Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Modello curriculum vitae europeo

di

Il curriculum vitae europeo, o Europass, viene richiesto sempre più spesso dalle aziende e, soprattutto, dagli enti della Pubblica Amministrazione, per rendere più agevole la valutazione delle competenze di chi è in cerca di un impiego. Per fortuna, crearne uno non è affatto difficile. Basta procurarsi un modello curriculum vitae europeo, compilarlo con i propri dati personali e procedere con la stampa o l’invio telematico del documento. Il difficile, considerando i tempi che corrono, è invece riuscire a trovare un buon impiego.

Detto ciò, in Rete sono presenti numerosi siti Internet e servizi online che permettono di ottenere un modello di curriculum vitae europeo, oltre che di compilarlo e di personalizzarlo direttamente via browser, mediante una pratica procedura guidata. In questa guida voglio illustrarti proprio come procurarti il modello di CV in questione. Che tu voglia compilarlo online o scaricarlo in formati come Word o PDF, non ha importanza: riuscire a portare a termine questa “impresa” è tutt’altro che complicato.

Mi raccomando però, inserisci solo informazioni veritiere e non cercare di “impreziosire” il tutto più del dovuto indicando quelle che non sono tue effettive competenze e attitudini. Inoltre, cerca di non essere prolisso e preoccupati di curare in maniera particolare anche la lettera di presentazione da allegare al curriculum esponendo in maniera chiara, ma al tempo stesso concisa, le tue ambizioni e le motivazioni che ti hanno spinto a inviare il curriculum. Buona lettura e… in bocca al lupo per la tua carriera!

Indice

Curriculum vitae europeo: cos’è e perché farlo

Curriculum

Prima di procedere, ci tengo ad ampliare un po’ quanto ti ho già anticipato nell’introduzione dell’articolo spiegandoti cos’è il curriculum vitae europeo e perché farlo.

Come ti ho già anticipato, il curriculum vitae europeo è un modello standard di CV richiesto in particolar modo dalle aziende della Pubblica Amministrazione (ma talvolta anche da aziende private). Il modello di curriculum in questione è organizzato in modo tale da rendere più semplice ai recruiter l’individuazione delle competenze ed esperienze lavorative dei candidati.

Utilizzare questo modello di curriculum, dunque, è particolarmente indicato in alcuni casi e obbligatorio in altri. Ad ogni modo, permette di avere un CV facile da consultare e dunque sicuramente apprezzabile da parte dei recruiter (a meno che non abbiano proprie idee specifiche sull’argomento e preferiscano CV più “creativi”, ma questo è un altro paio di maniche!).

Andiamo, dunque, al sodo e vediamo come individuare il modello di curriculum europeo da compilare online o da scaricare. Trovi tutto spiegato nelle prossime righe.

Modello curriculum vitae europeo da compilare

Europass

Se vai alla ricerca di un modello di curriculum vitae europeo da compilare, la soluzione migliore alla quale puoi rivolgerti è costituita da EuroPass, il sito Web che l’Unione Europea ha ideato proprio per consentire ai cittadini dell’Unione di compilarlo online in modo semplice e intuitivo.

Per usufruirne, tutto ciò che devi fare è collegarti alla sua pagina iniziale e cliccare sul bottone giallo Crea il tuo Europass gratuito, posto in basso a destra. Provvedi poi a registrarti, cliccando prima sul pulsante Registrati, poi sul collegamento Crea un account e compilando dunque il modulo di registrazione con nome, cognome, indirizzo e-mail, etc. Fai poi clic sul pulsante Crea un account per passare allo step successivo.

Apri, quindi, il messaggio che ti è stato inviato via email all’indirizzo che hai specificato, clicca sul link contenuto nello stesso e poi, nella pagina che si è aperta nel browser, crea la password da utilizzare per loggarti al tuo account, servendoti dei due campi testuali appositi. Clicca, infine, sui pulsanti Invia e Procedi, per completare la procedura. Dopodiché fai clic sul bottone Accedi, in alto a destra, per effettuare il login con le tue credenziali.

A login eseguito, imposta (se necessario) la lingua italiana aprendo il menu EN (in alto a destra) e selezionando italiano (it) dal riquadro che compare. Per passare alla compilazione del modello, fai dunque clic sul bottone Crea il mio profilo e inizia a compilare il prospetto con tutti i dati richiesti.

Nella sezione Informazioni personali, indica dunque la lingua in cui completare il profilo, il formato della data, le tue informazioni personali quali nome, cognome, data di nascita, etc. e clicca sul bottone Avanti, che si trova in basso a destra, per passare alla sezione successiva.

Informazioni personali Europass

Tramite la sezione Esperienza professionale, elenca le esperienze lavorative che hai eventualmente collezionato nel corso del tempo e le informazioni che relative alle stesse, avendo cura di cliccare sul pulsante (+) Aggiungi nuove esperienze lavorative per inserirne di ulteriori. Una volta terminata anche questa fase, clicca sul “solito” bottone Avanti.

