Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Migliori wallet crypto

di

Negli ultimi tempi hai sentito molto parlare di criptovalute e Bitcoin: l’idea di approcciarti a questo mondo e la prospettiva di guadagno tramite gli investimenti su Internet ti ha stuzzicato, e ora ti sei avventurato nella ricerca di informazioni sui migliori wallet crypto per decidere a quale servizio affidarti. È proprio così? Allora sei nel posto giusto: sono qui per guidarti nella scelta degli strumenti per la gestione delle tue risorse cripto.

In questo tutorial sarà mia cura fornirti innanzitutto delle indicazioni preliminari per comprendere facilmente le caratteristiche e il funzionamento dei portafogli elettronici per le criptovalute. Successivamente, ti fornirò una panoramica completa dei migliori wallet disponibili sul mercato, sia tra i software come app e piattaforme digitali, che tra gli appositi dispositivi hardware.

Dopo aver consultato questa guida, avrai dunque tutte le informazioni base per valutare quale di questi strumenti offre le funzionalità più consone alle tue esigenze. Ti segnalerò solo risorse valide e con una buona fama presso la community, ma chiaramente non mi assumo alcuna responsabilità circa l’uso che farai di tali strumenti ed eventuali problemi che potresti avere con la gestione delle tue criptovalute. Chiarito ciò, leggi con tranquillità i prossimi paragrafi e prendi nota dei consigli che sto per darti. Ti auguro una buona lettura e in bocca a lupo per tutto!

Indice

Cos’è un wallet crypto

Cos'è un wallet crypto

Prima di addentrarci nei dettagli delle funzionalità offerte da ciascuno dei servizi che stiamo per analizzare, ritengo mio dovere spiegarti che cos’è un wallet crypto e quali sono i suoi usi principali. Se stai muovendo i primi passi nel mondo delle criptovalute, lascia che ti illustri brevemente queste informazioni preliminari.

Innanzitutto, un wallet non è un servizio di exchange: si tratta di una funzionalità diversa. Mentre un exchange è un servizio di trading, ovvero di scambio di criptovalute, un wallet crypto consente le transazioni di invio e ricezione di criptovaluta. Se sei alle prime armi, ti consiglio la lettura della mia apposita guida ai migliori exchange crypto, dove ho illustrato i principali servizi di trading con tutti i dovuti approfondimenti, e il mio tutorial su come funziona il mining, dove invece ti ho esposto la procedura di generazione delle criptovalute.

Un wallet crypto è un portafoglio elettronico dedicato esclusivamente alla gestione delle criptovalute: Bitcoin, Dash, Ethereum e tutte le valute digitali che, materialmente, non esistono, ma possono essere archiviate, conservate, inviate e ricevute proprio come ogni altra valuta tradizionale grazie alla rete Internet.

L’utilizzo di una qualsiasi criptovaluta richiede un portafoglio che consenta di amministrare queste risorse nella massima sicurezza: ognuno di essi è protetto da crittografia, un sistema di sicurezza che protegge la tua valuta dai malware e ogni possibile compromissione del tuo account.

Ogni wallet per criptovalute è dotato di un indirizzo unico, composto da lettere e numeri, che consente di ricevere denaro esattamente come il tradizionale IBAN.

Come funziona un wallet crypto

Come funziona un wallet crypto

Forse ti stai chiedendo che cosa può custodire un portafoglio dedicato a una valuta digitale: se ho indovinato, lascia che ti presenti due elementi fondamentali per eseguire ogni operazione finanziaria sulle criptovalute. Il wallet custodisce due diverse chiavi, una pubblica e una privata, entrambe necessarie per effettuare le transazioni.

  • Chiave pubblica — è la chiave utilizzata per ricevere denaro. Durante ogni transazione viene inviata al mittente per inoltrare un pagamento in criptovaluta.
  • Chiave privata — è la chiave di accesso che consente l’accesso al wallet, l’equivalente del codice PIN di un Bancomat. È generata all’attivazione e necessita della massima protezione. Mi raccomando: non condividerla mai con nessuno!

