Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come verificare copertura TIM

di

TIM è il principale operatore di telefonia italiano, sia per quanto concerne il versante fisso che per quanto riguarda quello mobile, ed allo stato attuale delle cose può vantare una copertura pressoché capillare sull’intera penisola. Ciononostante, prima di stipulare un nuovo contratto con il famoso gestore faresti bene ad accertarti del fatto che nella zona in cui è tua intenzione utilizzare i servizi offerti dallo stesso ci sia effettivamente copertura. Ma in che modo? Beh, semplice: ti basta seguire le indicazioni presenti in questa mia guida su come verificare copertura TIM ed in men che non si dica avrai le idee perfettamente chiare sul da farsi oltre che tutte le info di cui hai bisogno.

Nelle righe successive andrò infatti ad indicarti, per filo e per segno tutto ciò che bisogna fare per verificare copertura TIM nella tua città, e più in particolare nell’area in cui risiedi, in modo tale da poter poi decidere se stipulare effettivamente un contratto con il gestore oppure no.

Ah, quasi dimenticavo: il test è completamente gratuito e per effettuarlo basta fornire l’indirizzo del locale in cui c’è bisogno di attivare la linea. Inoltre, per verificare copertura TIM non dovrai interfacciarti con nessun call center. Tutti gli strumenti di cui hai bisogno sono direttamente a portata di browser. Ecco dunque  i passaggi da compiere in dettaglio.

ADSL e fibra ottica

Verifica copertura ADSL

Vuoi verificare copertura TIM per quanto riguarda l’ADSL e la fibra ottica? È semplicissimo. Prima di darti tutte le spiegazioni del caso permettimi però di forniti alcuni chiarimenti riguardo l’una e l’altra tecnologia.

  • L’ADSL è una tecnologia che consente la trasmissione di dati per la connessione ad Internet utilizzando il doppino telefonico tradizionale. È definita asimmetrica poiché caratterizzata da velocità differenti di trasmissione (upload) e ricezione (download). Nel caso specifico di TIM, la velocità massima di trasmissione in download è pari a 20 Megabit/s mentre quella in upload e pari a 1 Megabit/s.
  • La fibra ottica è una tecnologia di trasmissione dati che utilizza piccoli cavi in fibra vetrosa che permettono la propagazione di segnali ottici e che per le loro proprietà costruttive apportano diversi vantaggi consentendo, tra le altre cose, di raggiungere una velocità di trasmissione di gran lunga superiore a quella dell’ADSL. A seconda della copertura della rete nella propria zona, le offerte Fibra di TIM possono garantire una velocità in download fino a 100 Mega (rete FTTC) o 300 Mega (rete FTTH).

Fatta chiarezza a riguardo, se ti interessa verificare copertura TIM, la prima cosa che devi fare è quella di collegarti all’apposita sezione annessa al sito Web dell’operatore ed a cui puoi accedere facendo clic qui. Successivamente clicca sulla scheda Verifica copertura ADSL e Fibra e compila il modulo che ti viene proposto indicando l’indirizzo dell’abitazione o dell’ufficio presso cui vorresti attivare la linea Internet negli appositi campi.

Molto probabilmente ti verrà chiesto di confermare l’indirizzo fra una serie di indirizzi simili proposti automaticamente dal sistema, apponi quindi il segno di spunta accanto a quello esatto e avvia la verifica della copertura copiando il codice di sicurezza nel campo di testo collocato in basso a destra e cliccando sul pulsante Verifica.

Entro qualche secondo la pagina Web verrà ricaricata ed otterrai l’esito del test. Ti verrà dunque mostrata una lista con le offerte TIM che puoi sottoscrivere. Se la tua zona è raggiunta dalla fibra ottica, ti verranno proposti sia piani in fibra ottica che ADSL, altrimenti ti verranno mostrate solo le offerte per la “classica” ADSL.

2G, 3G e 4G/LTE

Come verificare copertura TIM

Per quanto concerne il mobile, allo stato attuale delle cose TIM offre copertura in 2G, in 3G ed anche in 4G/LTE.  Se non hai ben chiare le differenze che passano fra le tre tipologie di connessione, lascia che ti chiarisca un po’ le idee. Trovi spiegato tutto qui di seguito.

  • La rete 2G (GSM/GPRS/EDGE) è quella che ci permette di telefonare e usare gli SMS. In realtà consente anche di accedere a Internet, ma ha una velocità di trasferimento dati talmente bassa che rende difficoltoso perfino aprire una pagina Web. Tutti gli smartphone supportano la connessione 2G.
  • La rete 3G (UMTS/HSPA) è quella che permette di navigare in Internet a media velocità, fino a 42 Megabit/s in download e 6 Megabit/s in upload. Va benissimo per le pagine Web e lo streaming audio mentre risulta un po’ lenta per i contenuti video in alta qualità. Tutti gli smartphone supportano la connessione 3G.
  • La rete 4G/LTE ha una velocità di download fino a 150 Megabit/s e quindi risulta molto più rapida nel caricare i contenuti Web e i video, compresi quelli in alta qualità. Per quanto concerne invece l’upload, si parla di una velocità pari a 40 Megabit/s. C’è poi la rete 4G+ (o LTE Advanced) che può arrivare fino, nel caso specifico di TIM, a 500 Megabit/s in download e 50 Megabit/s in upload e quindi assicura una velocità di navigazione online ancora maggiore. Le reti 4G/LTE e 4G+/LTE Advanced sono supportate solo dai device più moderni.

