Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per campeggi

di

Sei un amante dei viaggi e ti definisci uno spirito libero? Possiedi un camper e ami intraprendere nuove avventure guidando per il mondo, oppure preferisci le vacanze in tenda, a stretto contatto con la natura? In tal caso, se stai programmando la tua prossima vacanza in campeggio e cerchi una soluzione tecnologica per organizzarla al meglio, sarai felice di sapere che sei capitato proprio sul tutorial giusto!

In questa mia guida, infatti, voglio consigliarti delle app per campeggi grazie alle quali potrai individuare le strutture di parcheggio adibite alla sosta dei camper, le aree attrezzate per il campeggio a pagamento e le strutture ricettive dedicate al campeggio sia a livello nazionale che internazionale.

Come dici? È proprio ciò di cui avevi bisogno? Beh, allora si può sapere che cosa stai aspettando? Prenditi qualche minuto di tempo libero per analizzare attentamente le soluzioni che sto per illustrarti e vedrai che, seguendo i miei consigli, troverai quello che ti serve per la vacanza che hai in mente. Ciò detto, ti auguro una buona lettura e, soprattutto, un buon viaggio!

Indice

Migliore app per campeggi

Fatte le premesse iniziali vediamo insieme alcune app per cercare campeggi che, disponibili per Android e iPhone/iPad, ritengo possano esserti utili per organizzare il tuo viaggio all'avventura.

Campercontact (Android/iOS)

Campercontact (Android/iOS)

Inizio questo tutorial dedicato alle app per campeggi consigliandoti Campercontact, una tra le più famose app per campeggi in camper con la quale cercare, appunto, le migliori zone adibite al campeggio in tutto il mondo.

È disponibile per Android (scaricabile anche da store alternativi) e iOS gratis; tuttavia alcune funzionalità, come la possibilità di usufruire dell'app in maniera illimitata (nella versione free permette di individuare massimo 3 sistemazioni al giorno), e l'uso delle mappe offline, sono disponibili soltanto nella sua versione a pagamento, con prezzi che partono da 1,99€/mese.

Per impiegarla, dopo averla scaricata e avviata sul tuo dispositivo, premi sul pulsante Crea un conto, in modo da creare un account digitando tutti i dati richiesti, quali il tuo indirizzo email, l'username e una password. Premi poi sui pulsanti Accedi e Prossimo e pigia sull'icona della X in alto a destra per evitare il passaggio alla versione pagamento.

A questo punto, per cercare campeggi, fai riferimento alla mappa situata nella schermata principale, dove questi ultimi sono contraddistinti dall'icona della tenda, mentre le aree di sosta per i camper hanno l'icona del camper (devi aver abilitato il GPS).

In alternativa, se sai già dove andare, utilizza il motore di ricerca in basso per cercare le aree di sosta, digitando il nome della località nel motore di ricerca.

Volendo, puoi inoltre migliorare la ricerca utilizzando i filtri disponibili come quelli denominati aree di sosta camper e campeggi, a seconda della soluzione che hai in mente per la tua vacanza.

Park4night (Android/iOS/iPadOS)

Park4night (Android/iOS/iPadOS)

Park4night è l'app per campeggio in Italia che ti suggerisco di utilizzare se stai cercando un campeggio libero. Disponibile per Android (scaricabile anche da store alternativi) e iOS/iPadOS, permette di individuare su una mappa le aree camper a pagamento e le zone di parcheggio gratuite dove è possibile sostare per la notte con il camper. Alcune funzionalità, come la possibilità di scaricare le mappe e visualizzarle in modalità offline, tuttavia, sono a pagamento (i prezzi partono da 1,99€/mese).

Ciò detto, per cercare parcheggio con Park4night, dopo aver scaricato e avviato l'app, fai riferimento alla mappa situata nella schermata iniziale, in modo da visualizzare le aree adibite alla sosta in una specifica zona (o in quella in cui ti trovi, se hai attivato il GPS), facendo tap sul pulsante Cerca in quest'area.

