Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come modificare mittente degli SMS

di

Sarà perché vuoi fare uno scherzo a un tuo amico oppure perché semplicemente non vuoi mostrare il tuo numero di telefono, il risultato è che hai comunque la necessità di inviare un SMS senza che venga mostrato il tuo reale recapito telefonico. A tal proposito stai cercando un modo per modificare il mittente degli SMS ed evitare quindi di mostrare al tuo destinatario chi effettivamente si cela dietro al messaggio.

Beh, se le cose stanno proprio in questo modo devi prima di tutto tenere in considerazione che, con il cambiamento del modo di comunicare tra le persone, gli SMS hanno ottenuto un ruolo marginale, favorendo maggiormente l’utilizzo di applicazioni di messaggistica online, che permettono l’invio anche di elementi multimediali. Se tempo fa questo tuo problema poteva essere risolto facilmente, oggi i servizi che ti permettono di modificare il mittente di un SMS, celandolo, sono sempre meno. Non devi però disperare, perché posso proporti alcune soluzioni che possono fare al caso tuo.

Ti ricordo però che l’uso di SMS anonimi non impedisce agli operatori telefonici e alle autorità di poter risalire alla tua reale identità nel caso in cui tu stia commettendo un atto illecito. Inoltre i servizi che ti indicherò potrebbero subire delle modifiche o interruzioni nel tempo. Quello che ti consiglio quindi è di dedicarmi qualche minuto del tuo tempo libero e, leggendo questo mio tutorial, testare uno dei servizi che ti mostrerò. Leggi quindi attentamente le mie istruzioni per essere sicuro di non sbagliare; ti auguro una buona lettura.

Indice:

Come modificare il mittente degli SMS tramite operatore telefonico

Non prestare smartphone e PC a sconosciuti

Tempo fa, gli operatori telefonici principali, come per esempio Vodafone, TIM o Wind, offrivano la possibilità di inviare SMS in forma anonima, attraverso la modifica del mittente. Purtroppo però al momento attuale questo genere di servizio non è più supportato ed è anche sempre meno diffuso.

Al momento in cui scrivo questa guida, l’unico operatore telefonico che ti permette di modificare il mittente degli SMS, è Wind. Purtroppo per quanto riguarda gli altri gestori di telefonia non ci sono strumenti simili ed è quindi necessario ricorrere a servizi online di terze parti in modo tale che tu possa provare a raggiungere il tuo scopo.

Inoltre, tieni sempre conto anche quanto ti ho già premesso: non utilizzare questi servizi per compiere un qualche atto illecito perché è possibile facilmente risalire alla tua reale identità.

Come modificare il mittente degli SMS tramite Wind

Come ti ho già anticipato nel paragrafo precedente, per riuscire a modificare il mittente degli SMS, puoi utilizzare un numero di telefono con SIM Wind e utilizzare i due servizi ufficiali dedicati: Secret SMS e Nickname SMS.

Il primo servizio ti permette di inviare messaggi completamente anonimi, mentre il secondo ti permette di fare esattamente ciò di cui hai bisogno. Puoi infatti modificare il mittente degli SMS che invii, con l’utilizzo di un nickname a tua scelta.

Nei paragrafi successivi ti spiegherò quindi passo dopo passo come utilizzare dettagliatamente questi due servizi di Wind. Puoi anche connetterti al sito Web ufficiale di Wind per avere maggiori informazioni su questi due servizi.

Come utilizzare Secret SMS

Il servizio Secret SMS consiste nell’inviare un messaggio anonimo senza che il destinatario possa rendersi conto di chi sia il mittente. Infatti il destinatario riceverà un SMS da parte di un mittente indicato come Mittente sconosciuto.

La procedura per inviare questo genere di messaggi consiste nel comporre un SMS normalmente verso la persona che desideri contattare; dovrai poi inserire il codice *s# prima del corpo del messaggio affinché l’intera procedura possa funzionare.

Dovrai quindi indicare nel corpo del messaggio *s#[spazio]testo del messaggio. Nel campo del destinatario dovrai indicare il numero di telefono della persona a cui vuoi inviare l’SMS.

Questo servizio non è però gratuito, in quanto sono previsti dei costi di utilizzo, pari a quello d’invio di un SMS standard. Inoltre potrai utilizzare soltanto un numero limitato di caratteri che è fissato a 160.

Come utilizzare Nickname SMS

Il servizio Nickname SMS, invece, permette di rendere anonimo un SMS potendo inserire un nickname che possa ricondurre o meno alla tua reale identità.

Per utilizzare questo servizio, dovrai comporre anche in questo caso un SMS agendo con come faresti normalmente per mandare un messaggio testuale ad una persona che vuoi contattare. Nel corpo del messaggio, prima del testo, dovrai digitare il codice *k[spazio]k#Nickname. Il termine nickname può essere sostituito da un qualsiasi nickname a tua scelta.

