Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per organizzare viaggi

di

Dopo tanto lavoro, si avvicinano le meritate vacanze e per te è arrivato il momento di iniziare a organizzare un bel viaggio. L’ultima volta che ti sei concesso una vacanza ti sei affidato a un’agenzia, ma questa volta vorresti curare tutti i dettagli in prima persona, dalla prenotazione del volo ai luoghi da visitare. Hai già acquistato guide e libri sulla tua prossima meta, ma adesso vorresti trovare una soluzione da portare comodamente con te, ovunque tu sia. Ho indovinato? Bene, allora sei arrivato nel posto giusto al momento giusto!

Con la guida di oggi, infatti, ti indicherò quelle che a mio avviso sono le migliori app per organizzare viaggi. Ci sono davvero tante soluzioni che puoi prendere in considerazione: alcune di queste ti permettono di gestire ogni aspetto del tuo viaggio, creando una raccoglitore virtuale di informazioni e con la possibilità di condividere il tuo itinerario con amici e parenti; altre ti consentono di trovare voli, alberghi, luoghi da visitare, ristoranti e addirittura di prenotare il noleggio di un’auto.

Se fremi dalla voglia di metterti subito all’opera, non perdiamo altro tempo! Prima di iniziare a preparare i bagagli, dedica cinque minuti del tuo tempo alla lettura dei prossimi paragrafi e troverai tante applicazioni pronte a soddisfare le tue esigenze. Sono sicuro che rimarrai sorpreso dalle potenzialità di queste app e che comincerai a usarle per tutti i tuoi prossimi viaggi.

TripCase (Android/iOS)

TripCase è una delle migliori app per organizzare viaggi. Permette di curare numerosi dettagli: dall’itinerario di viaggio alla prenotazione di voli, hotel e auto da noleggiare, con la possibilità di ricevere notifiche in caso di variazioni e inviare aggiornamenti di viaggio ad amici, colleghi e familiari. È disponibile gratuitamente per dispositivi Android e iOS.

Per iniziare a organizzare il tuo viaggio con TripCase, avvia l’app e crea il tuo account. Fai quindi tap sul pulsante Sign in with Facebook o sul pulsante Sign in with Google per collegare TripCase a un tuo account social, altrimenti premi sulla voce Not a TripCase user? Sign Up per registrarti via email. Inserisci poi i tuoi dati nei campi Nome, Cognome, Indirizzo email e Password e pigia sul pulsante verde Continua.

Nel giro di pochi istanti riceverai un’email contenente un link di attivazione: fai tap sul bottone Verifica per completare la registrazione. Dopodiché torna nella schermata di login di TripCase, digita la tua email nel campo apposito e pigia sul pulsante Next; inserisci la password e fai tap sul bottone Sign In per autenticarti al tuo account.

Ora sei pronto per iniziare a organizzare il tuo viaggio! Nella schermata principale di TripCase, fai dunque tap sul pulsante + per aggiungere un nuovo viaggio, inseriscine il nome e procedi con la personalizzazione delle varie voci.

  • Associazione prenotazione: per associare una prenotazione già effettuata al viaggio, inserendone il codice prenotazione e il cognome del viaggiatore.
  • Volo: permette di aggiungere i dettagli del volo, inserendo dati come Compagnia aerea, Numero del volo, Partenza e alcune note utili.
  • Alloggio: la scheda per inserire le informazioni relative all’alloggio prenotato, come la posizione di un hotel o gli orari di Check-In e Check-out.
  •  Noleggio auto: una funzione utile per inserire i dati del noleggio di un veicolo, con la possibilità di trovare un noleggiatore nelle vicinanze dell’alloggio inserito in precedenza.
  • Trasporto via terra: consente di gestire gli spostamenti via terra, come ad esempio in bus o taxi.
  • Attività: per programmare le attività da svolgere durante il viaggio, con la possibilità di cercare località vicine alla posizione attuale o alla posizione dell’alloggio.
  • Riunione: utile in caso di viaggi di lavoro, per impostare le riunioni in programma.
  • Ristorante: per trovare luoghi in cui mangiare, nelle vicinanze della posizione in cui si trova il viaggiatore o vicine alla posizione dell’alloggio. Permette inoltre di inserire manualmente date, orari e nomi di ristoranti già prenotati.
  • Attrazione: per aggiungere manualmente dei luoghi da visitare o per ricercarne in base alle posizioni in cui si trova il viaggiatore.
  • Crociera: se il viaggio è un crociera, in questa sezione è possibile gestire partenza, arrivo e prenotazioni.
  • Traghetto: permette di inserire le informazioni su eventuali spostamenti in nave.
  • Viaggio in treno: per gestire gli spostamenti in treno, inserendo la stazione di partenza, quella di arrivo e relativi orari.

