Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Navigatore gratis

di

Ogni tanto avresti bisogno di un navigatore GPS per ricevere indicazioni stradali sulle destinazioni da raggiungere in auto? Ho un'ottima notizia per te, non hai alcun bisogno di spendere soldi per acquistare un navigatore. Ormai anche gli smartphone più economici sono dotati del supporto al GPS e questo significa che possono essere utilizzati come dei veri e propri navigatori per raggiungere le destinazioni di proprio interesse, individuare i punti d'interesse presenti nei paraggi, ricevere informazioni in tempo reale sul traffico e molto altro ancora. Basta solo installare le app giuste.

Se vuoi sapere quali sono le app “giuste” a cui faccio riferimento, prenditi cinque minuti di tempo libero e continua a leggere: sto per elencarti alcune dei migliori navigatori GPS disponibili sugli store di Android e iOS/iPadOS, grazie ai quali potrai trasformare il tuo telefonino in un perfetto sostituto dei navigatori GPS tradizionali. Ti posso garantire che ce ne sono davvero per tutti i gusti e tutte le esigenze. Alcuni supportano perfino il download delle mappe offline, la segnalazione degli autovelox e le indicazioni vocali in lingua italiana (comprensive dei nomi delle strade).

Ti stai chiedendo quale potrebbe essere il costo per applicazioni tanto avanzate? Te lo dico subito: zero euro! Sì, hai letto bene! Nel post di oggi ho deciso di segnalarti solo navigatori GPS che si possono scaricare e utilizzare a costo zero. Ti assicuro che sono pienamente funzionanti e non hanno nulla da invidiare a quelli a pagamento, anzi in molti frangenti si rivelano addirittura migliori di questi ultimi! Allora, si può sapere che altro stai aspettando? Dai subito un'occhiata a tutte le applicazioni che sto per segnalarti e scegli il navigatore gratis che ti sembra più adatto alle tue esigenze.

Indice

Waze (Android/iOS/iPadOS)

waze

Se stai cercando un navigatore gratis al 100% sempre aggiornato e preciso nelle tue indicazioni, ti consiglio di puntare su Waze, gestito da Google, che oltre a essere free è anche social. Questo significa che gli utenti possono collaborare tra di loro per migliorare le mappe segnalando incidenti, strade interrotte e autovelox a tutti i membri della community. Include anche le indicazioni vocali con i nomi delle strade. L'unico difetto che ha è che al momento non supporta ancora il download delle mappe offline.

Waze è disponibile per Android (anche per device senza servizi Google) e iPhone. Una volta installato sul tuo telefonino, devi accettare le sue condizioni di utilizzo pigiando sul pulsante Accetta e poi creare un account gratuito tramite una delle opzioni disponibili, tra cui account Google e indirizzo email; oppure puoi rimandare a più tardi la procedura e usare l'app senza account.

Completato il passaggio puoi cominciare a usare Waze per raggiungere le tue destinazioni preferite e ricevere informazioni sul traffico in tempo reale. Per cercare una destinazione, pigia sulla voce Il mio Waze che vedi in basso, tocca la barra di ricerca e digita l'indirizzo della strada che intendi raggiungere nell'apposito campo di testo. A questo punto tocca il risultato desiderato e pigia sul pulsante Vai per ricevere le indicazioni stradali di cui hai bisogno. Seguendo la stessa procedura puoi anche trovare punti d'interesse, come ad esempio locali e attività commerciali.

Pigiando sull'icona del microfono presente nella barra di ricerca puoi dettare a voce il nome di una destinazione da raggiungere con Waze (concedi all'app il permesso di usare il microfono quando richiesto). Se vuoi dare il tuo contributo alla community segnalando traffico, incidenti, prezzi del carburante o altre informazioni relative alla località in cui ti trovi al momento, pigia sull'icona apposita collocata in basso a destra e seleziona una delle opzioni disponibili nel menu che compare, quali traffico per segnalare interruzioni del traffico, incidente per gli incidenti e così via.

Cerchi un navigatore gratis con autovelox? Allora ti farà piacere sapere che qui è possibile segnalare anche gli autovelox e visualizzare quelli segnalati da altri utenti. Per effettuare alcune segnalazioni devi guadagnare dei punti all'interno dell'applicazione “macinando” chilometri di guida.

Nella sezione Il mio Waze puoi trovare anche dei comandi per integrare l'applicazione con il calendario e con Facebook. In questo modo potrai raggiungere facilmente le destinazioni legate agli eventi di Facebook ai quali hai deciso di partecipare o agli impegni che hai in calendario. Se vuoi approfondire queste e altre funzioni di Waze, leggi la mia guida dedicata interamente all'applicazione: come funziona Waze.

Google Maps (Android/iOS/iPadOS)

google maps

Come forse saprai, il più famoso navigatore gratis per Android è Google Maps, essendo che viene già preinstallato su tutti i dispositivi del robottino verde, ma è disponibile anche per dispositivi Apple. In ogni caso, lo puoi scaricare tramite il Play Store e l'App Store e consente anche il download delle mappe offline.

Spiegare come funziona Google Maps è quasi superfluo. Tutto quello che devi fare è digitare l'indirizzo di una strada o il nome di un punto d'interesse nella barra collocata in cima allo schermo e selezionare il suo nome nei risultati della ricerca. Dopodiché devi pigiare sul pulsante Indicazioni e selezionare un'opzione tra automobile, trasporto pubblico o percorso pedonale tramite le icone che si trovano nella parte alta dello schermo. A operazione completata, fai tap sul pulsante Avvia e Google Maps ti guiderà passo dopo passo verso la tua destinazione (dandoti anche delle indicazioni vocali).