Dovrai quindi digitare nel corpo del messaggio *k[spazio]k#Nickname[spazio]testo del messaggio. Indica poi nel campo di testo del destinatario il numero della persona a cui vuoi spedire l’SMS.

Sempre tramite questa procedura, puoi inviare anche un messaggio senza nickname. Ti basterà usare la stringa *k[spazio]k#s[spazio]testo del messaggio.

Utilizzare il servizio nickname SMS non è gratuito: ogni SMS inviato avrà un costo che verrà addebitato al mittente. Il destinatario invece riceverà un avviso proveniente dal servizio info SMS e MMS che lo avviserà che ha ricevuto un nickname SMS e che per visualizzarlo dovrai seguire le istruzioni indicate.

Inoltre tieni a mente che hai soltanto un limitato numero di caratteri da utilizzare per ogni singolo SMS. Quando invii messaggio tramite il servizio Secret SMS oppure nickname SMS tieni infatti conto che puoi utilizzare massimo 160 caratteri.

Come modificare il mittente degli SMS online da PC

Gli SMS possono essere mandati da un cellulare ad un altro cellulare, ma anche da Internet ad un cellulare. Gli SMS che mandiamo dal nostro cellulare mostrano al destinatario come mittente il nostro numero di cellulare. In questo caso, rispondendo all’SMS ricevuto, la risposta arriva, quindi, a chi ci ha mandato l’SMS.

Diversamente accade per gli SMS inviati da Internet. In questo caso, appare come mittente dell’SMS il nome del sito Internet con cui abbiamo mandato l’SMS e, nel caso di servizi gratuiti è possibile che appaia anche della pubblicità.

Spiegate le differenze tra queste modalità di invio, nel corso delle righe successive, ti indicherò alcuni servizi che puoi utilizzare per modificare il mittente degli SMS e riuscire quindi nel tuo intento.

Aruba SMS

Aruba, con la sezione SMS, offre a pagamento dei pacchetti per l’invio di SMS. Così come accade con altri servizi simili a pagamento, Aruba permette di modificare il mittente degli SMS a proprio piacere (Mittente personalizzabile).

Questo servizio è disponibile però soltanto se il soggetto che si registra possiede una partita IVA o un codice fiscale numerico. Utilizzando questo servizio per modificare il mittente dell’SMS, l’utilizzatore dovrà allora obbligatoriamente registrare un Alias, così come da direttiva dell’AGCOM.

I soggetti privati, invece, non potranno personalizzare il mittente e, inviato l’SMS, il destinatario riceverà un messaggio da un numero sconosciuto.

Se sei interessato a questo servizio, ti consiglio di consultare i prezzi e le caratteristiche sul sito Web ufficiale di Aruba. Puoi anche contattare il servizio consumatori di Aruba per maggiori informazioni tramite i recapiti indicati a questo link.

Altri servizi per modificare il mittente degli SMS

I servizi gratuiti di invio di SMS in forma anonima con il mittente modificato non sono molto diffusi ormai, in quanto la pratica di invio di SMS è sempre meno utilizzata dagli utenti. Alcuni di questi hanno ormai dismesso i loro servizi, mentre altri ancora sopravvivono.

Ti consiglio di utilizzare questi servizi solo e soltanto in casi di necessità, in quanto se non specificatamente indicato, i numeri di telefono che inserisci in questi servizi potrebbero essere utilizzati anche per pratiche pubblicitarie e risultare poi quindi invasi da SMS di spam.

Preso quindi in considerazione tutte le premesse che ti ho esposto in questa mia guida, ricordati sempre che devi utilizzare questi servizi in modo consapevole e responsabile. Qui di seguito troverai alcuni servizi che potrebbero fare al caso tuo.

Ti ricordo però che i servizi indicati potrebbero non funzionare correttamente in quanto non è possibile garantirne la loro continuità nel tempo.

  • FreeSMS.net – È un servizio gratuito di invio SMS in forma anonima che richiede però la previa registrazione di un account. Dopo aver effettuato la registrazione, dovrai semplicemente indicare il Paese del destinatario, il suo numero di telefono senza il prefisso internazionale e poi il testo del messaggio. Dovrai poi fare clic sul pulsante Send SMS e attendere che il destinatario riceva il messaggio.
  • afreeSMS – Come per il servizio di cui ti ho parlato prima, anche afreeSMS è gratuito. Anche in questo caso dovrai indicare il Paese del destinatario e il suo numero di telefono; dovrai poi inserire il messaggio di testo e digitare il codice di verifica a schermo. A conferma dell’invio, riceverai poi una schermata di riepilogo.
  • eFreeSMS.com – Questo servizio, al pari degli altri che ti ho consigliato, richiede l’inserimento degli stessi dati per poter inviare un SMS anonimo. Inoltre ricorda di spuntare la casella Verify Captcha senza la quale non potrai proseguire nell’invio del messaggio.