Una volta che avrai aperto il tuo wallet crypto, potrai sfruttarne tutte le funzionalità per l’invio o la ricezione di denaro. Per effettuare i pagamenti, tutto ciò di cui hai bisogno è l’indirizzo del destinatario associato al suo portafoglio, come ti ho appena spiegato nel capitolo precedente. Ogni pagamento include anche una tassa, che varia a seconda della valuta scelta. Per ricevere criptovaluta, invece, devi semplicemente fornire l’indirizzo del tuo wallet. Facile, no?

Ci tengo ad avvisarti che ogni transazione effettuata tramite wallet crypto è irreversibile: non c’è modo di annullarla, per cui, porta la massima attenzione e controlla con cura l’importo e l’indirizzo del destinatario prima di confermare qualsiasi operazione.

Infine, esistono due tipologie di wallet: cold wallet e hot wallet, che si distinguono per il diverso utilizzo dei servizi online.

  • Hot wallet — è dotato di connessione a Internet e, per questo, fortemente criptato e protetto con la massima sicurezza perché più vulnerabile. È archiviato online attraverso delle apposite piattaforme che conservano le chiavi private e pubbliche.
  • Cold wallet — è archiviato e mantenuto offline, assicurando una minore vulnerabilità agli attacchi digitali ma un maggiore rischio di minacce fisiche (furto, smarrimento e manomissione).

I wallet hot e cold rispondono a due esigenze diverse e non è inusuale avere entrambi: tuttavia, starà a te valutare quale soluzione è consona alle tue necessità individuali.

Se mi hai seguito fin qui e ti è tutto chiaro, hai acquisito tutte le conoscenze necessarie per cominciare a muoverti tra le diverse offerte di wallet crypto disponibili sul mercato. Possiamo, ora, addentrarci nelle specifiche tipologie di portafogli hot, tra cui quelli software e le app e quelli cold, ovvero hardware: ti aiuterò a valutare quale forma di wallet è più adatta alle tue esigenze. Se sei pronto, iniziamo!

Migliori wallet crypto software

I primi portafogli crypto che voglio presentarti sono dei software installabili su PC Windows, Mac e Linux: essendo collegati alla rete Internet, sono dei wallet hot, per effettuare le tue transazioni di criptovaluta online. Le soluzioni che sto per elencarti sono sicure e dispongono di sistemi di protezione validi per assicurare il più alto livello di sicurezza possibile. Tuttavia, tieni a mente che nessun software è del tutto invulnerabile agli attacchi di hacker e malware. Tutto chiaro? Bene, allora ecco alcuni dei Migliori wallet crypto software disponibili su piazza.

Electrum

Electrum

Electrum è uno dei migliori wallet Bitcoin: dedicato esclusivamente a questa valuta e alle sue derivate come Bitcoin Cash, è uno dei software più “vecchi” del settore (rilasciato nel 2011) e anche uno dei più sicuri. È gratuito ed open source, ovvero con un codice accessibile a chiunque per revisioni e miglioramenti del progetto; inoltre, consente la gestione delle funzioni del portafoglio anche senza scaricare l’intera blockchain, risparmiando molto spazio sul disco ma offrendo, allo stesso tempo, tutte le operazioni per l’amministrazione dei pagamenti in Bitcoin.

La sua interfaccia è davvero semplice e intuitiva e, anche se forse un po’ datata, e offre un alto livello di accessibilità anche per gli utenti meno esperti. È leggero e adatto, quindi, anche ai computer meno recenti.

Electrum è compatibile con i sistemi operativi Windows, macOS, Linux, e anche Android tramite l’apposita app scaricabile dal Play Store.

Per installare Electrum e registrare un wallet crypto su PC, collegati innanzitutto alla pagina ufficiale del servizio e scorri la pagina: alla fine, trova il pulsante di Download e cliccaci sopra per accedere alla pagina di selezione del tuo sistema operativo: la schermata che si apre offre una lista di tutte le versioni del software disponibile per i diversi dispositivi. Fai dunque clic sul link alla versione che desideri installare e attendi il download del file.

Superato questo primo passo, puoi procedere al setup, per il quale ti basterà avviare l’eseguibile ottenuto e cliccare sul tasto Installa e attendere la fine del processo automatico. Ora puoi aprire il software, che troverai nella cartella che ti è stata indicata durante il setup e cominciare la Procedura guidata di installazione.

