Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per risparmiare

di

I soldi non bastano mai“. Chissà quante volte avrai sentito pronunciare questa frase, o quante volte tu stesso l’avrai detta! Beh, bisogna ammettere che di questi tempi, con tutte le spese a cui bisogna far fronte, non è facile gestire al meglio il proprio denaro e, non prestando la dovuta attenzione ai propri risparmi, si può rischiare di “rimanere al verde” in men che non si dica.

Per questa ragione, hai deciso di stare più attento alle tue finanze e a come gestisci i tuoi soldi, sia quando fai acquisti nei negozi, sia quando vai in vacanza, prenoti un tavolo al ristorante o fai rifornimento di carburante per la tua auto. Tuttavia non sempre è facile monitorare le proprie spese e gestire i propri risparmi al meglio. Ma tranquillo, la tecnologia può venirti incontro anche in una situazione del genere. Ti stai chiedendo come? Semplice, grazie ad alcune app per risparmiare che possono essere scaricate gratuitamente su dispositivi Android, iOS o Windows 10 Mobile.

Nei prossimi paragrafi, ti mostrerò numerose applicazioni che sono facili da utilizzare e che permettono di risparmiare realmente sulle spese di tutti i giorni. Non vedi l’ora di utilizzarle? Perfetto, allora non perdiamo ulteriore tempo prezioso e addentriamoci subito nel clou di questo articolo. Mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo che ti serve per provare insieme a me le app che trovi elencate di seguito e, al termine della lettura, scegli quelle che credi possano fare maggiormente al caso tuo. Ti auguro buona lettura e, soprattutto, buon risparmio!

Indice

App per risparmiare sulla spesa

Ogni volta che fai shopping, hai il timore di spendere più di quanto dovresti? Ti piacerebbe trovare sconti e offerte convenienti che possano permetterti di risparmiare qualcosina sulla spesa? In tal caso, dai un’occhiata alle seguenti app per risparmiare sugli acquisti.

 

DoveConviene (Android/iOS/Windows 10 Mobile)

Una delle prime app che ti suggerisco di provare è DoveConviene, una soluzione gratuita che non solo permette di sfogliare i volantini delle principali catene di grande distribuzione presenti in Italia, ma consente anche di ricevere delle notifiche che avvisano l’utente in merito alla disponibilità di promozioni e offerte provenienti dai propri negozi preferiti.

Dopo aver scaricato DoveConviene sul tuo dispositivo Android, iOS o Windows 10 Mobile, avvia la app, pigia sul pulsante rosso Abilita posizione per permettere alla stessa di mostrarti i negozi e le offerte presenti nelle tue vicinanze e, nella schermata successiva, effettua il login al servizio registrandoti tramite il tuo indirizzo e-mail o il tuo account Facebook.

Ad accesso effettuato, indica le tue preferenze spostando su ON la levetta dell’interruttore situato accanto alle voci Elettronica, Iper e Super, Discount, Cura casa e corpo e Bricolage; dopodiché pigia sul bottone rosso Salva per proseguire. Nella schermata successiva visualizzerai i volantini che riguardano le categorie da te indicate, grazie ai quali potrai trovare numerose offerte e promozioni.

Per sfogliare uno dei volantini che visualizzi nella vetrina di DoveConviene, pigia su uno di essi e segui il breve tutorial che ti viene mostrato a schermo per utilizzare al meglio l’app. Ah, quasi dimenticavo… DoveConviene è disponibile anche sotto forma di servizio online, al quale puoi accedere comodamente dal browser del tuo PC.

PromoQui (Android/iOS(Windows 10 Mobile)

PromoQui è un’altra app che permette di visualizzare facilmente i volantini delle offerte provenienti dalle catene della grande distribuzione che operano in Italia. Questa soluzione gratuita, disponibile per Android, iOS e Windows 10 Mobile (oltre che come servizio online), permette anche  di gestire la propria lista della spesa, conservare i ritagli e le offerte dei volantini e molto altro ancora.