Adesso che hai creato il tuo viaggio, puoi visualizzare tutti i dettagli inseriti in ordine cronologico, accedere alla funzione meteo per visualizzare la temperatura e le previsioni dei giorni successivi, visualizzare i consigli di TripCase su località e attrazioni da visitare e molto altro.

Inoltre, per ogni alloggio, ristorante o attrazione inserita puoi premere sulle voci Chiama, Indicazioni o Fai un giro per chiamare strutture come ristoranti, musei, hotel ecc. e ottenere indicazioni stradali o prenotare una corsa con il servizio Uber, se questo è attivo nella località visitata.

Altra cosa importante da sottolineare è che puoi fare tap sul pulsante e accedere ad ulteriori funzionalità: Documenti che permette di caricare dei documenti utili durante il viaggio; Numeri di telefono per visualizzare velocemente i contatti delle strutture prenotate o delle attrazioni inserite; Modifica viaggio per apportare modifiche al viaggio selezionato e Condividi che permette di condividere il viaggio con i contatti presenti nella rubrica.

Tramite la sezione Ricevute, poi, puoi gestire le spese e archiviare tutto in sicurezza. Tale funzione è gratuita per 1 mese, dopodiché ha un costo di 6,49 euro/anno.

Google Trips (Android/iOS)

Un’altra valida soluzione da prendere in considerazione per organizzare viaggi è Google Trips, app disponibile per device Android e iOS. Consente di pianificare i viaggi senza stress, con suggerimenti su cosa fare e cosa visitare in base alla posizione, al meteo e all’orario del giorno, tutto raccolto sul proprio smartphone con la possibilità di accedere alle informazioni anche senza una connessione Internet attiva.

Per utilizzare Google Trips, scarica e avvia l’app sul tuo dispositivo (ha l’icona di una valigia bianca racchiusa in un tondo), premi sul pulsante Inizia e fai tap sul bottone Consenti per autorizzare l’accesso ai dati relativi alla posizione geografica. Adesso, premi nuovamente sulla voce Consenti per ricevere notifiche sui tuoi viaggi o sul pulsante Nega per evitare di ricevere notifiche, dopodiché seleziona il tuo account Google da associare a Google Trip o fai tap sull’opzione Utilizza un altro account per inserire un account Google non presente nell’elenco. Se non hai ancora un account Google, leggi la mia guida su come creare account Google.

Ora puoi iniziare a creare il tuo viaggio. Nella schermata principale di Google Trip, fai quindi tap sulla voce Dove vuoi andare?, digita la meta del tuo viaggio e, nei risultati della ricerca, pigia sopra il nome della città di tuo interesse. Nella scheda della località scelta, pigia poi sul pulsante Crea viaggio per iniziare a organizzare il tuo viaggio, seleziona dunque la data di arrivo e la data di partenza e aggiungi eventuali altre destinazioni premendo sull’opzione Aggiungi destinazione.

Successivamente, fai tap sul pulsante Fine per completare la creazione e iniziare a personalizzare le varie opzioni disponibili: Prenotazioni per gestire le prenotazioni di Volo, Hotel, Treno, Autobus, Noleggio, Ristorante e associare una prenotazione automaticamente dal tuo account Gmail; Cose da fare per visualizzare i luoghi e le attrazioni disponibili in città, divise per categorie (es. Posti migliori, Per te, Luoghi all’aperto, Adatti ai bambini, Più lontani e Luoghi A-Z); Luoghi salvati per visualizzare l’elenco dei luoghi precedentemente salvati nella sezione “Cose da fare”; Itinerari per visualizzare gli itinerari suggeriti per te o crearne di personalizzati o Cibo e bevande per visualizzare Ristoranti, Caffé e Bar e pub presenti in città.

Con Google Trip puoi organizzare più viaggi in contemporanea, con la lista dei viaggi creati che è visibile nella schermata principale dell’app. Inoltre, devi sapere che puoi accedere all’organizzazione del viaggio e visualizzarne prenotazioni, itinerari e quant’altro anche in modalità offline, ma è necessario effettuare prima il download del viaggio. Per compiere quest’operazione, seleziona il viaggio di tuo interesse, sposta la levetta da OFF a ON presente accanto alla voce Scarica [nome viaggio] e fai tap sull’opzione Scarica.

TripIt (Android/iOS/Windows)

Tra le app per organizzare viaggi da tenere in considerazione c’è anche TripIt. Consente di organizzare l’intero viaggio in modo semplice, ricevendo numerosi consigli su località e attrazioni da visitare. È disponibile gratuitamente per dispositivi AndroidiOS e Windows 10 Phone.

