Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Server sicuri eMule

di

Aggiornare la lista dei server che eMule utilizza per connettersi alla rete eD2k è fondamentale, non solo perché si evitano quei fastidiosissimi problemi di lentezza eccessiva nei download ma anche perché in questo modo si evitano i server spia.

I server spia sono dei server malevoli progettati con lo scopo di monitorare le attività online degli utenti e – non c’è bisogno che te lo dica – è bene starne alla larga.

Eccomi dunque qui, pronto a darti una mano per segnalarti i server sicuri eMule e spiegarti come aggiungerli al tuo eMule nella maniera più facile e veloce possibile. Allora, che aspetti a metterti all’opera?

Cominciamo vedendo subito quali sono i server di eMule ai quali ci si può connettere senza rischiare il tracciamento delle proprie attività online. Fai molta attenzione ai loro indirizzi IP, alle porte utilizzate per la connessione e accertati che tutto corrisponda alle impostazioni presenti nella scheda Server del tuo eMule.

Server sicuri eMule

  • eMule Security No1 – Indirizzo IP: 91.200.42.46, Porta: 1176.
  • eMule Security No2 – Indirizzo IP: 91.200.42.47, Porta: 3883.
  • eMule Security No3 – Indirizzo IP: 91.200.42.119, Porta: 9939.
  • eMule Security No4 – Indirizzo IP: 77.120.115.66, Porta: 5041.
  • PEERATES.NET – Indirizzo IP: 88.191.221.121, Porta: 7111.
  • PEERATES.NET (alternativo) – Indirizzo IP: 195.154.83.5 ,Porta: 7111.
  • PeerBooter – Indirizzo IP: 212.83.184.152, Porta: 7111.
  • TV Underground No1 – Indirizzo IP: 176.103.48.36, Porta: 4184.

Se nel tuo eMule vedi elencati dei server diversi da quelli appena menzionati (o con indirizzi IP differenti) provvedi a rimuoverli facendo click destro sul loro nome e selezionando la voce Elimina i server selezionati dal menu che compare.

Per aggiungere i server sicuri alla lista di eMule, digitane nome, indirizzo e porta nel campo Nuovo server collocato in cima alla barra laterale di destra (sempre nella scheda Server del programma) e clicca sul pulsante Aggiungi server.

Server sicuri eMule

Esistono anche delle liste di server sicuri eMule già compilate alle quali puoi affidarti per configurare il tuo eMule evitando di aggiungere manualmente nome e indirizzo IP di ciascun server. Te ne segnalo subito un paio.

  • http://peerates.net/servers.php
  • http://www.gruk.org/server.met

Per importarle nel programma non devi far altro che digitare i loro indirizzi nel campo Aggiorna server.met da URL (nella barra laterale di destra) e cliccare sul pulsante Aggiorna. Prima però ti consiglio di azzerare la lista corrente dei server facendo click destro su di essa e selezionando la voce Elimina tutti i server dal menu che compare.

Server sicuri eMule

Se hai una connessione in fibra ottica e utilizzi la mod di eMule denominata eMule AdunanzA puoi utilizzare una lista di server realizzata ad hoc dallo staff che cura questa versione del programma. L’indirizzo è quello che vedi qui sotto, la procedura per importarla nel software è la medesima vista per la versione standard di eMule.

  • http://update.adunanza.net/servers.met

Su Mac OS X e Linux è disponibile una validissima alternativa ad eMule denominata aMule e anche in quest’ultima bisogna aggiornare costantemente la lista dei server per scongiurare il monitoraggio delle proprie attività online.

Per aggiungere singoli server ad aMule basta digitarne nome, indirizzo IP e porta di riferimento negli appositi campi di testo presenti nella scheda Reti dell’applicazione, per poi cliccare sul pulsante Aggiungi.

Per importare una lista di server, invece, basta incollarne l’indirizzo nel campo Server e premere il tasto Invio sulla tastiera del computer. I server da utilizzare sono quelli elencati in precedenza per eMule, ed anche la procedura di rimozione dei server è la stessa vista su Windows.