Dopo aver scaricato PromoQui sul tuo device, apri l’ applicazione, seleziona, nella sua schermata d’avvio, il tuo paese preferito (es. Italia) e sfoglia i numerosi volantini che compaiono nella schermata iniziale. Se vuoi, puoi anche visualizzare i volantini per categoria pigiando sulla voce Categorie e sfogliare quelli che fanno parte delle categorie che preferisci di più.

Dopo aver individuato il volantino che ti interessa maggiormente, pigia su di esso, sfoglialo scorrendo le pagine in orizzontale e utilizza gli strumenti messi a disposizione dall’app (ovvero quelli situati in basso) per visualizzare i negozi presenti nelle vicinanze, ricevere notifiche sulle offerte formulate dalla catena di cui stai leggendo il volantino, ritagliare una porzione del volantino che ti interessa particolarmente o salvare il volantino e visualizzarlo quando sei offline.

Facendo tap sulla scheda Offerte (nella schermata iniziale di PromoQui), puoi inoltre visualizzare alcune delle offerte più interessanti del momento, mentre pigiando sulla scheda Carte fedeltà puoi salvare le tue carte fedeltà fotografandole con la fotocamera del tuo device.

Amazon (Android/iOS/Windows 10 Mobile)

Amazon, il noto portale di e-commerce disponibile online, può essere utilizzato anche da mobile scaricando l’app gratuita disponibile per dispositivi Android, iOS e Windows 10 Mobile. Grazie all’app di Amazon, è possibile accedere a un’ampio catalogo di prodotti di ogni genere, confrontare i prezzi disponibili e scegliere fra numerose offerte vantaggiose.

Dopo aver scaricato l’app di Amazon sul tuo device, effettua il login al tuo account pigiando sul bottone giallo Sei già un cliente? Accedi o, se non sei ancora registrato al servizio, crea un account gratuito pigiando sul bottone Nuovo cliente? Crea un account Amazon. In caso di problemi o dubbi, leggi la guida in cui spiego nel dettaglio come funziona Amazon.

A login effettuato, pigia sul simbolo () situato in alto a sinistra e, nel menu che compare lateralmente sulla sinistra, pigia sulla voce Le offerte di oggi per visualizzare le offerte del giorno proposte da Amazon. Nella schermata successiva, filtra i risultati facendo tap sul pulsante Filtra e selezionando alcuni parametri fra cui i prezzi e gli sconti desiderati o, in alternativa, effettua una ricerca selezionando una categoria nel menu a tendina Visualizza per categoria.

Non appena avrai individuato l’articolo che vuoi acquistare, selezionane il quantitativo che ti serve utilizzando l’apposito menu, pigia sul bottone Aggiungi al carrello, fai tap sulla voce Procedi all’ordine e, nella schermata di riepilogo, controlla che i dati riguardanti il tuo ordine siano corretti. Infine, procedi all’acquisto premendo sul bottone Acquista ora.

Altre applicazioni per risparmiare sugli acquisti

Le app che ti ho suggerito poc’anzi non ti hanno soddisfatto appieno? Strano! Sono fra le migliori presenti sulla piazza. In ogni caso, non arrenderti e dai uno sguardo all’elenco che trovi proprio qui sotto. Magari riesci a trovare un’applicazione che ti vada a genio.

