Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Migliori app per individuare autovelox

di

Sei in procinto di partire per le vacanze e hai già deciso che viaggerai in macchina insieme alla tua famiglia o/e ai tuoi amici? In tal caso non solo la tua vacanza sarà indimenticabile, ma anche il viaggio stesso sarà un piacevole ricordo visto che potrai contare sulla compagnia delle persone a te care. Tuttavia, il viaggio che stai per intraprendere potrebbe nascondere alcune spiacevoli insidie: gli autovelox.

Gli autovelox, ovvero i dispositivi utilizzati dalle autorità per cogliere in flagranza coloro che varcano i limiti di velocità previsti dal codice stradale, sono ormai diffusi in tutta Italia e non è sempre facile individuare la loro posizione, soprattutto per chi si reca in una nuova località, e questo aumenta le probabilità di incappare in qualche multa. Vuoi evitare che ciò accada? Bene, allora innanzitutto cerca di essere cauto e di rispettare il codice della strada, e poi continua a leggere questo tutorial perché ti mostrerò le migliori app per individuare autovelox.

Utilizzando le applicazioni in questione, potrai individuare la posizione esatta degli autovelox – siano essi fissi o mobili – in maniera molto semplice. Tutto ciò che ti occorre è avviare le app in questione e lasciare che svolgano il proprio compito. Coraggio, mettiti bello comodo, prenditi un po’ di tempo libero e leggi con attenzione le informazioni che trovi qui sotto cercando di individuare le soluzioni che fanno maggiormente al caso tuo.

TomTom Autovelox (Android)

Migliori app per individuare autovelox

La prima soluzione che ti consiglio di provare è TomTom Autovelox, un’applicazione che è interamente sviluppata dall’omonima azienda che realizza sistemi di navigazione satellitari. TomTom Autovelox può essere scaricata in modo gratuito soltanto su Android e per funzionare richiede l’accesso alla posizione del proprio dispositivo (GPS). Oltre a segnalare la presenza di autovelox, sia fissi che mobili, segnala anche i tutor e le condizioni del traffico.

Non appena avrai eseguito il download di TomTom Autovelox sul tuo smartphone, apri l’app facendo tap sul pulsante Apri o sulla sua icona presente nella schermata Home e lasciala lavorare. Se il GPS del telefono è attivo, l’applicazione sarà già in grado di riconoscere gli autovelox che si trovano nelle vicinanze e avvisarti della loro presenta.

L’interfaccia di TomTom Autovelox è piuttosto intuitiva: in basso è presente il limite di velocità che non devi superare e a fianco la velocità a cui stai viaggiando (espressa in km/h). Facendo tap sulle impostazioni (l’icona situata in basso a sinistra) puoi modificare alcuni parametri, come ad esempio gli avvisi, per impostare il tempo massimo entro il quale vuoi essere avvisato prima di incontrare un autovelox, e puoi scegliere se visualizzare o meno le informazioni sul traffico. Facendo tap sull’icona della mappa (in basso a destra), invece, puoi scegliere il tipo di mappa da visualizzare.

Se ti accorgi che un autovelox non è segnalato, fai tap sul pulsante Segnala autovelox (in alto) e contribuisci a migliorare l’efficienza del servizio rendendo nota la presenza di un nuovo autovelox nella zona in cui ti trovi.

Se cerchi una soluzione di navigazione completa, che oltre a segnalarti gli autovelox ti consenta di trovare nuove destinazioni, punti d’interesse e quant’altro, scarica TomTom Go Mobile per Android e iOS che è la app ufficiale del navigatore TomTom e permette di percorrere 75 chilometri gratis ogni mese (dopodiché bisogna sottoscrivere un abbonamento a pagamento). Maggiori informazioni a riguardo sono disponibili nel mio tutorial sui navigatori gratis.

Autovelox Fissi e Mobili (Android/iOS)

Migliori app per individuare autovelox

Autovelox Fissi e Mobili è una delle migliori app per individuare autovelox. Disponibile sia su Android che su iOS, questa applicazione gratuita può essere una valida compagna di viaggio, visto che ti aiuterà a individuare la posizione esatta degli autovelox fissi e mobili in oltre 30 paesi. Oltre a ciò, quest’applicazione è in grado di individuare semafori con telecamere, tutor e i posti in cui probabilmente sono collocati gli autovelox mobili.

Dopo aver scaricato Autovelox Fissi e Mobili sul tuo smartphone o tablet, apri la app e scegli il paese dove hai intenzione di recarti (es. Italia o Francia). Concedi quindi i permessi relativi alla posizione pigiando sul pulsante OK e attendi che venga caricata la mappa della zona in cui ti trovi in questo momento.

A questo punto, per accedere alle impostazioni dell’applicazione, pigia sull’icona della casetta, scegli quali tipologie di autovelox visualizzare sulla mappa e fai tap sull’icona rossa. Dopodiché pigia sull’icona della macchina per attivare la modalità guida e premi l’icona della freccia blu per impostare il tuo percorso. Per cercare gli autovelox presenti in una località lontana da dove ti trovi in questo momento, invece, pigia sull’icona viola (la lente d’ingrandimento).