Mediante la sezione Istruzione e formazione, invece, fornisci i dettagli che riguardano la tua istruzione e formazione, includendo anche eventuali master e corsi di formazione ai quali hai partecipato, dopodiché clicca ancora una volta sul pulsante Avanti per passare alla sezione successiva.

Ora, tramite la sezione Competenze personali, fornisci informazioni relative alle lingue che parli, alle competenze digitali in tuo possesso, alle competenze comunicative che possiedi e così via.

Istruzione e formazione CV

Fatto ciò, clicca sul bottone Crea posto in basso a destra, inserisci nel tuo profilo una foto in cui sei riconoscibile, cliccando sul pulsante Modifica (in corrispondenza dell’omino collocato sulla sinistra) ed effettuandone il caricamento dal computer in uso (Il mio dispositivo) o, eventualmente, da uno dei servizi di cloud storage tra quelli supportati da Europass (Google Drive, Dropbox o OneDrive).

Caricare foto profilo Europass

Clicca poi sul collegamento Crea ora il tuo CV e premi sui pulsanti Inizia dal tuo profilo e Avanti. Decidi, quindi, se inserire o meno il logo di Europass sul documento, avvalendoti delle opzioni apposite, e specifica anche se mostrare o meno il numero di pagina nei vari fogli che compongono il documento.

In conclusione, fai clic sul bottone Avanti, assegna un nome al tuo CV (es. Europass di [tuo nome e cognome]) e clicca sul pulsante Scarica, per avviarne lo scaricamento in locale.

Salvare curriculum europeo

In alternativa, puoi premere sul pulsante Salva in La mia Biblioteca Europass, per salvare il tuo CV online nella biblioteca di Europass, o sul bottone Pubblica su EURES, per salvare il documento sul portale europeo della mobilità professionale.

Ammettilo: compilare il Curriculum Vitae Europeo online è stata una passeggiata, vero?

Modello curriculum vitae europeo da scaricare

Vai alla ricerca di un modello di curriculum vitae europeo da scaricare in formato Word o PDF? Allora fa’ riferimento alle indicazioni contenute nelle prossime righe.

Modello curriculum vitae europeo Word

Curriculum europeo Word

Per ottenere il modello di curriculum vitae europeo in formato Word, così da compilarlo sfruttando il celebre programma di videoscrittura di casa Microsoft, puoi procedere dalla pagina dedicata ai modelli di CV presente sul sito del colosso di Redmond.

Pertanto, provvedi a recarti su questa pagina del sito Microsoft dedicata ai modelli Word e clicca sul bottone Scarica per avviare il download del modello di tuo interesse, che potrai aprire direttamente con Word o con un programma di videoscrittura che supporti l’apertura di documenti .docx).

Modello curriculum vitae europeo PDF

CV in PDF

Desideri ottenere un modello di curriculum vitae europeo PDF? In tal caso, sappi che se hai provveduto a compilare il modello di curriculum su EuroPass (come ti ho indicato in uno dei capitoli precedenti), quando andrai a effettuarne il download, questo avverrà direttamente in PDF.

Se, invece, hai provveduto a scaricare il modello Word del CV in formato europeo (come ti ho mostrato nel capitolo precedente), potrai esportare il documento tramite Word. Per riuscirci, ti basta fare clic sul pulsante File situato in alto a sinistra, selezionare la voce Salva con nome dal menu che si apre, fare clic sul pulsante Sfoglia, selezionare l’opzione PDF in corrispondenza della voce Salva come e premere sul pulsante Salva. Più semplice di così?!

Modello curriculum vitae europeo su smartphone e tablet

Curriculum vitae europeo da compilare

Preferisci lavorare in mobilità e sei dunque alla ricerca di qualche app che ti consenta di ottenere un modello curriculum vita europeo su smartphone e tablet e di compilarlo senza dover passare necessariamente dal computer? Mi spiace dirtelo, ma purtroppo non esistono app che sono pienamente compatibili con il curriculum in formato europeo. Se ti “accontenti” di app per creare CV “generici”, invece, ci sono diverse soluzioni interessanti alle quali puoi affidarti. Eccone alcune.

  • Curriculum Vitae App (Android/iOS/iPadOS) — si tratta di un’applicazione gratuita per creare il proprio curriculum da mobile. Non è ottimizzata al 100% per i documenti in formato Europass ma offre un’ampia libertà d’azione, è molto facile da usare e comprende diverse funzionalità interessanti, come ad esempio l’aggiornamento dei curricula creati in precedenza, la creazione di lettere di presentazione e altro ancora.
  • Facile Curriculum Vitae (Android/iOS/iPadOS) — è un’altra app che censente di creare in maniera semplice e veloce il proprio curriculum vitae direttamente da mobile partendo da alcuni modelli preimposati. L’interfaccia è molto semplice e il risultato finale può essere esportato in PDF.
  • CV App (Android) — è un’app per dispositivi Android che consente di creare CV partendo da alcuni template pronti per essere utilizzati, ma che non sono compatibili al 100% con il formato europeo.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.