  • Groupon (Android/iOS) – famosissimo servizio che permette di risparmiare sull’acquisto di prodotti, cene, vacanze e altro ancora grazie a un sistema di gruppi d’acquisto. Per maggiori dettagli al riguardo, consulta il mio tutorial su come funziona Groupon.
  • ePRICE (Android/iOS) — grazie a questa app, è possibile cercare tra più di 3 milioni di prodotti di informatica, elettrodomestici, prodotti audio-video, brico, prodotti per il fai-da-te e molto altro ancora. ePRICE è disponibile anche come servizio online.
  • TrovaPrezzi (Android/iOS) — questa app permette di cercare fra più di 13 milioni di offerte provenienti da oltre 3.000 negozi italiani e consultare comodamente i volantini delle principali catene della grande distribuzione che operano in Italia. Anche TrovaPrezzi è disponibile come servizio online.
  • eBay (Android/iOS) — l’app della famosa piattaforma di e-commerce (di cui ti ho parlato ampiamente in un tutorial dedicato) permette sia di comprare tantissimi prodotti a prezzi scontati che vendere i propri oggetti usati (ricavandone quindi qualcosa), nonché di accedere ad aste online e a offerte imperdibili.
  • VolantinoFacile (Android/iOS) — lo scopo di questa app, disponibile anche sotto forma di servizio online, è quello di rendere facile la consultazione dei volantini pubblicitari e delle relative offerte. VolantinoFacile permette non solo di far ciò, ma anche di cercare i negozi presenti nelle vicinanze e ricevere degli alert quando sono disponibili nuove offerte.
  • Tiendeo (Android/iOS) – si tratta di un’altra applicazione per la visualizzazione dei volantini delle principali catene della grande distribuzione. Consente di scoprire la posizione dei negozi nelle vicinanze, di creare una lista di preferiti e di ricevere notifiche sulle nuove offerte disponibili. È disponibile anche da browser sotto forma di servizio online.

App per risparmiare in vacanza e al ristorante

Vorresti risparmiare qualche soldo in vacanza, durante i viaggi o al ristorante? Le app che trovi elencate nelle prossime righe ti aiuteranno a fare proprio ciò. Alcune di esse permettono di trovare voli e hotel a prezzi vantaggiosi; altre, invece, permettono di trovare i migliori ristoranti presenti nelle proprie vicinanze.

Booking (Android/iOS)

Una delle migliori soluzioni gratuite per risparmiare quando si prenota un hotel è Booking, la versione mobile del famoso portale Web dedicato all’organizzazione dei propri viaggi, disponibile anche sotto forma di app per dispositivi Android e iOS. L’applicazione ufficiale di Booking permette di visionare le offerte provenienti dalle strutture ricettive; mentre il sito Internet Booking.com permette anche di cercare offerte in merito a ristoranti, voli e noleggi di veicoli. Per usare le sopraccitate caratteristiche della versione online di Booking, visita il suo sito Internet e leggi la guida in cui spiego in modo approfondito come utilizzare questo servizio online.

Dopo aver scaricato l’app di Booking sul tuo smartphone o sul tuo tablet, avvia quest’ultima e crea il tuo account gratuito (in realtà sarebbe possibile utilizzare l’app anche senza creare un account, ma in tal caso non viene consentito l’accesso alle offerte riservate agli utenti iscritti). Fai quindi tap sul simbolo (≡), pigia sulla voce Accedi o crea un account situata nel menu che compare lateralmente a sinistra e, nella schermata successiva, crea il tuo account Booking registrandoti con il tuo indirizzo e-mail o effettuando l’accesso con il tuo account Google o Facebook.

A login effettuato, inserisci la tua destinazione nella barra di ricerca collocata in alto, inserisci le date di check-in e di check-out, indica il numero di persone che pernotteranno in albergo, indica se il tuo è un viaggio di lavoro o meno e fai tap sul bottone Cerca per avviare la ricerca. Nella schermata successiva, puoi visualizzare l’elenco delle strutture che Booking ha trovato per te, molte delle quali potrebbero offrire sconti non indifferenti.

Se i risultati di ricerca sono numerosi, filtrali pigiando sul bottone Filtra ed effettua una ricerca mirata in base alla fascia di prezzo che preferisci, in base al numero di stelle che la struttura dovrebbe avere e così via. Non appena avrai individuato la struttura che fa al caso tuo, clicca su di essa per avere più dettagli sui servizi offerti e, se le recensioni e dei feedback rilasciati dagli utenti sono positivi e tu sei interessato a pernottare nella struttura che stai visionando, procedi con la prenotazione.

TheFork (Android/iOS)

Se stai cercando un’app che possa aiutarti a risparmiare quando devi prenotare un tavolo al ristorante, TheFork è un’alternativa che dovresti prendere in seria considerazione. Questa soluzione gratuita, che è in realtà la trasposizione dell’omonimo servizio online (te ne ho parlato nel tutorial dedicato a  come funziona TheFork, ricordi?), è disponibile sotto forma di app per dispositivi Android e iOS e permette di prenotare fra migliaia di ristoranti sparsi in giro per l’Italia e l’Europa, molti dei quali offrono sconti alla cassa fino al 50%.

