Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Applicazione per viaggiare

di

A breve partirai per un viaggio che attendi da tempo: hai già incominciato a fare le valigie stilato mentalmente una lista con tutto il necessario per la tua vacanza. Ormai manca poco e tu non stai già più nella pelle. Ti augurerei senz’altro buone vacanze, ma visto che hai ancora del tempo libero prima della tua partenza, vorrei metterti una pulce nell’orecchio. Sei sicuro di aver organizzato tutto e di non esserti dimenticato nulla? Hai controllato il traffico per essere sicuro di arrivare in tempo in aeroporto? Hai scelto il ristorante dove andrai a mangiare al tuo arrivo? Ti ricordi quali sono gli oggetti indispensabili da mettere in valigia?

Se la risposta a queste domande è negativa, non disperare, sei ancora in tempo per rimediare e perfezionare l’organizzazione del tuo viaggio. Se sei capitato su questa mia guida sarai felice di sapere che sei in ottime mani: posso suggerirti alcuni strumenti che semplificheranno l’organizzazione della tua vacanza e ti permetteranno di non lasciare nulla al caso.

Vuoi sapere di che cosa sto parlando? Beh, te lo dico subito. Voglio consigliarti di utilizzare alcune applicazioni per viaggiare che ti aiuteranno nell’organizzazione delle tue giornate di ferie. Si tratta di app che ti saranno molto utili anche in caso prenotazioni dell’ultimo minuto e che ti serviranno anche per riporre tutto il necessario in valigia. Se sei impaziente di sapere di più tieni sempre sotto mano il tuo smartphone Android o iOS e prova assieme a me le app che ti consiglierò. Come al solito, ti auguro una buona lettura e, in questo caso, anche una buona vacanza.

ViaMichelin (Android/iOS)

Un’applicazione che considero indispensabile utilizzare prima di intraprendere un viaggio è ViaMichelin, app che svolge il ruolo di navigatore stradale con importanti funzionalità legate alla viabilità e al traffico.

L’app di ViaMichelin non è altro che la versione per dispositivi mobili Android e iOS del noto sito Internet: non a caso l’interfaccia utente dell’app si presenta in maniera molto simile alla versione Web del sito Internet.

Una volta scaricata l’applicazione da PlayStore di Android o da App Store di iOS, avviala, voglio spiegartene il funzionamento e le caratteristiche principali.

Per utilizzare ViaMichelin non è obbligatoria la creazione di un account, tuttavia prima di poter utilizzare il navigatore dell’app dovrai per prima cosa dovrai accettare le condizioni d’uso dell’app premendo sul pulsante Accetta.

Nella schermata principale dell’app visualizzerai subito una cartina geografica e potrai incominciare a utilizzare l’app di navigazione stradale. Tutto ciò che devi fare è impostare l’indirizzo di partenza e quello di destinazione in corrispondenza delle voci A (luogo attuale) e B (destinazione). Per impostare delle tappe, premi sul pulsante con il simbolo della bandierina.

Seleziona poi il mezzo con cui desideri spostarti (auto, bicicletta, moto o a piedi) e premi sul pulsante Confermare. Se lo desideri, puoi inoltre personalizzare ulteriormente la ricerca del percorso ottimale e impostare alcuni valori nella tabella Le mie scelte di costo e Le mie scelte di strade per indicare all’app di ViaMichelin le impostazioni riguardanti la spesa e il percorso desiderato. Una volta indicate tale opzioni, premi sul pulsante Confermare che visualizzi a schermo.

Lo strumento di navigazione di ViaMichelin offre inoltre la possibilità di visualizzare in tempo reale sulla mappa alcune informazioni utili. Tale possibilità è data dai pulsanti situati nella barra in basso. Sono infatti presenti il simbolo delle macchine (che fa riferimento al traffico), il simbolo di un letto (per indicare gli alberghi nelle vicinanze), di una forchetta (ristoranti presenti nelle vicinanze), di un tempio greco (permette di visualizzare i luoghi turistici presenti sul percorso), di una pompa di benzina (indica la presenza di rifornimenti di carburante e infine il simbolo di una P (serve per visualizzare i parcheggi nelle vicinanze).

L’applicazione per il traffico e la navigazione ViaMichelin è completamente gratuita e la registrazione al servizio è necessaria solo se si desidera avere accesso a funzionalità aggiuntive quali il salvataggio e la gestione di un itinerario di viaggio personalizzato.

PackPoint – Lista viaggio (Android/iOS)

Uno tra più frequenti problemi di quando si viaggia è il ricordarsi all’ultimo minuto di aver dimenticato a casa qualcosa di importante. Fortunatamente la tecnologia può venirci in soccorso, aiutandoci a ricordare ciò che facilmente possiamo dimenticare di mettere in valigia.

Lo strumento che voglio segnalarti in questo caso è l’applicazione PackPoint – Lista viaggio che, disponibile gratuitamente su Android e iOS, ci aiuta a fare una lista di oggetti da mettere in valigia.

All’avvio dell’app indica se sei uomo o donna e procedi quindi a compilare alcune informazioni presenti nella schermata Nuovo Viaggio. Indica quindi la destinazione del tuo viaggio, la data e la durata dello stesso e il tipo di viaggio (affari, vacanza o entrambi). Per proseguire, premi sul pulsante Seleziona attività.

