Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per campeggio libero

di

L'idea di scoprire un posto a te sconosciuto soggiornando presso di esso in campeggio ha sempre “stuzzicato” la tua fantasia e, ora, ti sei finalmente deciso a rendere realtà questo proposito. Vorresti passare ore tranquille a contatto con la natura, in tenda, ma non avendo mai compiuto prima d'ora questa esperienza non hai la più minima idea di come organizzare il tuo viaggio “avventuroso”.

Ecco, dunque, che sei capitato qui sul mio sito in cerca di qualche app per campeggio libero che ti aiuti a orientarti sul suolo nazionale (e non) permettendoti di scoprire, in modo rapido e intuitivo, le aree più adatte al fine in oggetto (anche se, spesso, i campeggi effettivamente liberi sono disponibili in quantità molto ridotta). Come dici? Ti ho appena “letto nel pensiero” e quanto ho appena detto era proprio ciò che avevi in mente? Ottimo! Allora ho proprio qui quello che fa per te.

Nei prossimi capitoli di questo tutorial che hai appena iniziato a leggere ti proporrò, infatti, una esaustiva panoramica di alcune delle soluzioni più valide e complete attualmente disponibili sugli store dei dispositivi Android e iOS/iPadOS. Scommetto che non vedi già l'ora di fare i bagagli e partire, dico bene? Benissimo, allora non mi resta che augurarti una buona lettura e, soprattutto, un buon viaggio!

Indice

Applicazioni per campeggio libero

Qui di seguito vedremo insieme in dettaglio come utilizzare le app per campeggio libero che ho deciso di consigliarti.

Campercontact (Android/iOS)

Campercontact Android

Campercontact è una delle soluzioni gratuite di riferimento per smartphone e tablet per chi è solito viaggiare in camper. L'applicazione permette di scoprire tutte le aree di sosta per camper, le aree di servizio e, ovviamente, i campeggi in una determinata area con alcuni filtri di ricerca semplici da utilizzare. Inoltre, è possibile leggere le recensioni per ogni elemento scritte dagli utenti e utilizzare l'app anche senza connessione Wi-Fi o rete dati (quest'ultima funzione è accessibile solo acquistando la versione Pro dell'app al costo di 1,99 euro).

Una volta che hai scaricato e aperto Campercontact sul tuo dispositivo Android (se non disponi dei servizi Google, controlla anche se l'app è disponibile sugli store alternativi) o sul tuo iPhone, premi sul pulsante Crea un conto per creare un account. Inserisci, quindi, un indirizzo email valido nella schermata successiva, poi premi sulla casella relativa alla politica sulla privacy e, poi, fai tap sul pulsante Passo successivo.

Digita, quindi, un nome utente e una password nei campi mostrati a schermo e, successivamente, premi sulla dicitura Accedi che vedi nella schermata successiva. Effettua, dunque, il login con i dati di accesso e premi sul pulsante Prossimo; dopodiché, abilità l'utilizzo della posizione del tuo dispositivo premendo sull'apposito pulsante. Ora fai tap sull'icona della “X” situata in alto a destra e sei finalmente pronto a utilizzare l'app.

Nella mappa in alto, ti saranno mostrate le aree di sosta per camper (rappresentate dall'icona di un camper), le aree di servizio (l'icona di una ↓) e i campeggi (l'icona di una tenda). Premendo su ognuna delle icone visualizzate, nella parte inferiore della schermata, potrai scoprire le recensioni, le foto e le informazioni (con i contatti e il link al sito Web) dell'elemento selezionato.

Se vuoi cercare tutti i campeggi in una determinata area, torna alla schermata iniziale dell'app, poi premi sulla barra di ricerca situata nella parte inferiore dello schermo e digita il nome della località che ti interessa. Successivamente, premi sulla voce Campeggi e il gioco è fatto. Volendo, puoi anche affinare la ricerca premendo sulla voce Filtri e specificando le tue preferenze tramite le opzioni mostrate a schermo (infine, premi sul pulsante Mostra [numero] posizioni).

CaraMaps (Android/iOS/iPadOS)

CaraMaps Android

Avresti intenzione di partire in campeggio con il tuo camper? In tal caso, CaraMaps è un'altra ottima soluzione per scoprire le aree adatte a questo fine e scoprire gli itinerari da percorrere per raggiungerle. L'app è utilizzabile anche offline e permette di effettuare ricerche in una determinata area con appositi filtri e interagire con gli altri utenti che usano l'applicazione (e leggere le recensioni lasciate da questi ultimi). Ti faccio presente che la stessa è gratuita ma offre anche acquisti opzionali a partire da 10,99 dollari.

Dopo aver scaricato e aperto CaraMaps sul tuo smartphone/tablet Android (controlla anche gli store alternativi se non disponi dei servizi Google) o sul tuo iPhone/iPad, fornisci all'app il permesso di accedere alla tua posizione facendo tap sull'apposito pulsante. Dopodiché, effettua l'accesso con il tuo account Facebook o Google; oppure, in alternativa, crea un account premendo sugli appositi pulsanti (puoi anche saltare interamente questo passaggio premendo sulla voce Più tardi).