Grazie a TheFork, inoltre, è possibile accumulare gli YUMS (una sorta di “punti fedeltà”) che permettono di ricevere sconti e agevolazioni varie. Nel momento in cui scrivo, con ogni prenotazione si guadagnano 100 YUMS, e accumulando 1000 o 2000 YUMS è possibile ottenere rispettivamente 20 euro e 50 euro di buono sconto fedeltà da utilizzare nei ristoranti aderenti al programma. Niente male, vero?

Dopo aver portato a termine il download di TheFork sul tuo dispositivo, apri l’applicazione, scorri le schede informative che ti vengono mostrate al suo avvio e fai tap sul simbolo della freccia per proseguire. Dopodiché registrati al servizio effettuando il login tramite il tuo indirizzo e-mail o il tuo account Facebook.

Servendosi del GPS, TheFork cercherà i migliori ristoranti che sono nelle vicinanze e te li indicherà in una schermata di riepilogo. Come potrai notare, alcuni ristoranti saranno contrassegnati da alcune etichette che indicano alcuni sconti: prenotando in uno di questi ristoranti, potrai ottenere sconti alla cassa fino al 50% sul totale del conto, bevande incluse.

Dopo aver individuato un ristorante che fa al caso tuo, pigia su di esso per visualizzare i feedback rilasciati dagli utenti, visualizzare gli orari di apertura/chiusura, guardare le foto dei piatti, del locale e quant’altro e, se vuoi procedere alla prenotazione vera e propria, fai tap sul bottone verde Prenota un tavolo. Dopodiché indica la data e l’ora in cui vuoi prenotare, seleziona il numero di persone per cui effettuare la prenotazione, pigia sulla voce Completa prenotazione e segui le istruzioni che compaiono a schermo per portare a termine l’operazione.

Altre applicazioni per risparmiare in vacanza e al ristorante

Di seguito trovi altre applicazioni che potrebbero esserti molto utili quando prenoti una vacanza, un volo, un viaggio o, semplicemente, un tavolo al ristorante. Dai un’occhiata, magari trovi proprio l’app che fa al caso tuo!

  • Trivago (Android/iOS) — il famoso motore di ricerca, disponibile anche sotto forma di servizio online, consente di trovare strutture e hotel confrontando i prezzi di oltre 180 siti di viaggi. Il risparmio è assicurato: clicca qui per leggere la guida in cui spiego meglio come funziona.
  • TripAdvisor (Android/iOS/Windows 10 Mobile) — anche questo famosissimo servizio online è disponibile sotto forma di applicazione per dispositivi mobili e, confrontando oltre 200 siti di prenotazione, permette di prenotare un hotel o una qualsiasi altra struttura al prezzo più basso che è disponibile in un dato momento. Per maggiori info sull’utilizzo di TripAdvisor, leggi questo tutorial che ho realizzato appositamente per te.
  • Skyscanner (Android/iOS) — questa app permette di prenotare voli, hotel e auto a noleggio in pochi tap. Skyscanner è disponibile anche sotto forma di servizio online, come ti ho già detto nell’articolo dedicato ai migliori siti per voli.
  • Momondo (Android /iOS) — questa app, disponibile anche come servizio online (te ne ho parlato nell’articolo dedicato ai  siti per voli), confronta le offerte provenienti sia dalle grandi compagnie di viaggio che da quelle low cost e restituisce all’utente i migliori risultati possibili sia per quanto riguarda la ricerca degli hotel che dei voli.
  • FlixBus (Android/iOS) – si tratta di un’applicazione che permette di prenotare viaggi in autobus molto convenienti. Copre oltre 120.000 tratte in Italia e nel resto d’Europa.
  • BlaBlaCar (Android/iOS) – applicazione che permette di prenotare la condivisione di viaggi in auto con altri utenti: un modo intelligente di risparmiare nei viaggi su quattro ruote.
  • Trainline (Android/iOS) – un’applicazione che permette di risparmiare sui viaggi in treno prenotando i biglietti al prezzo migliore possibile.
  • Uber (Android/iOS) – non credo abbia bisogno di troppe presentazioni. Si tratta dell’applicazione che permette di viaggiare tramite la principale alternativa ai taxi disponibile attualmente sul mercato. I prezzi delle corse sono solitamente molto convenienti, ma il servizio non è ancora attivo in tutte le città d’Italia.
  • Airbnb (Android/iOS) – altro celebre servizio che permette di prenotare alloggi in case private per uno o più giorni in tutto il mondo. Te ne ho parlato più in dettaglio nel mio tutorial su come funziona Airbnb.

