il servizio TIMVISION è incluso nell’offerta. Inoltre, è possibile abbinare l’acquisto di un modem, da pagare in 48 rate mensili da 5 euro l’una oppure in un’unica soluzione.

TIM Super ADSL è compatibile anche con alcune opzioni extra che, chi lo desidera, può attivare per arricchire l’offerta: Mondo Disney, per vedere i contenuti di Disney+ e TIMVISION Plus a 4,99 euro/mese; Google Nest Hub, per avere il dispositivo di Google per il controllo demotico a 1 euro/mese per 48 mesi, anziché a 89,99 euro e TIM Unica, che consente di navigare senza limiti sulla propria SIM TIM (anche i membri della propria famiglia possono usufruire di questo vantaggio, purché siano anch’essi clienti TIM sulla linea mobile).

Passiamo ora al capitolo costi e vincoli. L’offerta presenta un costo di attivazione di 240 euro, da pagare in 24 rate mensili da 10 euro l’una (nei periodi di promo può essere gratuita o, comunque, fortemente scontata) ed è presente un vincolo contrattuale di 24 mesi. Se tale vincolo non viene rispettato, bisogna pagare a TIM le rate riguardanti l’attivazione e i dispositivi eventualmente acquistati in fase di sottoscrizione del contratto.

Se la tua zona è coperta da una tecnologia diversa dalla “classica” ADSL, puoi optare per queste altre offerte. Dagli un’occhiata e poi decidi tu.

  • TIM Super Mega — questo piano include la connessione Internet illimitata fino a 200 Mega in download (nelle zone coperte dalla tecnologia FTTC) o fino a 100 Mega (nelle aree raggiunte dalla tecnologia FTTE), chiamate a 19 centesimi al minuto con 19 centesimi di scatto alla risposta verso tutti i numeri fissi e mobili nazionali. È compatibile con le opzioni Mondo Disney, Google Nest Hub e TIM Unica. Costi e vincoli sono i medesimi dell’offerta TIM Super ADSL menzionata sopra.
  • TIM Super Fibra — si tratta dell’offerta di punta di TIM per quanto concerne la fibra ottica. Presenta le medesime caratteristiche, costi, vincoli e opzioni aggiuntive dei piani citati prima, con la sola differenza che in questo caso è possibile navigare alla velocità massima di 1 Gigabit in download e 100 Mega in upload.
  • TIM Super Fibra WiFi — è una versione arricchita di TIM Super Fibra (e infatti il canone costa un po’ di più), in quanto permette di disporre di una connessione in fibra ottica dotata di certificazione Wi-Fi da parte dei tecnici TIM grazie al modem TIM HUB+ (caratterizzato dalla tecnologia Wi-Fi 6) il cui acquisto è necessario per poter sottoscrivere questa offerta. Il modem ha un valore di 240 euro ed è possibile pagarlo a rate da 5 euro/mese per 48 mesi oppure in un’unica soluzione. Nell’offerta è inclusa anche l’opzione Navigazione Sicura. Vincoli, caratteristiche e opzioni extra sono comuni alle offerte citate prima.
  • TIM Super Fibra WiFi TV — è l’offerta di TIM più generosa per quanto concerne la linea fissa. Oltre a includere tutti i vantaggi disponibili con TIM Super Fibra WiFi, aggiunge la possibilità di vedere i contenuti di Disney+, Netflix e TIMVISION Plus visibili con il dispositivo TIMVision Box (ecco spiegato il motivo per cui l’offerta si chiama TIM Super Fibra WiFi TV).

Per maggiori informazioni

Se, arrivato a questo punto del tutorial, hai bisogno di ulteriori delucidazioni in merito a qualche offerta di Telecom, ti consiglio di contattare direttamente l’operatore tramite telefono o social network, seguendo le indicazioni che trovi nella mia guida su come parlare con un operatore Telecom.

In alternativa, se preferisci, puoi recarti fisicamente presso un centro TIM e chiedere informazioni sulle offerte disponibili agli addetti presenti in loco. Per trovare il centro TIM più vicino a te, consulta il sito Internet dell’operatore.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.