Per utilizzare TripIt devi creare un account gratuito. Avvia quindi l’app e pigia sul pulsante Create an account, inserisci i tuoi dati nei campi Your Email e Your TripIt password e fai tap sul bottone Create an account per completare la registrazione. In alternativa, puoi premere sui loghi di Facebook, Yahoo e Google e registrarti a TripIt collegando uno dei tuoi account.

Adesso sei pronto per organizzare i tuoi viaggi. Nella schermata principale di TripIt, fai dunque tap sulla voce Star Auto Import per importare automaticamente un viaggio sulla base delle prenotazioni già effettuate e confermate via email. Con questa funzionalità, TripIt provvede a eseguire una scansione automatica della tua casella di posta elettronica e importare in automatico informazioni relative a viaggi e prenotazioni. In alternativa, puoi organizzare il tuo viaggio manualmente premendo sulla voce Add Trip o sul pulsante + presente in alto a destra.

Procedi quindi con l’aggiunta delle informazioni del tuo viaggio nei campi Trip name, Destination City, Star date, End date e description e pigia sulla voce Save per salvare il viaggio. Adesso, fai tap sul viaggio appena creato e pigia sulla voce Add plans per iniziare a programmare il tuo itinerario aggiungendo informazioni su eventuali voli (Flight), alloggio (Lodging), auto a noleggio (Car rental) e inserendo tutte le attività programmate, scegliendo tra le numerose categorie disponibili (Activity, Concert, Cruise, Direction, Ferry, Restaurant, Theater etc.).

Completato l’inserimento di tutte le attività e di tutte le informazioni relative al tuo viaggio, sarà creato in automatico un itinerario che mostrerà tutte le fasi del viaggio in ordine cronologico che puoi modificare in qualsiasi momento facendo tap sull’icona della matita su sfondo arancione.

TripIt è disponibile anche in una versione Pro al costo di 49 dollari/anno, con i primi 30 giorni di prova gratuita. Nella versione a pagamento è possibile ricevere notifiche su eventuali voli cancellati o in ritardo, trovare velocemente altre soluzioni di spostamento, gestire le spese e molto altro. Inoltre, è possibile programmare il proprio viaggio da più dispositivi.

Altre app per organizzare viaggi

Le soluzioni che ti ho suggerito non hanno totalmente soddisfatto le tue esigenze? Nessun problema, esistono tante altre soluzioni che puoi prendere in considerazione per curare l’organizzazione dei tuoi prossimi viaggi. Ecco un elenco di altre app per organizzare viaggi che potrebbero fare al caso tuo.

  • PackPoint (Android/iOS): tra le difficoltà di organizzare un viaggio c’è anche la gestione del proprio bagaglio. Quest’app gratuita consente di preparare una lista di cose da portare in viaggio e di fare i bagagli in modo efficiente. In base alle informazioni fornite come meta, durata del viaggio, data di partenza e attività da svolgere, suggerisce, infatti, cosa inserire in valigia in base alle condizioni climatiche della destinazione, alla durata del soggiorno e alle attività in programma.
  • TripAdvisor (Android/iOS/Windows): nell’organizzazione di un viaggio non può mancare TripAdvisor, applicazione che consente di trovare facilmente le tariffe aeree più convenienti, ma anche hotel, ristoranti e le attività più divertenti, con la possibilità di leggere le oltre 500 milioni di recensioni degli altri viaggiatori. Inoltre, con la funzione “Qui vicino”, è possibile trovare attrazioni, punti ristoro e tanto altro nelle vicinanze.
  • Skyscanner (Android/iOS): applicazione che consente di confrontare prezzi di voli, hotel e auto a noleggio, permettendo di trovare facilmente e velocemente l’offerta più conveniente. Oltre alla funzione di ricerca e confronto prezzi, permette di prenotare il proprio viaggio senza costi aggiuntivi.
  • YAMGU Guida Turistica (Android/iOS): una guida turistica alle città italiane ed europee che permette di organizzare viaggi e vacanze. Consente di scegliere località e date e ricevere un’agenda di viaggio personalizzata, con consigli su attività da svolgere e luoghi da vedere, grazie anche ai suggerimenti delle persone che vivono quella città ogni giorno. Permette inoltre di accedere a mappe, meteo e ottenere dettagliate informazioni su luoghi e su come arrivarci, anche in modalità offline.
  • GetYourGuide (Android/iOS): ideale per organizzare visite, attività, escursioni e molto altro, con la possibilità di prenotare direttamente tramite l’app. È possibile leggere le recensioni degli altri utenti e tramite la funzione GPS consente di trovare le attività da svolgere in base alla propria posizione.