Per salvare una mappa offline devi semplicemente entrare nel navigatore gratis Google e, dalla schermata Home, pigiare sulla tua foto profilo, in alto a destra. Dal menu che si apre seleziona quindi la voce Mappe offline e poi Seleziona la tua mappa per aprire la mappa della zona intorno a te. Tramite il movimento delle dita ingrandisci, rimpicciolisci o cambia area all'interno del riquadro e, quando hai scelto la zona che t'interessa, fai tap sul pulsante Scarica. Se vuoi sapere di più su come scaricare le mappe di Google o come vedere le coordinate, ti lascio ai tutorial dedicati. Per indicazioni più generali su come funziona Google Maps, invece, c'è un'altra guida realizzata apposta per te.

HERE WeGo (Android/iOS)

here we go

Anche se probabilmente meno popolare di altri, HERE WeGo è uno dei migliori navigatori gratis disponibili su Android (anche su device senza Play Store) e iOS. È estremamente facile da utilizzare, supporta il download delle mappe offline e fornisce indicazioni relative a tutti i mezzi di trasporto: auto, taxi, bus e altro ancora. Da sottolineare l'integrazione di servizi come GetYourGuide, TripAdvisor, BlaBlaCar, Expedia, Car2Go, Wikipedia e Hotels Combined, che consentono di avere informazioni dettagliate sulle località e i punti di interesse e, nelle città supportate, di usufruire anche dei servizi di car sharing.

Uno dei maggiori punti di forza di HERE WeGo è l'immediatezza, difatti per usare l'applicazione non bisogna affrontare alcuna noiosa procedura di configurazione. Tutto quello che bisogna fare è avviare la app, leggere i messaggi iniziali e decidere se attivare o meno alcune funzioni e partire.

A operazione completata infatti, si può cominciare subito a usare HERE WeGo pigiando sulla barra Destinazione che si trova in mezzo allo schermo e digitare il nome di dove si vuole andare. Una volta trovato nell'elenco il punto d'interesse, si può scegliere il mezzo di trasporto da utilizzare (auto, trasporto pubblico o a piedi) e ottenere le indicazioni su come raggiungere la propria meta pigiando il pulsante con la freccia.

Per scaricare le mappe offline, scorri in basso dalla Home, seleziona la voce Scarica mappe e poi ancora Scarica nuove mappe. Scegli il continente che t'interessa e poi scorri l'elenco fino a trovare la nazione di tuo gradimento, scaricandola tramite l'icona con la freccia in basso alla destra del nome.

MAPS.ME (Android/iOS/iPadOS)

maps.me

MAPS.ME è un altro navigatore gratis offline particolarmente interessante, in quanto è semplice ed efficiente come pochi altri. Disponibile sia per Android (anche su device senza Play Store) che per iOS/iPadOS, ti basta scaricarlo per cominciare fin da subito a navigare senza problemi in tutto il mondo.

Una volta installato sul tuo dispositivo, aprilo e guarda la breve presentazione che ti offre prima di cominciare. Appena aperta l'app, per prima cosa scaricherà la mappa della regione o della zona intorno a te, in modo da poterti fornire una base dalla quale partire.

Per navigare pigia la lente d'ingrandimento che si trova in basso a sinistra, imposta la destinazione scrivendola e scegliendola dall'elenco, poi pigia il pulsante Percorso per in modo da avviare la navigazione. Qui hai la possibilità di scegliere i vari mezzi di trasporto disponibili per la tratta e, nel caso tu voglia andare fuori dalla mappa già scaricata, l'app ti chiederà se vuoi scaricare nuove aree per migliorare la navigazione.

Per fare il download di Paesi e regioni senza impostare la navigazione, vai alla schermata Home e pigia sul pulsante ☰ in basso a destra. Qui seleziona la voce Scarica le mappe, scrivi nella barra di ricerca il luogo di tuo interesse e premi sulla freccia in basso, di fianco al nome di tale locazione, per poi confermare facendo tap sulla voce Scarica mappa.

Apple Maps (iOS/iPadOS)

apple maps

Se cerchi un navigatore gratis per iPhone allora non occorre andare ad aprire lo store delle app perché ne hai uno piuttosto efficiente già installato. Mappe di Apple o Apple Maps ti permette di navigare ovunque senza spendere un centesimo, quindi merita una possibilità prima di scaricare app di terze parti.

Una volta aperto puoi metterti subito alla ricerca della destinazione usando la barra che si trova in basso allo schermo e, una volta trovata, fare tap sul pulsante Indicazioni per cominciare la navigazione. Anche qui è possibile scegliere il mezzo di trasporto desiderato, un po' come in tutte le sue concorrenti.

L'app non dispone della possibilità di scaricare mappe offline, ma rimane comunque molto buona. Se vuoi sapere come trovare le coordinate di un luogo utilizzandola, ti lascio il mio tutorial.

Moovit (Android/iOS/iPadOS)

movit

Per concludere, vorrei parlarti di Moovit, un eccellente navigatore gratuito per Android (anche su device senza Play Store) e iOS/iPadOS destinato a chi si sposta in città utilizzando prevalentemente i mezzi pubblici. Include tutte le informazioni relative ad autobus, metro e treni e fornisce informazioni aggiornate in tempo reale su guasti e scioperi.

Per utilizzare Moovit basta recarsi nella sua scheda Home e digitare la destinazione da raggiungere nell'apposita barra di ricerca. Dopodiché si può pigiare sulla lente d'ingrandimento per visualizzare tutti i percorsi disponibili, oppure si può selezionare l'opzione Linee dalla barra in basso per vedere quali linee di trasporto pubblico passano li vicino. Tramite il pulsante ☰ in alto nella scheda Indicazioni è possibile scaricare le Mappe offline di metro e linee ferroviarie della propria città.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.