La finestra che si apre ti consente, se lo desideri, di selezionare un wallet crypto già esistente, se ne hai uno, alla voce Portafogli. Se questo è il caso, puoi fare clic sul pulsante Scegli, selezionare il file che desideri importare e cliccare Avanti. Se invece questo è il tuo primo wallet su Electrum, l’opzione automatica già inserita è default_wallet: procedi pure con il tasto Avanti. Dopo questo passaggio, Electrum ti consentirà di scegliere tra diverse tipologie di portafogli: Portafogli standard, Portafoglio con autenticazione a due fattori, Portafoglio multifirma e, infine, Importa gli indirizzi Bitcoin o le chiavi private.

Indica l’opzione più consona alle tue necessità e potrai passare al Keystore per la selezione di un seed, ovvero una frase costituita da un determinato numero di parole, essenziale per il recupero dei fondi sul wallet in caso di guasti. Le opzioni offerte sono Crea un nuovo seed, Possiedo già un seed, Usa una chiave principale e Usa un dispositivo hardware.

Una volta generato un nuovo seed, puoi personalizzarlo con ulteriori parole cliccando sul tasto Opzioni, mettendo il segno di spunta nella casella e infine cliccare OK. Salva con cura la frase secondo i suggerimenti del software: scrivila su carta, clicca il pulsante Avanti e riscrivila nel box che ti verrà mostrato. Confermala ancora con Avanti e, infine, indica la tua password: confermata anche questa, sei pronto per usare il tuo wallet crypto. Facile, no?

Exodus

Migliori wallet crypto Exodus

Exodus è un portafoglio software lanciato nel 2016: archivia e conserva in sicurezza più di 100 criptovalute tra cui Bitcoin, Bitcoin Cash, Ethereum, Litecoin e tutte le valute maggiori. Presenta un’interfaccia moderna ma semplice da navigare, che offre una panoramica completa dell’andamento di ogni valuta e di tutte le tue operazioni finanziarie, con un exchange integrato per scambiare facilmente una valuta con un’altra.

Il software è gratuito da scaricare e utilizzare, ma applica delle commissioni per l’exchange e le transazioni effettuate tramite il portafoglio. L’invio e la ricezione di denaro sono così effettuabili con facilità dal computer utilizzando un codice PIN di sicurezza oppure con il riconoscimento facciale o l’impronta digitale per garantire una protezione in più.

Exodus è compatibile con i sistemi Windows, macOS e Linux, oltre che disponibile in versione mobile con un’app per Android e iOS/iPadOS

Per installare Exodus. puoi collegarti alla pagina di download ufficiale dove sono mostrati sia il software che l’app. Sotto la dicitura Desktop, troverai il pulsante viola che riporta la voce Download, insieme all’indicazione della versione più recente: clicca su questo tasto per accedere alla lista dei sistemi operativi compatibili. Ora, fai clic sulla versione di cui hai bisogno per iniziare automaticamente il download del file: una volta scaricato, aprilo e segui la procedura d’installazione automatica, che richiede pochi secondi ed è semplicissima (basta cliccare sempre sul pulsante per andare avanti).

Installato il software, hai immediatamente a disposizione il tuo wallet, accessibile dall’icona a forma di portafoglio nella parte alta della finestra. Cliccando sul pulsante Ricevi, puoi visualizzare l’indirizzo del portafoglio e anche un codice QR da condividere per la ricezione di valuta.

Altri wallet crypto software validi

Bitcoin

Oltre a quelli che ti ho appena menzionato, ci sono altri wallet crypto software validi, ai quali potresti dare un’occhiata.

  • Spectrocoin — è una piattaforma di wallet ed exchange che supporta le maggiori criptovalute, accessibile tramite il sito Web e mette a disposizione anche una app per Android e iOS/iPadOS: non è interamente hot, perché sfrutta infatti una tecnologia offline che consente di proteggere il portafogli dagli attacchi informatici. Include, inoltre, una carta prepagata per una gestione ancora più personalizzata del proprio wallet, con la possibilità di prelevare denaro dagli ATM, e un conto con IBAN.
  • EXMO — è uno dei maggiori servizi di exchange europei che offre un wallet abbinato: l’apertura richiede pochi minuti e mette immediatamente a disposizione tutte le funzionalità per l’archiviazione di molte criptovalute diverse. Puoi accedere e registrare il tuo wallet con EXMO alla pagina Web ufficiale o anche tramite l’app per Android e iOS.
  • Blockstream Green — è il portafoglio offerto dalla piattaforma Green Address, facilmente scaricabile dalla pagina Web e compatibile con Windows, macOS e Linux, oltre che installabile come app su Android e iOS. Con la funzionalità Multishield Green, mantiene una chiave sul dispositivo dell’utente e un’altra sui suoi servere per assicurare una maggiore sicurezza con l’autenticazione a due fattori. Infine, permette di gestire i costi di transazione grazie alle commissioni personalizzabili e di dare la priorità alle transazioni urgenti per velocizzare il trasferimento di valuta.