App per risparmiare sul carburante

Le spese del carburante ti stanno “asfissiando”, e ora vorresti scaricare qualche app che ti possa aiutare a trovare i fornitori di benzina più economici presenti nelle tue vicinanze? Dai un’occhiata alle seguenti app, potrebbero esserti molto utili.

Prezzi Benzina – GPL e Metano (Android/iOS/Windows 10 Mobile)

Prezzi Benzina GPL e Metano è considerata da molti utenti la migliore applicazione per trovare i distributori che, in un dato istante, offrono prezzi vantaggiosi e sconti di vario genere. Prezzi Benzina GPL e Metano è disponibile sia per Android, che per iOS e Windows 10 Mobile.

Dopo aver scaricato Prezzi Benzina GPL e Metano sul tuo dispositivo, apri l’applicazione e, nella sua schermata iniziale, seleziona il carburante con cui devi fare rifornimento alla tua auto facendo tap su una delle opzioni disponibili: Diesel, Diesel SpecialeBenzina, Benzina Speciale, GPL o Metano.

Per sapere poi quali sono le stazioni di servizio che offrono più vantaggi economici, pigia sul simbolo (≡e, nel menu che si apre lateralmente, fai tap sulla voce Economici. Così facendo, puoi vedere in ordine crescente quali sono i distributori che, in un dato momento, permettono di risparmiare sul carburante.

È bene sottolineare che i prezzi indicati nell’app potrebbero non rispecchiare quelli indicati nelle stazioni di servizio, visto che Prezzi Benzina impiega qualche minuto per aggiornare i dati del suo database. In linea di massima, però, l’app è alquanto affidabile e precisa.

Altre applicazioni per risparmiare sul carburante

Oltre a Prezzi Benzina, ci sono anche altre app che permettono di visualizzare le stazioni di servizio più economiche: eccone qualcuna.

  • Fuel Flash (Android) — quest’app permette di trovare i distributori più economici presenti nelle proprie vicinanze. Grazie a Fuel Flesh è possibile visualizzare i prezzi in tempo reale (o quasi) provenienti da oltre 50.000 distributori sparsi in tutta Italia, nonché in Francia, Germania, Spagna e Austria.
  • Carburante più economico (Android) — grazie a quest’app, è possibile cercare facilmente le stazioni di servizio che offrono, in un dato momento, prezzi piuttosto vantaggiosi ed economici. Una delle funzionalità più interessanti di Carburante più economico riguarda la possibilità di salvare le stazioni di servizio preferite e monitorare l’andamento dei prezzi nel corso del tempo.
  • Benzina Comparatore di prezzi (Android/iOS) — questo pratico comparatore di prezzi del carburante, permette di trovare in pochi tap i distributori più economici di benzina speciale, gasolio, gasolio speciale, GPL e Metano.

App per gestire i risparmi

Stabilire un badget è il modo migliore per individuare spese superflue ed evitare lo spreco di denaro. Le app per gestire i propri risparmi ti aiuteranno proprio a fare ciò.

Money Manager (Android/iOS)

Money Manager è un’ottima applicazione per gestire al meglio i propri risparmi e le proprie risorse economiche. Questa soluzione semi-gratuita, disponibile per Android e iOS, permette di tenere i conti tramite la tecnica della partita doppia registrando le entrate e visualizzando, in modo del tutto automatico, le uscite corrispondenti ai costi registrati. Definisco Money Manager un’app semi-gratuita perché per gestire più di 10 conti bisogna effettuare acquisti in-app a partire da 0,72 euro per ogni elemento.