In alternativa, se hai già in mente il posto in cui vorresti recarti, premi sul pulsante Intorno a un luogo situato in basso e poi digita, nel motore di ricerca, la località di tuo interesse, in modo da visualizzare i corrispondenti risultati sulla mappa. Le aree di parcheggio sono indicate con l'icona P, mentre le aree camping dove è possibile sostare con il camper sono contraddistinte dall'icona della tenda.

Per ogni struttura di parcheggio puoi visualizzare la sua scheda descrittiva in modo da sapere quali sono i servizi disponibili, gli eventuali costi e vedere anche le foto e le recensioni degli utenti.

CaraMaps (Android/iOS/iPadOS)

CaraMaps (Android/iOS/iPadOS)

In maniera simile alle soluzioni precedenti, anche CaraMaps è un'app gratuita per il campeggio disponibile per Android (anche su store alternativi) e iOS/iPadOS. Tuttavia, alcune funzionalità, come la possibilità di scaricare le mappe per visualizzarle in modalità offline, sono a pagamento: il costo della versione Premium è di 9,99€ una tantum.

Per utilizzare CaraMaps, dopo averla scaricata e avviata sul tuo dispositivo, crea il tuo account premendo sui pulsanti relativi al collegamento con Facebook o Google oppure premi sul tasto Registrare per creare un account, digitando tutti i dati richiesti nell'apposito modulo visualizzato.

Dopo aver effettuato l'accesso, fai riferimento alla schermata principale (Mappa) per visualizzare su una mappa tutte le aree di sosta relative a una zona oppure al luogo in cui ti trovi attualmente, se hai attivato la geolocalizzazione sul tuo dispositivo.

Per effettuare una ricerca, premi invece sul pulsante Cercare in questa zona, in modo da visualizzare tutte le icone sulla mappa relative ai parcheggi (l'icona P) oppure alle aree di sosta per il camper (l'icona del camper).

Per ciascuna struttura puoi vedere l'apposita scheda informativa con le indicazioni per raggiungerlo, oltre che i prezzi, i servizi, le foto e i commenti e le recensioni degli utenti. In alternativa puoi visualizzare, tramite la sezione Elenco, le strutture adibite alla sosta tramite un'apposita lista.

Altre app per campeggio

Altre app per campeggio

Come dici? Vorresti che ti consigliassi altre app per campeggio libero? Nessun problema: qui di seguito trovi altre soluzioni utili che potrebbero fare al caso tuo.

  • Google Maps (Android/iOS/iPadOS): la popolare app per la navigazione di Google è sicuramente un valido aiuto anche come app per cercare campeggi. Basta infatti, digitare il nome di una struttura nell'apposito motore di ricerca oppure semplicemente fare una ricerca con il termine “campeggio” per individuare tutte le strutture adibite alla sosta e avere anche le indicazioni stradali per raggiungerle. Se non sai come funziona Google Maps, ti consiglio di leggere questo mio articolo di approfondimento.
  • AriApp (Android/iOS/iPadOS): se stai cercando un'app per campeggio in tenda potresti trovare utile questa soluzione che, grazie alla sua interfaccia utente minimale permette di cercare diverse strutture per la sosta notturna dei veicoli. Il suo punto di forza, infatti, è la sua legenda intuitiva che permette di conoscere se la struttura individuata offre un'area di sosta nella quale è possibile adibire o meno la propria tenda da campeggio.
  • ACSI Europa (Android/iOS/iPadOS): è l'app gratuita dell'Associazione Centri Sportivi Italiani per campeggi in Europa che permette di trovare una piazzola di sosta, con la possibilità di scaricare le mappe per fare una ricerca anche in modalità offline. Permette anche di cercare strutture ricettive dedicate al campeggio. Offre anche la possibilità di comprare dei pacchetti per ottenere l'elenco di tutti i campeggi relativamente a un determinato paese con prezzi che partono da 0,99€.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.