Migliori wallet crypto app

Wallet crypto Coinbase

Preferisci usare il tuo smartphone piuttosto che il computer? Non preoccuparti: molti wallet crypto sono disponibili anche sotto forma di app per i dispositivi Android e iOS/iPadOS, sempre a portata di mano e con le funzionalità complete di ogni wallet hot. Tutte le app che ti sto per elencare supportano le maggiori criptovalute e molte di quelle alternative: se hai bisogno di indicazioni su come scaricare le app, ti consiglio la lettura del mio tutorial proprio su questo argomento.

  • Coinbase Wallet — non posso non segnalarti il portafoglio Coinbase Wallet dello “storico” Coinbase: già attivo dal 2012, è uno dei servizi exchange crypto più noti del settore, nonché uno dei più affidabili e regolamentati. Conserva offline oltre il 98% della criptovaluta, assicurando la massima sicurezza, ed è facilmente accessibile tramite l’app per Android e iOS, che vanta un’interfaccia tra le più intuitive e semplici da usare.
  • Luno — è un servizio sicuro con una funzionalità di wallet che puoi configurare tramite l’app per Android e iOS. Una volta installata, potrai seguire le indicazioni per registrare il tuo Luno Wallet, scegliere il metodo di pagamento preferito per aggiungere denaro al portafoglio e cominciare a usufruire di tutte le funzionalità.
  • Trust Wallet — anche l’exchange Binance propone un servizio di wallet crypto disponibile sia su Android che iOS/iPadOS: è attivabile direttamente dall’applicazione e ha a suo vantaggio la registrazione con verifica dell’identità semplificata, che consente di cominciare ad acquistare la valuta immediatamente.
  • DeFi Wallet — il portafoglio del noto servizio Crypto.com è registrabile dall’app DeFi Wallet per Android e iOS. Garantisce un’esperienza utente semplice, con un design accessibile e funzionalità di ricezione e invio di valuta flessibili, alla velocità che desideri, con tutte i servizi di protezione e backup necessari per la sicurezza del tuo denaro.

Migliori wallet crypto hardware

Se mi hai seguito fin qui ma non ti senti completamente sicuro sulla conservazione della tua criptovaluta online, un cold wallet, da solo o da utilizzare insieme a un software, potrebbe essere più consono alle tue esigenze. I dispositivi che ti presenterò in questo capitolo sono simili alle comuni chiavette USB, custodiscono le chiavi private offline e sono collegabili a computer e smartphone per effettuare le transazioni. Presta attenzione, però: gli attacchi fisici come la manomissione e i furti, nonché lo smarrimento, restano comunque un rischio. Chiarito ciò, lascia che ti parli di alcuni dei migliori wallet crypto hardware sul mercato.

Ledger Nano S

Wallet crypto hardware Ledger Nano S

Ledger Nano S è il portafoglio hardware per eccellenza, offerto da un produttore leader del settore. Consente di conservare Bitcoin, Ethereum, Dash, Ripple, gestire fino a 26 valute digitali e più di 1.500 token, tutto da un dispositivo dalle dimensioni molto ridotte (solo 98 x 18 x 9 mm), comodamente trasportabile ovunque. Una scocca in alluminio protegge lo schermo OLED che, insieme a due pulsanti utilizzabili per la prima configurazione e per le operazioni di gestione delle risorse crypto, consente un’interazione intuitiva per iniziare ad amministrare le criptovalute.

Compatibile con i sistemi operativi Windows, macOS e Linux e con smartphone Android, può essere facilmente collegato a un computer mediante un cavo USB per procedere alla configurazione dell’app Ledger Live già installata al suo interno. Per una maggiore personalizzazione delle operazioni e l’integrazione di più criptovalute, permette di installare fino a 6-8 app contemporaneamente.