Nella schermata successiva dovrai indicare il tipo di attività che svolgerai nel corso della tua vacanza (ad esempio Spiaggia) e premere poi sul pulsante Inizia a fare le valigie. I dati da te indicati serviranno all’applicazione per generare una lista di oggetti utili da portare in viaggio, lista che sarà anche basata sul meteo della città da te indicata.

La lista di oggetti da portare in valigia si basa su alcuni modelli predefiniti generati sulla base delle attività indicate. Per poter modificare questi modelli ed aggiungere altri oggetti è però necessario acquistare la versione Premium dell’applicazione.

Al costo di 3,29€, PackPoint – Lista viaggio Premium dà anche strumenti aggiuntivi quali la possibilità di personalizzare l’elenco delle attività e offre anche l’integrazione con Evernote.

Booking (Android/iOS)

Tra le applicazioni più utilizzate per viaggiare vi è sicuramente l’app di Booking, versione per dispositivi mobili del noto sito Web dedicato all’organizzazione di viaggi.

Se non hai mai sentito nominare Booking.com devi assolutamente sapere che si tratta di noto e storico sito Internet che permette di cercare offerte per il soggiorno in strutture ricettive, potendo scegliere tra numerosi tipi di alloggi in tantissime destinazioni.

In quest’ottica, quindi l’app di Booking, disponibile gratuitamente per Android e iOS, risultata indispensabile per organizzare un viaggio e per gestire le proprie prenotazioni, il tutto a portata di pochi tap sullo schermo dello smartphone.

L’applicazione di Booking si limita a proporre le offerte sulle strutture ricettive, mentre il sito Web integra anche la ricerca di ristoranti e permette di valutare i prezzi per servizi quali il noleggio di auto e la prenotazione di voli.

Una volta scaricata l’applicazione di Booking su Android e iOS è possibile utilizzarla anche senza registrazione, tuttavia la creazione di un account gratuito permette di avere accesso a tariffe scontate.

L’interfaccia dell’app è identica alla versione Web del sito Internet. Nella pagina principale potrai cercare la struttura ricettiva per la tua destinazione; dovrai quindi digitare la località della tua destinazione e le date di check-in e check-out. Inserisci poi il numero di ospiti per camera e la tipologia del viaggio che vorresti svolgere (per lavoro o per svago). Per confermare la ricerca, premi sul pulsante Vai. In base ai risultati inseriti, Booking ti proporrà un elenco di strutture, mostrandoti le relative offerte.

Non appena avrai visualizzato tutti i risultati per la ricerca effettuata potrai valutare in autonomia le strutture ricettive presenti nella località indicata. Per filtrare la ricerca premi sul pulsante Filtra o sul pulsante Ordina per avere a disposizione ulteriori strumenti che ti permetteranno di cercare la struttura ricettiva adatta alle tue esigenze. Potrai così effettuare una ricerca maggiormente approfondita, filtrando la fascia di prezzo, la tipologia della struttura e gli eventuali servizi aggiuntivi offerti. In alternativa, premendo sul pulsante Ordina potrai ordinare le strutture ricettive da valutare, ordinandole per prezzo, popolarità, stelle o offerte.

Una volta individuata una struttura, fai clic su di essa per visualizzare numerose informazioni ad essa riguardanti. In questo modo potrai valutare al meglio la struttura ricettiva da te selezionata ed eventualmente effettuare la prenotazione.

The Fork (Android/iOS)

Ci siamo quasi: l’albergo e l’aereo sono stati prenotati, la valigia è stata fatta. Che cosa manca? Ah già, il ristorante!

Non preoccuparti, puoi prenotare un posto a tavola anche all’ultimo minuto e per farlo ti suggerisco di scaricare l’app The Fork, disponibile gratuitamente per Android e iOS. Una volta scaricata tramite App Store o PlayStore, avvia l’applicazione, voglio spiegartene il funzionamento.

Tieni presente che, per prima cosa, ti verrà chiesto di effettuare una registrazione al servizio: puoi però saltare questa procedura andando direttamente al motore di ricerca di ristoranti premendo sul pulsante Saltare che trovi nell’angolo in alto a destra.

Nella schermata successiva, indica il ristorante o la località nel campo di testo che trovi in alto, in corrispondenza della voce indirizzo, città, ristorante, oppure attiva il GPS dello smartphone per visualizzare un elenco di ristoranti presenti nelle vicinanze.

Il passaggio successivo prevede l’indicazione delle date, al fine della prenotazione. Indica quindi data, ora e partecipanti e premi sul pulsante Trova un tavolo.

La schermata dei risultati si compone da una cartina geografica della città in cui desideri prenotare e dall’elenco di alcuni ristoranti popolari. Una volta scelto il ristorante fai tap sulla sua immagine di anteprima e indica l’orario in cui vuoi mangiare, scegliendo tra quelli disponibili.

Nella schermata successiva potrai poi selezionare un’offerta tra quelle presenti, oppure premere sul pulsante Prenota senza offerta per non aderire alle offerte promozionali. A questo punto, per confermare la tua prenotazione, ti basterà effettuare la registrazione al servizio, procedura che puoi portare a termine in maniera molto semplice anche collegando l’account Facebook.