Dopo aver scaricato Money Manager sul tuo smartphone o sul tuo tablet, avvia la app, fai tap sul simbolo (+) e registra le spese pigiando sulla scheda Spese. Fai quindi tap sulla voce Conto e indica il metodo di pagamento utilizzato per pagare la spesa sostenuta. Pigia poi sulla voce Categoria e indica la “causale” della tua spesa specificando se questa riguarda il cibo, il divertimento, lo sviluppo personale, la famiglia, la salute, e via discorrendo. Dopodiché premi sulla voce Importo per indicare l’importo della spesa sostenuta, fai tap sulla voce Note per scrivere un’annotazione inerente la spesa stessa e premi sul pulsante Salva per salvare i dati che hai inserito poc’anzi.

Per registrare le entrate, pigia sulla scheda Guadagno e ripeti i passaggi che ti ho indicato poc’anzi per registrare le spese: fai quindi tap sulla voce Conto per indicare il metodo con cui ti è stato accreditato lo stipendio o la pensione, pigia sulla voce Categoria per indicare la natura del guadagno e, infine, premi sulla voce Importo per specificare l’importo della tua entrata. Non dimenticarti poi di salvare tutti i dati che hai appena immesso facendo tap sul bottone Salva.

Una volta ultimato l’inserimento dei tuoi dati, recati nella schermata iniziale di Money Manager per visualizzare una sorta di riepilogo delle tue finanze. Puoi visualizzare tale riepilogo scegliendo fra varie modalità di visualizzazione: Giornaliero, per visualizzare un riepilogo giornaliero delle proprie finanze; Calendario, al fine di visualizzare le spese e le entrate nel corso del tempo; Settimanale per visualizzare un riepilogo settimanale delle proprie finanze; Mensile, per visualizzare le spese e le entrate nel corso dei mesi oppure Totale, per visualizzare le entrate e le uscite totali.

Altre applicazioni per gestire i risparmi

Se Money Manager non ti ha soddisfatto, prova queste altre app per gestire i risparmi. Si tratta di soluzioni altrettanto valide che, molto probabilmente, faranno proprio al caso tuo.

  • Monefy (Android/iOS) — se cerchi un’app che sia semplice da utilizzare, Monefy potrebbe essere la soluzione più adatta a te. La sua grafica accattivante e la sua interfaccia “pulita” e “minimale”, la rendono perfetta per chi esige immediatezza da app di questo tipo. Oltre a ciò, Monefy permette di proteggere i propri dati con la password, sincronizzarli tramite Dropbox e molto altro ancora. Alcune di queste funzionalità (come quella che permette di proteggere i dai con una password), però, sono accessibili soltanto a coloro che acquistano la versione Pro di Monefy che costa 2,50 euro su Android e 3,49 euro su iOS.
  • Wallet – Controllo budget (Android) — questa app permette di sincronizzare i propri dati con la propria banca (sono già migliaia le banche nel mondo che sono abilitate a far ciò) al fine di monitorare ogni singola spesa o entrata, pianificare un budget, redigere report e grafici che mostrano l’andamento delle proprie finanze e molto altro ancora. Per accedere a tutte le funzioni di Wallet (esportazione dei dati in formato CSV/XLS/PDF, gestione dei debiti, PIN di sicurezza, ordini ricorrenti, notifiche, etc.) è necessario effettuare acquisti in-app a partire da 0,59 euro per elemento.
  • iSpesa (iOS) — questa app offre la possibilità di gestire le proprie spese in modo molto facile e veloce; merito della sua interfaccia ben costruita e priva di “fronzoli”. iSpesa permette di tenere traccia delle proprie entrate e delle proprie uscite, redigere report accurati che evidenziano la propria situazione finanziaria e molto altro ancora. Alcune funzioni di iSpesa, come la possibilità di aggiungere transizioni ricorrenti e l’eliminazione della pubblicità, sono disponibili soltanto acquistando la versione Pro dell’app, che costa 3,49 euro.