Ledger Nano S - Il miglior Wallet Hardware per criptovalute, Proteggi ...
Vedi offerta su Amazon

Trezor One

Trezor One wallet crypto hardware

Trezor One è stato il primo portafoglio hardware disponibile al pubblico, rilasciato da SatoshiLab: è un piccolo dispositivo che offre algoritmi crittografici sempre aggiornati per consentire l’archiviazione a lungo termine delle tue risorse Bitcoin, Dash, Litecoin Zcash ed Ethereum. È realizzato in plastica, con un design meno sofisticato degli altri portafogli, ma ha dalla sua parte una grande praticità che lo rende più adatto agli investitori meno esperti.

Un display OLED consente di visualizzare i menu, navigabili grazie a soli due tasti. È necessario interagire con il dispositivo fisico solo durante la configurazione al primo utilizzo e per l’autorizzo degli accessi e la conferma finale di transazioni e pagamenti. La maggior parte delle operazioni consentite dal wallet sono svolte tramite il software Trezor Bridge: in quanto dispositivo USB, Trezor One è facilmente collegabile ai computer con sistemi operativi Windows, macOS e Linux. Inoltre, non necessita dell’installazione di più app per l’archiviazione e la gestione di più criptovalute diverse, unificando tutte le operazioni nel software Trezor Bridge per semplificare di molto l’interazione con le tue risorse.

Trezor One - Portafoglio Hardware per Criptovaluta - The Most Trusted ...
Vedi offerta su Amazon

KeepKey

KeepKey

Il portafoglio per criptovaluta KeepKey è di dimensioni piuttosto grandi (30 x 93.5 x 12.2 mm), ma caratterizzato da un design moderno ed elegante. Presenta uno schermo OLED protetto da una custodia di policarbonato, mentre il retro è in alluminio. Ha un unico tasto, posizionato sulla parte alta del dispositivo, che viene utilizzato per la conferma o l’annullamento delle transazioni: è infatti operativo solamente se connesso all’apposta applicazione KeepKey per il browser Google Chrome e compatibile con i sistemi operativi Windows, macOS e Linux oltre che gli smartphone Android.

Tramite l’applicazione, KeepKey consente di gestire contemporaneamente più valute digitali con un elevato livello di protezione contro gli attacchi e i malware grazie alla generazione di chiavi di accesso sicure, archiviate nel dispositivo. Supporta nativamente le valute Bitcoin, Bitcoin Cash, Bitcoin Gold, DASH, Dogecoin, Ethereum, Litecoin, e i token ERC-20 e permette anche il passaggio fluido da una valuta all’altra grazie alla funzione Shapeshift.

KeepKey: il vostro spazio privato Bitcoin
Vedi offerta su Amazon

SecuX V20

Wallet crypto hardware SecuX V20

Il portafoglio hardware SecuX V20 offre una suite completa per la gestione sicura delle the risorse crypto. È protetto con cura già dalla produzione, grazie a un sigillo antimanomissione che indica ogni tentativo di rimozione dell’etichetta di sicurezza e garantisce l’integrità del dispositivo; inoltre, è dotato di un elemento di sicurezza CC EAL 5+ per salvaguardare le chiavi di accesso custodite. Diversamente dagli altri portafogli per criptovaluta, è dotato di un touch-screen a colori e ad alta definizione dalle dimensioni di 2,8 pollici, che consente di interagire con il dispositivo con facilità: l’interfaccia è semplice e intuitiva per assicurare un margine di errore minimo durante la gestione della criptovaluta, con aggiornamenti firmware semplificati.

SecuX V20 è collegabile ad altri dispositivi tramite cavo USB o Bluetooth: è compatibile con i computer Windows, Mac o Linux (tramite il browser Google Chrome) e i dispositivi mobili Android (con sistema operativo Android 8.1 o successivi) e iOS/iPadOS, anche tramite l’apposita app SecuX disponibile su Play Store e App Store. Supporta Bitcon, Ethereum, XRP, Ripple, Litecoin, Bitcoin Cash, Digibyte, Dash, Binance, Dogecoin, GRS, Lumen stellari e, inoltre, 1.000 token ERC-20.

SecuX V20 - Portafoglio hardware crittografico più sicuro con Bluetoot...
Vedi offerta su Amazon
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.