A questo punto, ti sarà mostrata la mappa della tua area; per visualizzare tutti i punti di interesse nella stessa, ti è sufficiente premere sul pulsante Cercare in questa zona posto in basso. I campeggi disponibili saranno quindi visualizzati tramite l'icona di una tenda su sfondo verde.

Premendo su una delle icone che vedi, ti sarà mostrata la schermata con le informazioni del campeggio selezionato. Potrai accedere a queste ultime premendo, di volta involta, sulle voci visualizzate in alto (es. Infos indirizzo, Note commenti, Attività nelle vicinanze e così via). In alto sono disponibili le foto del campeggio che hai selezionato (puoi scorrerle con uno swipe verso destra).

Se vuoi che il navigatore ti guidi verso il luogo in oggetto, premi sulla voce Andare a questa tappa visualizzata in basso (puoi poi scegliere l'app che preferisci dall'elenco, es. CaraMaps o Google Maps, premendo sulla relativa icona). Per cercare i campeggi in un'area specifica, ti basta tornare alla schermata iniziale dell'applicazione, digitarne il nome nel campo situato in alto e premere sul risultato apposito mostrato in alto (le città sono rappresentate dall'icona di alcune case).

A questo punto, per visualizzare i campeggi presenti nell'area, fai tap sul pulsante Cercare in questa zona e il gioco è fatto.

park4night (Android/iOS/iPadOS)

park4night Android

park4night non poteva certo mancare in questa rassegna dato che si tratta di una delle soluzioni più popolari e diffuse per quanto riguarda la mobilità in camper e il campeggio in generale. Grazie a quest'applicazione, è possibile scoprire in totale semplicità non solo i campeggi presenti in una specifica zona, ma anche foreste, parchi, spiagge, punti panoramici e altro ancora (con informazioni dettagliate al riguardo).

Ti faccio presente, inoltre, che l'applicazione in oggetto è utilizzabile gratuitamente ma include anche annunci pubblicitari rimovibili sottoscrivendo un abbonamento al costo di 1,99 euro al mese.

Hai già scaricato e avviato park4night sul tuo dispositivo Android o sul tuo iPhone/iPad? Benissimo! Allora premi sull'apposito pulsante mostrato a schermo per concedere all'app in oggetto il permesso di accedere alla tua posizione. Fatto ciò, premi sul pulsante OK e ti troverai al cospetto di una mappa della Terra. Per scoprire, quindi, i campeggi e gli altri punti di interesse della tua area premi sul pulsante Intorno a me posto in basso a sinistra.

Nell'area che vedi, i campeggi saranno mostrati tramite l'icona di una tenda. Per aprire la scheda con tutte le informazioni sul campeggio scelto, premi sul riquadro mostrato in basso. Nella schermata successiva potrai visualizzare le recensioni (in alto) e i servizi disponibili (rappresentati dalle varie icone su sfondo blu). Vuoi sapere come raggiungere il luogo selezionato? Premi sul pulsante Itinerario e scegli dall'elenco l'applicazione per il GPS che usi solitamente.

Per visualizzare i campeggi in un'area specifica, premi sul pulsante Intorno a un luogo, digita quindi il nome della località che ti interessa nel campo in alto e, da qui, premi sul risultato opportuno della ricerca. Successivamente, ti è sufficiente procedere ripetendo i passaggi di cui sopra.

Altre app per campeggio libero

Google Maps Android

Se, per qualche ragione, le soluzioni che ti ho proposto nei capitoli precedenti del tutorial non hanno soddisfatto le tue aspettative, fai un tentativo provando anche le applicazioni che provvedo a consigliarti proprio qui sotto.

  • AriApp (Android/iOS/iPadOS) – un'app gratuita (con annunci pubblicitari) caratterizzata da un'interfaccia semplice e intuitiva, senza “fronzoli”. Questa soluzione permette di scoprire in modo immediato aree di sosta (autostradali e non) per camper e zone nelle quali è possibile campeggiare. Potrebbe essere la soluzione ideale anche se si è in cerca di un'app per campeggio libero in tenda.
  • Campy (Android/iOS/iPadOS) – un'ottima app sviluppata appositamente per localizzare le aree idonee al campeggio. Mette a disposizione dell'utenza un vastissimo database di informazioni basate su tutto il territorio europeo. È possibile salvare i propri campeggi preferiti e leggere le recensioni degli altri utenti. L'app è gratuita ma include acquisti opzionali a partire da 4,49 dollari.
  • Google Maps (Android/iOS/iPadOS) – quando ci si sposta o si pianifica un viaggio, la popolarissima Google Maps merita sempre una menzione. Quest'applicazione integra un valido navigatore e grazie alla semplice funzione di ricerca è possibile trovare tutti i campeggi disponibili in una determinata area. Per maggiori informazioni riguardo all'utilizzo di quest'app ti rimando al mio articolo dedicato.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.