Chiarito ciò, se ti interessa capire come verificare copertura TIM per quanto concerne il versante mobile, collegati all’apposita sezione del sito Internet dell’operatore facendo clic qui, seleziona la scheda Verifica copertura 4G che si trova in alto e arriva al centro della pagina che si apre.

Adesso, clicca sul bottone con il mirino per visualizzare la copertura TIM nella tua città o, in alternativa, digita il nome di una località per la quale intendi verificare la copertura del segnale nell’apposito campo di testo. Comparirà una mappa della città selezionata con un riquadro in cui c’è indicata la velocità raggiunta localmente dalla rete dati TIM (es. 3G fino a 42Mbps e 4G fino a 300Mbps).

Volendo, puoi anche affinare ulteriormente la tua verifica servendoti degli appositi bottoni collocati in alto a destra sulla mappa in modo tale da visualizzare solo il grado di copertura in 2G, 3G, 4G oppure 4G+.

Nota: Se utilizzi la funzione di localizzazione automatica, dopo aver cliccato sull’icona del mirino devi autorizzare il sito di TIM a rilevare la tua posizione geografica (vedrai comparire un avviso del browser).

Offerte TIM a confronto

Fisso

Come verificare copertura TIM

Se dopo aver provveduto a verificare copertura TIM nella tua zona desideri scoprire quali sono le offerte più interessanti del gestore, puoi rivolgerti al noto sito Internet di comparazione SOSTariffe.

Per quanto concerne la telefonia fissa, collegati all’apposita sezione di SOSTariffe facendo clic qui e pigia sull’icona Fibra o su quella ADSL situata nella barra laterale di sinistra. In questo modo, potrai vedere tutte le offerte disponibili in ordine di prezzo (dalla più economica a quella più dispendiosa) per la tecnologia scelta.

Se lo ritieni opportuno, puoi anche modificare la modalità in base alla quale vengono ordinate elettronica varie offerte disponibili facendo clic sul menu collocato in alto a destra e scegliendo l’opzione che più preferisci (Costo nel periodo di promozione, Costo fuori promozione ecc.).

Utilizzando le altre opzioni disponibili nella barra laterale di sinistra, ad esempio la barra di regolazione relativa al canone mensile dell’offerta oppure il menu per la scelta dei servizi offerti, potrai filtrare la ricerca in modo da visualizzare solo le tariffe che si adattano maggiormente alle tue necessità.

Per visualizzare ulteriori informazioni su ciascun piano, passa con il cursore del mouse sulle icone collocate nella barra blu: quella del telefono permette di visualizzare il costo delle chiamate, quella del modem mostra il costo di noleggio del modem e così via. Cliccando sul bottone Dettagli o Richiedi consulenza collocato accanto al nome di un’offerta puoi visualizzare ulteriori dettagli su quest’ultima e sottoscriverla direttamente online.

Se necessiti di ulteriori dritte, puoi anche dare uno sguardo alla mia guida sulle offerte Telecom rete fissa mediante cui ho provveduto ad indicarti tutte le più interessanti offerte del momento per quanto concerne l’ADSL e la fibra ottica di TIM.

Mobile

Come verificare copertura TIM

Per quanto riguarda invece il mobile, collegati all’apposita sezione del sito Internet di SOSTariffe facendo clic qui ed utilizza le opzioni presenti nella barra laterale di sinistra per limitare la ricerca ai piani in abbonamento ricaricabili, alle offerte che hanno un determinato numero di minutiSMS GB di Internet inclusi ecc. a seconda di quelle che sono le tue preferenze ed esigenze.

Per visualizzare maggiori dettagli riguardo una specifica offerta, clicca sul menu Maggiori informazioni che trovi nell’angolo in basso a destra e poi clicca sulla scheda RiepilogoChiamateMessaggi oppure su quella Internet a seconda delle info che intendi ricevere.

Tramite il menu presente in alto a destra puoi invece scegliere in che modo ordinare le varie offerte visualizzate (es. Costo primo anno, Minuti inclusi ecc.)

Se invece vuoi consultare la lista delle tariffe riguardanti la navigazione Internet in mobilità, collegati all’apposita sezione del sito Internet di SOStariffe cliccando qui e, sempre servendoti dei pulsanti e dei menu collocati nella barra laterale di sinistra, limita la ricerca alle offerte che hanno un determinato costo mensile, che si pagano a tempo o a volume e via discorrendo in base a quelle che sono le tue effettive necessità.

Se vuoi conoscere ulteriori info riguardo una data offerta, fai clic sul menu Informazioni aggiuntive che trovi collocato nell’angolo in basso a destra.

Se necessiti di ulteriori dritte, puoi anche dare uno sguardo alla mia guida sulle offerte TIM mobile mediante cui ho provveduto ad indicarti tutte le più interessanti offerte del momento per quanto concerne le tariffe ed i servizi mobile dell’operatore.