Autovelox! (Android/iOS)

Migliori app per individuare autovelox

Un’altra app molto utile per individuare gli autovelox si chiama proprio Autovelox!, e può essere installata gratuitamente sia sui dispositivi Android che sui device iOS. Anche quest’app offre numerose funzioni — segnalazione di autovelox, avvisi vocali, luminosi e acustici, utilizzo in background, etc. — anche se alcune di queste feature, come la possibilità di ricevere avvisi in background, sono disponibili soltanto per coloro che hanno acquistato la versione Premium al costo di 5,99 euro per gli utenti Android e 5,49 euro per gli utenti iOS.

L’app Autovelox! è caratterizzata da un’interfaccia suddivisa fondamentalmente in tre sezioni: la prima sezione è chiamata Home e racchiude alcune informazioni essenziali come la velocità massima, media e attuale, nonché la presenza di eventuali autovelox nelle vicinanze; la sezione Mappa dà acceso a una vera e propria mappa stradale nella quale visualizzare l’eventuale presenza di dispositivi per il controllo elettronico della velocità, mentre facendo tap sulla sezione Float si può rendere flottante il riquadro dell’app contenente le informazioni essenziali del viaggio.

Quando sei in prossimità di un autovelox o di un qualsiasi altro dispositivo elettronico per il controllo della velocità, l’app ti avviserà in anticipo e tu avrai tutto il tempo di adeguarti, se necessario, ai limiti di velocità presenti in quell’area. Inoltre, se stai superando di parecchio il limite di velocità, l’app ti allarmerà con alcuni avvisi piuttosto insistenti.

Waze (Android/iOS/Windows)

Migliori app per individuare autovelox

Un altro valido servizio che puoi utilizzare per evitare di farti cogliere alla sprovvista da un autovelox è Waze. Non hai mai sentito parlare di Waze? Strano, perché te ne ho parlato io stesso qualche tempo fa nel mio approfondimento che ti spiega proprio come funziona Waze! Comunque sia non preoccuparti, adesso ti rinfrescherò la memoria.

Waze è un navigatore collaborativo controllato da Google tramite il quale la community degli automobilisti si aiuta a vicenda segnalando prontamente la presenza di nuovi autovelox, distributori di carburante particolarmente economici, incidenti etc. Grazie al supporto di decine di migliaia di automobilisti, Waze è diventato nel giro di qualche anno uno dei migliori navigatori GPS per smartphone e la cosa più bella è che è totalmente gratuito!

Si, ma come puoi evitare di incappare in una multa utilizzando Waze? Beh, innanzitutto scarica l’app (che è disponibile per Android, iOS e Windows e, dopo averla avviata, compila i moduli che ti vengono proposti per creare il tuo account. Ad operazione completata, recati nelle impostazioni pigiando prima sull’icona della lente d’ingrandimento e poi sull’icona dell’ingranaggio e vai su Impostazioni avanzate > Tachimetro.

A questo punto, sposta su ON l’interruttore relativo alle opzioni Visualizza tachimetro e Riproduci suono di avviso e riceverai degli avvisi nel caso tu dovessi superare i limiti di velocità: funzione molto utile se sei in prossimità di un autovelox.

Autovelox Italia (Android/iOS)

L’ultimo servizio che ti segnalo (non certo per ordine di importanza) è Autovelox Italia, una delle applicazioni più apprezzate dagli utenti che desiderano avere sul proprio dispositivo Android o iOS un affidabile tachimetro in grado di localizzare gli autovelox, oltre che monitorare le condizioni del traffico e gli eventuali incidenti presenti sul proprio tragitto.

Dopo aver installato quest’app sviluppata da Sygic sul tuo smartphone/tablet, aprila e rimarrai piacevolmente sorpreso dalla sua interfaccia “pulita” e particolarmente intuitiva. La mappa di Autovelox Italia è corredata da alcune informazioni essenziali che puoi consultare a colpo d’occhio: la velocità a cui stai viaggiando, il nome delle strade, il traffico, etc.

L’app, collegandosi al GPS dello smartphone, è in grado di rilevare autovelox, controlli di polizia e quant’altro. Non dovrai impostare alcuna opzione in particolare, l’app rileverà in modo automatico i controlli elettronici della velocità e, tramite alcuni segnali acustici e visivi, ti segnalerà la loro presenza.

Se lo desideri, puoi contribuire al buon funzionamento di quest’app segnalando la posizione esatta di eventuali autovelox non presenti nel database di Autovelox Italia. Per far ciò, premi l’icona blu con il segnaposto nero (in basso a sinistra) e, dal menu che verrà aperto, pigia sull’opzione Autovelox (se vuoi segnalare la presenza di un autovelox), sull’opzione Polizia (se vuoi segnalare la presenza di una postazione mobile per il controllo della velocità) o sull’opzione Traffico (se desideri segnalare la presenza di code lungo il tragitto).

Qualora l’app Autovelx Italia ti sembrasse un po’ troppo scarna, ti segnalo l’esistenza della app navigatore di Sygic, che si può scaricare gratuitamente su Android e iOS ma presenta diverse limitazioni. Per utilizzare tutte le funzioni del navigatore, come navigazione a guida vocale, navigazione offline senza connessione a Internet, informazioni sul traffico in tempo reale, alert riguardanti rilevatori di velocità mobili e fissi, etc. è necessario sottoscrivere un abbonamento alla versione Premium a partire da 3,49 euro al mese.